[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

mostra fotografica "Missione Colombia"



MOSTRA FOTOGRAFICA:
"MISSIONE COLOMBIA"
Intervento sanitario nella Comunità di Pace di San Josè Apartadò

Medici per i Diritti Umani (MEDU) inaugura il 20 Febbraio  2009 alle 21.00 presso la libreria/ centro culturale BIBLI - Via dei Fienaroli 28,  Roma - la mostra fotografica "Missione Colombia".

Intervengono: Gianni Tognoni (Segretario generale, Tribunale Permanente dei Popoli-Fondazione Basso),  Andrea Proietti (Presidente, Associazione Colombia Vive!), Carla Mariani  (Volontaria, Associazione Colombia Vive!), Alberto Barbieri (Coordinatore generale, Medici per i Diritti Umani)

Il conflitto armato interno che affligge la Colombia da più di quarant'anni ha provocato fino ad oggi più di 250.000 morti. Si calcola che con circa 3 milioni di persone costrette ad abbandonare le proprie case la Colombia sia il secondo paese al mondo per numero di sfollati  dopo il Sudan . Le Comunità di Pace rappresentano un'esperienza di resistenza civile alla guerra e allo sfollamento forzato. Con la pratica quotidiana della partecipazione democratica, l'autodeterminazione e la continua ricerca di una soluzione pacifica dei conflitti, costruiscono i valori favorevoli a una cultura di pace. Il 23 marzo 1997 la popolazione di San Josè de Apartadò è stata il primo gruppo organizzato a proclamarsi  Comunità di Pace. La popolazione di San Josè Apartadò ha subito, in questi anni, innumerevoli aggressioni da parte della guerriglia, dell'esercito e, soprattutto, da parte di gruppi paramilitari che hanno comportato un alto costo in vite umane.

Il 21 febbraio del 2005, presso le località Mulatos e Resbalosa, 8 persone appartenenti alla Comunità di Pace - tra cui tre bambini - sono state massacrate da gruppi paramilitari. Per questo crimine sono attualmente indagati 84 membri dell'Esercito colombiano.

"En memoria de los que caen para construir algo diferente"
( scritta su una pietra della comunità di pace di San Josè Apartadò)

La mostra sarà allestita fino al 27 febbraio. Orario: lunedì 17.30/24 -  da martedì a domenica 11/24 – ingresso libero

Medici per i Diritti Umani (MEDU), organizzazione di solidarietà internazionale, cerca di essere presente, con l'azione e la testimonianza, laddove il diritto alla salute ed i più elementari diritti umani vengono  negati.

Per informazioni: Ufficio stampa di Medici per i Diritti Umani - 06.97844892 Cellulare 334.3929765


La salute è un diritto di tutti. Nessuno escluso.
Medici per i Diritti Umani onlus
www.mediciperidirittiumani.org
Sede:
Via Tiburtina 1325,  00131 Roma
Uffici:
Via Dei Zeno 10, 00176 Roma
Viale D.Giannotti 13, 50126 Firenze  


Annalisa Melandri
http://boicottaisraele.wordpress.com
 
La rivoluzione è un fiore che non muore
La revolución es una flor que no muere
 
 
 


Passa a Yahoo! Mail.
La webmail che ti offre GRATIS spazio illimitato, antispam e messenger integrato.