[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Newsletter settimanale di PeaceLink - 25.2.2008



Newsletter PeaceLink
http://www.peacelink.it

Elenco articoli pubblicati dal 18 febbraio 2008

=== Tematiche ===
Le aree tematiche a cura della redazione di PeaceLink


** CONFLITTI
http://www.peacelink.it/conflitti/index.html

Newsletter, numero 3, 15 febbraio 2008
SUDAN: UNA PACE DA COSTRUIRE
http://www.peacelink.it/conflitti/a/25189.html



** ECOLOGIA
http://www.peacelink.it/ecologia/index.html

MORATORIA AMBIENTALISTA PER IL PETROLIO DI BASILICATA
A riaprire le polemiche in questi giorni sono il Wwf e la Ola,
l'organizzazione lucana ambientalista che racchiude molte sigle
dell'associazionismo. Gli ambientalisti chiedono che si fermi lo scavo
di Monte Grosso, a Brindisi di Montagna, e lanciano una moratoria del
petrolio in Basilicata. Circa due terzi della Basilicata sono
interessati da istanze di compagnie petrolifere, sia concessioni alla
coltivazione di idrocarburi (ma poche sono quelle realmente operanti)
che permessi di ricerca.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25271.html

Appello alla Sinistra
L'AMBIENTE VALORE FONDANTE
Il dramma dei rifiuti a Napoli è l'emblema della crisi che sta
vivendo l'ambiente e allo stesso tempo della degenerazione della
politica.  E' in atto una campagna di mistificazione che vorrebbe far
credere che le responsabilità della situazione campana siano del
cosiddetto "ambientalismo del NO".
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25266.html

SERVOLA: IL SINDACO DIPIAZZA, «È COLPA DELLA FERRIERA»
Il primo cittadino: «Alla prossima ordinanza antismog chiuderò la
circolazione anche a Servola»  Il sindaco Dipiazza: «È colpa della
Ferriera» Legambiente: «Si interviene troppo tardi»
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25264.html

«ALL'ACCIAIO SERVE IL NUCLEARE»
Il presidente di Federacciai Giuseppe Pasini lancia l'allarme
energia: necessarie 5 centrali entro 15 anni. Scelta obbligata per
tagliare le emissioni - In 2 mesi prezzi cresciuti del 25%. «Le
politiche energetiche degli ultimi quindici anni sono state
semplicemente vergognose. Imprese e consumatori sono stati lasciati
soli a fare i conti con la crescita esponenziale delle bollette. Si
affronti questo nodo anche in campagna elettorale, Berlusconi e
Veltroni ci dicano quali sono le loro strategie»
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25249.html

Verso il Consiglio dei ministri. Riunione il 27 febbraio

IL GOVERNO ACCELERA SU «KYOTO»
Per spingere le imprese a raggiungere gli obiettivi l'Esecutivo punta
su deduzioni fiscali, controlli e sanzioni. Il provvedimento contiene
la stretta sugli impianti industriali a forte concentrazione di
anidride carbonica e potrebbe approdare, per il sì definitivo, nel
Consiglio dei ministri già convocato per il 27 febbraio, ma ancora
senza ordine del giorno.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25250.html

ORTONA, IL CENTRO OLI  ENI  è «PERICOLOSO» I MEDICI IN MUNICIPIO
ORTONA. «Ho ribadito il nostro fermo no, senza se e senza ma, a
questo insediamento in un'area abitata». Parole di Fabio Di Stefano,
portavoce di 88 dirigenti della Asl Chieti-Ortona, nel corso di un
incontro avuto in municipio con il sindaco Nicola Fratino.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25251.html

NUCLEARE IN ITALIA LE 50 BOMBE DIMENTICATE DI AVIANO
A Offcinema Festival di Bolgna Nucleare in Italia. Sono novanta le
bombe nucleari che si trovano sul suolo italiano a tutt'oggi. Quaranta
nella base Nato di Ghedi in provincia di Brescia, cinquanta nella base
Nato di Aviano in Friuli
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25255.html

Chiesto l'annullamento del patto governo-enti locali che finanzia i
lavori
BONIFICHE NEL PORTO, SEI SOCIETà RICORRONO AL TAR
Sei società, quattro delle quali del gruppo a larga partecipazione
pubblica Eni, hanno impugnato davanti al Tar di Lecce, chiedendone
l'annullamento, l'accordo di programma quadro sulle bonifiche nel Sito
di interesse nazionale di Brindisi, che impegna governo nazionale e
Regione Puglia a finanziare con 135 milioni di euro gli interventi
sulle aree industriali e portuali pubbliche
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25253.html

IL VENETO DI GALAN? SCARICA RIFIUTI IN MOLISE
Il governatore azzurro del Veneto, Galan, è arrivato la settimana
scorsa a Napoli a far lezione di civiltà, ribadendo che ogni regione
deve provvedere in piena autonomia a trattare i rifiuti che produce,
ma ieri, Giancarlo Conta, assessore regionale politiche ambientali ha
dichiarato «il Veneto ha rifiutato di accogliere l'immondizia campana
perché anche la nostra regione è sulla soglia di una possibile
emergenza rifiuti.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25243.html

Pecoraro Scanio: «Per venti mesi ho lavorato controcorrente»
«VELTRONI? IL SUO NON è VERO AMBIENTALISMO»

«L'ambientalismo del sì a tutto non è vero ambientalismo. E se
proprio vogliamo dirla tutta, in questi venti mesi io ho lavorato
sempre controcorrente, anche sui rifiuti, perché nel governo Prodi non
c'era una vera sensibilità su questi temi».
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25237.html

La gente chiede che il petrolio resti dov'è, ovvero sottoterra
IL MOVIMENTO NO OIL
Vorrei raccontare una storia bizzarra, davvero anti-progressista.
Ieri mattina, diverse migliaia di persone hanno protestato davanti al
palazzo della regione Basilicata, a Potenza. Nella folla, si vedevano
le insegne e gli striscioni di comitati di cittadini, di associazioni
di ogni tipo, specie ambientaliste, della Sinistra Arcobaleno e anche
della Fiom e dei Cobas.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25236.html

GAS DAL QATAR, SIGLATO L'ACCORDO PER IL RIGASSIFICATORE
Siglata l'intesa per approvvigionare l'Italia con il gas proveniente
dal Qatar. Ieri, a Rovigo, Adriatic Lng ed Edison hanno sottoscritto
con Consorzio di sviluppo, Provinca e Regione l'accordo per
l'installazione al largo di Porto Levante del primo rigassificatore a
mare con basso impatto ambientale.
<br>
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25234.html

LA CAFFARO ERA AUTORIZZATA A BONIFICARE UN'AREA
Torviscosa. Il Tar accoglie il ricorso dell'azienda che aveva operato
in un'area di sua proprietà senza coinvolgere il ministero
dell'ambiente. Roma aveva chiesto limitazioni al piano per la laguna
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25235.html

RIGASSIFICATORE A ROVIGO, OGGI SI STACCA L'ASSEGNO
A Palazzo Celio i vertici della Adriatic Lng e Consvipo
sottoscriveranno l'intesa di indennizzo di 12 milioni di euro. Il
terminal arriverà a Porto Levante quest'estate
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25223.html

Losappio: «Senza ok Aia vado in procura»

MODUGNO SORGENIA VA AVANTI, MA LOSAPPIO FRENA
La società Sorgenia del gruppo De Benedetti, proprietaria
dell'impianto a turbogas di Modugno, a giugno metterà in moto le
turbine per la prova generale della centrale, prima dell'entrata in
funzione a pieno regime che avverrà entro la fine dell'anno. Nel
frattempo, però, l'assessore regionale all'Ecologia, Michele Losappio,
si dice «pronto a rivolgersi alla Procura della Repubblica nel caso in
cui l'impianto venga messo in moto senza l'Aia, autorizzazione
integrata ambientale».
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25221.html

La richiesta presentata al ministero
PALE EOLICHE IN MARE, ECCO IL MEGA PIANO DELLA TREVI ENERGY
Mentre si prepara un convegno per valutare l'impatto dei progetti di
parchi eolici e fotovoltaici sul territorio brindisino si scopre per
caso che il problema si allarga anche al mare, per una fascia molto
estesa che va dalla costa subito a sud del capoluogo sino alla
provincia di Lecce compresa.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25222.html

«RIFUTI ZERO? MAGARI. L'ITALIA VA IN UN'ALTRA DIREZIONE»
Paul Connett, coordinatore della campagna mondiale per azzerare la
produzione, scrive agli attivisti italiani, bocciando il nostro paese:
a San Francisco non si fa così. E l'Associazione medici per l'ambiente
chiede una moratoria dell'incenerimento
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25213.html

Sostanze chimiche nella falda, a rischio il parco del Cillarese
(Brindisi)
UN FIUME DI VELENI SOTTO LA CITTà
La città ed il suo territorio hanno pagato agli anni del «boom»
industriale, e forse all'uso indiscriminato di prodotti chimici in
agricoltura, un prezzo molto più alto del previsto. La sorprendente
scoperta del Comune durante le analisi per la caratterizzazione del
suolo.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25211.html

Silenzi e arroganze

OTTAVIANO E WALTER. OMISSIONE O OMERTà?

Del Turco continua nella sua opera offensiva e assurda contro il
territorio e i cittadini abruzzesi. Veltroni, l'uomo del partito dalle
mille anime, rimane silente. Neanche in visita al Mario Negri Sud
riesce a balbettare una sola parola sul Centro Oli.
<br>
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25203.html

Losappio: "Ipotesi interessante in alternativa a Brindisi e Taranto"
RIGASSIFICATORE IN MARE APERTO NUOVO PROGETTO A TRINITAPOLI
Brindisi o Taranto? Trinitapoli. Potrebbe essere la cittadina
foggiana, in procinto di passare alla sesta provincia, a ospitare il
rigassificatore pugliese, l´unico previsto dal piano energetico
regionale. Il progetto è stato presentato ieri alla Confindustria di
Foggia e potrebbe essere realizzato da Sorgenia spa, del gruppo De
Benedetti, che dal 1999 opera nel settore della produzione e vendita
di energia elettrica e gas naturale.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25209.html

«Preoccupati dei rischi 88 professionisti scrivono al sindaco»
CENTRO OLI: I MEDICI CHIEDONO UN INCONTRO
Una lettera aperta al sindaco, Nicola Fratino, per chiedere di essere
ricevuti. Fabio Di Stefano, dirigente medico dell'ospedale Bernabeo e
componente dell'associazione medici per l'Ambiente, scrive al primo
cittadino per chiedere un confronto sul documento sottoscritto da 88
medici della Asl cui si sintetizza il loro pensiero ed orientamento
sulla questione Eni
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25210.html

Saluggia radioattiva
SPOSTERANNO IL CAMPO POZZI DEL MONFERRATO
Si spostano i pozzi non si bonifica la zona
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25187.html

COMUNICATO STAMPA DIFFUSO DAL COMITATO CITTADINI CONTRO IL NUCLEARE,
CSA MATTONE ROSSO, COMITATO SPONTANEO ARCOBALENO

Invitiamo tutti al presidio che si terrà mercoledì 27 febbraio
davanti al tribunale di Vercelli dalle ore 9
<br>
http://www.peacelink.it/ecologia/a/25186.html



** EDITORIALE
http://www.peacelink.it/editoriale/index.html

Dieci anni fa le convenzioni di Ginevra morivano a Belgrado. Oggi il
diritto Internazionale muore a Pristina

KOSSOVO: STORIA DI UNA REPUBBLICA FONDATA SULLA GUERRA
Dai tentativi locali di riconciliazione delle etnie
all'"indipendenza" pilotata dall'occupazione militare: i passaggi
chiave e i retroscena della "guerra umanitaria" che ha creato dal
nulla una repubblica amica della Nato.
http://www.peacelink.it/editoriale/a/25261.html



** EUROPACE
http://www.peacelink.it/europace/index.html

Comunicato stampa della Jef Europe
SERBIA E KOSOVO INSIEME NELLA UE, MA IN QUALE UE?
http://www.peacelink.it/europace/a/25274.html

LL PENSIERO FEDERALISTA è NECESSARIO PER PROGETTARE UNA COMUNITà
COSMOPOLITICA. RISPOSTA DI MONTANI A BECK.
Peacelink pubblica la risposta di Guido Montani all'articolo di
Ulrich Beck sul Corriere della Sera. Beck afferma che il federalismo
non sarebbe necessario per far progredire l'Unione europea e per
affermare il cosmopolitismo. Montani replica che il pensiero
federalista è necessario per progettare una comunità cosmopolitica
formata da popoli che regolano i loro rapporti sulla democrazia, il
diritto e la pace. Senza un chiaro progetto politico sovranazionale la
politica resta prigioniera del nazionalismo metodologico.
<br>
http://www.peacelink.it/europace/a/25273.html

L'EUROPA è INCAPACE DI AGIRE
http://www.peacelink.it/europace/a/25268.html

NAZIONALISMI, VELENO DELL'EUROPA
http://www.peacelink.it/europace/a/25267.html



** LATINA
http://www.peacelink.it/latina/index.html

Il dvd dell'Associazione Amici del Guatemala Onlus ripercorre i 36
anni del conflitto armato
GUATEMALA: IL CANTO DEL QUETZAL

Nel video interviste agli attivisti della società civile
<br>
http://www.peacelink.it/latina/a/25270.html

Non possiamo lavorare sui problemi ecologici tralasciando il forte
vincolo che questi hanno con l'attuale struttura economico-finanziaria
MISSIONE ED ECOLOGIA: COSA NE PENSANO I COMBONIANI?
Alcune linee di spiritualità missionaria ed ecologica. Alcuni
principi di azione per missionari e amici che sentono il peso e la
sfida della Creazione da difendere. E' il primo di una serie di
articoli dei missionari comboniani in Brasile.
http://www.peacelink.it/latina/a/25245.html

CUBA OGGI
http://www.peacelink.it/latina/a/25252.html

Dimenticarsi del delitto di Cogne è grave. Dimenticarsi dei
desaparecidos è normale...
LA MORTE NON ASSOLVE
Filo conosce bene, in prima persona, i delitti commessi da questi
mostri: 300.000 morti dimenticati del Guatemala, i 110.000 de El
Salvador, i 100.000 del Nicaragua e quelli dell'Argentina.
http://www.peacelink.it/latina/a/25254.html

Con Denis Meléndez del CISAS
NICARAGUA - IL GENOCIDIO DEGLI AGROTOSSICI
Presentato uno studio sui drammatici risultati delle ultime decadi
http://www.peacelink.it/latina/a/25225.html

La legge approvata ad ampia maggioranza dal Congresso

GUATEMALA: MISURE REPRESSIVE DEL GOVERNO PER COMBATTERE L'INSICUREZZA
SOCIALE

Approvata la Ley de Indulto, che concede al capo di stato il potere
di concedere o meno la grazia ai condannati a morte.
<br>
http://www.peacelink.it/latina/a/25198.html

Conflitto marittimo Nicaragua-Colombia
ORTEGA INVIA LETTERA DI PROTESTA AL SEGRETARIO DELLA ONU ED ATTACCA
EXXONMOBIL PER IL  CONFLITTO CON PDVSA
http://www.peacelink.it/latina/a/25188.html



** MIGRANTI
http://www.peacelink.it/migranti/index.html

La Bossi-Fini e la malagiustizia italiana
COLPEVOLE D'INNOCENZA. E DI ESSERE MIGRANTE.
"Noi accettiamo solo gli extra-comunitari che vogliono lavorare,
quelli che non sono criminali. Non siamo razzisti". Una frase sentita
migliaia di volte. Smentita dai fatti.
http://www.peacelink.it/migranti/a/25192.html



** NOBRAIN
http://www.peacelink.it/nobrain/index.html

IL CIELO è SEMPRE PIù BLU...
ma non capisco la relazione!
http://www.peacelink.it/nobrain/a/25228.html



** PACE
http://www.peacelink.it/pace/index.html

NAPOLI 23 FEBBRAIO, UN RACCONTO DELLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO "NAPOLI
CHIAMA VICENZA"
Stracolma ieri la sala presidenziale della Municipalità Avvocata
(Napoli), messa a disposizione dal presidente Alberto Patruno per
ospitare il Comitato Pace, Disarmo e Smilitarizzazione della Campania.
Oltre 150 posti a sedere e gente in piedi per ascoltare gli
interventi.
<br>
Scopo dell'incontro era la presentazione del libro "Napoli Chiama
Vicenza, disarmare i territori, costruire la pace" edito dalla Gandhi
edizioni per la collana dei Quaderni Satyagraha.
http://www.peacelink.it/pace/a/25272.html

Napoli - Sabato 23 febbraio 2008 ore 19.00
NAPOLI CHIAMA VICENZA - DISARMARE I
TERRITORI, COSTRUIRE LA PACE.
Presentazione del libro - <a
href="http://www.gandhiedizioni.com";>www.gandhiedizioni.com</a>
http://www.peacelink.it/pace/a/25244.html



** SOCIALE
http://www.peacelink.it/sociale/index.html

Teatro e denuncia civile

IL PANE (SE LO MANGIANO) LORO

Il 29 febbraio approda nei teatri 'Il pane loro', scritto da Stefano
Mencherini e Ulderico Pesce. Volti e storie dell'Italia vittima del
caporalato, della speculazione, ferita e offesa nelle quotidiane
tragedie delle 'morti bianche'
<br>
http://www.peacelink.it/sociale/a/25208.html

Nuova tappa dei "Centopassi" di Libera in Puglia
CASELLI A LECCE: "LEGALITà è CITTADINANZA"
Il procuratore alla presentazione della campagna di ascolto delle
imprese presso la Camera di commercio
http://www.peacelink.it/sociale/a/25195.html



** STORIA DELLA PACE
http://www.peacelink.it/storia/index.html

Religioni e universalismo
E' TROPPO POCO
Non basta che Dio parli e sia ascoltato in una lingua, in una cultura
e una storia particolare. O la sua parola è udibile da tutti, o chi
parla non è il Dio di tutti. Se Dio non è di tutti, diventa l'arma più
potente di alcuni contro altri. Se è di tutti, è il fondamento e
l'appello della pace.
http://www.peacelink.it/storia/a/24830.html

Nota bibliografica
ATTUALITà DI GANDHI
http://www.peacelink.it/storia/a/24813.html

CRISTIANI NONVIOLENTI OGGI
http://www.peacelink.it/storia/a/24971.html


=== Pax Christi ===
I siti della Pax Christi


** CASA PER LA PACE
http://www.peacelink.it/casapace/index.html

PAX CHRISTI ITALIA
LIBERA
Casa per la Pace Tavarnuzze (Firenze)
Campo di lavoro Internazionale per giovani  8  - 17 agosto 2008
PACE E LEGALITA'
CAMMINI DI LIBERAZIONE DALLA ILLEGALITà!
TERRITORI, MAFIE E NONVIOLENZA

IL Campo di lavoro internazionale è un'esperienza di confronto,
dialogo e di fatica che si rivolge a giovani di tutto il mondo dai 18
ai 30 anni  riservato ad un massimo di 25 persone.
<br>

<br>

<br>

<br>

<br>

<br>

<br>
http://www.peacelink.it/casapace/a/25259.html

Theory for understanding conflicts and incidents of violence in
today's world.
WORKSHOP 'ANALYZING CASES OF MIMETIC VIOLENCE'
CASA PER LA PACE
APRIL 10 - 13, 2008

On the initiative of the Girard Study Circle in the Netherlands and
Pax Christi International a group of  international scholars and
activists inspired by the mimetic theory as formulated by René Girard
will meet at Casa per la Pace for a workshop 'Analyzing Mimetic
Violence'.
<br>
http://www.peacelink.it/casapace/a/25231.html

Per la Pasqua 2008, la Casa per la Pace propone agli aderenti di Pax
Christi e non, un'accoglienza semplice, in clima di festa e di lode a
Dio
PASQUA 2008! INSIEME ALLA CASA PER LA PACE
Sono aperte le prenotazioni per vivere insieme la Pasqua alla Casa
per la Pace -  L'Accoglienza è  prevista da Giovedì Santo 20 marzo al
lunedì di pasquetta 24 marzo
http://www.peacelink.it/casapace/a/25230.html



** MOSAICO DI PACE
http://www.peacelink.it/mosaico/index.html

LIBERA
GIORNATA NAZIONALE DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO IN RICORDO DELLE
VITTIME DELLE MAFIE
Bari, 15 marzo 2008
http://www.peacelink.it/mosaico/a/25087.html

UNA NUOVA SOBRIETà, PER ABITARE LA TERRA
Messaggio per la "Giornata per la salvaguardia del creato"
<br>
del 1° settembre 2008.
http://www.peacelink.it/mosaico/a/25215.html

ACCANTO AL MOVIMENTO "NO DAL MOLIN"
Agli uomini, donne e bambini d'Italia, impegnati a metter fine al
ruolo dell'esercito degli Stati Uniti nel vostro Paese.
http://www.peacelink.it/mosaico/a/25214.html


=== Ospiti ===
Gli ospiti di PeaceLink


** TARANTO SOCIALE
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/index.html

Lettera alla «Gazzetta» di alcuni operai Ilva
«ELIMINARE I FUMI DAL NOSTRO REPARTO»
«In un reparto dell'Ilva non funzionano adeguatamente le cappe di
aspirazione dei fumi emessi durante il taglio del ferro». Comincia
così una lettera inviata alla Gazzetta" da alcuni giovani operai
dell'area acciaieria. «Nel luogo in cui lavoriamo non è sufficiente
fermare lo sguardo a terra, non basta assicurarsi la pulizia del
pavimento. Bisogna sollevare gli occhi al cielo ed accorgersi dei
fumi».
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25257.html

Vico vs Pecoraro Scanio, sollecitiamo l'emanazione del decreto
attuativo
DRAGAGGI, PRESSING SUL MINISTRO
La vicenda dei dragaggi al porto di nuovo all'attenzione del ministro
per l'ambiente. Dopo le polemiche di questi giorni, ad incalzare
Pecoraro Scanio è l'onorevole Ludovico Vico. Il parlamentare ionico
ripercorre tutto il procedimento legislativo sulle operazioni di
dragaggio
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25263.html

I campioni sono stati spediti al laboratorio zooprofilattico di
Teramo
LATTE ALLA DIOSSINA: LA VERITà DALLE ANALISI
I controlli dell'Azienda sanitaria locale sono scattati all'indomani
delle indagini effettuate dalla Questura in alcuni terreni che si
trovano a ridosso del siderurgico. Qui, infatti, era stata segnalata
la presenza, durante le ore del giorno, di un grosso gregge, circa 300
animali tra pecore e capre, che pascolavano, brucando erba che poteva
essere satura di sostanze inquinanti, a cominciare dalla diossina
appunto
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25262.html

Un accordo per promuovere la cultura del risparmio energetico
ENERGIE RINNOVABILI, UN FONDO AGEVOLATO DI 5 MILIONI
Spazio a impianti solari, fotovoltaici, eolici e alle biomasse.
Possono partecipare pubblici e privati che devono presentare uno
studio di fattibilità. Secondo Di Palma, direttore della BCC, la banca
è la prima in Puglia e Basilicata che si muove in questo settore.
Lunetta Franco, Legambiente: vogliamo collaborare col Comune di
Taranto
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25258.html

Lospinuso critica Florido e Stefàno... e parla di dragaggi
AREA VASTA E DRAGAGGI: UNO SPETTACOLO DESOLANTE
Di seguito, la nota con cui l'Assessore Mimmo Lomelo (Verdi) ha
voluto fare chiarezza sulla questione del Dragaggio del Porto di
Taranto. Sulle sabbie di dragaggio è stato con la legge finanziaria
2007 che si è posto il problema della loro definizione. "Se era cara
al Polo la piastra logistica, perché mai non è stato inserito nella
delibera CIPE n 121, che ha identificato le opere strategiche
d'interesse nazionale?"
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25256.html

«Sapremo cosa respiriamo e potremo contrastare l'inquinamento»
L'ARPA ANNUNCIA UN «PROGETTO TARANTO»
Un «Progetto per Taranto» in materia ambientale, chiamandovi a
collaborare le istituzioni pubbliche, il mondo dell'Università e
quello della ricerca. Lo annuncia l'Arpa, l'Agenzia regionale di
protezione ambientale. Pastore: «Rivolgendoci all'Arpa, avremo in
tempo reale l'elaborazione dei dati acquisiti. Non perderemo così
tempo».
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25240.html

RIGASSIFICATORE SORGENIA, A MARGHERITA IL PRIMO STOP
La protesta Insorgono i 74 gestori di uno dei litorali più affollato
d'Italia: «Trinitapoli vuole vendersi il nostro mare come Totò e
Peppino volevano vendersi la Fontana di Trevi»  I balneari: manderà in
rovina le nostre spiagge. A rischio non soltanto l'economia balneare,
ma anche legata alle Saline, alla zona umida e al nascente Parco
dell'Ofanto
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25238.html

Paese senza rete fognaria e aumentano i tumori
L'INQUINAMENTO NASCOSTO DI SAVA
La questione rifiuti al Sud, oltre ad essere un'emergenza
sottovalutata per anni, è anche la causa di molte tensioni sociali che
non vanno prese sottogamba. Questo sconcertante problema ho avuto modo
di evidenziarlo sia all'attenzione del prefetto di Taranto Pironti e
soprattutto al governatore Vendola, invitandolo a farsi carico di
questa emergenza.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25239.html

L'ARPA CONTROLLERà L'ARIA
Ieri via libera dalla giunta per la gestione delle centraline di
rilevamento. E sul caso Tamburi l'Agenzia: l'errore nei dati scoperto
da noi. Ieri sera Stefàno ha affidato all'agenzia regionale il
monitoraggio della qualità dell'aria, fermo da oltre un anno. Ilva
cede a Palazzo di Città un terreno di tre ettari. Si farà un canile.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25233.html

L'iniziativa del Presidio No Discariche: Dal Sud del mondo al Sud
d'Italia
ALEX ZANOTELLI IL 29 A GROTTAGLIE
Pubblichiamo inoltre il comunicato dei Comitato "Vigiliamo per la
Discarica" sulle eventuali autorizzazioni all'esercizio delle nuove
discariche di Grottaglie e Fragagnano le quali collocherebbero
l'Aeroporto di Grottaglie al di sotto degli standards di sicurezza
fissati dall'Organizzazione Internazionale per l'Aviazione civile
(ICAO).
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25232.html

Il comitato «Taranto Futura» tuona contro Riva
«100 MILIONI DI EURO PER L'INQUINAMENTO AMBIENTALE»
Cento milioni di euro per i danni dell'inquinamento è la richiesta
che sarà fatta all'azienda di Riva. il comitato «Taranto Futura», che
ha lanciato anche un referendum cittadino in cui chiede la chiusura
totale o, in alternativa, quella parziale del siderurgico, ha
formalizzato la richiesta di un risarcimento danni di 100 milioni di
euro per l'inquinamento ambientale, visto che la condanna dei vertici
dell'azienda è ormai definitiva con sentenza della Cassazione.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25220.html

L'ex assessore Pompigna (Pdci) interviene sul convegno di
Confidustria
SVILUPPO E AMBIENTE, LE RESPONSABILITà DI CONFINDUSTRIA
"Come si fa a chiedere ancora rigassificatori, energia nucleare ed
infrastrutture, quando si fa penare la gente per una modesta
rivendicazione dei salari per chiudere un contratto nazionale
contestato nella stessa Ferrari?"
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25226.html

Una Lettera al Direttore del Corriere del Giorno
RIGASSIFICATORE: MA PERCHé PROPRIO A TARANTO?
"E' da tempo che a Taranto si discute sulla opportunità di un
rigassificatore. Altrettanto validi si presenterebbero vari approdi
pugliesi del versante adriatico: Otranto, Monopoli e la stessa Bari.
Ma perché lo si vuole realizzare proprio a Taranto?"
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25227.html

Intervento del Dott. Mazza sulla questione diossina a Taranto
DIOSSINA: SERVE UN DECISO INTERVENTO DELLA POLITICA
Il forte sospetto che le diossine siano presenti nel territorio e nel
sangue dei tarantini in maniera notevolmente superiore ai quantitavi
consentiti dalle norme europee, la constatazione di un notevole
incremento di malattie oncologiche in qualche modo potenzialmente
diossine correlate e ciò che è peggio una scarsa conoscenza
istituzionale del problema e soprattutto un'assenza di progettualità
su come porvi riparo.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25216.html

Le mafie sono impedimento di sviluppo economico
LE MAFIE RAPINANO IL FUTURO DEI GIOVANI
Lo ha detto il giudice Caselli durante un incontro con gli studenti
tarantini. L'interessante lezione, organizzata da Provincia ed
associazione Libera, è stata incentrata sulle organizzazioni criminali
e la figura di Danilo Dolci
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25212.html

NO AL RIGASSIFICATORE: ECCO PERCHè
Riportiamo il comunicato stampa del Comitato Contro il
Rigassificatore in merito alle Conferenza Stampa di questa mattina
nella quale è stata presentata alla cittadinanza la documentazione
esposta e consegnata al Comitato Tecnico Regionale preposto alla VIA
dell'impianto di rigassificazione a Taranto, e successivamente
trasmessa al Ministero dell'Ambiente
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25207.html

STRALCIANDO LE VITI, VERSO IL 15 MARZO
"Terre di Puglia" è il nome della nuova (e prima) cooperativa
pugliese sorta nell'agro brindisino, a confine tra i comuni di
Mesagne, Torchiarolo e San Pietro Vernotico.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25191.html

DIOSSINE DALL'AMBIENTE ALL'UOMO: IL CASO LAGUNA DI VENEZIA
Pubblichiamo in allegato l'intevento del Dr Raccanelli (Direttore del
Laboratorio Microinquinanti INCA Venezia) al Convegno "Diossine Uomo
Taranto" organizzato lo scorso 9 Febbraio dall'Associazione
"TarantoViva".
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25178.html

Il freddo "pungente" non ha fermato il popolo dei "no discariche"
TERZO LOTTO, IL CORTEO NEL FREDDO
Oltre un migliaio fra grottagliesi e sanmarzanesi hanno sfilato per
ribadire il loro no all'ampliamento della discarica. I negozi hanno
abbassato le saracinesche, in segno di solidarietà
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25197.html

Il presidente Luca di Montezemolo ha rilanciato il tema del nucleare
VICO: E' UN ERRORE RIPROPORRE LE CENTRALI NUCLEARI
Pubblichiamo copia dell'intervento dell'on. Ludovico Vico in merito
alla costruzione di nuove centrali nucleari nel nostro paese, tema
rilanciato dal Presidente Luca di Montezemolo in visita a Taranto.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/25190.html


=== Rete Italiana per il Disarmo ===
ControllArmi


** CONTROLLARMI
http://www.disarmo.org/rete/index.html

SUDAN, I CINESI NEGANO DI ESSERE PRINCIPALI ARMATORI
http://www.disarmo.org/rete/a/25248.html

CLUSTER BOMBS: A WELLINGTON POSIZIONE POCO CHIARA DELL'ITALIA
http://www.disarmo.org/rete/a/25224.html

FINMECCANICA: INAUGURATO A FILADELFIA NUOVO STABILIMENTO
AGUSTAWESTLAND

http://www.disarmo.org/rete/a/25206.html

SVIZZERA: CRESCE L'EXPORT DI ARMI, STOP DELLE FORNITURE AL PAKISTAN
http://www.disarmo.org/rete/a/25205.html

IL MOMENTO DELLA VERITà
Nuova Zelanda, si apre la conferenza per la messa al bando delle
bombe a grappolo
http://www.disarmo.org/rete/a/25200.html

IN AUMENTO L'EXPORT DI ARMI SVIZZERE
http://www.disarmo.org/rete/a/25199.html