[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Rischia 6 mesi il nonviolento italiano che ha demolito due F16



Denuclearizziamo l'Italia e l'Europa:
Rischia 6 mesi il nonviolento italiano che ha demolito due F16 nella base NATO di Wonsdrecht (Olanda)


Conferenza stampa
Giovedì 27 ottobre 2005 - ore 12.00
Sala
Stampa Camera dei Deputati, via della Missione  4, Roma



Il 27 ottobre mattina conosceremo la sorte di Turi Vaccaro, il nonviolento italiano, processato a Breda (Olanda), per aver, a colpi di martello, "disarmato", il 10 agosto scorso (anniversario di Nagasaki), due cacciabombardieri nella base NATO di Woensdrecht.

La Corte olandese, proprio in mattinata, comunicherà ufficialmente il dispositivo della sentenza. Le richieste dell'accusa: 6 mesi di carcere per "vandalismo" e 2.600.000 euro di danni. La difesa, tenuta dall'avvocato Meindert Sterling, ex pilota militare di F16, ha chiesto invece l'assoluzione: Turi avrebbe esercitato una "legittima difesa" contro l'"illegalità" delle armi nucleari.

Nonviolenti italiani e politici sensibili alla necessità del disarmo quale via per la pace solidarizzano con il "Ploughshares" Turi e si dichiarano corresponsabili. Indicano, per l'Europa, l'esempio del voto del Parlamento belga: 60 anni di nucleare bastano, è arrivato il momento di rifiutare di ospitare le testate americane.

Intervengono:
On. Ramon Mantovani, Deputato del PRC,
componente della commissione Esteri della Camera
Sen. Gigi Malabarba,
Capogruppo al Senato del PRC
On. Mauro Bulgarelli - Deputato dei Verdi- L'Ulivo
Alfonso Navarra, Lega disarmo unilaterale, del comitato di sostegno al nonviolento Turi
Lorenzo Porta, Sociologo dell'educazione alla pace
Alex Zanotelli, Missionario comboniano
Angelo Baracca,Unione
Scienziati per il Disarmo
Tonino Drago, Presidente comitato per la difesa civile non armata e nonviolenta.

(Altre adesioni di deputati e senatori sono in arrivo)

E' obbligatorio indossare la giacca.

COMITATO DI SOSTEGNO AL NONVIOLENTO TURI
VACCARO
Riferimento Italia
per informazioni:
Alfonso Navarra
alfonsonavarra at virgilio.it
cell. 349-5211837
c/o Lega per il disarmo unilaterale
via Borsieri, 12 ­ 20159 Milano