[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Non sia dimenticata la Libia



Cari amici,
dopo l'appello "Affinché non succeda mai più" sul disastro umanitario 
della Libia, il procuratore della Corte dell'Aia Moreno Ocampo ha 
riferito al Consiglio di Sicurezza Onu non escludendo l'azione penale contro per le 
vittime civili dei bombardamenti Nato ed annunciando un 
attento monitoraggio sui crimini ancora in corso ad opera dei miliziani 
libici.

L'appello rimane dunque uno strumento importante per fare pressione in 
direzione di una riconsiderazione politica, giuridica e morale delle 
conseguenze dell'intervento in Libia.

Invitiamo dunque tutti a firmarlo alla pagina 
http://www.peacelink.it/campagne/index.php?id=94&id_topic=4
e a far circolare questa mail per sollecitare le sottoscrizioni.

Un'analisi critica delle dichiarazioni di Ocampo è reperibile su:
http://albertocacopardo.blogspot.it/2012/05/per-non-dimenticare-la-libia-che-cosa.html 

Grazie per l'attenzione.

Alessandro Marescotti
Presidente di PeaceLink
www.peacelink.it