[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Domenico Gallo per Lidia Menapace Presidente della Repubblica



DOMENICO GALLO: PER LIDIA MENAPACE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

 

Ad alcuni mezzi d'informazione

ad alcune persone e associazioni impegnate per la pace e i diritti umani

 

Gentili signore e signori,

vi inviamo come anticipazione uno degli interventi che appariranno nel fascicolo di domani del notiziario telematico quotidiano "La nonviolenza e' in cammino" a sostegno della proposta che Presidente della Repubblica Italiana sia eletta la senatrice Lidia Menapace.

 

Il Centro di ricerca per la pace di Viterbo

 

Viterbo, 25 aprile 2006

 

Mittente: Centro di ricerca per la pace

strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo

tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it

 

* * *

 

DOMENICO GALLO: PER LIDIA MENAPACE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

 

[Ringraziamo Domenico Gallo (per contatti: domenico.gallo at tiscali.it) per questo intervento. Domenico Gallo, illustre giurista, e' nato ad Avellino nel 1952, magistrato ed acuto saggista, gia' parlamentare, tra gli animatore dell'Associazione nazionale giuristi democratici; tra i suoi scritti segnaliamo particolarmente: Dal dovere di obbedienza al diritto di resistenza, Edizioni del Movimento Nonviolento, Perugia 1985; Millenovecentonovantacinque, Edizioni Associate, Roma 1999; (a cura di, con Corrado Veneziano), Se dici guerra umanitaria. Guerra e informazione. Guerra all'informazione, Besa, 2005; (a cura di, con Franco Ippolito), Salviamo la Costituzione, Chimienti, 2006. Vari suoi scritti sono disponibili nel sito www.domenicogallo.it]

 

Sono contento di unirmi al coro dei sostenitori di Lidia Menapace come prossimo Presidente della Repubblica.

La Repubblica italiana deve molto a Lidia Menapace, a cominciare dalla sue origini, essendo stata generata dalla Resistenza e dalla lotta di liberazione a cui Lidia ha partecipato.

Inoltre per 50 anni Lidia ha incarnato lo spirito della Resistenza che continua, per testimoniare l'esigenza che siano incarnati i valori di pace, giustizia, nonviolenza, rispetto delle diversita' che sono a fondamento del mondo nuovo promesso dalla Resistenza e che oggi rischia di tramontare se noi non sapremo reagire all'imbarbarimento del tempo presente.

 

* * *

 

Notizia su Lidia Menapace

 

Lidia Menapace (per contatti: lidiamenapace at aliceposta.it) e' nata a Novara nel 1924, partecipa alla Resistenza, e' poi impegnata nel movimento cattolico, pubblica amministratrice, docente universitaria, fondatrice del "Manifesto"; e' tra le voci piu' alte e significative della cultura delle donne, dei movimenti della societa' civile, della nonviolenza in cammino. Nelle elezioni politiche del 9-10 aprile 2006 e' stata eletta senatrice. La maggior parte degli scritti e degli interventi di Lidia Menapace e' dispersa in quotidiani e riviste, atti di convegni, volumi di autori vari; tra i suoi libri cfr. Il futurismo. Ideologia e linguaggio, Celuc, Milano 1968; L'ermetismo. Ideologia e linguaggio, Celuc, Milano 1968; (a cura di), Per un movimento politico di liberazione della donna, Bertani, Verona 1973; La Democrazia Cristiana, Mazzotta, Milano 1974; Economia politica della differenza sessuale, Felina, Roma 1987; (a cura di, ed in collaborazione con Chiara Ingrao), Ne' indifesa ne' in divisa, Sinistra indipendente, Roma 1988; Il papa chiede perdono: le donne glielo accorderanno?, Il dito e la luna, Milano 2000; Resiste', Il dito e la luna, Milano 2001; (con Fausto Bertinotti e Marco Revelli), Nonviolenza, Fazi, Roma 2004.

 

* * *

 

Per ricevere "La nonviolenza e' in cammino" e' sufficiente cliccare su:

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

 

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web

http://web.peacelink.it/mailing_admin.html

quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe"

 

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web:

http://lists.peacelink.it/nonviolenza/maillist.html

 

L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it