[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

18 aprile, manifestazione nazionale a Taranto per la sicurezza sui posti di lavoro e contro le fabbriche dei veleni



Taranto, domani 18 aprile manifestazione nazionale della Rete nazionale
per la sicurezza sui posti di lavoro

Informazioni su
http://bastamortesullavoro.blogspot.com
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/29237.html


----------------------------------------------------------------------
L'invito è quello di partecipare anche alla manifestazione contro 
le morti sul lavoro di sabato 18 aprile con concentramento alle ore 15 
in piazza Gesù Divin Lavoratore (Taranto, quartiere Tamburi).
----------------------------------------------------------------------


QUESTO E' IL VOLANTINO CHE DISTRIBUIREMO DOMANI


In nome del profitto di pochi a danno di tutti 
vengono costruiti impianti industriali che inquinano l’ambiente e
causano malattie.

In nome del profitto di pochi a danno di tutti 
si muore 1000 volte all’anno nei posti di lavoro per mancanza di
sicurezza.

In nome del profitto di pochi a danno di tutti
vengono calpestate le leggi esistenti che dovrebbero tutelare la
democrazia.

Taranto è una città simbolo di questo perverso capitalismo che pone come
unica questione centrale la produttività e la realizzazione di utili.

Nove impianti a rischio di incidente rilevante, malattie connesse alle
cause professionali in continua crescita, stillicidio di vite umane
nella grande industria e limitatissime possibilità di poter difendere la
propria terra e noi stessi. Dopo 50 anni di scelte devastanti vogliamo
che Taranto divenga un simbolo di recupero ambientale; vogliamo che le
industrie divengano un luogo di lavoro salubre e sicuro; vogliamo poter
rivendicare i nostri diritti sanciti senza dover incorrere nella
repressione della libertà di espressione.

Lavorare non vuol dire ammalarsi, lavorare non può voler dire correre il
rischio di morire. Il ricatto occupazionale non deve continuare. La
logica del profitto, se non gestita responsabilmente nel nome di tutti,
produce morte e povertà. E’ arrivato il momento di riappropriarci di un
ambiente pulito e di posti di lavoro sicuri. Taranto e i tarantini hanno
già pagato tributi altissimi e per lungo tempo. E’ arrivato il momento
di unirci e gridare tutti insieme: "Adesso basta".



MO AVASTE!




Amici di Beppe Grillo Taranto 
beppegrillotaranto.wordpress.com

Comitato di Quartiere “Città Vecchia” 
comitatodiquartiere.blogspot.com

Comitato per Taranto 
comitatopertaranto.blogspot.com

PeaceLink 
www.tarantosociale.org

Presidio Permanente “No Discariche”Grottaglie – San Marzano di San
Giuseppe
presidiopermanente.blogspot.com