[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Premio Martin Luther King per i diritti umani



In occasione del 4 aprile 2008, quarantennale dell’assassinio di Martin Luther King, l’Unione cristiana evangelica battista d’Italia (Ucebi) e la Lott Carey Foreign Mission Convention (Usa), di concerto con le amministrazioni comunali di Birmingham, Alabama, e di Roma, insieme al prestigioso Istituto per i diritti civili di Birmingham, assegneranno il
 
Premio Martin Luther King per i diritti umani.
 
Saranno premiate Associazioni senza fini di lucro o persone che negli ultimi anni in Italia si sono distinte nella difesa dei diritti delle minoranze, nella diffusione della cultura e della pratica della nonviolenza, nella lotta alla povertà.
 
Particolare rilevanza sarà data a persone o associazioni non conosciute al grande pubblico e quelle che nella presentazione e nella pratica della loro attività abbiano fatto esplicito riferimento a Martin Luther King jr. con lo scopo di rilanciare oggi quel messaggio di pace, solidarietà umana e speranza che affonda le sue radici nella vita e nell’insegnamento di Gesù Cristo.
 
Per partecipare al concorso, è necessario inviare alla sede dell’Ucebi (Piazza San Lorenzo in Lucina 35 – 00186 Roma – ucebi at ucebi.it), entro il 31 gennaio 2008, una domanda contenente:
 
1.      Nome della persona o dell’Associazione
2.      Indirizzo o sede dell’Associazione
3.      Descrizione delle attività svolte negli ultimi anni.
4.      Eventuali pubblicazioni, video o articoli che facciano riferimento alle iniziative o attività di cui al punto 3
5.      Impegno attuale e/o programma in corso per gli anni 2007-2008
 
La domanda per l’assegnazione del premio può essere presentata dai candidati stessi oppure da terzi (persone singole, chiese, associazioni).
 
Il premio
Il premio consiste in un dono simbolico, una pergamena e una somma in danaro. La premiazione avverrà durante la manifestazione del 4 aprile 2008, nel corso della quale ci sarà la presentazione sintetica dell’impegno della persona o dell’associazione premiata.
 
Oltre ai vincitori del premio, durante la cerimonia di premiazione riceveranno speciale menzione persone e/o associazioni il cui profilo o le cui attività saranno ritenute particolarmente degne di attenzione per i contenuti espressi e per la serietà e la costanza dimostrate.
 
Commissione aggiudicatrice
Il premio sarà assegnato da una commissione formata dal segretario generale della Lott Carey Foreign Mission Convention, dalla delegata del sindaco di Roma  alle Politiche della Mulltietnicità e dell’Intercultura, Dott. Franca Eckert Coen e da tre rappresentanti nominati dal Comitato esecutivo dell’Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia.



L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail