[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

"Non rigassificateci": ecco come sostenere la lotta



Ciao a tutti,
la questione rigassificatori fa discutere e divide.

Legambiente e Wwf si sono espressi per i rigassificatori. Ma vi è una parte della società civile che si interroga preoccupata e che non condivide tale scelta.

PeaceLink darà spazio a tutte le opinioni e favorirà il confronto.

Non attingerà a propri fondi per le iniziative contro i rigassificatori ma costituirà da ora in poi un apposito fondo finanziato dagli amici che non condividono la scelta pro-rigassificatori.

Una società civile che non ha mezzi per esprimersi non è un esempio di "par condicio".

Pertanto chi vuole può fare un versamento con la causale "non rigassificateci" sul ccp 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, casella postale 2009, 74100 Taranto.

Chi effettua un versamento è pregato di segnalarlo per email (a.marescotti at peacelink.it) o con un sms (cell. 3471463719).

Vanno bene anche assegni non trasferibili intestati a Associazione PeaceLink e inviati in busta chiusta a PeaceLink, casella postale 2009, 74100 Taranto, con una lettera di accompagnamento recente la causale.

Con il fondo "no rigassificatore" si potranno realizzare i manifesti, le bandiere, gli adesivi, gli striscioni, i volantini, i concerti musicali e così via.

Grazie per l'attenzione.

Alessandro