[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Sostegno a Riccardo Orioles e alla rivista antimafia "Casablanca"



Messaggio di Mauro Biani
mauro.biani at gmail.com


Cari passanti e ripassanti, mettiamola così: voi fate un abbonamento a
Casablanca e io vi regalo un mio disegno originale. Lo so che dietro le
vostre anime gruppettare e movimentiste si cela la cupidigia di
speculatori senza scrupoli, e quindi sarete ben contenti di fare un
investimento in opere d'arte che tra qualche anno varranno ben più del
misero cinquantone che serve per un abbonamento sostenitore a Casablanca.
A questo aggiungo che gli acciacchi dell'età, il secondo figlio, l'artrite
e l'esaurimento nervoso per i disegni fatti alle quattro di notte, in
futuro potrebbero rallentare la mia cospicua e bulimica produzione,
facendo impennare ulteriormente le quotazioni dei miei originali. Insomma
siate furbi e investite per il futuro, 'che il materasso è fuori moda e
tra un po' il mattone andrà in calo. Vuoi mettere un Biani originale
autografato appeso al muro? Tra non molto sarà l'ultimo grido nei salotti
radical chic, ancora più ricercato dei poster degli Inti-illimani. Questa
vendita all'incanto da incantatore di serpenti la faccio per una causa più
che meritevole: Casablanca, arrivata al numero 7 è una rivista contro le
mafie nata dalla testardaggine di un gruppo di volontari aizzati da
Riccardo Orioles, fondatore del vecchio "Avvenimenti" e compagno di
redazione ne "I Siciliani" del direttore Pippo Fava, assassinato a Catania
durante l'intensa esperienza del mensile. Ed è proprio a Catania che
Casablanca è peraltro diventata la prima rivista italiana ad essere
totalmente realizzata con "software libero". Perciò in un mondo normale
Casablanca non avrebbe bisogno di nessun altro "incentivo" per
diffondersi. Invece, pur apprezzata ed elogiata, Casablanca ha bisogno
vitale (sennò si chiude) del vostro sostegno. Ad esempio facendo un:
Abbonamento ordinario 30,00 ; Sostenitore 50,00 con Bonifico Bancario a
Graziella Rapisarda presso la Banca Popolare Italiana, Catania, Cc 183088
ABI 5164 CAB 16903 causale: "abbonamento a Casablanca ". Oppure : inviando
un assegno bancario non trasferibile di euro 30 o 50 a: Grazia Rapisarda -
CASABLANCA Via Caronda 412 , 95125 Catania info : 095.0932490. Ecco,
diciamo che a quelli che mi spediranno tramite email la prova di aver
effettuato un abbonamento sostenitore (50 euro) avranno, tramite posta
ordinaria, uno dei miei ultimi disegni originali fatti, ad esempio, per
"Paparazzin", pagina satirica di Liberazione, o per "Emme" allegato
satirico de l'Unità (cliccate i particolari qua sopra e appariranno alcuni
dei disegni). Un escamotage, neanche troppo originale, per farvi leggere
cose migliori. Non ignoratelo e fatemi sapere.

Mauro Biani