[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Latina] I: COMUNICATO STAMPA - "Il Venezuela con 181 voti è un nuovo membro non permanente del Consiglio di Sicurezza dell'ONU"



 

 

Da: Prensa Embaveneit [mailto:prensa at ambavene.org]
Inviato: venerdì 17 ottobre 2014 12:17
A: Prensa Embaveneit
Oggetto: COMUNICATO STAMPA - "Il Venezuela con 181 voti è un nuovo membro non permanente del Consiglio di Sicurezza dell'ONU"

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

La Repubblica Bolivariana del Venezuela con 181 voti è un nuovo membro non permanente del Consiglio di Sicurezza dell’ONU

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela ha il piacere di informare che il 16 ottobre 2014 il paese è stato eletto per occupare, per i prossimi due anni, un posto come membro  non permanente del Consiglio di Sicurezza dell’Organizzazione delle Nazioni Unite. Il nostro paese ha ottenuto, durante la 69º Assemblea Generale delle Nazioni Unite, 181 voti, superando con un ampio margine i due terzi necessari per essere eletto.

Questo risultato è una chiara dimostrazione del solido supporto della comunità internazionale all’azione responsabile del Venezuela nel concerto delle nazioni ed è motivo di grande orgoglio per tutti i venezuelani, perchè si tratta di un riconoscimento dello sforzo quotidiano del paese nella ricerca di soluzioni pacifiche ai conflitti che affliggono il mondo.

Il Cancelliere della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Rafael Ramírez, ha ricordato che questo trionfo bolivariano è il risultato di un lungo e sostenuto sforzo del presidente Nicolás Maduro, che ha deciso di proseguire in campo internazionale promuovendo la risoluzione pacifica dei conflitti. Nel 2015 il Venezuela sarà il primo paese delle storia ad occupare, allo stesso tempo, un posto  al Consiglio di Sicurezza dell’ONU e alla Presidenza del Movimento dei Paesi Non Allineati.  Al riguardo, Ramirez afferma che "A nessun paese, prima d’ora, era stata data questa responsabilità. Assumiamo  l’ impegno preciso di lottare contro la sottomissione e l’assoggettamento dei popoli, la dominazione, lo sfruttamento, l’occupazione straniera e la negazione dei diritti fondamentali”.

Il Governo Nazionale ringrazia tutti i paesi che hanno sostenuto la candidatura del Venezuela, e in particolare l’Africa e l’Asia, che hanno scelto di aderire alla decisione del Gruppo dei Paesi dell’America latina e il Caribe (GRULAC), che nel passato mese di luglio ha riposto la sua fiducia sul Venezuela.

Il Venezuela si impegna a proseguire nel cammino per la promozione del rispetto tra le nazioni indipendentemente dal loro sistema politico, economico, sociale e culturale e a promuovere l’uguaglianza sovrana degli Stati. La nostra voce sarà sempre in difesa di un mondo in pace, senza armi di distruzione di massa, libero dal Colonialismo e promotore dei diritti umani. Il Venezuela assume questo impegno con la responsabilità e con la  sicurezza che è questo il desiderio di tutti i paesi  che sono rappresentanti in questo foro mondiale.

 

 

 

Ufficio Stampa

Ambasciata della Repubblica Bolivariana del Venezuela

presso la Repubblica Italiana

Via Nicoló Tartaglia, 11

Roma - Italia

Tel: 06.8079797

Fax: 06.8084410

E-mail:    prensa at ambavene.org  

              embve.itrom at mppre.gob.ve

WEB:     italia.embajada.gob.ve