[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Finanziaria, Genovali:"Tagliare le spese militari per recuperare risorse da destinare ai lavoratori"



Ufficio Stampa

Finanziaria, Genovali:"Tagliare le spese militari per recuperare risorse da destinare ai lavoratori"

"Mentre l’Italia sta attraversando una crisi economica e sociale gravissima il governo Berlusconi, sostenuto in modo bipartisan dal Pd e dal PDL nelle commissioni difesa di Camera e Senato, aumenta le spese militari.

E’ una vergogna che si spendano 12 miliardi di euro per comprare caccia militari di ultima generazione o si spendano 560 milioni di euro per due aerei spia per la base di Sigonella oppure che PD e PDL votino insieme per dare il via libera ad uno stanziamento di 1 miliardo all’anno per comprare armi.

Come PdCI pensiamo che, al contrario del PD, sia necessario tagliare immediatamente e drasticamente le spese militari e ritirare immediatamente i nostri soldati dalla aberrante guerra in Afghanistan per poter recuperare miliardi di euro da investire a sostegno dei lavoratori e dei ceti sociali più deboli ed esposti a questa crisi".

E' quanto afferma Andrea Genovali, vice responsabile Esteri del PdCI.