[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Colpo di stato in Honduras, il popolo reagisce ai militari



Sostenitori Zelaya sfidano coprifuoco

Migliaia di simpatizzanti del capo dello Stato honduregno, Manuel Zelaya,
si trovano davanti alla residenza presidenziale a Tegucigalpa, per
protestare contro il golpe militare di contro lo stesso Zelaya. "Siamo
disposti a rimanere mobilizzati in modo permanente nonostante il
coprifuoco imposto dalle dalle autorità", ha detto un dirigente dei
contadini, che è accompagnato da studenti, operai e indigeni, tra gli
altri.


Riunita l'Onu

L'Assemblea generale delle Nazioni unite si riunira' oggi per esaminare la
situazione politica in Honduras, dove il presidente Manuel Zelaya e' stato
destituito e fatto partire per il Costa Rica a seguito di un golpe
militare. Lo annuncia un portavoce dell'Onu. Il presidente dell'Assemblea
generale, il nicaraguense Miguel d'Escoto, ha programmato la riunione per
mezzogiorno (le 17:00 ora italiana), a seguito di una richiesta
dell'ambasciatore dell'Honduras presso l'Onu, Jorge Reina Idiaquez.

Fonte
http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo453741.shtml