[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Poligoni di tiro in Puglia, marcia per la pace e il rispetto dei viventi



Rilancio questo appello di Gabriella Falcicchio.

-------------------------- Messaggio originale ---------------------------
Oggetto: Marcia per la pace e il rispetto dei viventi - invito alla
solidarietà
Da:      "Gabriella Falcicchio" <parcoinpace at gmail.com>
--------------------------------------------------------------------------

Carissimi,
mi permetto di fruire delle mailing list segnalate da Alessandro Marescotti
su Peacelink per contattarvi e condividere con voi un'iniziativa che spero
vi vedrà solidali. Il presidente del parco nazionale dell'Alta Murgia,
Cesare Veronico, ha lanciato un appello alla cittadinanza contro le
esercitazioni militari nell'area protetta. Una situazione comune ad altri
territori, che in Puglia assume proporzioni notevoli e forme peculiari,
perché sono interessati ben 15 mila ettari e la tipologia di esercitazioni
implica uso di artiglieria anche pesante e carri armati che devastano
l'ecosistema.
Come referente del Movimento Nonviolento, ho sentito il dovere di
rispondere con una marcia, tradizione antica della nonviolenza italiana e
mondiale.
Le ragioni le trovate nella lettera in allegato. La proposta sta ottenendo
molte adesioni, sia da parte di realtà locali che nazionali e sta ottenendo
una non piccola copertura mediatica.
Spero che possiate ritrovarvi nell'ispirazione che mi ha animato e mi
auguro vivamente di avervi accanto, sia idealmente che in carne e ossa in
questa iniziativa.
In attesa di un vostro riscontro, saluto tutti cordialmente.
Gabriella Falcicchio

3394279731

-- 

Sostieni PeaceLink, versa un contributo sul c.c.p. 13403746 intestato ad
Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto (TA)
Carissimi,
mi permetto di fruire delle mailing list segnalate da Alessandro Marescotti su Peacelink per contattarvi e condividere con voi un'iniziativa che spero vi vedrà solidali. Il presidente del parco nazionale dell'Alta Murgia, Cesare Veronico, ha lanciato un appello alla cittadinanza contro le esercitazioni militari nell'area protetta. Una situazione comune ad altri territori, che in Puglia assume proporzioni notevoli e forme peculiari, perché sono interessati ben 15 mila ettari e la tipologia di esercitazioni implica uso di artiglieria anche pesante e carri armati che devastano l'ecosistema. 
Come referente del Movimento Nonviolento, ho sentito il dovere di rispondere con una marcia, tradizione antica della nonviolenza italiana e mondiale. 
Le ragioni le trovate nella lettera in allegato. La proposta sta ottenendo molte adesioni, sia da parte di realtà locali che nazionali e sta ottenendo una non piccola copertura mediatica. 
Spero che possiate ritrovarvi nell'ispirazione che mi ha animato e mi auguro vivamente di avervi accanto, sia idealmente che in carne e ossa in questa iniziativa.
In attesa di un vostro riscontro, saluto tutti cordialmente.
Gabriella Falcicchio

3394279731