[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Newsletter settimanale di PeaceLink - 29.8.2011



------Messaggio originale------
Da: PhPeace PeaceLink
A: Alessandro Marescotti
Rispondi a: staff at peacelink.org
Oggetto: Newsletter settimanale di PeaceLink - 29.8.2011
Inviato: 29 ago 2011 04:24



Newsletter PeaceLink
http://www.peacelink.it

Elenco articoli pubblicati dal 22 agosto 2011

=== Tematiche ===
Le aree tematiche a cura della redazione di PeaceLink


** CONFLITTI
http://www.peacelink.it/conflitti/index.html

Dietro la strage in corso
I RETROSCENA ECONOMICI DELLA GUERRA IN LIBIA
La Francia ha speso per la guerra 150 milioni di euro. In cambio si è
aggiudicata 28 miliardi di dollari di contratti.
http://www.peacelink.it/conflitti/a/34577.html

Dal blog "Informed Comment"
COME EVITARE IN LIBIA GLI ERRORI COMMESSI DA BUSH IN IRAQ
I dieci consigli di Juan Cole, profondo conoscitore del mondo
islamico, per non ripetere in Libia la disastrosa esperienza
irachena.
http://www.peacelink.it/conflitti/a/34573.html

Retroscena della guerra in Libia
MISTERO ITALIANO: TRE CONTRACTOR LIBERATI DA UNA PRIGIONE DI TRIPOLI
L'accusa del regime era di essere dei contractor, mercenari al soldo
dei ribelli
http://www.peacelink.it/conflitti/a/34576.html

13 Agosto 1961
BERLINO, PULLACH, AIR FORCE ONE. IL PROTOCOLLO DEL MURO DI BERLINO.
Per ventotto anni, un Muro e una striscia di morte hanno diviso
Berlino. L'assedio cominciò il 13 agosto 1961 – ecco una
ricostruzione dettagliata delle ore cruciali.
http://www.peacelink.it/conflitti/a/34559.html

LA RAPINA IMPERIALISTA AI DANNI DELLA LIBIA è UNA MINACCIA PER LA
RIVOLUZIONE ARABA
Solo quando coloro che combattono Gheddafi costringeranno la Nato a
lasciare, i libici riusciranno a riprendere il controllo del loro
paese.
http://www.peacelink.it/conflitti/a/34564.html

Uccidere un capo di Stato è un crimine di guerra. I media che
diffondono le immagini dei bombardamenti Nato senza informare sulle
violazioni del diritto internazionale di fatto stanno creando
"assuefazione al terrorismo"
COLPIRE DELIBERATAMENTE IL PALAZZO DI GHEDDAFI PER UCCIDERLO O PER
INDURLO ALLA RESA è UN ATTO DI TERRORISMO INTERNAZIONALE
I piloti Nato che bombardano per uccidere Gheddafi  potrebbero essere
deferiti al Tribunale Penale Internazionale per crimini di guerra. Non
è un caso che il ministro della Difesa Ignazio La Russa non riferisce
mai in Parlamento sui dettagli delle operazioni militari portate a
termine.
http://www.peacelink.it/conflitti/a/34556.html

Il Sole 24 Ore rivela i segreti di questa offensiva su Tripoli
AEREI TELEGUIDATI CONTROLLANO L'AREA DI TRIPOLI E PERSONALE
OCCIDENTALE ASSISTE I "RIBELLI"
Sotto la copertura degli "aiuti umanitari" sono state fornite armi ai
ribelli. Forze speciali francesi, personale statunitense di Cia e
Special forces, contractors e squadre dello Special air service
britannici insieme a incursori italiani assistono i ribelli
nell'impiego di armi complesse come i missili anticarro e
l'artiglieria. Lo rivela il Sole 24 Ore.
http://www.peacelink.it/conflitti/a/34555.html

Le voci delle persone che ho incontrato in Libia
"QUESTA GUERRA è UNA TRAGEDIA"
“Vivo e lavoro nell’area di Tajura e ogni notte in questi mesi 
hanno bombardato qua vicino. E’ difficile dormire mentre gli aerei
rombano e peggio quando sentiamo il fracasso delle bombe. Cosa
colpiscono qui? Non c’è più niente da colpire, più niente di
militare".
http://www.peacelink.it/conflitti/a/34548.html

Diario di guerra
CARNEFICINA A TRIPOLI
Una nave Nato ha attraccato vicino a Tripoli, consegnando armi
pesanti. L’hotel, nel quale mi trovo, è sotto un tiro nutrito
http://www.peacelink.it/conflitti/a/34544.html

ECCO COME VIENE COMBATTUTA LA GUERRA IN LIBIA
http://www.peacelink.it/conflitti/a/34543.html



** DISARMO
http://www.peacelink.it/disarmo/index.html

La ragione delle armi non può essere quella dei lavoratori e la
ragione delle guerre non può essere quella dei cittadini di tutto il
mondo.
LA CRISI DI FINMECCANICA: UNA TURBOLENZA PROVOCATA DA FENOMENI
DIVERSI
Fra appalti e capitali pubblici spesi per attività di lobbying, il
sistema legato all’industria della difesa assume una veste
inquietante, sempre pronta a generare tensioni interne ed esterne.
http://www.peacelink.it/disarmo/a/34457.html

LIBIA: LO SHOW DELLE ARMI, ARMI PER TUTTI
Solo sette mesi fa Finmeccanica annunciava che la Libia avrebbe potuto
avere un suo consigliere nel cda visto che i libici della Lia (fondo
sovrano gestito dal ministero della difesa di Tripoli) erano entrati
nel capitale della società con una quota del 2,01% delle azioni, oggi
lancia missili aria-superficie a guida laser capaci di neutralizzare
strutture fisse corazzate e sotterranee e quelli nati per la
soppressione di radar nemici.
http://www.peacelink.it/disarmo/a/34571.html



** ECOLOGIA
http://www.peacelink.it/ecologia/index.html

Marea nera nel Golfo di Bohai in Cina
IL COLOSSO PETROLIFERO STATUNITENSE CONOCOPHILIPS SPINTO  A SCUSARSI
PER LE FUORIUSCITE DI PETROLIO
La notizia della catastrofe ambientale era trapelata grazie ad un
blogger ambientalista cinese che per primo aveva rivelato il
disastro.
http://www.peacelink.it/ecologia/a/34565.html

Informiamoci e difendiamole
LE FORESTE SONO AMICHE PIù PREZIOSE DI QUANTO PENSIAMO
Le foreste sono amiche preziose, ma non pensiamo abbastanza a
difenderle dai loro agguerriti nemici, in grado di distruggerle in
pochi giorni
http://www.peacelink.it/ecologia/a/34527.html



** EDITORIALE
http://www.peacelink.it/editoriale/index.html

Libia, la verità dietro la propaganda di guerra
ECCO PERCHé LA NATO NON VUOLE IL IL CESSATE IL FUOCO
La Francia ha speso per la guerra 150 milioni di euro. In cambio si è
aggiudicata 28 miliardi di dollari di contratti. L'Italia non vuole
essere da meno. Ma chi firma questi contratti? Il Consiglio Nazionale
di Transizione (CNT) le cui milizie non riescono ad avanzare senza
l'appoggio dell'aviazione Nato, la fornitura di armi (vietata dalla
risoluzione Onu) e il supporto dei mercenari occidentali presenti sul
campo di battaglia per addestrare i "ribelli"
http://www.peacelink.it/editoriale/a/34579.html

Strage a Tripoli, i giornalisti sono asserragliati nei sotterranei
SI CONCLUDE IN UN BAGNO DI SANGUE L'ULTIMA GUERRA UMANITARIA DELLA
NATO
La propaganda ha presentato questo epilogo come una marcia trionfale,
con le truppe di Gheddafi che si arrendono e la popolazione che fa
festa. Invece è di centinaia di morti il bollettino di guerra,
destinato a peggiorare perché in gioco non c'è la vita umana ma il
petrolio libico
http://www.peacelink.it/editoriale/a/34542.html



** LATINA
http://www.peacelink.it/latina/index.html

Gli studenti non mollano la presa
CILE: IN PIAZZA PER UNA DEMOCRAZIA SOCIALE
E la Cut punta a paralizzare il paese
http://www.peacelink.it/latina/a/34554.html



** MEDIAWATCH
http://www.peacelink.it/mediawatch/index.html

Questi episodi atroci si ripetono, da parte dei “ribelli”, fin da
aprile, ma nessuno ne ha parlato perché non rientrano nella
narrazione sugli “alleati locali della Nato”
GUERRA IN LIBIA, ANCHE RADIO 24 FA DISINFORMAZIONE
Ci permettiamo però di segnalarvi un servizio della francese France
24 secondo il quale invece ad Abu Slim i “ribelli” alleati della
Nato hanno sterminato intere famiglie di ex funzionari
http://www.peacelink.it/mediawatch/a/34574.html

Per i giornalisti di Repubblica al desk esteri
LIBIA: ECCO I CRIMINI DEI “RIBELLI” ALLEATI DELLA NATO
Perché non date informazioni corrette sulla guerra in Libia? Ecco le
notizie
http://www.peacelink.it/mediawatch/a/34572.html

Provate a fare una ricerca con Google e scoprirete che aveva le ore
contate fin da febbraio
"GHEDDAFI HA LE ORE CONTATE". SONO IN ATTO TECNICHE BELLICHE DI MIND
CONTROL E DI INFORMATION WARFARE
Lo ha detto Frattini il 12 maggio, poi il 16 maggio. Poi il 22 maggio
ha aggiunto: "Siamo fuori tempo massimo". Non preoccupatevi. Questa
frase ritornerà altre volte, tanto la gente mica ricorda tutto. In
questo momento sullo scenario di guerra sono al lavoro i tecnici
specializzati in Mind Control.
http://www.peacelink.it/mediawatch/a/34549.html

Lettera a Corradino Mineo
A RAINEWS 24: ANCHE VOI IGNORATE LA STRAGE NATO E CONFONDETE LE ACQUE
(TUTTI SUL CARRO DEL VINCITORE)
Tacete i massacri, ripetete banalità, confondete armati con civili,
senza batter ciglio ripetete la versione Nato (o dei"ribelli")
http://www.peacelink.it/mediawatch/a/34547.html

Lettera a Corradino Mineo
GUERRA DI LIBIA: ANCHE RAINEWS 24 HA DIFFUSO LE BUGIE DI GUERRA
In queste settimane e in queste ore potremmo conteggiare tutte le
bugie di guerra che sono state diffuse. Decine e decine. Sarebbe stato
un onore per voi non diffonderne neppure una avvertendo il
telespettatore qual era la fonte, se era indipendente o di parte e se
era stata verificata da voi oppure no. E invece...
http://www.peacelink.it/mediawatch/a/34545.html



** PACE
http://www.peacelink.it/pace/index.html

La East Coast 
www.peacelink.it