[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[gc] Elezioni in Messico, ritorna il PRI - La giocata di Barack Obama sull'Honduras




Honduras: il segnale di Barack Obama

Il dipartimento di stato del governo statunitense, in una conferenza stampa tenutasi nel pomeriggio di ieri, lunedì, ha chiarito che nessun rappresentante del governo di fatto honduregno, che ha inviato ieri una delegazione nella capitale del paese nordamericano, sarà ricevuta.

Al contrario nella stessa conferenza stampa è stato chiaramente affermato che oggi martedì il presidente legittimo Manuel Zelaya sarà ricevuto al massimo livello presente nel paese, probabilmente dalla stessa Hillary Clinton, essendo il presidente Barack Obama impegnato in Europa.

Leggi il seguito su Giornalismo partecipativo

Inoltre a questo link la registrazione della puntata di Radio3Mondo, Radio3 RAI, con l’intervista di Emanuele Giordana a Gennaro Carotenuto sul golpe in Honduras subito dopo quella a Sergio Romano sul G8.

Messico, il PAN di Felipe Calderon affonda nel discredito ma tornano a vincere l’eterno PRI e l’antipolitica

Se una sconfitta del genere fosse toccata ad un paese governato dalla sinistra o dal centro-sinistra (come in Argentina appena sette giorni fa) ci sarebbero i titoloni sui giornali mainstream anche in Italia. Ma la sconfitta dura ed inequivocabile del partito di destra del PAN del presidente Felipe Calderón nelle elezioni parlamentari e amministrative in Messico, viene completamente ignorato dai media. E invece è una sconfitta pesante per uno dei pochi governi importanti ancora ortodossamente neoliberali e allineati a Washington in America latina.

Nonostante ciò è una sconfitta che lascia ben poco da celebrare: va malissimo il Partito Rivoluzionario Democratico e vince l’eterno PRI, il Partito Rivoluzionario Istituzionale (che festeggia in foto), che con difficoltà potremmo definire centrista, ma che oggi si proclama socialdemocratico e rinnovato. L’astensione intanto sfiora il 60% e il voto nullo si organizza e raddoppia.

Leggi tutto in esclusiva su Latinoamerica.

La vergogna di Matteo Salvini, parlamentare della Lega Nord. Guarda il video e commenta!

I nostri canali: Twitter, Facebook, Friendfeed…

 

Giornalismo partecipativo