[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

13-25 ottobre: ciclo di iniziative con MERCEDES OZUNA, leader sociale messicana





----Messaggio originale----
Da: redazione at asud.net
Data: 12-ott-2011 11.57
A: <asud.informa at lists.riseup.net>
Ogg: [asud.informa] 13-25 ottobre: ciclo di iniziative con MERCEDES OZUNA, leader sociale messicana


 
   A  SUD informa


SALVEMONOS CON LA PACHAMAMA
salviamoci con la madre terra

Dal TPP capitolo Messico alle lotte per la giustizia ambientale e sociale
Verso la 17° Conferenza mondiale Onu sul clima di Durban, Sud Africa

Ciclo di incontri con la leader sociale messicana MERCEDES OZUNA

12-25 OTTOBRE 2011

Dal 12 al 25 ottobre sarà in Italia, ospite dell'Associazione A Sud, Mercedes Ozuna, da anni infaticabile difensore dei diritti umani a San Cristobal de las Casas e in tutto lo stato del Chiapas, per una serie di iniziative pubbliche che toccheranno varie città italiane.

cenni biografici

MERCEDES OZUNA è una leader sociale indigena Maya del Messico, già leader storica del fronte civile zapatista dell'EZLN. Da anni è impegnata a fianco delle comunità rurali e indigene del Chiapas. Attraverso il movimento indigeno chiapaneco è stata tra i promotori del percorso dell'ANAA - Assemblea nazionale vittime ambientali, che dal 2007 riunisce oltre 200 comunità messicane vittime di crimini ambientali. Lavora da decenni sulla questione indigena in Messico. È parte attiva del processo di articolazione e di integrazione regionale del movimento indigeno mesoamericano oltre i confini messicani. E' attualmente impegnata assieme a decine di altre organizzazioni messicane nel neonato cammino del TPP, Tribunale Permanente dei Popoli, di cui sta per aprirsi il capitolo Messico e che lavorerà nei prossimi tre anni, attraverso udienze territoriali e tematiche, sulle violazioni di diritti umani nel paese latinoamericano.

Per i movimenti sociali italiani la sua presenza riveste una particolare importanza in un momento di profonda crisi sociale, ambientale ed economica ma allo stesso tempo di mobilitazione e cambiamento di una gran parte della società italiana, come la vittoria ai referendum dimostra. La necessità di costruire altre prospettive, modelli e immaginario è anche per il nostro paese un'urgenza sempre più grande. Il confronto con alcuni dei leader come Mercedes Ozuna che hanno ispirato il cambiamento in un intero continente rappresenta un'occasione molto importante di scambio ed arricchimento reciproco. così come il tema della giustizia climatica a livello planetario ci appare sempre più un elemento centrale nella costruzione di modelli di sviluppo e di società diversi da quello attuale, insostenibili ed escludenti. Su questo tema, il ruolo dei popoli indigeni a livello mondiale per la salvezza e la difesa delle foreste e dei beni comuni è diventato centrale. Abbiamo tutti e tutte un debito di riconoscenza verso "i figli della Terra" che ci hanno consentito di disporre ancora di un pianeta vivo; un impegno che a livello planetario i popoli indigeni portano avanti per il bene comune, influenzando e diventando un punto di riferimento per i movimenti e la società civile in tutto il mondo. La saggezza ed intelligenza dimostrata dai movimenti indigeni, a partire proprio dall'insurrezione indigena del Chiapas del primo gennaio del 1994, sono elementi fondamentali per affrontare la sfida per la salvezza del pianeta che si giocherà nei prossimi mesi negli appuntamenti internazionali sui cambiamenti climatici di Durban e di Rio+20 dove è in gioco il futuro di tutti noi. Anche per questo la presenza di Mercedes è molto importante e ci aiuta ad aprire il dibattito con le reti, le associazioni, i movimenti ed i comitati anche nel nostro paese.




GIOVEDì 13 OTTOBRE / ROMA 

ore 15.00
incontro istituzionale presso la PROVINCIA DI ROMA 
/ Assessorato Formazione e Lavoro, Ass. Massimiliano Smeriglio

CONSEGNA A MERCEDES OZUNA riconoscimento istituzionale
per il suo impegno a difesa dei diritti dei popoli

* * * 
VENERDì 14 OTTOBRE / ROMA

ore 19.00
incontro pubblico
C.S.O.A. Corto Circuito via serafini 57

INDIGNADOS DEL MUNDO
dalla difesa dei diritti al governo dei beni comuni
Verso il 15 ottobre

intervengono: 
A SUD / ACTION /  YA BASTA ROMA / NO TAV / NO RADAR / FORUM ITALIANO MOVIMENTI PER L'ACQUA

* * * 
LUNEDì 17 OTTOBRE / TRENTO

incontro pubblico
La difesa dell'acqua, dell'ambiente e dei beni comuni
Verso Durban 2011 Conferenza sul Clima COP17

Incontro con:
Mercedes Ozuna -  Promotrice dell'Assemblea nazionale vittime ambientali (ANAA) in Messico, 
Vilma Mazza - Associazione Ya Basta Italia
coordina Francesca Stanca - Associazione Ya Basta Trento

Durante la serata verrà presentato il progetto Salud y Agua, promosso da Ya Basta con il contributo della PAT.


* * * 
MARTEDì 18 OTTOBRE / VICENZA

incontro pubblico
ore 20.30  -  c/o Presidio permanente no dal molin 

SALVIAMOCI CON LA PACHAMAMA 
Verso Durban 2011 Conferenza sul Clima COP17 

Incontro con: 

Mercedes Ozuna -  Promotrice dell'Assemblea nazionale vittime ambientali (ANAA) in Messico, 
Vilma Mazza - Presidente dell'Associazione Ya Basta impegnata nei movimenti in difesa dei beni comuni e coordinatrice dei Progetti a sostegno delle comunità zapatiste 

Nella serata verranno presentati gli avanzamenti del Progetto Autogoverno possibile appoggiato dal Presidio No Dal Molin per la costruzione della Casa Comune della Giunta de La realidad nella Selva Lacandona 

Dettagli: http://www.globalproject.info/it/mondi/Salviamoci-con-la-Pacha-Mama/9304 

* * * 
GIOVEDì 20 OTTOBRE / ROMA

incontro pubblico
ore 17.00   Casa internazionale delle Donne, via della Lungara 


TERRAMADRE
La crisi vista dalle donne: diritti di genere, ambiente e democrazia

Intervengono: A SUD / CASA INTERNAZIONALE DELLE DONNE / COMMISSIONE DELLE ELETTE / RETE DONNE PER LA PACE / CASA DELLE DONNE LUCHA E SIESTA / CARLA RAVAIOLI / TILT 


* * * 
VENERDì 21 OTTOBRE / ROMA

incontro pubblico e cena di autofinanziamento
ore 18.00   Casa del popolo di torpigrattara


EL OTRO MUNDO
Il Tribunale permanente  dei popoli in Messico.

Incontro con Mercedes Ozuna e con il Consigliere Regionale del Lazio LUIGI NIERI


* * * 
DOMENICA 23 OTTOBRE / L'AQUILA

incontro pubblico
ore 16.00 /  ASILO OCCUPATO 


TIERRA
Conflitti ambientali e resistenza dal Messico all'Italia

Incontro con Mercedes Ozuna e con i rappresentanti delle comunità in lotta della provincia de L'Aquila.
Durante l'iniziativa verranno esposte mostre fotografiche sulle emergenze ambientali del territorio abruzzese.


* * * 
LUNEDì 24 OTTOBRE / ROMA

Conferenza Internazionale
ore 17.00 /  sala conferenze CAE - città dell'altra economia

CAMBIARE IL SISTEMA NON IL CLIMA
Verso la 17° Conferenza Mondiale di Durban sul clima
Il ruolo e le proposte di movimenti, sindacati, amministratori

intervengono: JO LEINEN  / PATRICK BOND / MERCEDES OZUNA / DANILO BARBI / MAURIZIO LANDINI / ALBERTO LUCARELLI / GIANLUCA PECIOLA / BEPPE CACCIA / LIVIO DE SANTOLI / ANGELO CONSOLI / GUIDO VIALE / GIUSEPPE DE MARZO / VILMA MAZZA / VALENTINA CRIVELLARI

Locandina e dettagli





Informazioni e contatti:

Marica Di Pierri
maricadipierri at asud.net

Ai sensi del D.Lgs 193/2003 (T.U. sulla Privacy) ti informiamo che il tuo indirizzo e-mail è stato da te direttamente fornito o reperito da messaggi da noi ricevuti nei quali il tuo indirizzo era visibile, e che non siamo in possesso di alcun altro dato anagrafico.  

Per essere rimosso da questa lista manda una mail con oggetto "Cancellami" all'indirizzoluciegreyl at asud.net







--
Associazione A Sud
Ecologia & Cooperazione Onlus
C.F. 97296720580
www.asud.net