[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[News] Conferenza stampa di PeaceLink sul documentario "Polmoni d'acciaio"



CONFERENZA STAMPA SUL LANCIO DEL DOCUMENTARIO "POLMONI D'ACCIAIO"

Il 28 aprile alle 16.30 all'Istituto Righi di Taranto in conferenza stampa
presenteremo questo documentario con Beatrice Ruscio, che con Daniela
Patrucco partirà per il Brasile per creare collegamenti fra la lotta di
Taranto e quelle mondiali contro le devastazioni ambientali provocate
dalla siderurgia selvaggia.

"Polmoni d'acciaio" è un documentario dal respiro internazionale che
racconta storie di resistenza locali a ingiustizie globali.

Racconta la storia del quartiere Tamburi di Taranto comparata con quella
del quartiere Santa Cruz di Rio de Janeiro.
Filo conduttore: un'acciaieria che inquina.

A Taranto l'ILVA, a Rio de Janeiro della TKCSA (joint venture
ThyssenKrupp-Vale).

Il documentario tocca anche l'Amazzonia, dalle cui viscere viene estratto
il minerale di ferro che alimenta entrambe le acciaierie, provocando una
devastazione ambientale e sociale che viene denunciata dai missionari
comboniani.

Il documentario sta avendo un'ampia eco.

Racconta la realtà di Piquiá de Baixo, nell'Amazzonia, una zona dove la
gente vive circondata dagli altoforni, così simile al quartiere Tamburi.

Sono racconti di gente con i "Polmoni d’acciaio", come recita il titolo. E
di "Resistenze locali ad ingiustizie globali", come spiega il sottotitolo.
Il documentario è nato da un’idea dei missionari comboniani ed è frutto di
un lavoro collettivo che ha coinvolto tanti protagonisti della società
civile brasiliana e italiana. I registi sono Paolo Annechini e Andrea
Sperotti.

Dopo la conferenza stampa, alle 17.30 e sempre all'Istituto Righi, ci sarà
la conferenza con Maria Rita D'Orsogna sulle trivellazioni.


Per PeaceLink

Alessandro Marescotti - presidente
Fulvia Gravame - responsabile nodo di Taranto

-- 


Sostieni PeaceLink, versa un contributo sul c.c.p. 13403746 intestato ad
Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto (TA)