[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: link Re: [latina] "La Repubblica" e la democrazia



inoltre, Caracciolo nell'articolo il Venezuela manco lo nomina.... e forse nel suo articolo invece un accenno a Berlusconi non ci stava male.

http://periodici.repubblica.it/venerdi/index.jsp?num=1259&page=32 
Annalisa Melandri 




L'uomo è nato libero ed è ovunque in catene.
J.J. Rousseau

La rivoluzione è un fiore che non muore
La revolución es una flor que no muere


www.annalisamelandri.it




Da: annalisa melandri <annalisamelandri at yahoo.it>
A: "latina at peacelink.it" <latina at peacelink.it>
Inviato: Domenica 6 Maggio 2012 8:10
Oggetto: link Re: [latina] "La Repubblica" e la democrazia


baci Fulvio.

 
Annalisa Melandri 




L'uomo è nato libero ed è ovunque in catene.
J.J. Rousseau

La rivoluzione è un fiore che non muore
La revolución es una flor que no muere


www.annalisamelandri.it




Da: Fulvio Grimaldi <bassottovic at libero.it>
A: latina at peacelink.it
Inviato: Domenica 6 Maggio 2012 7:31
Oggetto: Re: [latina] "La Repubblica" e la democrazia

Purtroppo nel web non riesco a trovare l'articolo.

Sent: Saturday, May 05, 2012 4:58 PM
To: latina
Subject: [latina] "La Repubblica" e la democrazia

segnalo come nel Venerdì di Repubblica di questa settimana, a corredo di un articolo di Lucio Caracciolo dal titolo "Come si definisce (o ci si inventa) un dittatore" compare una mappa del mondo a cura di Daniela Castellani Perelli, in cui vengono indicati a colori i vari paesi dl mondo dove sono in vigore regimi dittatoriali  con la suddivisione  tra dittature africane, mediorientali, comuniste, post-sovietiche e un generico "altre" : tra queste ultime, insieme a Myanmar e Laos, compare il Venezuela: chissà perchè ha salvato Bolivia ed Ecuador!
 
Nello