[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

"L'inferno è qui sulla terra". Intervista a padre Alex Zanotelli



C'è il video on line di p. Alex Zanotelli.
E' straordinario, scaricatelo da Internet.

Cliccate su per vedere l'intervista
http://www.rainews24.it/ran24/rubriche/incontri/
Intervista di Luciano Minerva

Dopo i quattordici anni di Nairobi, di cui dodici nella baraccopoli di
Korogocho, Padre Alex Zanotelli è tornato in Italia da qualche anno e ha
scelto Napoli come il luogo della sua nuova azione missionaria. Vive nel
Rione Sanità, lavora in particolare con gli zingari rom e gli emarginati,
ma ogni settimana cerca di essere ovunque è possibile, ovunque si richieda
la sua voce e la sua presenza. Dopo la vittoria, a Napoli, dell?azione
contro la privatizzazione dell?acqua, ha portato questa iniziativa a
livello nazionale, dove il 12 gennaio è iniziata la raccolta di firme per
una legge di iniziativa popolare.

L?incontro con Padre Zanotelli non può lasciare indifferenti. Sei a
confronto con idee e pensieri che hanno la concretezza di una vita vissuta
fino in fondo, in fondo all?inferno che sperimentano quotidianamente i
poveri più poveri del mondo. Sono rimasto per un?ora nella sua casa in
verticale, tre piccole stanze su tre piani accanto al campanile, che
nessuno voleva abitare perché abitata dagli spiriti, dai ?monacielli? (?ma
sono monaco anch?io, tra noi ci intendiamo? dice Padre Alex). Ho osservato
i pochi oggetti-simbolo, le fotografie, i manifesti che ne rivestono le
pareti. Quello che più mi ha colpito sono stati due crocifissi senza
braccia, una scultura di legno grande, all?ingresso, e uno sdraiato su un
telo di stoffa, all?ultimo piano. Da lì è partito il dialogo-intervista,
tra i più intensi che personalmente mi sia capitato di vivere in questi
anni.



---
Alessandro Marescotti
http://www.peacelink.it
Sostieni la telematica per la pace, versa un contributo sul c.c.p.
13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
(TA)