[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Rigassificatore: perché la Provincia di Taranto ignora la convenzione di Aarhus?



Il rigassificatore a Taranto: cosa ha fatto la Provincia per coinvolgere i cittadini?

Nulla.

E' un difetto procedurale di grande peso sostanziale in quanto comporta la mancata partecipazione democratica alla scelta.

Ricordiamo che la legge 108/01 ratifica la convenzione di Aarhus, nella quale si scrive che "quando viene avviato un processo decisionale che interessi l?ambiente, il pubblico interessato è informato ? a tempo debito ? perché ? partecipi durante tutto il processo decisionale ? affinché la partecipazione del pubblico cominci all?inizio della procedura, ossia quando tutte le opzioni e le soluzioni sono ancora possibili e quando il pubblico può esercitare una vera e propria influenza" (art. 6, comma 2,3,4).

L?informazione non c?è stata e la partecipazione neppure.

In questo momento sul sito della Provincia non compare neppure la Valutuazione di Impatto Ambientale del progetto di rigassificatore della Gas Natural. Nonostante sia stato ripetutamente richiesto.

Conclusione: la Provincia di Taranto ignora la convenzione di Aarhus perché non la conosce o perché non la vuole mettere in pratica?