[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Vincono i black bloc della Nato



Sono passati pochi giorni dagli scontri di Roma e abbiamo assistito ad un coro di 
esecrazione per lo scempio di una citta'. 

Siamo inorriditi per il cinico disprezzo della vita quando un autoblindo e' stato 
incendiato con le persone dentro. 

Tutti inorriditi di fronte alla violenza dei black bloc a Roma. 

Ma cosa avranno di meglio dei black bloc i killer che oggi hanno esultato sul cadavere di 
Gheddafi e lo hanno straziato?

Ci troviamo di fronte allo scempio di un uomo che gridava 'non sparate' ed e' stato 
trasformato in una maschera di sangue.

Io ho provato orrore. Ma temo che milioni di persone abbiano gioito di fronte alla Tv, 
alla cattiva maestra Tv.

La verita' e' che siamo schizofrenici. Inorridiano per i black bloc ma poi giustifichiamo 
gesti ancora piu' devastanti e criminali.

Ricordate Toto' in siamo uomini o caporali? Il caporale ha la stessa faccia odiosa anche 
se cambia uniforme o societa'.
Cosi' il black bloc.
Solo che a Roma porta il cappuccio nero e Sirte il turbante bianco.

Questi black bloc libici hanno per di piu' l'onore della copertura aerea della Nato.

Ve lo immaginate se Roma fosse stata distrutta dai black bloc con la copertura aerea 
della Nato?

Bene, questo e' accaduto a Sirte.

Siamo una societa' che educa?

No.

Non e' possibile la domenica dire ai nostri giovani di non usare la violenza e poi il 
giovedi' esultare assieme ai killer di Gheddafi.

Noi siamo i padri di un cattivo esempio di morte e non potremo essere credibili quando 
esecriamo la violenza della domenica se poi giustifichiamo quella del giovedi'.

Siamo pronti a sbattere in prima pagina un black bloc e trasformarlo nella causa di tutti 
i mali del mondo. 

Ma poi quando tocca a noi, per il petrolio, siamo i piu' sfegatati protettori dei black 
bloc che ci fanno comodo. 

Siamo un esempio rivoltante di ipocrisia, cinismo e violenza omicida. A fin di bene, 
ovviamente... 

Alessandro Marescotti
www.peacelink.it