[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Iniziativa contro la presenza della Truman nelle acque del Golfo di Napoli



Da Angelica Romano:

care e cari tutti

questa mattina abbiamo fatto un'azione alla Green Peace: il nostro
obiettivo non era una baleniera ma la portaerei Truman.

Come dicevamo nel comunicato, la portaerei accompagnata da un
cacciatorpediniere e forse da un sommergibile (non è visibile e non ci
hanno dato conferma della sua presenza). E' qui ferma da lunedì.

Parliamo di un grattacielo orizzontale con circa 7000 persone a bordo,
e vedere una macchina da guerra così potente e pericolosa dalla
finestra di casa è spaventosa, ma fa meglio capire che "questa è la
prima linea".
Appuntamento  al molo Acton con tutte le donne del Comitato (Rete
lilliput, Donne in nero, Asper, Un ponte per..., Rete sanità,  ecc..) e
ovviamente Alex Zanotelli.
Da là siamo partiti a bordo di gommoni, con molti giornalisti e
fotografi, l'assessore alla protezione civile della provincia ed alcuni
consiglieri comunali, per avvicinarci alla portaerei; appena abbiamo
superato le distanze di sicurezza sono arrivati mezzi enormi (rispetto
ai nostri gommoni) di varie forze dell'ordine. A loro che abbiamo
consegnato il comunicato per i marines e la bandiera della pace, che
arriveranno sulla nave per "vie ufficiali".
Un altro gruppo rimasto a terra è andato al molo dove i marines
sbarcano per organizzare un comitato d'accoglienza pacifista- hanno
dato loro volantini in inglese chiedendo di ritirarsi dalla missione.
Presto saranno disponibile le riprese e le foto.

Comitato Pace, Disarmo e Smilitarizzazione del Territorio - Campania