[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Iran: condannata a 5 anni attivista femminista



 21/06/2008 - Teheran
I diritti negati delle donne
Hana Abdi, femminista iraniana di 21 anni e membro della Azarmehr (associazione di donne 
curde), è stata condannata a cinque anni di reclusione perché svolgeva attività atte a 
riformare le leggi islamiche che limitano i diritti delle donne.
Mohammad Sharif, avvocato di Hana Abdi, ha reso noto che la sua assistita è stata 
riconosciuta colpevole del reato di complotto contro la sicurezza dello Stato.
Hana Abdi era stata arrestata nel novembre dell'anno scorso a Sanandaj capitale della 
provincia occidentale del Kurdistan iraniano, per aver preso parte alla campagna “un 
milione di firme”. Firme che le femministe iraniane intendono raccogliere per chiedere 
l'abolizione delle disposizioni legislative contro le donne.

Agenzia multimediale italiana


Iran: condannata a 5 anni di carcere una femminista


Una femminista iraniana di 21 anni, Hana Abdi, è stata condannata a cinque anni di 
reclusione da scontare in una sperduta località di frontiera per la sua attività volta a 
sostenere la riforma delle leggi islamiche che limitano i diritti delle donne. Lo scrive 
oggi il quotidiano Kargozaran. La Abdi, secondo quanto reso noto dal suo avvocato, 
Mohammad Sharif, è stata riconosciuta colpevole di "complotto contro la sicurezza dello 
Stato". Il legale ha annunciato che farà ricorso in appello contro la sentenza. Hana Abdi 
era stata arrestata nell'ottobre dell'anno scorso a Sanandaj, nel Kurdistan iraniano, per 
aver preso parte alla campagna 'un milione di firmè, tante sono le adesioni che le 
femministe iraniane intendono raccogliere per chiedere l'abolizione delle norme di legge 
discriminatorie contro le donne. Diverse partecipanti alla stessa iniziativa sono state 
arrestate negli ultimi due anni e condannate a periodi di reclusione e frustate, con la
 sospensione condizionale delle loro pene. Ma per la Abdi non è stata prevista alcuna 
sospensione.

L'unone Sarda 


      Hai un indirizzo email difficile da ricordare?
Scegli quello che hai sempre desiderato su Yahoo! Mail
http://it.docs.yahoo.com/nuovo_indirizzo.html