[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [PckNews] Rainews e la propaganda di guerra



Alessandro, non so se era tua intenzione provocare una pubblica interlocuzione in lista news e se così non è faccio ammenda.

Non ho avuto tempo né forza di scriverne ma ho fatto un po' di indagini e mi risulta (felice di essere smentito) che nessun media mainstream, dopo aver dato con dovizia di particolari la notizia della fossa comune e ovviamente usando il modo indicativo, ha dato la notizia dei dubbi sulla stessa, neanche usando il modo condizionale.

Noto che è sempre la stessa storia, da Timisoara in avanti. Le notizie non esistono più, esiste una narrazione favolesca che neanche i fratelli Grimm, dove il bene fronteggia il male e i fatti sono del tutto marginali.
gc

PS... Ah... ma il professore dev'essere amico di Ceaucescu...

Il giorno 29 settembre 2011 18:10, Alessandro Marescotti <a.marescotti at peacelink.it> ha scritto:
Confrontate questa pagina web di Rainews
http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=156752
A Tripoli fossa comune con 1200 corpi


con questa inchiesta di Marinella Correggia
http://lists.peacelink.it/pace/2011/09/msg00242.html
UN BUCO CON ALCUNE OSSA ANIMALI DIVENTA FOSSA COMUNE CON
OLTRE 1.200 CORPI (o forse 1.700).  IL CNT ALLA FINE DEVE AMMETTERE “OSSA
TROPPO GRANDI PER ESSERE UMANE. FORSE E’ QUALCOS’ALTRO”. MA MOLTI MEDIA
NON SE NE ACCORGONO


Cosa notate?

La cosa è stata segnalata a Corradino Mineo.

Alessandro Marescotti
http://www.peacelink.it
Sostieni la telematica per la pace, versa un contributo sul c.c.p.
13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
(TA)

--
Mailing list News dell'associazione PeaceLink.
Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
Archivio messaggi: http://www.peacelink.it/webgate/news
Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
http://www.peacelink.it/associazione/html/policy_generale.html




--

------------------------------------------
Gennaro Carotenuto per Giornalismo partecipativo
------------------------------------------