[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Nigeria: Movimento per l'emancipazione del Delta del Niger ordina la liberazione del tecnico italiano



Port Hacourt, 29 agosto 2006

Mario Pavesi, il tecnico italiano rapito in Nigeria la scorsa settimana è stato liberato. Pavesi ha chiamato in Italia per tranquillizzare la famiglia mentre si trovava a bordo di un auto della polizia nigeriana che lo stava scortando al campo della Saipem, dove lavora. 

Pavesi ha parlato con la moglie e con i responsabili della Sanco, l'azienda piemontese per cui è andato in Nigeria. "Sto bene - ha detto il tecnico durante la telefonata - ho avuto paura, ma non mi hanno maltrattato". A riferirlo è stata Maria Grazia L'Arco, responsabile dell'ufficio stampa della Sanco. Pavesi ha spiegato di non avere ancora idea di quando potrà rientrare in Italia.

Nei giorni scorsi il Mend (Movimento per l'emancipazione del Delta del Niger), uno dei principali movimenti della guerriglia aveva inoltrato un messaggio ai maggiori giornali del Paese nel quale dichiarava di aver ordinato "la liberazione immediata e senza condizioni" del rapito.

Il Mend, che punta a una maggiore autonomia dal governo nigeriano e a una partecipazione ai proventi dell'estrazione petrolifera, ha criticato i sequestri operati da gruppi ribelli minori che spesso puntano solo ad ottenere il pagamento di riscatti e non a concessioni politiche.

http://www.rai.it/news/articolornews24/0,9219,4364982,00.html


Vedere anche
The Port Harcourt Environment Meetup Group
http://environment.meetup.com/231/?gj=sj5

Nigeria, Shell valuta ritiro personale da regione del Delta

http://www.tmcrew.org/csa/l38/wwi/shell/nigeria_2006.html