[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Taranto: 57 giorni per una visita cardiologica. Lettera aperta a Raffaele Fitto



Lettera al Presidente Fitto
e al Corriere del Giorno di Taranto


Gentile Presidente Raffaele Fitto,

Le scriviamo da Taranto perché in data 21 marzo abbiamo prenotato due visite cardiologiche con elettrocardiogramma. Al numero verde della Asl Taranto 1 ci è stato detto che il primo giorno utile per effettuare questi controlli in città sarebbe stato il 17 maggio. Avremmo dovuto aspettare 57 giorni: troppi. Alla nostra richiesta di poter effettuare questi esami quanto prima ci è stato detto che era possibile effettuarli il 21 aprile all'Ospedale Pagliari di Massafra. Avremmo dovuto aspettare 31 giorni, tanti ma sempre molti di meno (esattamente 16 in meno) rispetto a Taranto. Sfogliando il giornale ci siamo imbattuti nella notizia della ventilata chiusura dell'Ospedale Pagliari di Massafra. Le chiediamo: perché Lei vuole chiudere un ospedale vicino a Taranto e che ci offre la possibilità di poter effettuare anticipatamente tali esami medici?
Attendiamo una Sua cortese risposta.

Maria Teresa Tarallo e Alessandro Marescotti