[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Newsletter settimanale di PeaceLink - 3.11.2008



Newsletter PeaceLink
http://www.peacelink.it

Elenco articoli pubblicati dal 27 ottobre 2008

=== Tematiche ===
Le aree tematiche a cura della redazione di PeaceLink


** CONFLITTI
http://www.peacelink.it/conflitti/index.html

Repubblica Democratica del Congo, Kivu
NON SOLO COLTAN
Basterebbe qualche telefonata, fatta comodamente dal proprio salotto
al salotto altrui, per evitare fiumane di sfollati, saccheggi, stupri,
morti ammazzati per le strade del Kivu
http://www.peacelink.it/conflitti/a/27645.html

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO: L'AVANZATA DI NKUNDA.



Nuove tensioni con il Ruanda, Kinshasa chiede aiuto all'Angola
http://www.peacelink.it/conflitti/a/27624.html



** CYBERCULTURA
http://www.peacelink.it/cybercultura/index.html

Storie di radio "scomode" in un interessante dibattito.
"REVOLUTION WILL NOT BE TELEVISED"
Schizzi di storia recente e meno recente, ma anche un monito per il
presente e il futuro, nella consapevolezza che emittenti "libere"
saranno sempre necessarie per la pratica della verità.
http://www.peacelink.it/cybercultura/a/27648.html



** ECOLOGIA
http://www.peacelink.it/ecologia/index.html

GLI AMBIENTALISTI: PERICOLO POLONIO ALL'ILVA
I tecnici Arpa chiedono controlli. L'azienda: allarmismo, intervenga
la procura. In Gran Bretagna, nelle acciaierie Corus sono state
trovate da anni tracce di radioattività. Ieri è stata decisa la
cassa integrazione per duemila dipendenti
http://www.peacelink.it/ecologia/a/27631.html

Oltre alla diossina, anche Piombo-210 e Polonio-210
ECCO COME DA UN'ACCIAIERIA PUò FUORIUSCIRE RADIOATTIVITà
Stiamo parlando dell'impianto di agglomerazione, vera "bestia nera"
dell'area a caldo. Assieme alla cokeria, l'impianto di agglomerazione
si caratterizza per il suo potenziale impatto cancerogeno.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/27626.html

DIOSSINA E TUMORI
Pubblichiamo la relazione presentata da Patrizia Gentilini nel corso
della sessione Ambiente e Tumori a Verona al X Congresso Nazionale
AIOM
http://www.peacelink.it/ecologia/a/27610.html

Intervista televisiva ad Alessandro Marescotti
PEACELINK SUL TG3 NAZIONALE
Il TG3 nazionale del 28-10-2008 cita il rapporto di PeaceLink sulle
città più inquinate d'Italia
http://www.peacelink.it/ecologia/a/27599.html



** LATINA
http://www.peacelink.it/latina/index.html

NICARAGUA - TAPPIAMOCI IL NASO...
Il MRS si toglie la maschera ed esce allo scoperto: votate per quel
democratico di Montealegre!
http://www.peacelink.it/latina/a/27607.html

Parla Gislene Dos Santos Reis, Direzionale Nazionale Mst per lo stato
di Sergipe

DALL'OCCUPAZIONE DELLE TERRE ALLA DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA: LE
PRATICHE POLITICHE DEL MOVIMENTO SEM TERRA.

Formazione politica, lotta per la terra e trasformazione sociale
rappresentano gli orizzonti del movimento



http://www.peacelink.it/latina/a/27622.html



** PACE
http://www.peacelink.it/pace/index.html

4 novembre, azione nonviolenta nelle piazze d'Italia
NON RETORICA FESTA MILITARISTA MA LUTTO PER I MORTI DI TUTTE LE
GUERRE.
Proposta del Movimento Nonviolento, di Beati i Costruttori di Pace e
di PeaceLink
http://www.peacelink.it/pace/a/27585.html


=== Pax Christi ===
I siti della Pax Christi


** MOSAICO DI PACE
http://www.peacelink.it/mosaico/index.html

BARAK UN PRESIDENTE ONESTO
http://www.peacelink.it/mosaico/a/27616.html

VERSO UNA TEOLOGIA DELLA NON PROLIFERAZIONE
Seconda conferenza ecumenica sul commercio delle armi

Göteborg (Svezia), 20-23 Maggio 2004
http://www.peacelink.it/mosaico/a/1345.html

Economia
IL PUNTO DI NON RITORNO
Il crollo dei mercati e la crisi dei mutui sono eventi contingenti o
nascondono il fallimento di un sistema neoliberista tanto elogiato?

Cosa sta accadendo?
http://www.peacelink.it/mosaico/a/27614.html

SOVRANITà ALIMENTARE E AGRICOLTURA
http://www.peacelink.it/mosaico/a/27615.html

EDUCARE I CREDENTI ALLA TUTELA DEL TERRITORIO
Il messaggio dei vescovi di Abruzzo e Molise
http://www.peacelink.it/mosaico/a/27613.html

SE IL MONDO FOSSE UNA GRANDE FAMIGLIA
http://www.peacelink.it/mosaico/a/27612.html

L'EUCARISTIA DELL'ANTIMAFIA
http://www.peacelink.it/mosaico/a/27600.html

CAMBIARE PER RESTARE E RESTARE PER CAMBIARE
http://www.peacelink.it/mosaico/a/27591.html

AMERICANI PIù POVERI E PIù ARMATI
http://www.peacelink.it/mosaico/a/27584.html


=== Rete Italiana per il Disarmo ===
ControllArmi


** CONTROLLARMI
http://www.disarmo.org/rete/index.html

AGUSTAWESTLAND FIRMA CONTRATTO OLTRE 200 MLN DI USD DI PER ELICOTTERI
ALLA MALESIA
http://www.disarmo.org/rete/a/27634.html

ARMAMENTI: IL SUDAN PRESENTA FORMALI PROTESTE AD ETIOPIA E KENYA
http://www.disarmo.org/rete/a/27592.html


=== Nodi ===
I nodi di PeaceLink


** BASILICATA
http://www.peacelink.it/basilicata/index.html

DDL ENERGIA NUCLEARE E I PARLAMENTARI LUCANI
Il federalismo delle scorie e delle risorse. I grossi interessi dei
nuclearisti  e la fine della ricerca sulle energie rinnovabili. Ai
Parlamentari Lucani chiediamo di ricordarsi la terra da cui provengono
e la grande mobilitazione di Scanzano.
http://www.peacelink.it/basilicata/a/27647.html

PETROLIO, SARANO I CITTADINI A DECIDERE IL FUTURO DEL TERRITORIO
Petrolio o scorie nucleari ormai sono due i due pericoli che dobbiamo
continuare a scongiurare. Ora è la volta dei sindaci, difendano il
territorio in nome della democrazia e del mandato conferito
direttamente dai cittadini.
http://www.peacelink.it/basilicata/a/27646.html



** TARANTO SOCIALE
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/index.html

TUMORI E INQUINAMENTO ECCO I DATI-RECORD DI TARANTO
La lettura del Registro Tumori è istruttiva. Ma svela subito
un'insidia. Ma è possibile segnalare un nesso causa-effetto fra
aumento delle patologie tumorali e inquinamento industriale? La
lettura che fornisce lo studio del Registro Tumori è univoca, e la
risposta è affermativa.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27651.html

Lì DOVE C'ERA L'ITALSIDER ORA C'è UNA CITTà
Bonifica e riconversione: si può. "Extra Magazine" incontra
Emanuele Imperiali, portavoce della "Bagnoli Futura", Società di
trasformazione urbana. Dall'Italsider al polo tecnologico e
ricettivo: perché salute e lavoro non si escludono a vicenda
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27650.html

TARANTO FUTURA DIFFIDA IL SINDACO STEFàNO
Diffida al sindaco Stefàno e tre nuovi quesiti referendari a tutela
dell'ambiente e della salute dei cittadini. È l'ultima mossa di
Nicola Russo, portavoce di Taranto Futura e promotore della
consultazione popolare sull'Ilva.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27654.html

IL MERCATO CAMBIA: RIVA SI RICONVERTA AL "FREDDO"
Riceviamo e pubblichiamo la seguente lettera aperta a Riva ed una
lettera al Direttore del Corriere del Giorno sull'inquinamento a
Taranto: "non siamo più la città dei balocchi".
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27653.html

VERTICE TOP SECRET TRA ARPA E ILVA SI TRATTA SULLE NUOVE CENTRALINE
I tecnici si sono incontrati per avviare il piano di lavori per
l´abbattimento delle emissioni. Le prescrizioni Aia per costruire su
un terreno inquinato sono sparite, ma il Comune insiste.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27643.html

BRINDISI E TARANTO, IL GOVERNO CONGELA LA BONIFICA
Sono oltre 170 i milioni di euro fermi dallo scorso maggio, quando si
insediò il ministro per lo Sviluppo economico Claudio Scajola. La
Regione: è uno scandalo. Stop alle opere già programmate. E Italgest
non può far partire la la centrale.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27642.html

«ROBA NOSTRA», CARLO VULPIO A TARANTO
Carlo Vulpio, inviato del Corriere della Sera, si occupa di grandi
fatti di cronaca e di argomenti di attualità. Il 12 Novembre
presenterà il suo ultimo libro a Taranto.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27598.html

Cartelloni piazzati a Taranto da gruppi spontanei
«TI SVEGLI OGNI MATTINA RESPIRANDO LA DIOSSINA»
Sono riuscita a fotografare un cartellone piazzato davanti palazzo
Latagliata, che è una sede degli uffici comunali nel Borgo Antico
della città.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27640.html

GLI AMBIENTALISTI: PERICOLO POLONIO DALL'ILVA
Anche i tecnici Arpa chiedono controlli. L'azienda: allarmismo,
intervenga la procura. In Gran Bretagna, nelle acciaierie Corus sono
state trovate da anni tracce di radioattività. Intanto ieri è stata
decisa la cassa integrazione per duemila dipendenti

http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27633.html

VERIFICATE SE CI SONO EMISSIONI DI POLONIO E PIOMBO RADIOATTIVO
Lettera aperta al ministro Prestigiacomo e al governatore Vendola. Da
scrupolose ricerche scientifiche condotte nel Regno Unito, emerge che
dai "camini della diossina" potrebbe fuoriuscire anche
radioattività. Ne sarebbe responsabile il processo di sinterizzazione
in un impianto di agglomerazione. Chiediamo di attivare quei controlli
che il governo britannico ha adottato da tempo, applicando il
Principio di Precauzione
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27627.html

VENDOLA RISPONDE AL MINISTRO, «I VELENI DI TARANTO»
Taranto è una città mille volte umiliata, ferita, persino spolpata
viva. Abituata per lunghe stagioni a considerare fatali e "naturali"
gli smacchi e le violenze che ne hanno deturpato il volto fisico e
inquinato lo spirito pubblico
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27629.html

ILVA «DA TREDICI ANNI MAI UNA CRISI COSì»
Palombella (Uilm)  «Non è una buona giornata per Taranto Il
problema è che Riva ha sbagliato i suoi calcoli». Il Siderurgico
smentisce Peacelink sulla diossina: «Quei dati sono inattendibili»
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27641.html

UREA: OK DAL MINISTERO E LA VALIDAZIONE DI ARPA PUGLIA?
Per avviare i lavori l'Ilva ha bisogno dell'ok del Ministero e
delle autorizzazioni edilizie del Comune. Finora l'Ammministrazione
comunale non si è espressa proprio perchè da parte del Ministero
sono giunti segnali contraddittori.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27636.html

E BRAVA L'ILVA: INQUINA POCO!
E brava l'Ilva: da mercoledì sappiamo che inquina poco. Lo ha
dichiarato - lo riportano tutti o quasi i mezzi d'informazione -
il dott. Archinà, personaggio strategico dell'Ilva. E che dire
dell'aumento dei tumori da queste parti?
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27637.html

VIA 2 MILIONI, TARANTO SENZA VERDE
Taranto è la città più inquinata d´Italia e per converso è
quella con meno aree a verde. Il governo taglia i fondi per la
barriera di alberi nella zona industriale. Il sindaco Stefàno: erano
state già individuate le aree per la forestazione
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27630.html

ED OGGI SCIOPERO ALL'ENI
Intanto il Prefetto precetta 112 lavoratori, al fine di garantire il
"minimo tecnico". UIL: "I lavoratori fanno bene a chiedere
chiarezza all'Eni".
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27635.html

CONSERVA: Sì A 100MILA EURO
«Al il più presto possibile uno studio epidemiologico per indagare
e scoprire, le reali correlazioni tra impatto ambientale e insorgenza
delle patologie che interessano i cittadini della nostra provincia».
Ambiente, dalla Provincia arriva il via libero allo studio
epidemiologico.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27638.html

ILVA, STEFàNO: PRONTO A SOSTENERE LA CHIUSURA DELL'AREA A CALDO.
"Per me sull'Ilva non esiste spazio per l'ideologia, da
amministratore continuo a fare quello che posso e che devo su tutti i
fronti e sulla base di dati scientifici come quelli che saranno in
grado di fornire i professionisti che lavorano in importanti
istituzioni sanitarie nazionali che hanno aderito al mio appello
mettendosi a disposizione della città. Il referendum è per le
istituzioni che vogliano fino in fondo fare il proprio dovere è una
sconfitta".
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27611.html

L'ILVA CHIEDE ED ELARGISCE AIUTI ALLO STATO
Lo Stato chiede aiuto al gruppo Riva, ma è pronto a restituire.
Pensate: da una parte incassa un po' di quattrini come
ammortizzatori sociali per sostenere la cassa, dall'altra li  tira
fuori per partecipare alla torta della compagnia di bandiera.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27625.html

«IO OPERAIO ILVA ORA HO PAURA DEL FUTURO»
«Adesso ho paura. Ho paura del futuro, di quello che accadrà, di
questa maledetta crisi. Ho paura di guardare negli occhi i miei figli:
cosa darò loro da mangiare? La cassa integrazione è u n'ombra che
mi segue e non mi fa dormire».
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27621.html

VENDOLA: IL MINISTRO HA MENTITO SULL'ILVA
Il Presidente della Regione Nichi Vendola: siamo stanchi delle
menzogne. L´Arpa: l´azienda era in commissione. Il presidente: "Per
10 anni i governi di centrodestra non si sono minimamente
preoccupati"
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27617.html

I MANAGER DEL SIDERURGICO "NON SONO VERI QUEI DATI SULLA DIOSSINA"
Audizione dei dirigenti, contestati i rilevamenti sull´inquinamento
a Taranto. «La fabbrica dei veleni non esiste, non sono veri quei
dati sulla diossina, le emissioni di diossine sono almeno 100 volte
inferiori ai limiti di legge».
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27618.html

E SULL'INQUINAMENTO è BAGARRE POLITICA
Tutti contro tutti. Francescato attacca Prestigiacomo, braccio di
ferro tra Regione e gruppo siderurgico. Vendola «Per 10 anni i
governi regionali di centrodestra non si sono minimamente preoccupati
di effettuare alcun tipo di studio»
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27619.html

DIOSSINA A TARANTO, INERZIA SENZA SCUSE
Le dimensioni del disastro ambientale diventano sempre più
allarmanti. Per un Paese come il nostro che si dice civile e siede al
tavolo delle prime otto potenze del mondo, è una situazione
inaccettabile. Indecente.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27620.html

Consiglio regionale pugliese, commissione ambiente
AUDIZIONE ILVA, PEACELINK CONTROBATTE PUNTO PER PUNTO
Queste dichiarazioni dell'Ilva ci turbano. Chi decide con quali dati
si possono fare statistiche e con quali no? Avvertiamo il dovere di
fare appello alla libertà di tutti i cittadini: non state zitti,
questo è il momento di parlare, di alzare la testa e di far arrivare
all'Italia intera la voce preoccupata e responsabile della città più
inquinata d'Italia. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il
proprio pensiero.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27609.html

SEMBRA ASSURDO, MA I TARANTINI TEMONO DI PERDERE... L'ILVA
A Taranto per fortuna sono varie le associazioni ambientaliste e
culturali che stanno sorgendo, e tanti sono i singoli cittadini che si
esprimono contro l'inferno gratuito perché sono innamorati della
loro città della quale vorrebbero esserne orgogliosi.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27623.html

RIFLESSIONI ECONOMICHE-SOCIALI SU ILVA DI TARANTO
Si assiste ad uno sconquassamento dell'economia tarantina. Quello
che doveva essere un modello di sviluppo economico col passare degli
anni si è manifestato come una falsa e pesante speranza. Ecco una
possibile soluzione.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27597.html

ILVA: VENDOLA, "TARANTO E LA PUGLIA SONO STANCHE DELLE MENZOGNE"
"Le dichiarazioni fornite dal Ministro ci confermano quanto questo
Governo sia inaffidabile sotto il profilo della tutela ambientale. Di
conseguenza resta per noi prioritaria l'approvazione a breve di una
legge regionale anti-diossine".
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27608.html

AUDIZIONE ILVA IN CONSIGLIO REGIONALE: L'ILVA CONTESTA I DATI
L'azienda ha smentito che il caso di cancro di un ragazzo di 13
anni sia conseguenza della diossina. "Non è deontologicamente
corretto associare ad una patologia gravissima una causa specifica. Si
tratta di una dichiarazione da procurato allarme, della quale dovrebbe
occuparsi la Procura della Repubblica.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27606.html

"MA QUEI VELENI DELL'ILVA CI SONO SEMPRE STATI"
I problemi ci sono, interveniamo per ridurre radicalmente le
emissioni nocive. Vendola "minaccia" una legge regionale ad hoc. Ma
perché non la fa questa legge, e soprattutto perché non l´ha già
fatta? Chi glielo ha impedito fino a questo momento? E dire che aveva
il potere e per due anni un ministro dell´ambiente in piena sintonia
politica. I "veleni" e Vendola c´erano già. Da anni.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27601.html

CRISI ILVA, NUOVI TAGLI IN VISTA
La crisi dell'acciaio è alle porte per la congiuntura internazionale
e l'Ilva adeguerà produzione e forza lavoro alla nuova situazione.
Occupazione Rallentata l'attività del treno nastri, resta fermo
l'altoforno 4. Si va verso la cassa integrazione

http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27603.html

E' DIFFICILE NEGARE L'AUTORIZZAZIONE ALL'ILVA
Il nuovo presidente del comitato: "Però possiamo dare alcune
prescrizioni". Tutta la procedura si dovrà concludere entro la fine
di marzo Gli enti locali convocati per oggi ma diserteranno per
protesta.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27602.html

E LA CITTà STA COL GOVERNATORE, GIUSTO IL PRESSING SU RIVA
Il comitato Taranto Futura pronto a un altro ricorso. Florido: meglio
l´accordo. Il freno della Uil: un intervento legislativo
sconfesserebbe le scelte del passato.
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27593.html

L'ILVA E IL SUO PIANO ANTI DIOSSINA
L´Ilva e il suo piano anti diossina. Una lettera alla Regione: gli
enti locali ci diano le autorizzazioni. Vendola: «Con la legge
vogliamo obbligare l´Ilva a investire su salute e ambiente, vogliamo
convincerli a fare ciò che avrebbe dovuto fare già da tanto tempo:
l´Ilva ha un debito enorme con la città».
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27594.html

CARNE ALLA DIOSSINA, PAURA A TARANTO
Veleni in capre e agnelli, da abbattere 1300 capi. È bufera
sull´Ilva. Peacelink, l´associazione che in questi anni più di
tutte sta battendo sul caso inquinamento a Taranto: «La
contaminazione della catena alimentare -impone una scelta drastica: la
legge regionale deve essere approvata entro la fine dell´anno».
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27588.html

TARANTO FUTURA: ECCO LE RAGIONI ALLA BASE DEL REFERERENDUM
Russo, «A Genova gli operai Ilva stanno bonificando quella che un
tempo era l'area industriale». Poli Bortone «Il referendum? Uno
spreco di denaro».
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27589.html

C'è UNA SEVESO IN PUGLIA E SI CHIAMA TARANTO
Lo scandalo Ilva investe il ministero: sostituiti i tecnici che
indagano sull'inquinamento. Il ministro dell'Ambiente, Stefania
Prestigiacomo li ha rimossi e al loro posto ha nominato tecnici di sua
fiducia. Il numero de "Il Salvagente" in edicola questa settimana
documenta ampiamente la storia di Taranto
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/27583.html


=== Ospiti ===
Gli ospiti di PeaceLink


** IL GRIDO DEI POVERI
http://www.ilgridodeipoveri.org/gdp/index.html

LA RIVOLUZIONE DELLE CASE IN PAGLIA
Una Casa in Paglia. Dalle Nuove Ricerche sui Materiali Sostenibili
come legno, canapa e altri vegetali: Come Costruire Edifici con la
Paglia.
http://www.ilgridodeipoveri.org/gdp/a/27652.html

I NOSTRI QUINDICI MILIARDI DI MOTIVI
PER NON USARE SACCHETTI DI
PLASTICA
Prodotti ogni anno in numero impressionante. Ma anche
l'utilizzo
"corretto" provoca l'aumento delle emissioni. Usiamo per la spesa
borse di tessuto o di juta.



http://www.ilgridodeipoveri.org/gdp/a/27628.html

IL GRIDO DEI POVERI (MENSILE DI RIFLESSIONE NONVIOLENTA) NOVEMBRE
2008
Scarica il mensile in formato PDF.
http://www.ilgridodeipoveri.org/gdp/a/27596.html

Comunicato dell'11 ottobre 2008
EFFERATO ATTENTATO ALLA PICCOLA CASA DELLA PACE DI SAN SEVERO
Casa Eirene è un'esperienza nata a San Severo da circa 4 anni con
degli obiettivi ambiziosi per il nostro territorio: promuovere una
cultura dell'ecumenismo cristiano e interreligioso, della ricerca
comune della pace, della collaborazione tra i gruppi e le istituzioni,
della responsabilità sociale
http://www.ilgridodeipoveri.org/gdp/a/27590.html



** ASSEMBLEA AUTOCONVOCATA FIRENZE
http://www.autoconvocata.org/ac/index.html

LA MOBILITAZIONE CONTRO IL CIE
Il resoconto dell'assemblea di martedì 28 ottobre alle Piagge. Le
inziative saranno realizzate secondo la logica della rete, con
l'obiettivo di realizzare un'ampia informazione e "costringere" le
amministrazioni locali a non cambiare posizione sul no alla
costruzione di questi centri di segregazione
http://www.autoconvocata.org/ac/a/27605.html

"NON SI GETTA LA GENTE IN MEZZO ALLA STRADA"
Il gruppo EveryOne vuole chiedere l'avvio di una procedura europea
contro il sindaco di Sesto Fiorentino
http://www.autoconvocata.org/ac/a/27587.html

ENNESIMO SGOMBERO ALL'OSMANNORO
Cinquanta persone allontanate nel corso di una "bonifica". Continua
la cieca politica degli interventi di polizia
http://www.autoconvocata.org/ac/a/27586.html