[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Newsletter settimanale di PeaceLink - 16.7.2007



==============================
     Newsletter PeaceLink
==============================

Elenco articoli pubblicati dal 9 luglio 2007



** Tematiche
** CONFLITTI
http://italy.peacelink.org/conflitti

I BAMBINI DI KRALJEVO
storie Un dopoguerra infinito nelle vite cancellate dei profughi dei
Balcani Vengono dal sud della Serbia, dove sono arrivati in fuga dal Kosovo
dopo la guerra ´umanitariaª Nato. Disperati, ma carichi di racconti che si
intrecciano con i nostri
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22461.html

LA VITA PERICOLOSA DI DORA AKUNYILI FUNZIONARIA INCORRUTTIBILE DELLA NIGERIA
Di farmaci contraffatti in Africa si muore: avvelenati da una partita
contaminata, caduta. Ritratto della donna che rischia ogni giorno la vita
per metterli fuori legge
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22412.html

´SONO SEI GLI ALGERINI DEPORTATI A GUANTANAMOª
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22407.html

Srbrenica
UN ANNIVERSARIO TRA DOLORE E POLEMICHE
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22406.html

Dentro Sarajevo Incontri con la sociologa femminista Nada Ler Sofronic e
con il gran mufti' Ceric
BOSNIA, IL SEME WAHABITA
Migliaia di mujahidin sono venuti non per difendere i musulmani bosniaci ma
solo per diffondere il wahabismo di stampo saudita
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22405.html

´LA GUERRA HA SEGNATO LE NOSTRE SPERANZE, LA VIA E' SEMPRE IL DIALOGOª
Il ginepraio libanese un anno dopo l'offensiva di luglio: intervista a Saad
Kiwan, firma del quotidiano progressista di Beirut "As Safir". ´Novita'
possono arrivare dalla Conferenza di sabato promossa dalla Francia, che sta
aprendo un canale con l'Iran, spiazzando la Siriaª
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22393.html

MA NEL MAGHREB LA FRANCIA COLTIVA SOLAMENTE I SUOI VECCHI INTERESSI:
RISORSE ENERGETICHE E LEADERSHIP
Le ragioni della tourne'e nordafricana di Sarkozy nel commento del giornale
algerino "L'Expression"
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22378.html

SAHARA OCCIDENTALE - SITUAZIONE DI STALLO PERMANENTE
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22384.html

LA MALEDIZIONE DEL PETROLIO
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22340.html

LA FRANCIA FU ´COMPLICEª DEL GENOCIDIO IN RWANDA
Nel mirino il contingente militare Turquoise, inviato "per scopi umanitari"
nel paese africano. La denuncia al tribunale militare dei sopravvisuti
tutsi. Le indagini contro un muro di gomma
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22338.html

STAND UP FOR YOUR RIGHT
Liberia, l'Indipendence Day del 26 luglio per liberarsi dallo sfruttamento
della Firestone
http://italy.peacelink.org/conflitti/articles/art_22336.html



** Tematiche
** CONSUMO CRITICO
http://italy.peacelink.org/consumo

IN 400MILA CHIEDONO CHE L'ACQUA SIA SOLO PUBBLICA. CONSEGNATE LE FIRME
http://italy.peacelink.org/consumo/articles/art_22414.html

Beni comuni Per una legge d'iniziativa popolare sul diritto di tutti alle
risorse idriche
ARRIVATE A ROMA LE 4 CAROVANE
Arrivano 400 mila firme in quaranta scatoloni. Sono voti sull'acqua,
l'acqua da salvare, l'acqua di tutti. A riceverle, Bertinotti. A lui il
compito di dare il via alla legge
http://italy.peacelink.org/consumo/articles/art_22369.html

commento
DOVE SCORRE LA DEMOCRAZIA
http://italy.peacelink.org/consumo/articles/art_22370.html

SAINT-GOBAIN, FORMATO ITALIA ECCO CHI FORNISCE I TUBI DI GHISA
Inaugurato a Roma un polo logistico, Pam, per rifornire di tubi la domanda
di comuni e Ato del centrosud e delle isole
http://italy.peacelink.org/consumo/articles/art_22372.html

ACQUA PUBBLICA, I MOVIMENTI AFFIDANO 400MILA FIRME A BERTINOTTI
Le quattro carovane che dal 24 giugno hanno percorso l'Italia sono arrivate
a Roma con una legge di iniziativa popolare per la pubblicizzazione delle
risorse idriche
http://italy.peacelink.org/consumo/articles/art_22377.html

Appello
FURTO NELLA STORICA COOPERATIVA DI PESCARA
Nella notte tra il 30 giugno e il 1ƒ luglio ignoti sono penetrati nella
bottega di Via Garibaldi
http://italy.peacelink.org/consumo/articles/art_22329.html



** Tematiche
** DISARMO
http://italy.peacelink.org/disarmo

IL NUCLEARE USA LASCIA RAMSTEIN DESTINAZIONE, L'EUROPA DEL SUD
Gli americani cancellano la base tedesca dalla lista dei siti sottoposti a
controlli. Le armi nucleari non sono piu' in Renania-Palatinato
http://italy.peacelink.org/disarmo/articles/art_22454.html

no dal molin
AL PRESIDIO SI DECIDE LA RESISTENZA
Oggi si riuniscono a Vicenza i movimenti di tutta Italia per decidere come
fermare gli imminenti cantieri della nuova base militare americana.
Nonostante le pesanti intimidazioni i cittadini preparano il patto di mutuo
soccorso imitando la val Susa e la lotta contro il Tav
http://italy.peacelink.org/disarmo/articles/art_22457.html

La lotta contro il nuovo insediamento di guerra statunitense ha cambiato la
vita delle persone
´SIAMO STATI COSTRETTI A SCHIERARCIª
http://italy.peacelink.org/disarmo/articles/art_22458.html

RISCHIO OKINAWA PER LA CITTA' VENETA
Non c'e' solo il Dal Molin nei progetti degli americani, che vogliono
prendersi ancora piu' territorio. Previsto anche l'allargamento della Ederle
http://italy.peacelink.org/disarmo/articles/art_22459.html

I NO DAL MOLIN: SIAMO UNA RETE, POSSIAMO BLOCCARE TUTTA L'ITALIA. ASSEMBLEA
IERI A VICENZA
Nuova fase del movimento contro il raddoppio di Ederle. Zero divisioni
ideologiche e unione delle forze
http://italy.peacelink.org/disarmo/articles/art_22463.html

CAGLIARI, AL CONVEGNO "NO BASES" I MODI PER FAR ANDAR VIA I MILITARI USA
Dall'Ecuador alla Maddalena, sono molte le battaglie popolari contro le basi
http://italy.peacelink.org/disarmo/articles/art_22392.html

ARMI, CRESCE LA SPESA "MILITARE": L'ITALIA INVESTE 30 MILIARDI DI
DOLLARI
L'appello di Rifondazione. Martone: ´Necessario riconvertire l'industria
bellica e ridurre le spese militariª. Presentato il Ddl a prima firma
Deiana per ripartire ´con una concreta strategia di pace e non violenzaª
http://italy.peacelink.org/disarmo/articles/art_22376.html

´GETTIAMO LE BASIª. DALLA SARDEGNA UN NO ALLA GUERRA
Domani a Cagliari convegno internazionale contro le basi militari. A
partire dalla Maddalena, inquinata per anni dai sommergibili nucleari Usa
http://italy.peacelink.org/disarmo/articles/art_22353.html



** Tematiche
** ECOLOGIA
http://italy.peacelink.org/ecologia

DAL PREMIER SOLO PAROLE VUOTE
http://italy.peacelink.org/ecologia/articles/art_22460.html

RESA DEI CONTI PER IL PETROLIO
http://italy.peacelink.org/ecologia/articles/art_22409.html

SCONTRI VAL DI SUSA, POLIZIOTTI ASSOLTI DALLA PROCURA INVECE PER LA CORTE
DEI CONTI DEVONO PAGARE
Il procuratore Bogetti chiede un risarcimento alla polizia per le cariche.
Caruso: ´Precedente importanteª
http://italy.peacelink.org/ecologia/articles/art_22411.html

ENERGIA, UN¥ITALIA SEMPRE MENO EFFICIENTE
http://italy.peacelink.org/ecologia/articles/art_22415.html

DISCARICHE ILLEGALI, MINACCIA PER LA SALUTE
Uno studio fatto in Campania conferma che lo smaltimento abusivo dei
rifiuti rappresenta un fattore di rischio rilevante per la salute: +9-12%
di mortalita', +84% di malformazioni
http://italy.peacelink.org/ecologia/articles/art_22417.html

LA PICCOLA NAVARRA CATTURA IL VENTO
http://italy.peacelink.org/ecologia/articles/art_22341.html



** Tematiche
** EDITORIALE
http://italy.peacelink.org/editoriale

Ecco il contenuto di una lettera aperta che, nell'ordine, "Il Manifesto",
"Il Corriere del Mezzogiorno", "Repubblica Napoli" ed "Il Mattino" hanno
preferito cestinare
LETTERA PUBBLICA AGLI AMMINISTRATORI LOCALI CAMPANI
Una risposta a quanti hanno di recente criticato, con toni a volte poco
civili, le associazioni ambientaliste, i comitati locali e le realta'
laiche e religiose che propongono soluzioni alternative per una rinnovata
gestione del ciclo rifiuti in Campania.
Solo il confronto democratico e la libera espressione delle proprie
posizioni,  passando per la piena responsabilizzazione dei cittadini, puo'
portare alla risoluzione definitiva dell'annosa emergenza rifiuti.
http://italy.peacelink.org/editoriale/articles/art_22187.html



** Tematiche
** LATINA
http://italy.peacelink.org/latina

l'intervento
MESSA IN LATINO E CHIESA UNICA, IL BALZO INDIETRO DI BENEDETTO
http://italy.peacelink.org/latina/articles/art_22453.html

Il narco-industriale cinese che sta facendo tremare il governo messicano
UN GUASTAFESTE PER CALDERÛN
Zhenli Ye Gong sarebbe stato costretto a custodire 150 milioni di dollari
di fondi segreti per le passate elezioni, decise dai brogli. Ma i recenti
attentati agli oleodotti Pemex permettono alla destra di cambiare discorso
http://italy.peacelink.org/latina/articles/art_22455.html

´VE LO DO IO IL SOCIALISMO DEL VENTUNESIMO SECOLOª
Rafael Correa, presidente dell'Ecuador, a Milano per incontrare la
comunita' ecuadoriana, spiega che cosa e' cambiato nel paese
http://italy.peacelink.org/latina/articles/art_22462.html

VENEZUELA, LA "COSCIENZA DI GENERE" AL CUORE DEL CAMBIAMENTO
Il cosiddetto "processo bolivariano" e la Costituzione promulgata nel '99
pongono la lotta contro le discriminazioni sessuali allo stesso livello
della battaglia per l'allargamento dei diritti sociali. A Napoli un
dibattito organizzato dal consolato venezuelano
http://italy.peacelink.org/latina/articles/art_22410.html

L'AMAZZONIA AVVELENATA DAL SILENZIO
http://italy.peacelink.org/latina/articles/art_22339.html

Sequestri, la Colombia in piazza
GLI OSTAGGI SMUOVONO, I MORTI NO
Nel sud-ovest del territorio controllato dalle Farc l'esercito avanza e
l'aviazione bombarda, nelle citta' forse milioni di persone manifestano
contro i rapimenti
http://italy.peacelink.org/latina/articles/art_22334.html



** Tematiche
** MEDIAWATCH
http://italy.peacelink.org/mediawatch

Emilio Fede fa chiudere il blog del giornalista Piero Ricca
CENSURATO IL BLOG DI PIERO RICCA
http://italy.peacelink.org/mediawatch/articles/art_22404.html

SERVENTI LONGHI: «SÌ AI FINANZIAMENTI PER I GIORNALI POLITICI.
MA QUELLI VERI»
http://italy.peacelink.org/mediawatch/articles/art_22413.html

Guerra
SI RISVEGLIA LA STAMPA ´TUTTI A CASAª
http://italy.peacelink.org/mediawatch/articles/art_22373.html

IRAQ: LO SCARICABARILE DI BUSH
Il New York Times suona la carica dei democratici timorosi che il
presidente lasci la patata bollente del ritiro al successore. Anche i
repubblicani sono in fuga da ´una causa persaª. E la pacifista Cindy esige
da Nancy Pelosi l'impeachment immediato di Bush
http://italy.peacelink.org/mediawatch/articles/art_22374.html



** Tematiche
** PACE
http://italy.peacelink.org/pace

l'opinione
ALLA PERUGIA-ASSISI DIRITTI UMANI PER TUTTI
http://italy.peacelink.org/pace/articles/art_22375.html



** Tematiche
** PALESTINA
http://italy.peacelink.org/palestina

l'intervento
LA PALESTINA AMBIGUA E SURREALE DI ABU MAZEN E ROMANO PRODI
http://italy.peacelink.org/palestina/articles/art_22456.html

LETTERA APERTA AL MINISTRO DEGLI ESTERI
http://italy.peacelink.org/palestina/articles/art_22389.html

´I DUE STATI SONO MORTI, VIA ALLO STATO UNICOª NASCE A MADRID LA NUOVA
ERESIA PALESTINESE
Un unico stato per ebrei e palestinesi: intervista a Leila Farsakh, docente
all'Universita' del Massachusetts
http://italy.peacelink.org/palestina/articles/art_22335.html



** Tematiche
** SOCIALE
http://italy.peacelink.org/sociale

Ovvero impara l'arte e...mettila da parte
"VADE RETRO" O "VEDE RETRO'" ?
http://italy.peacelink.org/sociale/articles/art_22426.html

Intervista ad un uomo comune che comune non e'
DANIELE DAL BON: UN FOTOGRAFO PER LA SOLIDARIETA'.
Impegnato nella solidarieta' internazionale, partecipe e promotore di molte
iniziative di sostegno concreto a chi soffre e lotta, con un occhio alla
valorizzazione della tradizione culturale piemontese.
http://italy.peacelink.org/sociale/articles/art_10776.html

Mostra fotografica permanente a Torino nel centro di accoglienza in via
Vignale, 4 presso la mensa festiva per stranieri.
MOSTRA FOTOGRAFICA PERMANENTE DAL 1997 A TORINO: ATTUALMENTE IN
AGGIORNAMENTO E SARA' IN VISIONE NEL MESE DI OTTOBRE NELLA NUOVA SEDE
http://italy.peacelink.org/sociale/articles/art_10782.html

Una piccola esperienza tra amici
IL  CIABOT DI MAMMA RITA
http://italy.peacelink.org/sociale/articles/art_15947.html

spunti quotidiani tra alcune comunita' etniche cittadine
MOSTRA FOTOGRAFICA PERMANENTE ALL'UFFICIO PASTORALE MIGRANTI DI TORINO
http://italy.peacelink.org/sociale/articles/art_22355.html



** Ospiti
** TARANTO SOCIALE
http://italy.peacelink.org/tarantosociale

Il parere dell'Agenzia Regionale di Protezioe dell'Ambiente e' severamente
critico
L'ARPA BOCCIA TRE VOLTE IL RADDOPPIO DELL'ENI A TARANTO
La raffineria Agip/ENI avrebbe un impatto troppo alto in un'area gia'
gravata da rischi e emissioni inquinanti. Tre tonnellate e mezza in piu' di
Co2 per ogni tarantino. Considerato anche il rischio di collisione con
unita' a propulsione nucleare nell'ambito del traffico della base Nato
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22434.html

A proposito dell'inchiesta della Gazzetta del Mezzogiorno sull'Arpa Puglia
IL NOSTRO PUNTO DI VISTA SUI "MILLE PROBLEMI" DELL'ARPA PUGLIA
In questo momento in cui il bicchiere dell'Arpa e' mezzo pieno e mezzo
vuoto preferiamo vedere il bicchiere mezzo pieno perche' noi cittadini
abbiamo sete: sete di informazioni, sete di competenze, sete di trasparenza.
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22435.html

Secondo l'Agenzia regionale per la protezione ambientale l'area tarantina
non puo' sopportare un ulteriore impatto. Chieste trentasei integrazioni e
correzioni allo Studio presentato dall'Eni
ARPA: NO AL RADDOPPIO DELL'ENI
Il progetto presentato dall'Eni prevede un miliardo di euro di
investimenti, 120 nuovi posti di lavoro, 1.600 unita' occupate nella
costruzione degli impianti, una centrale a gas naturale da 240 megawatt
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22429.html

Da una settimana la citta' pugliese e' a secco. Inchiesta della Procura
La denuncia del sindaco: Vogliono privatizzare l'Acquedotto
TARANTO IN FILA DAVANTI ALLE FONTANELLE: "» SABOTAGGIO, MARCEREMO SU BARI"
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22427.html

"ANCHE I NOSTRI BAMBINI VITTIME DELL'INQUINAMENTO INDUSTRIALE"
Annamaria Moschetti, palagianese e pediatra di famiglia a Palagianello, e'
presidente Regionale dell'Associazione Culturale Pediatri Il Corriere l'ha
incontrata in concomitanza di alcuni importanti avvenimenti promossi
dall'ACP sul territorio locale e nazionale.
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22424.html

ILVA, EMISSIONI DIOSSINA "A NORMA DI LEGGE" E POSSIBILI RIMEDI
Interessante intervento della neo-laureanda in Giurisprudenza Monica
Andrisano per conto dello Studio Legale Buonfrate, Leogrande e Partners
sulla Diossina a Taranto.
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22423.html

A Taranto il centro siderurgico Ilva (ex Italsider) sorge a ridosso del
quartiere Tamburi e produce emissioni cancerogene
CHI ABITA VICINO ALL'ILVA MUORE DI PIU' PER NEOPLASIE POLMONARI
Una ricerca epidemiologica fornisce dati sconvolgenti: nel quartiere
Tamburi il rischio di morire per neoplasie polmonari e' quasi due volte e
mezzo superiore rispetto ai quartieri che sorgono dopo il ponte girevole,
ossia nella zona nuova di Taranto, ubicata a maggiore distanza rispetto
all'Ilva. Ecco i dati grezzi.
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22399.html

Prosegue il dibattito sull'ambiente avviato dal Procuratore, Franco Sebastio
"LAVORO, INQUINAMENTO, DIRITTI, UN EQUILIBRIO DIFFICILE"
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22397.html

Ma paradossalmente per il decreto legislativo 152/2006 i valori sono "a norma"
DIOSSINA ILVA, SUPERATI DI 27 VOLTE I LIMITI EUROPEI DI EMISSIONE
La media delle misurazioni dell'Arpa Puglia e' di 11,1 nanogrammi a metro
cubo. Tale valore supera il limite di 0,4 nanogrammi a metro cubo previsto
dalla normativa europea.
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22396.html

Realta' peggiore di quella descritta dall'Arpa
DIOSSINA: D'IPPOLITO, RISULTATI ALLARMANTI
Cataldo D'Ippolito, consigliere dell'UDC di Statte si sofferma sulla
questione ambientale alla luce dei risultati del primo campionamento
dell'Arpa sulle emissioni di diossina
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22316.html

Inquinamento
QUANTO CONTANO LE NOSTRE VITE?
Un cittadino di Taranto ha inviato al Presidente di Arpa Puglia, Prof.
Giorgio Assennato, un'interessante lettera che di seguito pubblichiamo.
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22357.html

Inquinamento e salute
DIOSSINA E LINFOMI NON-HODGKIN
Mentre emergono dati preoccupanti dal monitoraggio sulla diossina dell'Ilva
di Taranto, abbiamo cercato conferme sulla correlazione fra diossina e i
linfomi non-Hodgkin. Ma occorre dire anche questo: a Taranto non si e' mai
posta attenzione neanche sui livelli di diossina emessi dagli inceneritori.
http://italy.peacelink.org/tarantosociale/articles/art_22360.html



** Pax Christi
** MOSAICO DI PACE
http://italy.peacelink.org/mosaico

COME ASCOLTARE GLI ALTRI IN MODO PIU' ATTENTO E DISPONIBILE
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22391.html

DINAMICHE POLITICHE TRA STATI UNITI E IRAN
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22381.html

Sesta giornata ecumenica del dialogo cristiano - islamico
COSTRUIRE SPERANZA E CONVIVIALITA'
5 ottobre 2007 ultimo venerdi' di Ramadan
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22380.html

ULTIMA TESSERA
ERA IL LUGLIO 2001
Una Costituzione viva si incarna nei comportamenti di chi ricopre incarichi
istituzionali: la triste vicenda della scuola Diaz e le grandi speranze del
movimento per la pace.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22231.html

POESIA
IL REQUIEM DI ANNA
La forza intramontabile della poesia, come memoria e come lotta; voce
personale e di popolo: Anna Achmatova.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22233.html

CAMPAGNE
COSTRUIRE LA PACE
Il processo di pace in Sudan: l'impegno della societa' civile e
dell'associazionismo dopo gli Accordi di Pace.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22232.html

PONTI E NON MURI
LE DONNE CORAGGIO
L'esperienza di Machsom Watch, un'associazione di donne israeliane che
lottano per l'abbattimento del Muro e per la fine delle violenze di una
guerra senza tregua.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22234.html

ECONOMIA
LIBERIAMOCI DALLO SVILUPPO
Il noto economista francese Serge Latouche ha incantato gli studenti
dell'universita' di Bolzano con le sue teorie sulla decrescita e con la sua
critica alla globalizzazione.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22235.html

Luglio 2007
TUTTI AL MARE... CHIUSO PER FERIE!
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_1084.html

NON PIU' SORDI
Sulla scia del vescovo di Magonza, Astfel Kettler, la Chiesa italiana
dovrebbe trovare nuove strade per ancorare il Vangelo alla storia e per
creare le basi per una economia di giustizia.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22238.html

CHIAVE D'ACCESSO
CITTADINANZA ATTIVA
Quanto puo' emettere il camino dell'industria che ti inquina? Chi autorizza
i valori massimi? Anche tu puoi intervenire: usa i nuovi diritti ambientali.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22236.html

LA CROCE E LO SCETTRO
Da Loreto al Family Day, la storia di un prete di provincia diventato
stratega nel nome di Wojtyla.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22237.html

PRIMA I POVERI
La Teologia della Liberazione aveva lanciato lo slogan della scelta
preferenziale, ma oggi i poveri sono lontani dalle premure ecclesiali.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22239.html

LUGLIO 2007
COME L'OLIO E L'ACQUA. LA CHIESA E I POVERI
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22242.html

CAPOLINEA: CLERICALISMO
L'analisi di padre Sorge: "L'assenza della voce di un laicato maturo espone
la gerarchia all'accusa di ingerenza".
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22240.html

EDITORIALE
S.O.S AFRICA
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22250.html

PRIMAVERA CONCILIARE
Dall'irruzione di una Chiesa fraterna, fortemente voluta da Papa Giovanni,
alla decisione di esserci nel dibattito politico e culturale. Cosa accadra'
nel prossimo futuro?
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22241.html

DON MILANI
MAESTRO DI PACE
A quarant'anni dalla morte si fa sempre piu' viva e attuale la lezione del
priore di Barbiana che ha posto al centro la signoria della coscienza.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22244.html

OBIEZIONE
ORDINI LECITI?
La condanna di due capolarlmaggiori della Folgore ripropone lo squallido
meccanismo della violenza gratuita e del "nonnismo".
Ma l'obbedienza non e' piu' una virtu'.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22243.html

CHIESA
CERCANDO LAICITA'
Per una Chiesa che rinunci a privilegi e ruoli, estranea a logiche
politiche: urge proporre una riflessione aperta sul posto delle religioni
nel mondo odierno.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22246.html

NONVIOLENZA
MAGGIORE E MINORE
In un tempo di escalation di violenza a ogni livello, Pat Patfoor
suggerisce un modello di relazioni differente che conduca all'Equivalenza.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22245.html

PAROLA A RISCHIO
LA PAROLA E LA VITA
Accompagnati da Geremia, siamo in moto verso la scoperta della fedelta'
reciproca tra Dio e il profeta, per essere in contatto profondo con la vita
e in sintonia con il popolo liberato.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22249.html

INFORMAZIONE
LA FOTO PIU' GRANDE
Si e' svolto a Mosca il Congresso del sindacato internazionale dei
giornalisti, per ricordare Anna Politkovskaya, per denunciare i silenzi
delle indagini, per informare il mondo delle morti taciute degli altri 200
giornalisti. Non solo russi.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22248.html

DEBITO
FATTI NON PAROLE
Al G8 in Germania l'Italia si e' impegnata a destinare lo 0,5% del Pil a
progetto di cooperazione 260 milioni di euro gia' promessi tre anni fa.
http://italy.peacelink.org/mosaico/articles/art_22247.html



** Pax Christi
** PAX CHRISTI
http://italy.peacelink.org/paxchristi

GIORNATA DI PREGHIERA E DIGIUNO PER LA LIBERAZIONE DI PADRE GIANCARLO BOSSI
Lettera del Superiore Generale ai missionari del Pime
http://italy.peacelink.org/paxchristi/articles/art_22342.html



** Rete Italiana per il Disarmo
** CONTROLLARMI
http://www.disarmo.org/rete

MOSCA SOSPENDE IL TRATTATO SULLE ARMI CONVENZIONALI
L'ultima versione del Cfe non e' stata ratificata da Usa e dalle
repubbliche baltiche
http://www.disarmo.org/rete/articles/art_22431.html

'BANCHE ARMATE': INTESA-SANPAOLO ESCE DAL COMMERCIO DELLE ARMI
http://www.disarmo.org/rete/articles/art_22432.html

ARMI, SPAZIO E RICERCA: RELAZIONE 2007
Sempre meno esaustiva la Relazione 2007 dell'Associazione Industrie per
l'Aerospazio, i sistemi e la Difesa non contempla grandi novita'. Ecco come
e' cambiata la relazione dal 2001 a oggi
http://www.disarmo.org/rete/articles/art_22401.html

LA NORVEGIA ACQUISISCE QUATTRO C-130J DA LOCKHEED MARTIN
http://www.disarmo.org/rete/articles/art_22402.html

GERMANIA: RITIRATE ARMI NUCLEARI DALLA MAGGIORE DELLE BASI USA
http://www.disarmo.org/rete/articles/art_22403.html

DIFESA EUROPEA: VALUTAZIONI DA BERLINO
Rudolf Adam ha evidenziato come "complessivamente i Paesi membri
dell'Unione europea hanno circa due milioni di soldati nelle proprie Forze
armate: piu' della Russia (1,2 milioni) e degli Stati Uniti (1,5 milioni).
Una forza che si avvicina a quella dell'Esercito di liberazione della Cina
popolare, che conta al momento circa 2,2 milioni d'unita'. E tuttavia, pur
con queste forze, l'Ue ha grandi difficolta' a schierarne in campo
cinquantamila".
http://www.disarmo.org/rete/articles/art_22346.html

QUADRO SU 'ITALIA E DISARMO' DI MANLIO DINUCCI
Siamo dunque di fronte a una coerente linea politica, non di pace ma di
guerra, non semplicemente imposta dall'esterno ma espressione di ben
precisi interessi di gruppi di potere interni, che il governo Prodi, in
continuita' con il governo Berlusconi, ha pienamente recepito nel suo
programma. In funzione di tali interessi e' stato elaborato e messo in atto
il nuovo "modello di difesa". Secondo tale modello, mai discusso in quanto
tale in parlamento, compito delle forze armate italiane non e' la difesa
della patria (art. 52 della Costituzione), ma la ´difesa degli interessi
vitali del paeseª.
http://www.disarmo.org/rete/articles/art_22343.html

"IL GOVERNO CI HA DELUSO", TAVOLA DELLA PACE
Al termine della due giorni di lavori del Seminario nazionale della Tavola
della Pace, gli oltre 300 partecipanti in rappresentanza di associazioni ed
enti locali italiani lanciano un monito al mondo della politica e delle
istituzioni: "Siamo delusi e preoccupati dopo i primi 15 mesi del governo
Prodi. Ci aspettavamo di piu' in termini d'impegno per la pace e per i
diritti umani e vediamo disatteso il programma elettorale che aveva
recepito molte delle nostre richieste". All'interno del documento la serie
di richieste sul tema del disarmo.
http://www.disarmo.org/rete/articles/art_22344.html