[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Invia una mail agli 80 consiglieri lombardi, per promuovere disarmo e riconversione



Oggetto: Pressione informatica sui Consiglieri regionali e iniziative del 18.12.05 a favore della Proposta di Legge regionale per la promozione del disarmo e della riconversione
 
Gentilissimi/e amici e amiche,
 
1- Dopo aver depositato 15.000 firme di cittadini lombardi raccolte in favore della legge in oggetto, siamo costretti, dal clima distratto che si registra in proposito in Regione, a far partire una "pressione informatica" sui Consiglieri Regionali per chiedere il loro appoggio ed il loro voto positivo sulla legge.
Accedendo al sito:
http://www.disarmolombardia.org/appello.php
e inserendo il proprio nome, cognome, indirizzo mail, ed un eventuale aggiuntivo positivo messaggio,
è possibile con un solo click del mouse inviare una mail già predisposta agli 80 consiglieri regionali lombardi.
Fallo ora!!! E' davvero importante!!!
La mail inviata è la seguente:
 
Gentile Consigliere Regionale,
Mi rivolgo a lei raccogliendo l'invito della Campagna Disarmolombardia, per farle presente che e' depositata presso la IV Commissione "Attivita' Produttive", la Proposta di Legge Regionale di Iniziativa popolare "Istituzione dell'Agenzia regionale per lo studio e l'attuazione dei progetti di riconversione dell'industria bellica e per la promozione dei progetti e dei processi di disarmo".
L'hanno proposta oltre 15000 cittadini lombardi su indicazione di importanti associazioni ecopacifiste, laiche, cattoliche e dalle principali organizzazioni sindacali lombarde.
Questa p.d.l., volendo rilanciare migliorandola, estendendone e contestualizzandone i compiti al nuovo scenario di guerra, l'esistente Agenzia per la riconversione, vuole dare un contributo significativo alla costruzione della pace.
La costruzione della pace, infatti, non puo' prescindere dal disarmo e dalla riconversione dell'industria bellica e dunque, anzitutto dalla preparazione delle condizioni per la loro implementazione.
Le chiedo dunque anch'io di appoggiare questa proposta e di contribuire a trasformarla in legge attraverso il Suo voto quando essa sara' discussa e votata in Consiglio Regionale.
Ritengo molto importante il Suo voto, e mi riservo di far conoscere, con i mezzi che mi sono propri, alla pubblica opinione quelli che saranno i suoi orientamenti.
Nella speranza che prevalga in Lei il senso di responsabilita' nei confronti di una Umanita' cosi' martoriata dalla guerra, qualsiasi sia la forma che essa assume, e cosi' bisognosa di pace, la ringrazio per l'attenzione.
 
Vi prego, ora, aderite On-Line, e chiedete a tutti i Vostri amici e a tutti coloro che siete in grado di raggiungere, di continuare la campagna di sostegno alla legge in questo nuovo modo, modalità che abbiamo chiamato:
"Disarma e Riconverti" i consiglieri regionali con la tua e-mail
 
Questo è il periodo più delicato ed importante, se non otterremo l'approvazione della Legge potrebbero passare anni prima che si possa ridiscurere un intervento di questo livello...
 
2- Vi ricordo pure che stiamo organizzando iniziative territoriali, mobilitazioni e azioni sulla stampa per il 18 dicembre p.v. (a sostegno della stessa p.d.l.), data limite entro la quale l?Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale, dovrà iscriverla nel calendario dei lavori del consiglio regionale. (Se non lo farà essa si considera iscritta di diritto all?ordine del giorno del consiglio e dovrebbe essere discussa nella prima seduta, con precedenza su ogni altro argomento..., ma ci dicono che in realtà la Giunta potrà fare il bello e brutto tempo e sottrarre a lungo al Consiglio la possibilità di discuterla e ci auguriamo approvarla).
Partecipate anche a queste se potete.
 
Molte grazie a tutti
Elio Pagani (Rete Regionale Disarmo)
elpagani at libero.it