[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[News] Fwd: [gc] Il razzismo territoriale è passato dalle parole alle pallottole, ma l'Italia preferisce non vedere



Il razzismo territoriale è passato dalle parole alle pallottole, ma l’Italia preferisce non vedere

di Gennaro Carotenuto

Il caso del neofascista Daniele De Santis, che avrebbe aperto il fuoco con una pistola dalla matricola abrasa contro persone che avrebbe odiato “in quanto napoletane”, meriterebbe un dibattito pubblico finora deviato e occultato dai media. Quello registrato nelle ore antecedenti la finale di Coppa Italia a Roma è infatti un salto di qualità nel clima livido e intollerante contro una parte del paese, diffuso da vent’anni da parte della politica e dai media, e che trova nel calcio il suo più laido sfogatoio. Intanto migliaia di persone, come l’ustascia veronese Stefano Cristini nella foto, si augurano pubblicamente la morte della più grave delle vittime di De Santis. Leggi tutto sul sito


--
---------------------
Gennaro Carotenuto
---------------------

--
Hai ricevuto questo messaggio in quanto sei iscritto alla Newsletter del sito "Giornalismo partecipativo"
 
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo, invia un'email a articoligennarocarotenuto-unsubscribe at googlegroups.com
 
Per maggiori opzioni, visita questo gruppo all'indirizzo http://groups.google.it/group/articoligennarocarotenuto?hl=it
---
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "articoli Gennaro Carotenuto" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a articoligennarocarotenuto+unsubscribe at googlegroups.com.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.



--

------------------------------------------
Gennaro Carotenuto per Giornalismo partecipativo
------------------------------------------