[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

R: [latina] una precisazione



Ottimo. Però occorreva parlarne anche nell'appello. E' l'aspetto fondamentale 
e sorvolare in qualsiasi frangente significa fare un favore ai delinquenti.
Grazie delle precisazioni.
Fulvio


>----Messaggio originale----
>Da: info at latinoamerica-online.info
>Data: 18/01/2010 13.58
>A: <latina at peacelink.it>
>Ogg: [latina] una precisazione
>
>Desidero rispondere a  Fulvio Grimaldi che, a seguito della
>mia lettera aperta “Cosa possiamo fare noi per Haiti”,
>mi accusa di non fare informazione perché non ho
>“denunciato” (nella lettera?, sul sito
>www.latinoamerica-online.info?) la responsabilità di della
>Francia e degli Usa nella attuale situazione di Haiti.
>Per non dilungarmi eccessivamente, risponderò
>sinteticamente che:
>- mi occupo della situazione “politica” di Haiti dagli
>anni ’90, scrivendo articoli di taglio “politico” su
>riviste di chiaro orientamento militante quali
>“Latinoamerica”, “Guerre & Pace”, “Latinoamerica e
>tutti i Sud del mondo” di Gianni Minà. E’ superfluo
>sottolineare come in quegli articoli la denuncia della
>responsabilità passata e presente di Francia, Stati Uniti
>(ma non solo) fosse chiaramente esplicitata; 
>- il sito www.latinoamerica-online.info si prefigge di far
>conoscere la realtà culturale e sociale dei paesi
>dell’America Latina, non di occuparsi di politica in senso
>stretto, cosa che non impedisce di avere una sezione
>“società”, in cui presentare situazioni che meritano
>di essere denunciate. Ad esempio, prima del blocco tecnico
>che ci ha costretti a interrompere momentaneamente le
>pubblicazioni, in copertina si segnala l’articolo
>Centroamérica. “Aquí la democracia se asienta en el
>genocidio”, di Peter Marchetti, noto per il suo impegno
>per la giustizia sociale;
>- la sezione “Haiti”, del medesimo sito ha pubblicato
>più di un articolo di denuncia, anche dell’operato della
>Minustah (La faiblesse institutionnelle handicape le respect
>des droits humains, selon la MINUSTAH / La politique à
>l’haïtienne et un Etat à moderniser / Haïti-Vie
>chère : Le Rnddh demande une orientation économique non
>dictée par le Fmi et la banque mondiale);
>- la lettera aperta era un invito a una solidarietà
>fattiva, non dettata dall’emotività del momento; aiutare
>Haiti a riprendere una parvenza di vita sociale è un
>obiettivo urgente, che mi preme sollecitare senza sentire la
>necessità di dare lezioni di storia politica (che non
>giudico affatto superflue ma che giudico più consone ad
>altre occasioni).
>
>Mariella Moresco
>
>--
>Mailing list Latina dell'associazione PeaceLink.
>Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
>Archivio messaggi: http://lists.peacelink.it/latina
>Area tematica collegata: http://italy.peacelink.org/latina
>Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
>http://web.peacelink.it/policy.html
>
>