[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Iraq, black out informativo e rinnovo del decreto missione



Un Ponte per...
parteciperà alla
CONFERENZA STAMPA

Iraq, black out informativo e rinnovo del decreto missione

giovedi 23 giugno 2004 ore 11
sala stampa della Fnsi
Corso Vittorio Emanuele II, 349, Roma

Mentre aumenta l'escalation di violenza e morte in Iraq, si avvicina il
rinnovo del decreto del governo italiano che autorizza le missioni militari
all'estero. Con l'intento di riportare all'attenzione dei media la grave
situazione presente in Iraq e sollecitare il Parlamento ad aprire una
discussione su quale sia la proposta italiana per uscire dal quel disastro,
Elettra Deiana (Prc) e Silvana Pisa (Ds) invitano alla onferenza stampa che
si terrà giovedì 23 giugno alle ore 11.

Durante l'incontro verranno rese note le informazioni raccolte nel corso di
due incontri avvenuti alla Camera con esponenti dell'opposizione irachena
nelle scorse settimane. Il 7 giugno l'incontro si è svolto con Maher Rajab
Abdullah (medico), Mohammad Hadeed (medico) e Mohi Al Din Al Obeidi
(rappresentante del
consiglio degli Ulema); l'altro si è svolto il primo giugno con la
dottoressa Maha Abdul Latif, docente di Economia politica all?Università di
Baghdad, coordinatrice del Movimento femminile, la quale ha fornito un
quadro informativo sull'attività del National Iraqi Foundation Congress.
Durante l'iniziativa verranno mostrati anche dei video girati nella città
di Falluja nel novembre del 2004 e delle foto risalenti ai mesi scorsi.

Nell'attuale contesto caratterizzato dal più totale black out sulla vicenda
irachena, dall'assenza di notizie da quei luoghi e mentre perdura una
drammatica situazione di guerra, ogni occasione che consenta di raccogliere
informazioni e materiale documentario deve essere considerata
positivamente, fermo restando che tutto debba essere vagliato e verificato
quando la cortina di ferro che la coalizione anglo-americana ha imposto su
quel Paese si sarà alleggerita.


L'iniziativa è promossa, tra gli altri, dai parlamentari Francesco
Martone (Prc), Gianfranco Pagliarulo (Pdci), Pietro Folena (Prc),
Famiano Crucianelli (Ds), Roberto Sciacca (Pdci), Giovanni Russo Spena
(Prc) e Alfiero Grandi (Ds).