[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

A Natale sostieni PeaceLink: aiuterai l'informazione libera e l'ospedale di Kimbau



Cari amici,
in questi anni, tutti insieme, siamo riusciti a fare di PeaceLink il sito Internet italiano più consultato fra le associazioni impegnate per la pace, la solidarietà, il volontariato, la difesa dell'ambiente e dei diritti umani. Ognuno ha dato, nel suo piccolo, un contributo per questo grande risultato.

Chiunque si batte per la pace e la solidarietà ha trovato su PeaceLink uno spazio privo di pubblicità per far conoscere le sue idee e lanciare iniziative. Il software di gestione delle pagine web di PeaceLink e le mailing list sono così semplici da usare che decine di utenti si sono trasformati da semplici lettori in "redattori sociali". Il sito è una redazione senza orario di chiusura che sforna a getto continuo informazioni inserite da tutta l'Italia (e non solo!). Un crescente flusso di informazioni richiede tecnologie, investimenti e connessioni che hanno un costo in quanto rinunciamo a sponsor e siamo sostenuti solo da persone come voi.

Siamo liberi. Nessuna lobby politica o economica ci finanzia. Dietro al nostro logo non c'è nessun finanziamento interessato o occulto. Siamo un'associazione di volontariato. Dentro PeaceLink nessuno percepisce alcun compenso. Per contenere i costi abbiano rinunciato ad avere una sede. Alcuni volontari rinunciano persino ai rimborsi delle loro spese vive pur di non pesare sul bilancio di PeaceLink. Solo così siamo potuti sopravvivere dal 1991 ad oggi. Andiamo controcorrente e questo per noi significa costruire un'utopia concreta. E' un risultato che potremo consolidare complessivamente dotando PeaceLink di attrezzature migliori e aumentando la velocità di connessione. Ecco perché abbiamo bisogno del tuo aiuto.

AIUTARE PEACELINK E' POSSIBILE versando un libero contributo sul conto corrente postale n. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink oppure sul conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica [ABI 05018 CAB 02400 CIN B] intestato ad Associazione PeaceLink. Anche un solo euro per noi è importante: ci incoraggia ad andare avanti e a capire che qualcuno sostiene e dà valore all'attività di PeaceLink. Segnalateci il sostegno scrivendo a
volontari at peacelink.it

L'anno scorso eravamo in una situazione di emergenza in quanto, come noto, sotto processo. Oggi tutto ciò è stato positivamente superato. Dobbiamo dire grazie all'aiuto di tanti. Ora possiamo guardare al futuro. Abbiamo destinato ai progetti di padre Kizito a Nairobi i fondi raccolti come solidarietà a PeaceLink per l'emergenza legale. Stiamo attualmente costruendo un'efficace azione di supporto in un'area poverissima del Pianeta, aiutando la dottoressa Chiara Castellani che opera nell'ospedale di Kimbau in Congo (www.kimbau.org). Recentemente abbiamo lanciato anche PeaceMail (www.peacemail.it ), la connessione Internet che finanzia la pace e offre una casella di posta elettronica non commerciale a cui hanno aderito anche padre Alex Zanotelli e Chiara Castellani. Sentiamo di poter condividere con voi l'obiettivo di diffondere sempre più la telematica per la pace. Un grazie anticipato per l'aiuto che vorrete offrire a PeaceLink.

A nome dell'Associazione: buon Natale. Nel segno della pace e della solidarietà.

Alessandro Marescotti
presidente di PeaceLink - a.marescotti at peacelink.it

q        Chi effettuerà un versamento a PeaceLink superiore ai 30 euro riceverà il libro "Telematica per la pace" con un aggiornamento.
q        Chi verserà un contributo entro il 31 dicembre 2005 sosterrà l'ospedale di Kimbau in Congo (www.kimbau.org) in quanto il 50% dei fondi andranno a sostenere i progetti della dottoressa Chiara Castellani.
q        I dati personali non saranno utilizzati al di fuori delle attività associative o ceduti a terzi e verranno trattati secondo le modalità elencate nell'informativa completa che trovi su http://italy.peacelink.org/peacelink
q        Annotazione importante: PeaceLink NON è registrata come Onlus e i versamenti all'Associazione PeaceLink NON sono detraibili ai fini fiscali.