[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Corea del Nord, una tensione creata ad arte dagli Stati Uniti



"Nei primi giorni del mese i bombardieri della US B-52 hanno organizzato
delle simulazioni di attacchi aerei a sorpresa nei cieli della Corea del
Sud, calcolando anche i tempi di volo necessari dalla Corea del Nord,
riportando così alla memoria i massicci e devastanti bombardamenti a
tappeto compiuti dagli US ai danni della Corea del Nord durante la Guerra
di Corea nel 1950. I giochi di guerra di USA, Australia e Sud Corea
effettuati in Marzo sono stati progettati come preparazione ad
un’eventuale guerra contro il Nord. I media americani non hanno tenuto
conto di queste esercitazioni provocatorie; anzi, come sempre, la Corea
del Nord si sarebbe invece armata e avrebbe insensatamente minacciato di
attaccare gli Usa con missili di lunga gittata di cui non è ancora in
possesso".

Altre informazioni su
http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2013/04/venti-di-guerra-in-corea-una-crisi.html

L'atteggiamento provocatorio degli Stati Uniti attraverso esercitazioni
militari è ciclico e i media presentano solo la reazione di Seul come se i
nordcoreani fossero dei folli, vedere ad esempio

http://notizie.tiscali.it/articoli/esteri/10/11/26/coree-guerra-vicina.html

Se i nordcoreani facessero esercitazioni militari al largo della
California con armi nucleari, cosa direbbe il premio Nobel per la Pace
Obama?


-- 


Sostieni PeaceLink, versa un contributo sul c.c.p. 13403746 intestato ad
Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto (TA)