[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Carta.org] No news, Carta n.16



La no-news-letter di Carta
Settimana dal 28 aprile al 3 maggio


* 100 nuovi soci per la nuova Carta *

Forse un messaggio positivo ["Aiutateci a fare un balzo in avanti"] non è il
modo più emozionante, per ottenere 100 nuovi soci. Molto più efficace è
gridare: "Aiuto, stiamo morendo". Ma le cose stanno effettivamente così.
Questa improbabile impresa, Carta, comincerà a incassare un po' di soldi
delle provvidenze per l'editoria cooperativa tra un paio di mesi, e
cominceremo così a pagare i debiti [non drammatici, ma pesanti]. Nel
frattempo, stiamo ridisegnando completamente il giornale - il settimanale e
l'Almanacco - per farne oggetti molto più attraenti e utili. In sostanza:
abbiamo messo a frutto il denaro dei nostri 450 soci. Adesso chiediamo loro
un piccolo "aumento di capitale" per pagarci il lavoro di ridisegno e una
modesta campagna pubblicitaria, il miglioramento degli abbonamenti e la
ristrutturazione di tutta la rete di vendita, in edicola e altrove.
Aiutateci, non stiamo morendo. Anzi.
http://www.carta.org/rivista/cantieri_sociali_2004/index.htm

* Novità: abbonamento on line anche con carta di credito *
http://www.carta.org/rivista/abbonamenti/abbonamenti.htm


 1. Circo Lavoro
 2. Il Cantiere per il futuro, 6 e 7 maggio
 3. Marcos & Taibo: il romanzo
 4. Dopo Arafat
 5. Berlusconi bis
 6. I diritti dei bananeros



***** 1. Circo Lavoro ************************************************

Ecco il titolo arguto dell'Almanacco di Carta che esce questi giovedì e
venerdì, alla vigilia della EuroMayDay e, naturalmente, del Primo Maggio.
Per rispondere alla domanda "che nesso c'è tra l'eruzione delle nuove reti
dei precari e il sindacato storico" abbiamo adoperato vari utensili. Il
primo è il racconto, storie di atipici lavoratori: auto-inventati e
metalmeccanici, rom e "badanti", precari e neri, dei call center e del terzo
settore, senza terra e senza diritti, della "prozac economy"? e ancora i Sem
Terra brasiliani e la loro protesta per ottenere la riforma agraria, gli
operai cinesi e quelli indiani. Un altro utensile che abbiamo adoperato è la
tavola rotonda: abbiamo chiamato a discutere di lavori il segretario della
Fiom, Gianni Rinaldini, il docente e massimo teorico del reddito di
cittadinanza, Andrea Fumagalli, il segretario della Camera del lavoro di
Bologna, Cesare Melloni, la rappresentante del sindacato di base Cub-Rdb,
Emidia Papi, e Alberto De Nicola, di Esc, il "centro sociale" studentesco di
Roma e nodo delle reti dei precari. Inoltre: articoli di Franco Berardi
"Bifo", di Giulio Marcon [sul lavoro nel terzo settore] e di Davide
Biolghini [delle Reti di economia solidale]. Interviste a Joao Pedro Stedile
e all'assessore al lavoro della Provincia di Venezia, Alessandro Sabiucciu.
Le foto sono di Tano D'Amico, una storia visiva dell'invenzione di San
Precario. Vi basta, per andare alle manifestazioni della MayDay e del Primo
Maggio con animo sereno? E per la prima volta Carta sarà diffusa nei cortei
di Milano e di Palermo della MayDay. Nel sito di Carta, tutti gli
appuntamenti.
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/16/sommario.htm

* Speciale EuroMayDay *
http://www.carta.org/cantieri/1maggio05/index.htm



***** 2. Il Cantiere per il futuro, 6 e 7 maggio ***********************

Martedì 3 maggio, una conferenza stampa per presentare il Cantiere. Venerdì
6 [dalle 15,30, alla University Press a Roma] e sabato 7 la seconda puntata
del Cantiere noto come "delle riviste" [Carta, Aprile, Alternative, Quaderni
Labur, Ecoradio eccetera eccetera], ma al quale ormai partecipano grandi
organizzazioni sociali e reti locali del movimento. Questa volta, le nostre
proposte di pace e guerra, migranti, lavoro, beni comuni, welfare,
comunicazione le esporremo alla presenza di Romano Prodi. Al quale
chiederemo: vogliamo discuterne? Il programma completo è nel sito di Carta.
http://www.carta.org/cantieri/fuoriprogramma/index.htm



***** 3. Marcos & Taibo: il romanzo ************************************

Ma nell'Almanacco sul lavoro ci sono anche, naturalmente, le molte pagine
del quarto capitolo del romanzo giallo scritto a quattro mani dal
subcomandante Marcos e da Paco Ignacio Taibo II, "Morti scomodi".
L'investigatore per caso di Taibo, Belascoarán Shayne, è sulle piste di
Jesús María Alvarado, che risulta essere stato ucciso nel massacro del '68,
a Città del Messico? Una grande novità è che chi si è perso una o tutt'e tre
le prime puntate della storia, le può leggere, e se vuole scaricare, dal
sito di Carta. Se poi volete darci una mano, potete chiedere il bel poster
sul romanzo e affiggerlo dove volete: è scaricabile anche dal sito.
http://www.carta.org/rivista/settimanale/2005/11/mortiscomodi.htm



***** 4. Dopo Arafat ***************************************************

Attenzione: allegato all'Almanacco di Carta, in un numero limitato di copie
[e perciò non facilissimo da trovare in edicola, ma non bisogna disperare]
si può trovare un bel volume di 80 pagine, della casa editrice Il Ponte e di
Carta, sulla Palestina dopo Arafat. Ne discutono Naseer H. Aruri, Michele
Giorgio, Jeff Halper, Michael I. Jensen, Baruch Kimmerling, Ilan Pappe, Ali
Rashid, Avi Shlaim e Danilo Zolo. Il prezzo è di 5 euro più il prezzo del
settimanale, e il ricavato andrà interamente alla associazione Kufia, che ha
progetti di aiuto alla società civile palestinese. Cercatelo.
http://www.carta.org/rivista/libri/dopo_arafat.htm



***** 5. Berlusconi bis ************************************************

Voto di fiducia? In parlamento, forse. In rete circola una vignetta
deliziosa: un Berlusconi che, nascosto dietro un altro Berlusconi, gli fa le
corna, come in una celebre foto del nostro - purtroppo - presidente del
consiglio. Nel sito di Carta, un commento di Franco Berardi "Bifo" al
Berlusconi bis, dalla mailing list di Rekombinant.
http://www.carta.org/editoriali/index.htm



***** 6. I diritti dei bananeros ***************************************

Il 7 e 8 maggio si inaugura in duecento piazze italiane la campagna
nazionale di informazione dedicata da Ctm altromercato alla banana, un
frutto simbolo di diritti negati nel lavoro, nell'ambiente, nel consumo. Tra
i principali destinatari della campagna, le amministrazioni locali.
http://www.carta.org/campagne/diritti/banane/index.htm



--
  Newsletter di Carta dei Cantieri Sociali - http://www.carta.org
  Iscrizione:    nonews-subscribe at liste.carta.org
  Cancellazione: nonews-unsubscribe at liste.carta.org