[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Oggi si discute sul decreto benzo(a)pirene a Montecitorio. Lettera da Taranto



ALTAMAREA
"Coordinamento di Cittadini ed Associazioni di Taranto"



per l’occasione domiciliato presso:

AIL – Sezione di Taranto

Via De Cesare n.3, 74123 Taranto

Tel. 099 4533289 – Fax 099 4528821

e-mail: ail.taranto at ail.it

e-mail: biagiodemarzo at alice.it





                                                                                    Al
Presidente
della
Commissione
ambiente
on.
Alessandri



Egregio Presidente,

le scrivo in qualità di uno dei coordinatori del Consiglio di "ALTAMAREA
contro l'inquinamento - Coordinamento di cittadini ed associazioni di
Taranto".

ALTAMAREA è stata l’artefice della “Marcia dei 20.000” di novembre 2008 e
di quella di novembre 2009, eventi popolari che hanno mobilitato l’intera
città per denunciare il gravissimo e inaccettabile inquinamento di origine
industriale che provoca morti e malati in quantità abnormi. ALTAMAREA
raggruppa e rappresenta centinaia di cittadini attivi e le rappresentanze
locali di AIL, Bambini contro l'inquinamento, Cittadinanzattiva, Comitato
per Taranto, Il Corifeo, Impatto zero, Italia Nostra, Legambiente, Libera,
LIPU, PeaceLink, Vigiliamo per la discarica e WWF.

ALTAMAREA, il giorno dopo la pubblicazione del D. Lgs. 155/2010 sulla
Gazzetta Ufficiale, ha lanciato per prima in Italia l’allarme sul
benzo(a)pirene ed è impegnatissima perché venga ripristinata la precedente
normativa al fine di tutelare più efficacemente la salute pubblica. Un
superamento del valore di 1 nanogrammo a metro cubo significa esporre i
polmoni dei bambini ad un equivalente cancerogeno di oltre 750
sigarette/anno. Poiché in Italia esisteva un'eccellente normativa (il DM
25/11/1994 incorporato nel D.Lgs 152/2007) che imponeva di non superare 1
nanogrammo di benzo(a)pirene a metro cubo fin dal 1 gennaio 1999 nelle
città con più di 150.000 abitanti, è stato chiesto ai parlamentari di
intervenire prontamente affinché tale normativa venga ripristinata.

Mi pregio comunicarle che ALTAMAREA ha raccolto 1240 firme di cittadini di
Taranto che sostengono la risoluzione presentata dall'on. Zamparutti sulle
modifiche da apportare allo sciagurato D. Lgs 155/2010 che permette ancora
per anni l'immissione abnorme di benzo(a)pirene soprattutto nel quartiere
Tamburi di Taranto.

Per un disguido interno la spedizione a lei degli originali con le firme
dei cittadini avviene con ritardo, le chiedo pertanto di considerarli come
già pervenuti laddove la risoluzione di cui sopra venga discussa domani.

Le sarò grato se mi farà conoscere il suo orientamento in merito,
orientamento che farò conoscere immediatamente a tutta ALTAMAREA.

Con viva cordialità.

Biagio De Marzo








---
Alessandro Marescotti
http://www.peacelink.it
Sostieni la telematica per la pace, versa un contributo sul c.c.p.
13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
(TA)