[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

2 proposte di messaggi contro il golpe in Honduras



Il primo messaggio è proposto da Annalisa Melandri e dal neonato comitato
contro il golpe ed è indirizzato all'ambasciata dell'Honduras a Roma, il
secondo è proposto da Asud e si suggerisce di indirizzarlo, oltre che
all'ambasciata, a Micheletti, presidente golpista e fino a ieri presidente
del Parlamento.
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++



Spett.le
Ambasciata dell¹HONDURAS
alla c.a dell¹Ambasciatore
Roberto Ochoa Madrid
 
Tel. +39-06-3207236
Fax +39-06-3207973
Email: embhon at fastwebnet.it
 
Noi  cittadini, esponenti della società civile e politica italiana,
giornalisti e uomini di cultura, difensori dei diritti umani,  viste le
gravi notizie che giungono dall¹Honduras di un   colpo di stato in atto in
queste ore, condannato  anche dall¹Unione Europea,  abbiamo sentito la
necessità di costituirci autonomamente e spontaneamente in un Comitato
provvisorio di solidarietà al presidente legittimo dell¹Honduras Manuel
Zelaya.
 
Condanniamo  pertanto  fermamente quanto sta avvenendo  a Tegucigalpa ed
esprimiamo  grande preoccupazione per la situazione dei diritti umani,
civili e politici del popolo hondureño, dal momento che circolano voci di
militari armati per le vie della città e della presenza di francotiratori e
chiediamo inoltre l¹immediato ritorno di Manuel Zelaya alla presidenza del
paese e il ripristino dell¹ordine costituzionale.
 
  ++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
robertomicheletti at congreso.gob.hn


embhon at fastwebnet.it



"Como sociedad civil italiana rechazamos y condemnamos el golpe de estado en
Honduras, que consideramos una gravisima violacion de la soberanìa nacional
y de los derechos del pueblo del Honduras y pedimos que vengan puestas en
acto las necesarias medidad, a nivel nacional y internacional, para acabar
con el regimen golpista y volver a restaurar la democracia y el estado de
derecho en Honduras".