[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Argentina, Parmalat: dipendenti occupano filiale



fonte La Repubblica

I dipendenti della filiale argentina della Parmalat hanno occupato oggi gli stabilimenti dell'impresa, situati nelle localitÓ di Carapachay e Pilar, denunciando che l'imprenditore Sergio Taselli, titolare della Molinos Bruning di Santa Fe, che, venerdý scorso, ha acquisito l'azienda, ha ammesso di "non avere fondi" per far fronte ai salari dovuti ai dipendenti.
Lo ha reso noto l'agenzia di stampa statale Telam, precisando che i dipendenti, oltre 1.200, si propongono di restare negli stabilimenti durante tutte le feste di fine anno. Roberto Gomez, portavoce del sindacato del settore, ha anche assicurato all'agenzia che Taselli "punta al totale svuotamento dell'impresa, passando per la bancarotta".


In proposito, il quotidiano 'Pagina 12' di oggi, oltre ad affermare che, per rilevare la filiale, l'imprenditore "ha versato solo un simbolico euro alla Parmalat, accollandosi l'indebitamento per 200 milioni di pesos", circa 50 milioni di euro, ricorda che l'imprenditore ha giÓ effettuato diverse operazioni del genere, acquistando varie societÓ in altri settori, da una linea ferroviaria locale ad un paio di imprese dedicate alla distribuzione dell'energia elettrica.