[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Newsletter settimanale di PeaceLink - 28.1.2008



Newsletter PeaceLink
http://www.peacelink.it

Elenco articoli pubblicati dal 21 gennaio 2008

=== Tematiche ===
Le aree tematiche a cura della redazione di PeaceLink


** CYBERCULTURA
http://www.peacelink.it/cybercultura/index.html

L'Unione Europea sposa la causa delle multinazionali
dell'info-enterteinment
SOSTIENI GLI ARTISTI, NON LE MULTINAZIONALI
Ma il Partito Verde Europeo non ci sta e lancia la campagna "I
Wouldn't Steal"
http://www.peacelink.it/cybercultura/a/24871.html



** ECOLOGIA
http://www.peacelink.it/ecologia/index.html

L'inceneritore di Brescia non può essere preso a modello
IL GURU PAUL CONNET: I LIMITI DELL'INCENERITORE
«L'inceneritore di Brescia non può essere preso a modello come il
migliore per risolvere la questione rifiuti. Produce emissioni
tossiche per la salute e non fa decollare la raccolta differenziata,
che in altre città d'Italia supera il 70 per cento, come a Novara o
Treviso, per esempio».
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24948.html

Tutto quello che non si dice degli inceneritori
INCENERITORI NELLA PROVINCIA DI VENEZIA: "MASSICCIO INQUINAMENTO DA
SOSTANZE DIOSSINO-SIMILI E SIGNIFICATIVO ECCESSO DI RISCHIO DI
SARCOMA"
Alleghiamo uno studio epidemilogico in PDF e riportiamo qui di
seguito le conclusioni della ricerca.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24939.html

Bersani a Bari: serve un rigassificatore Vendola: «Sì, ma alle nostre
condizioni»
«I PUGLIESI MERITANO DI AVERE ENERGIA A PREZZO PIù BASSO»
Ospite di prestigio la commissaria europea Danuta Hubner,
responsabile della politica regionale. La Puglia e i pugliesi si
meritano uno sconto in bolletta. La motivazione? Il cospicuo
contributo offerto alla produzione energetica nazionale. Il tema non è
nuovo
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24938.html

Lo scandalo dei rifiuti porterà il Cilento ad "entrare" in
Basilicata?
LA GRANDE LUCANIA SI COSTRUISCE SUI RIFIUTI
Il Cilento si dissocia dall'attuale politica campana, che tende
sempre più ad emarginare questa zona bella ed affascinante. Sarà
meglio probabilmente essere primi attori in Lucania che delle semplici
comparse in Campania?
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24929.html

Il Ministro ha firmato 3 decreti che sbloccano i progetti del Comune
PCB, IL MINISTERO DELL'AMBIENTE SBLOCCA I FONDI PER BRESCIA
Il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Alfonso Pecoraro Scanio ha firmato 6 decreti che sbloccano tre
progetti di bonifica nel sito d'interesse nazionale di Porto Marghera
e tre per il sito d'interesse nazionale di Brescia-Caffaro.
<br/>
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24936.html

Pasini (Federacciai): la riduzione di emissioni sia divisa fra tutti
i settori
PER I SIDERURGICI UNA SFIDA DIFFICILE
Per la siderurgia italiana «il pacchetto energia approvato dal
Bruxelles è una sfida ambiziosa, ma temiamo l'effetto sui costi». Il
monito di Bruxelles, L'Italia dovrà triplicare le fonti rinnovabili,
ò'obiettivo al 2020 indicato mercoledì da Bruxelles è chiaro ma
difficilmente raggiungibile
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24934.html

Nella ex discarica amianto e fanghi speciali
PIANURA, ECCO I VELENI DELLE AZIENDE DEL NORD
La Procura acquisisce in Provincia la lista di ditte che sversarono
nell'area rifiuti ospedalieri e chimici da Lombardia Piemonte e
Liguria. Autorizzati i depositi di materiali ma nessuna garanzia sul
trattamento, Il pm vuole verificare le relazioni tra inquinamento e
casi di tumore
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24933.html

Della Seta: il nuovo corso sarà per un ambientalismo del fare
«L'AMBIENTE è CENTRALE PER IL PD»
L'ambiente al centro della politica riformista e del futuro. Perchè
in Italia i temi della salvaguardia ambientale si pongono con urgenza:
clima, ecomafie, morsa dell'inquinamento, dissesto idrogeologico,
paesaggio e città, trasporti, energia, e non ultima - per restare alla
cronaca recente - la questione rifiuti, con la crisi in atto in
Campania.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24935.html

I prelievi per cercare nell'organismo metalli e idrocarburi andranno
a Brescia
FERRIERA, PRIMI TEST SU 60 SERVOLANI
L'Azienda Sanitaria locale ha definito le modalità dei controlli
sulla popolazione del quartiere: saranno confrontati con un campione
di un altro rione. A queste persone, una volta data comunicazione del
fatto che saranno sottoposte ad analisi, verrà fissato un appuntamento
direttamente dal Dipartimento prevenzione
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24937.html

IL RAME, NUOVA FRONTIERA DELLE ECOMAFIE
Sei arresti a Napoli, tre aziende per il trattamento dei rifiuti
sequestrate. Dalla spazzatura estraevano l'«oro rosso». Sfilza di no
al piano De Gennaro
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24930.html

Gli appetiti dei costruttori del lombardo-veneto verso gli
stanziamenti da destinare ai "sudici"
LAURA MARCHETTI, GLI IMPEGNI DEL MINISTERO DELL'AMBIENTE
Dalle campagne di educazione ambientale rivolte ai consumatori agli
incentivi per la raccolta differenziata, dall'approvazione delle Linee
Guida per una nuova politica di prodotto finalizzata alla creazione di
un "mercato verde" al il sostegno scientifico alla installazione di
impianti di compostaggio
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24923.html

Trieste, la pressione dei cittadini ha vinto
FERRIERA, PRIMI TEST GRATIS SUI RESIDENTI

Nei prossimi giorni l'Azienda sanitaria spiegherà ai medici di
famiglia il protocollo degli accertamenti che intende effettuare.
L'Ass contatterà i richiedenti per sottoporli agli esami sui metalli
pesanti fatti ai lavoratori
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24920.html

La polemica risponde ad una diversa visione dell'etica
CASINI CONTRO PECORARO E GLI AMBIENTALISTI DELLE MARCE
Ieri a Ballarò non è andata in scena il teatrino della politica, non
ci sto in questa visione qualunquista e sterile che non vede la
realtà. L'attacco di Casini a Pecoraro è il frutto di un cambiamento
dell'etica
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24924.html

La clamorosa «ritrattazione» dell'ex sindaco al quotidiano britannico

«BRITISH GAS NON PAGò TANGENTI»
Antonino  e la nuova versione della gas-story brindisina al Financial
Times: la accusai per tornare libero «La società non ha corrotto
nessuno. Il mio unico atto illegittimo fu il finanziamento illegale di
20mila euro»
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24921.html

Ancora un appello contro gli anti-ambientalisti
VOGLIONO COLPIRE LA POLITICA AMBIENTALE DELL'INTERO GOVERNO
Contro Pecoraro Scanio il partito dell'anti-ambientalismo e la pseudo
politica. La verità è dunque che, nonostante il grave allarme
sull'emergenza climal'opposizione, aiutata da diversi esponenti della
maggioranza, sta cercando di liberarsi non già del solo ministro
Pecoraro Scanio, ma, insieme a lui, dell'intero movimento
ambientalista italiano.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24912.html

Risarciti i familiari di un operaio deceduto per un mesotelioma
contratto in fabbrica
MORTO DI TUMORE, SIRMA CONDANNATA
Da una parte la soddisfazione per una sentenza per certi versi
sorprendente: Sirma spa viene riconosciuta responsabile della morte di
un suo dipendente. Dall'altra, la perplessità per un risarcimento di
entità modesta, che attesta una «invalidità temporanea» per chi, in
realtà, è deceduto dopo una breve e terribile malattia.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24913.html

Comunicato del Comitato di Brindisi
BRITISH GAS, ECCO LE CONTRADDIZIONI
Chiediamo che il Ministero dell'Ambiente provveda a regolamentare le
modalità indicate dall'art. 23 del D. Lgs 334/1999 prevedendo forme di
consultazione più pregnanti dell'utilizzo della Conferenza dei Servizi
o della cosiddetta "inchiesta pubblica". E lo faccia tenendo presente
concorde parere già espresso dagli organi deliberativi consiliari del
Comune, della Provincia e della Regione.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24885.html

Gare d'appalto per i termovalorizzatori andate deserte, discariche
già piene o chiuse dalla magistratura
TUTTI GLI OSTACOLI SULLA ROAD MAP DEI RIFIUTI
Quello che non si è riuscito a fare in 14 anni De Gennaro lo farà in
100 giorni. Il supercommissario ha snocciolato gli interventi da
compiere come una vera e propria strategia di guerra, ma ha glissato
su uno dei punti fondamentali dell'emergenza.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24882.html

La Ferriera di Trieste
«TEST A SERVOLA BLOCCATI, MEDICI SENZA ISTRUZIONI»
Arrivano dai residenti dell'area vicina al siderurgico le prime
richieste di analisi mirate ad accertare la presenza di benzoapirene o
di metalli nel sangue. L'Azienda ospedaliera conferma la pronta
disponibilità delle strutture a sottoporre alle prove chi lo vorrà.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24910.html

"Nel nostro Parlamento si ragiona in termini di ere geologiche"
PERCHé LA SENATRICE FRANCA RAME SI è DIMESSA?
Le presento le mie dimissioni irrevocabili dal Senato della
Repubblica, che Lei autorevolmente rappresenta e presiede. Una scelta
sofferta, ma convinta, che mi ha provocato molta ansia e anche
malessere fisico, rispetto la quale mi pare doveroso da parte mia
riepilogare qui le ragioni.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24866.html

Rifiuti zero promuove azioni collettive sulla bolletta
«L'ENEL CI RESTITUISCA I SOLDI»

C'è una voce della bolletta Enel con la quale lo Stato finanzia le
cosidette energie alternative. Non si tratta però solo di eolico o
fotovoltaico ma, grazie al certificati verdi, anche di energia
proveniente dall'incenerimento dei rifiuti.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24869.html

Una proposta del Comitato di Livorno a tutti i comitati contro i
rigassificatori
UN BANDIERA PER DIRE NO AI RIGASSIFICATORI
Bene, non puoi immaginarti il piacere (dopo lo stupore!) che ho avuto
nel vedere la nostra bandiera sul vs. sito (<a
href="http://www.peacelink.it";>http://www.peacelink.it</a>),  con
(opportunamente) tolto il nome del nostro sito, a commento della
felice presa di posizione del consiglio comunale di Taranto (beati
voi!)
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24867.html

Dai fatti di Napoli esce una desolante Italia improvvida del gestire
le proprie scorie
RIFIUTI: ATTACCO A PECORARO SCANIO DAGLI INCENERITORISTI
Noi saremmo ambientalisti del no, fuori moda, dopo i fatti di Napoli.
Viene fuori una cultura strana, che sembra imporre a medici e
scienziati che pensano alla salute dei cittadini affinchè facciano un
passo indietro, a moderarsi come dice Rutelli (quello che vorrebbe
mettersi un inceneritore nel proprio giardino)
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24677.html

Paul Connet sull'emergenza rifiuti a Napoli
«FATE DI NAPOLI UNA S. FRANCISCO»
Intervista a Paul Connet, teorico mondiale dei rifiuti zero: «Nella
città americana solo il 35% in discarica. Vivere senza spazzatura si
può. Il problema è la corruzione, perché gli inceneritori sono il
nuovo business»
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24881.html

La Campania fra pericoli sanitari e Class actions
COSì SI VA IN CERCA DEI SEGNI DELLA DIOSSINA «ABUSIVA»
Napoli e l'immondizia, ma anche sede del più imponente studio di
biomonitoraggio umano mai svolto in Italia, e fra i maggiori al mondo.
Da febbraio la popolazione di 14 comuni della Campania verrà
contattata per analizzare campioni di sangue, più una piccola quota di
campioni di latte materno
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24850.html

Buone Pratiche/4
GLI «ELIMINA PLASTICA» NEL CUORE DELLA CRISI
Caserta L'esperienza della Erreplast: dove le bottiglie diventano
maglioni. Più che di buona pratica, bisognerebbe parlare di un buon
business. Ma la storia della Erreplast merita a pieno titolo di essere
indicata come una strada intelligente per contribuire alla riduzione
dei rifiuti.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24880.html

Buone Pratiche/3
SE L'AMMINISTRAZIONE è VERDE SPORCA MENO
Qual è in Italia l'acquirente più importante sul mercato? Ovviamente,
la pubblica amministrazione. L'esperienza della provincia di Cremona,
capofila degli acquisti verdi pubblici. La legge c'è, ma non funziona
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24879.html

Buone Pratiche/2
IL TESORO NEL CASSONETTO. LO SCONOSCIUTO RIUSO
L'esperienza di «Occhio del Riciclone», sponsor del riutilizzo
Priorità per l'Ue, assente in Italia. Dietro chi fruga nei cassonetti
e che a volte - soprattutto a Roma - viene apostrofato con epiteti
poco cortesi del genere «zozzone» potrebbe nascondersi invece una
grande risorsa.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24877.html

Buone Pratiche/1
COME TI RIUTILIZZO IL CIBO IN SCADENZA. SALVANDOLO DAL BIDONE
L'esperienza di Last minute market ha permesso di risparmiare
quest'anno 283 tonnellate di rifiuti alimentari. Ora si passa al «no
food». Ma l'informazione è ancora scarsa e i progetti solo 13
http://www.peacelink.it/ecologia/a/24876.html



** EDITORIALE
http://www.peacelink.it/editoriale/index.html

EMERGENZA ECOMAFIE IN CAMPANIA
In esclusiva per PeaceLink pubblichiamo i dati di contaminazione da
diossine, furani, PCB e metalli pesanti emersi dalle analisi
tossicologiche su contaminazione ambientale condotte, a spese proprie,
da cinque abitanti del Triangolo della Morte, resi noti nella
conferenza stampa tenutasi ad ad Acerra il 19 gennaio presso la
Biblioteca Diocesana. Tali dati, insieme a quelli delle rilevazioni
sulla famiglia di pastori dei Cannavacciuolo, forniscono una prima
allarmante idea dell'emergenza campana in tema di rifiuti tossici.
http://www.peacelink.it/editoriale/a/24864.html



** LATINA
http://www.peacelink.it/latina/index.html

HONDURAS - GRANDE MOBILITAZIONE CONTRO LA RIFORMA ELETTORALE E LA
LEGGE INDIGENA
Banca Mondiale e BID finanziano un'aberrante progetto
http://www.peacelink.it/latina/a/24919.html

L'attivista mapuche è in pericolo di vita

CILE: PATRICIA TRONCOSO IN SCIOPERO DELLA FAME DA OLTRE CENTO GIORNI
Deplorevole l'immobilismo tenuto finora dal governo Bachelet
http://www.peacelink.it/latina/a/24845.html



** NOBRAIN
http://www.peacelink.it/nobrain/index.html

"EL TEMPO MAGNA LE ORE"
C'è un tempo per ridere e un tempo per piangere, un tempo per vivere
e un tempo per morire...
http://www.peacelink.it/nobrain/a/24922.html



** PACE
http://www.peacelink.it/pace/index.html

Riflessione
SPIRITUALITà NONVIOLENTA
Non è spiritualismo - Vita spirituale - Le religioni - Nonviolenza
http://www.peacelink.it/pace/a/24865.html

Sette giorni dopo sette anni
IL BRASILE, I POVERI E LA "COSPIRAZIONE DELLA SPERANZA"
Torno a São Paulo. Prima di tutto cerco i 'miei' adolescenti, quelli
che accompagnavo passo passo entrando e uscendo dal carcere minorile.
E cercando loro cerco me stesso... Vedo i ragazzi che muoiono
lentamente bruciandosi il cervello con il nuovo e economico modello di
droga in circolazione: si chiama lança-perfume.
http://www.peacelink.it/pace/a/24943.html

«A me non è lecito prestare il servizio militare, poiché sono
cristiano»
«OBIETTORI IN DIVISA»
Pur arruolati nell'esercito, di fronte agli orrori della guerra
rifiutano di combattere: il fenomeno dei soldati obiettori è in
espansione ed è trasversale a culture, religioni e scelte politiche.
Di solito finiscono in carcere, ma in alcuni casi il destino è più
cruento
http://www.peacelink.it/pace/a/24928.html

STORICA VITTORIA DELLA CIVILTà!
Il 18 dicembre 2007 l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha
approvato la Moratoria della pena di morte. Per la prima volta nella
storia la maggioranza dell'umanità formalizza la sua contrarietà alla
morte di stato.
http://www.peacelink.it/pace/a/24847.html


=== Pax Christi ===
I siti della Pax Christi


** CASA PER LA PACE
http://www.peacelink.it/casapace/index.html

M´ILLUMINO DI MENO 2008
ADERISCI ANCHE TU!

GIORNATA INTERNAZIONALE DEL RISPARMIO ENERGETICO
La giornata da segnare nelle agende è il 15 febbraio 2008 e se
saremo, come negli anni passati, in tanti ad aderire "M´illumino di
meno" sarà una nuova grande giornata di mobilitazione internazionale
in nome del risparmio energetico.
http://www.peacelink.it/casapace/a/24909.html

Le riviste Mosaico di pace, Missione Oggi e Nigrizia dal 1999 hanno
dato inizio ad una campagna che invita i risparmiatori a scrivere alle
proprie banche per chiedere di rinunciare a trarre profitto
BANCHE ARMATE
Grazie alla legge 185 del 1990 che pone seri controlli al commercio
delle armi, il Presidente de Consiglio è tenuto ogni anno a
relazionale al Parlamento sulle armi esportate dall'Italia.
http://www.peacelink.it/casapace/a/24873.html

LE VICENDE DELLA TERRA DI PALESTINA OGGI ci inquietano ogni
giorno di più, nell'indifferenza e nell'ignoranza della maggioranza
degli italiani e nell'amarezza per il colpevole silenzio della
comunità internazionale
PAX CHRISTI RILANCIA LA CAMPAGNA PONTI NON MURI CHIUSI FUORI,
SOLIDALI CON UN POPOLO PROFUGO DA 60 ANNI
Pax Christi   continua la sua Campagna di sensibilizzazione 'Ponti e
non muri' per: SOLLECITARE sempre ulteriori approfondimenti attraverso
una più vera conoscenza dell'altro e per evitare inutili
semplificazioni.
http://www.peacelink.it/casapace/a/24872.html



** PAX CHRISTI
http://www.peacelink.it/paxchristi/index.html

30 gennaio 2008
KIT  SU GANDHI
60° anniversario della morte del Mahatma Gandhi
http://www.peacelink.it/paxchristi/a/24918.html

IN PIEDI COSTRUTTORI DI PACE
ADERISCI ANCHE TU A PAX CHRISTI
campagna adesioni 2008
http://www.peacelink.it/paxchristi/a/24917.html

UN ALTRO MONDO E' POSSIBILE!
AGIRE INSIEME PER UNA TERRA DISARMATA!


Appello per una giornata mondiale di azione globale, 26 Gennaio 2008
http://www.peacelink.it/paxchristi/a/24875.html

Vicenza - gennaio 2008
UNA RESISTENZA NEL SEGNO DELL'AMORE

lettera aperta ai cristiani
http://www.peacelink.it/paxchristi/a/24874.html


=== Ospiti ===
Gli ospiti di PeaceLink


** CONFLITTI DIMENTICATI
http://www.conflittidimenticati.it/cd/index.html

RYSZARD KAPUSCINSKI, IL GIORNALISMO COME LA LETTERATURA
Ritratto di un grande giornalista e reporter di guerra, che ha saputo
raccontare con occhio appassionato queste vicende di guerra, convinto
che "un corrispondente di guerra non può essere un cinico..."
http://www.conflittidimenticati.it/cd/a/24908.html



** TARANTO SOCIALE
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/index.html

Incredibile ma vero, accade in Puglia
"L'ILVA RISPETTA PERFETTAMENTE TUTTI I PARAMETRI DI LEGGE"
A dichiararlo non è il padrone dell'Ilva ma l'assessore regionale
all'Ambiente
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24951.html

5 appuntamenti che vedranno alternarsi spettacoli di teatro e di
danza
PUNTO A CAPO PRESENTA: TARANTO NON DORME
Al via la III edizione della rassegna teatrale Taranto non dorme.
Nata per iniziativa di Punto A Capo, quest'anno vedrà anche la
collaborazione dell'associazione culturale Nemesi. Questa edizione
avrà come protagonista il teatro d'autore contemporaneo.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24950.html

La commissione Assetto del Territorio punta ad ovest
ZONA FRANCA, IL COMUNE INDIVIDUA LE AREE
«Zona franca» è il nome di un progetto di riqualificazione sociale di
un territorio dove investire e programmare ricchezza non è poi così
agevole. La commissione Assetto del Territorio stringe i tempi perchè
l'atto di indirizzo giunga al più presto in Consiglio. Proposte di
Forza Italia e Pd; Alla fine, tutti concordi per Città Vecchia-Porta
Napoli-Tamburi e Paolo VI ovest
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24949.html

La centralina di via Machiavelli ci segnala un peggioramento
significativo
ASSENNATO «POLVERI SOTTILI, INCREMENTO AI TAMBURI»
Il direttore di Arpa Puglia Giorgio Assennato parla dell'ultima
indagine di Legambiente e annuncia un secondo controllo sulla
diossina. Taranto inquinata. Taranto che conferma sempre le sue
pessime «performance» nelle classifiche sulla qualità delle condizioni
ambientali.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24940.html

Le opinioni di Pino Sgobio (Comunisti italiani), Ludovico Vico (Pd) e
Donatella Duranti (Rifondazione comunista)
«E ORA TARANTO PERDE UN ALLEATO»
I deputati del centrosinistra: «L'esecutivo ci aveva inserito tra le
priorità nazionali» Vico (Pd) «Ora si allungano i tempi per la
risoluzione dei problemi e si allenta il rapporto che la città ha
vantato col governo». Duranti (Rifondazione) «Sono preoccupata per il
futuro dell'Arsenale»
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24941.html

Dopo il "no" del consiglio comunale. A Taranto il PD rema contro
RIGASSIFICATORE A TARANTO, IL COMUNE DICE NO GRAZIE
La notizia e' gia' nota: Taranto e' contraria al rigassificatore,
senza se e senza ma. Ma i retroscena di questa decisione cominciano ad
emergere solo adesso. Quella che e' sembrata una vittoria della
sinistra, finalmente in sintonia con i movimenti e la societa' civile,
e' stata in realtà la vittoria di una delle due sinistre presenti in
consiglio comunale.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24834.html

«Lezione» del sindaco Stefàno agli studenti dello scientifico
Ferraris
STEFàNO: «TARANTO SI STA RISOLLEVANDO DAL DISSESTO»
Il liceo scientifico «Ferraris» apre alle istituzioni. Niente libri
di fisica, né compiti di matematica ieri per gli alunni dell'istituto
di via Maschera. A fare loro lezione, parlando di adolescenza e
politica, il sindaco di Taranto, Ezio Stefàno.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24931.html

Iniziativa dell'Associazione "Libera"
PUGLIA ARCA DI PACE, NON ARCO DI GUERRA
Il titolo scelto per la Giornata fissata per il 21 di Marzo come ogni
anno, "Puglia arca di pace, non arco di guerra" vuole rimarcare
l'impegno e l'opera pastorale del vescovo Don Tonino Bello a 15 anni
dalla scomparsa. Ecco le iniziative di "Libera"
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24884.html

Per gli amici che ci leggono
GIORNATA MONDIALE DEI MALATI DI LEBBRA A TARANTO
Domenica prossima saremo in piazza Maria Immacolata dalle ore 9 alle
13. Cerchiamo volontari per aiutarci. Per contatti: cell. 3471463720
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24870.html

Conte incontra il vice ministro De Piccoli. Chiesti 35 milioni di
euro
«DATE AL PORTO I FINANZIAMENTI PER UN SECONDO TERMINAL»
Il porto di Taranto si candida a utilizzare una quota dei
finanziamenti che la Finanziaria 2007 ha riservato ai porti hub. Nei
piani di sviluppo l'Autorità portuale di Taranto ha inserito anche la
costruzione di un secondo terminal container. Ieri al ministero dei
Trasporti sono stati chiesti finanziamenti per 35 milioni di euro
nell'ambito del capitolo porti hub
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24926.html

Le circoscrizioni approvano il regolamento del Comune
STOP AD «ANTENNA SELVAGGIA»
Il via libera nel primo consiglio intercircoscrizionale che si è
svolto ieri sera. Ci sarà un catasto delle antenne in città. Controlli
anche al voltaggio. Ieri nell'aula di Palazzo di città, il nuovo
regolamento che riorganizza la collocazione delle antenne ha ottenuto
il parere obbligatorio, ma non vincolante, delle sei circoscrizioni
cittadine
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24925.html

Governo in crisi e probabile voto anticipato non giocano a favore
della causa tarantina: il Tavolo Istituzionale rischia il naufragio
TARANTO, CHE SUCCEDE SE CADE IL GOVERNO?
Il risanamento e il rilancio economico post dissesto potrebbero
subire un brusco stop dalle conseguenze irrimediabili. Taranto
soffrirebbe doppiamente gli effetti di un eventuale voto anticipato:
Il piano industriale dell'Arsenale franerebbe sul nascere. Senza
dimenticare i Boc e la mediazione con la banca
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24916.html

Legambiente assegna all'Ilva il 93% delle emissioni di idrocarburi.
Pugliese: città dei veleni
INQUINAMENTO, TARANTO FA IL PIENO DI IPA E POLVERI SOTTILI
Lo stabilimento di Taranto dell'Ilva SPA da solo emette, sul totale
delle emissioni derivanti dagli impianti industriali, ben il 93% degli
Ipa. "I pesantissimi dati relativi alla città di Taranto - commenta
Lunetta Franco, presidente Legambiente Taranto - parlano da soli e non
avrebbero bisogno di alcun commento".
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24915.html

C'è ancora chi crede nel rigassificatore: il Direttore di
TarantoSera!
I TARANTINI SCRIVONO: SI DISCUTE SUL RIGASSIFICATORE
Dalla delibera del Consiglio Comunale alle dichiarazioni del
Presidente della Provincia Gianni Florido, dalle "balle" relative alla
"presunta" occupazione perduta alle ipotesi di costruzione nel Barese:
il rigassificatore torna a far parlare di se.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24914.html

Dagli atti di intesa agli appelli dell'industria siderurgica
STATTE, VIA A LAVORI PER 7 MILIONI
Statte passa alla fase di realizzazione dell'Atto d'intesa con
l'Ilva, mentre l'obiettivo per Taranto è ancora lontano. Tra gli
interventi quelli per le la fornitura di una rete del gas, acqua e
illuminazione. L'appello dell'industria siderurgica europea: "vogliamo
rimanere in Europa".
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24911.html

Una decisione storica del Consiglio Comunale di Taranto
RIGASSIFICATORE, STORICO IL NO
TarantoViva desidera aggiungere che la decisione presa in Consiglio
Comunale è una decisione storica: storica perché non è frequente che
la volontà e il benessere della popolazione vengano contemplati come
fattori di primaria importanza da parte dei decisori politici, e
invece questa volta siamo orgogliosi di constatare che, a Taranto,
questo è avvenuto.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24886.html

Quattro grandi industrie si sono rivolte al Tribunale, tra cui ENI
PET COKE, 4 SOCIETà CHIEDONO DISSEQUESTRO
Il pet-coke, scarto industriale derivante dalla raffinazione del
petrolio proveniente dagli stabilimento Eni di Gela, avrebbe fatto
scalo a Taranto per poi essere distribuito presso stabilimenti che lo
hanno acquistato da un broker.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24883.html

«Abbiamo colpito interessi così forti che ce la vogliono far pagare»
PECORARO SCANIO «NON MI DIMETTO PER ACCUSE INGIUSTE»
Pecoraro Scanio accusa Dini: mi definisce uomo dei no, come la
propaganda berlusconiana  "Non mi dimetto per accuse ingiuste mi
difendano tutti o sarà crisi". Il ministro dell´Ambiente: il premier
dica se c´è la maggioranza, i tempi sono stretti ma ormai la
situazione non è più rimediabile, siamo al momento della verità
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24868.html

Lettera da Taranto a Pecoraro Scanio e ai parlamentari ambientalisti
ATTACCANO IL MINISTRO PECORARO SCANIO PER BLOCCARE L'ATTUAZIONE DELLA
DIRETTIVA EUROPEA IPPC SULLA RIDUZIONE DELL'INQUINAMENTO INDUSTRIALE
Ci rendiamo conto che l'attuale strumentalizzazione del "caso Napoli"
e l'annunciata mozione di sfiducia contro il Ministro Pecoraro Scanio
alla Camera e al Senato, potrebbero incidere ulteriormente sulle
vicende generali delle AIA e favorire il reiterato boicottaggio
dell'IPPC/AIA.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24738.html


=== Rete Italiana per il Disarmo ===
ControllArmi


** CONTROLLARMI
http://www.disarmo.org/rete/index.html

ITALIA: DROGA E ARMI, IMPRENDITORE ARRESTATO NEL VARESOTTO
http://www.disarmo.org/rete/a/24946.html

IL RITORNO DI PAUL WOLFOWITZ
A capo di agenzia per gli armamenti
http://www.disarmo.org/rete/a/24945.html

EURISPES: 4 MILIONI DI FAMIGLIE 'ARMATE' IN ITALIA
Ogni anno prodotte quasi 630 mila armi, giro d'affari 2 mld euro
http://www.disarmo.org/rete/a/24944.html

FRANCIA-INDIA, COLLOQUI BILATERALI SU ARMAMENTI E NUCLEARE
New Delhi, India - Sarkozy incontra il primo ministro indiano
http://www.disarmo.org/rete/a/24942.html

SOTTOSEGRETARIO FORCIERI IN SPAGNA PER PROMUOVERE AZIENDE ITALIANE
http://www.disarmo.org/rete/a/24927.html

CORSA AL RIARMO, UN RITORNO AL PASSATO
http://www.disarmo.org/rete/a/24878.html



=============================

Calendario:
Prossimi appuntamenti

29 gennaio 2008
INCONTRO
Istituto Industriale presentazione del Video-Canzone sui Diritti
Umani
Piedimonte Matese - CE
http://www.peacelink.it/calendario/event.php?id=6987

29 gennaio 2008
INCONTRO
Fili contati. Donne saharawi e tessitura: il progetto Tessere la
libertà.
Firenze - FI
http://www.peacelink.it/calendario/event.php?id=6992

29 gennaio 2008
SEMINARIO
Terzo incontro - Per un'informazione consapevole e responsabile. Come
la politica, l'economia e la psicologia plasmano i media
Forlì - FO
http://www.peacelink.it/calendario/event.php?id=6949

30 gennaio 2008
CONVEGNO
Il futuro di Gandhi
Bolzano - BZ
http://www.peacelink.it/calendario/event.php?id=6974&id_topic=25

31 gennaio 2008
RAPPRESENTAZIONE TEATRALE
Taranto Non Dorme 2008
Taranto - TA
http://www.peacelink.it/calendario/event.php?id=6973