[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Nuova base Usa di Vicenza. Berlusconi: "La consultazione popolare è gravemente inopportuna"



Il premier Silvio Berlusconi ha invitato con una lettera il sindaco di
Vicenza Achille Variati a rinunciare al referendum sul Dal Molin
organizzato per il 5 ottobre. «Le ricordo ancora una volta - ha scritto il
capo del Governo - che la consultazione popolare da lei indetta si
manifesta ancora più gravemente inopportuna». La lettera di Berlusconi è
giunta a palazzo Trissino, sede del Comune di Vicenza, il 5 settembre, un
giorno prima degli scontri di sabato tra manifestanti e polizia che hanno
portato alla denuncia di sei attivisti del comitato del No. Berlusconi,
come indica il Giornale di Vicenza, ricorda a Variati che il sito sul
quale sta per nascere Ederle 2 «è demaniale e non è in vendita». Il
quesito referendario proposto dal sindaco infatti non chiede ai vicentini
se sono favorevoli o meno alla struttura militare ma di esprimersi sulla
volontà comunale di acquistare la zona demaniale. «L'area - sottolinea
Berlusconi a Variati - è stata consegnata agli Usa. La consultazione si
porrebbe in netto contrasto con l'azione del governo e le valutazioni
della magistratura».

Fonte: www.corriere.it

---
Sostieni la telematica per la pace, versa un contributo sul c.c.p.
13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
(TA)