[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

La nonviolenza e' in cammino. 1236



LA NONVIOLENZA E' IN CAMMINO

Foglio quotidiano di approfondimento proposto dal Centro di ricerca per la
pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100
Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it

Numero 1236 del 16 marzo 2006

Sommario di questo numero:
1. Enrico Peyretti: Cari nostri vecchi
2. Indice dei numeri 136-214 (marzo-agosto 2001) de "La nonviolenza e' in
cammino"
3. La "Carta" del Movimento Nonviolento
4. Per saperne di piu'

1. RIFLESSIONE. ENRICO PEYRETTI: CARI NOSTRI VECCHI
[Ringraziamo Enrico Peyretti (per contatti: e.pey at libero.it) per averci
messo a disposizione questi suoi testi apparsi nella sua rubrica "Fatti e
segni" sulla bella rivista "Rocca" del primo marzo 2006. Enrico Peyretti
(1935) e' uno dei principali collaboratori di questo foglio, ed uno dei
maestri piu' nitidi della cultura e dell'impegno di pace e di nonviolenza;
ha insegnato nei licei storia e filosofia; ha fondato con altri, nel 1971, e
diretto fino al 2001, il mensile torinese "il foglio", che esce tuttora
regolarmente; e' ricercatore per la pace nel Centro Studi "Domenico Sereno
Regis" di Torino, sede dell'Ipri (Italian Peace Research Institute); e'
membro del comitato scientifico del Centro Interatenei Studi per la Pace
delle Universita' piemontesi, e dell'analogo comitato della rivista
"Quaderni Satyagraha", edita a Pisa in collaborazione col Centro
Interdipartimentale Studi per la Pace; e' membro del Movimento Nonviolento e
del Movimento Internazionale della Riconciliazione; collabora a varie
prestigiose riviste. Tra le sue opere: (a cura di), Al di la' del "non
uccidere", Cens, Liscate 1989; Dall'albero dei giorni, Servitium, Sotto il
Monte 1998; La politica e' pace, Cittadella, Assisi 1998; Per perdere la
guerra, Beppe Grande, Torino 1999; Dov'e' la vittoria?, Il segno dei
Gabrielli, Negarine (Verona) 2005; Esperimenti con la verita'. Saggezza e
politica di Gandhi, Pazzini, Villa Verucchio (Rimini) 2005; e' disponibile
nella rete telematica la sua fondamentale ricerca bibliografica Difesa senza
guerra. Bibliografia storica delle lotte nonarmate e nonviolente, ricerca di
cui una recente edizione a stampa e' in appendice al libro di Jean-Marie
Muller, Il principio nonviolenza, Plus, Pisa 2004 (libro di cui Enrico
Peyretti ha curato la traduzione italiana), e che e stata piu' volte
riproposta anche su questo foglio, da ultimo nei fascicoli 1093-1094; vari
suoi interventi sono anche nei siti: www.cssr-pas.org, www.ilfoglio.org e
alla pagina web http://db.peacelink.org/tools/author.php?l=peyretti Una piu'
ampia bibliografia dei principali scritti di Enrico Peyretti e' nel n. 731
del 15 novembre 2003 di questo notiziario]

Bene e male. L'amore toglie il male col perdono. Il male non toglie l'amore
con l'odio. Bene e male non si equivalgono. Il bene e' colpito ma non e'
soppresso. Il bene resta, passa oltre, per vie anche invisibili. Anche il
male resiste, si propaga, si radica. Ma basta un atto buono ed esso svanisce
li', dove il bene avviene. L'elemosina cancella molti peccati. Faro' altri
peccati, ma Dio ricordera' la mia elemosina piu' dei miei peccati. Se il
nostro cuore ci condanna - cioe' la coscienza del male in noi e attorno a
noi ci sovrasta e ci lascia senza risorse - Dio e' piu' grande del nostro
cuore (prima lettera di Giovanni, 3, 20). Il bene ha potere sul male, non
viceversa. Dirai: il mondo ha soppresso Cristo, oppure ha catturato e legato
la sua parola, che e' lo stesso. Ti diro': nessuna cattura e nessun
adattamento han potuto far dimenticare Gesu', il suo messaggio sempre altro,
inquietante, imprendibile. Dirai: ma forse sara' dimenticato; lui stesso si
e' chiesto se trovera' fede al suo ritorno. Ti dico: e' vero! Tutto cio' che
ora possiamo fare e' credere al bene piu' che al male, e farlo.
*
Come il serpente. Ripara, o Dio, se sei giusto come giurasti a noi, ripara i
dolori che la migliore e la peggiore delle tue creature infligge agli altri
tuoi animali e alla creazione che geme nelle doglie. Come il serpente di
quel giardino, noi siamo solamente la piu' astuta di tutte le fiere. Eppure
tu sei venuto nella nostra specie ingrata e hai ficcato sete inesausta di te
nel nostro cuore impazzito. Se sei giusto, o Dio, come giurasti, tu devi ora
salvare gli animali e la terra dalle grinfie umane. Adesso tocca a loro il
tuo amore privilegiato e forse sara' meno sprecato.
*
Dimenticare. Si', si dimentica anche Gesu'. Il suo natale, l'ultimo residuo
cristiano che ci restava, avviene ormai senza di lui. Ho visto nelle vetrine
presepi senza alcun riferimento alla sua nascita: campagna d'inverno,
capanne e pastori, nessun segno di lui. Cartelloni pubblicitari incitano
alle spese: "doppio telefonino, doppio natale" (in inglese, ovviamente). Non
angeli scendono a dare annunci, ma Babbinatali cretini si arrampicano per
settimane ai balconi come mosche, o come pagliacci. Sembrano messi li' per
istruire i ladri.
*
Guerra. Abitiamo case pacifiche, e sulla parete, con le foto rugginose dei
vecchi trapassati, ci sono anche le medaglie che alcuni di loro meritarono
facendo la guerra, o costretti, o anche convinti. Chissa' in quale casa si
e' pianto, per quella medaglia, e si conserva un'altra foto ingiallita.
*
Illusione. Siamo alla frutta! - Ah, beh, c'e' ancora il dolce.
*
Stupidita'. Ogni volta che guarisco da un raffreddore mi sento di nuovo
immortale.
*
Vecchi. Vediamo i nostri vecchi declinare. Spesso affondano nella mezza
morte, come chi s'inoltra nella nebbia, o chi, cedendo, cessa di dibattersi
nel gorgo. Sottratti al cerchio della comunicazione, prigionieri di una
distanza immateriale, energia esaurita e spenta, ci appaiono scatole vuote,
volti senza persona, diventano per noi condannati che predicono la nostra
possibile condanna. Oggetti passivi di cura e di pena, perduto il discorso
umano, sono infanti che crescono all'indietro, verso il rovescio del
nascere. La loro lunga passione ci pare abbandonata da Dio. Ben piu' di tre
sono le loro infinite ore di croce. Eppure, essi sono mistero di sostanza,
puramente creduta, dietro l'impenetrabile apparenza. Anche nell'estrema
decadenza, la vita impedita e' vita umana. Servirli e' una inutile pieta',
che forse rivolgiamo a quel che potremo essere un giorno noi stessi, con
orrore. Sono perduti e non perduti, sono lasciati a noi per prova e
ammonimento. Preghiamo che l'ora del passaggio venga a loro pietosa: che
venga sorella e non nemica, come nemico e' il loro stato presente, e che
nessun'arte umana prolunghi quella morte spacciandola per vita. Gli antichi,
nella fede, chiamavano angelo della morte l'ospite sgradito della casa
all'ora di un decesso. Angelo e non demonio e' la morte naturale se non e'
arrestata sulla soglia, se non e' negata al corpo che amavamo, che ora vuol
morire, come la sera si vuol dormire. Cari nostri vecchi gia' nell'ombra,
immagine possibile del mio domani, come prego io per voi la luce nuova,
pregate voi quell'angelo per me, che venga buono e sollecito, non ladro di
coscienza, ma guida nel passaggio, alla mia ora.

2. MATERIALI. INDICE DEI NUMERI 136-214 (MARZO-AGOSTO 2001) DE "LA
NONVIOLENZA E' IN CAMMINO"

* Numero 136 del primo marzo 2001: 1. L'arrivo e gli incontri a Butembo; 2.
Giovanni Scotto, le competenze alla gestione del conflitto; 3. Luisa Muraro,
come la teoria e la pratica dei gruppi di autocoscienza ha cambiato le
relazioni tra i sessi; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per
saperne di piu'.
* Numero 137 del 2 marzo 2001: 1. Sofia Basso: armi, un affare da 2.596
miliardi; 2. Antonio Bruno, la contestazione al vertice dei G8 a Genova; 3.
Luisa Muraro, perche' la rivolta delle donne ha superato il fallimento di
socialismo e comunismo; 4. Giovanni Scotto: il nesso tra sicurezza, difesa e
gestione del conflitto; 5. Franco Mori, il "Gruppo Franz Jaegerstaetter per
la nonviolenza" di Pisa; 6. Volontari dell'Operazione Colomba in partenza
per il Messico; 7. Oggi terzo incontro del "corso di educazione alla pace" a
Gubbio; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 138 del 3 marzo 2001: 1. L'azione nonviolenta di pace in Congo; 2.
"Apertura alla persuasione nonviolenta": un corso a Livorno; 3. Ornella
Faracovi, critica del totalitarismo e nuova socialita' nel pensiero di
Capitini; 4. Luisa Muraro, l'intelligenza dell'amore; 5. Ida Dominijanni:
David Cooper, memorie di famiglia; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento;
7. Per saperne di piu'.
* Numero 139 del 4 marzo 2001: 1. Rientrano i trecento di "Anch'io a
Bukavu"; 2. Luisa Muraro, forse devo dichiarare...; 3. Iaia Vantaggiato:
Capitini, un apostolo laico; 4. Alessandro Rossi, resoconto dell'incontro
del 16 febbraio a Roma; 5. La comunita' cristiana di base di Pinerolo; 6.
L'8 marzo manifestazione in rete per Silvia Baraldini; 7. Il 10 marzo
manifestazione antirazzista a Milano; 8. Invito al Newroz 2001; 9. Ottavo
convegno di teologia della pace a Ferrara; 10. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 140 del 5 marzo 2001: 1. L'esito e le proposte dell'assemblea della
Rete di Lilliput svoltasi a Genova il 23-25 febbraio; 2. Violeta Parra, la
lettera; 3. Emmanuel Levinas, quando si compie un atto morale...; 4. Giulio
Vittorangeli, diritto alla vita anche per Silvia Baraldini; 5. Alessandro
Rossi, dopo l'incontro del 16 febbraio; 6. Maria Teresa Gavazza, il 14 marzo
a Quargnento; 7. Rom, Sinti e Camminanti nel Lazio, un seminario; 8. La
"Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 141 del 6 marzo 2001: 1. Daniele Barbieri, di ritorno da Butembo;
2. Mao Valpiana, una tegola per la pace; 3. Lidia Menapace, il pensiero
della differenza contro la guerra; 4. Claudio Cardelli ricorda Lamberto
Borghi; 5. Giovanni Fornero, la teologia femminista; 6. Disponibile il film
della marcia Perugia-Assisi del 1961; 7. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 142 del 7 marzo 2001: 1. La Rete Lilliput risponde all'on.
Frattini; 2. Maria Grazia Bonollo, l'8 marzo la conferenza stampa conclusiva
dell'azione internazionale nonviolenta di pace in Africa; 3. Albino
Bizzotto, domenica 11 marzo per continuare; 4. "Chiama l'Africa", dopo
Butembo; 5. Giancarla Codrignani, un messaggio da Barbiana; 6. "Diotima", la
nota introduttiva a "Mettere al mondo il mondo" (1990); 7. Luisa Muraro, la
prefazione a Diotima "Oltre l'uguaglianza" (1995); 8. Dino Frisullo, per
Silvia Baraldini in Parlamento; 9. "Anch'io ripudio le armi"; 10. Rino
Martinez, "Ali per volare"; 11. "Il condominio delle culture"; 12. "Il paese
delle donne"; 13. Una presentazione di questo notiziario su "A. rivista
anarchica"; 14. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 15. Per saperne di
piu'.
* Numero 143 dell'8 marzo 2001: 1. Mao Valpiana, e' uscita "Azione
nonviolenta" di marzo; 2. Lidia Menapace ricorda Rosa Luxemburg; 3.
"Femmis", un notiziario telematico al femminile; 4. Educazione alla pace a
Gubbio; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* Numero 144 del 9 marzo 2001: 1. Il documento finale del simposio di
Butembo; 2. Carlo Cassola ricorda Mohandas Gandhi; 3. Marco D'Eramo ricorda
Luce D'Eramo; 4. Antonia Pozzi, pudore; 5. Gerard Lutte, quale psicologia
per quale societa'?; 6. Una bibliografia degli scritti di Adriana Cavarero;
7. Un film sugli obiettori di coscienza in Turchia; 8. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 145 del 10 marzo 2001: 1. "COS in rete" di marzo; 2. Enrico
Peyretti, difesa senza guerra. Bibliografia storica delle lotte nonarmate e
nonviolente; 3. Francesca Di Donato recensisce Adriana Cavarero; 4. La
"Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* Numero 146 dell'11 marzo 2001: 1. Resoconto dell'incontro su "La sinistra
e la nonviolenza"; 2. Giuliano Riccadonna, riflessioni sull'esperienza a
Butembo; 3. Una bibliografia essenziale degli scritti di Giovanni Scotto; 4.
Eduardo Galeano, una marcia universale; 5. Luisa Muraro, prove generali di
guerra mondiale; 6. Francesca Di Donato, la teoria femminista, una
bibliografia; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di
piu'.
* Numero 147 del 12 marzo 2001: 1. E' scomparsa Saveria Antiochia; 2. Giulio
Vittorangeli, la disperazione dell'Afghanistan; 3. Piercarlo Racca, facciamo
scendere il P.I.L.; 4. Concetta Brigadeci, proposte bibliografiche su donna
e guerra; 5. Giovanni Scotto, la "capacitazione" e la riflessione di Dolci,
Galtung e Weeks; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di
piu'.
* Numero 148 del 13 marzo 2001: 1. George Orwell, da "Perche' scrivo"; 2.
Gabriele Nissim, la memoria dei giusti; 3. Nadia Neri, la risposta di Etty
Hillesum; 4. Laura Boella, cuori indistruttibili; 5. Gianni Novelli,
religioni, solidarieta' e pace; 6. Il consiglio nazionale dei "Berretti
bianchi" del 4 marzo; 7. Riunione del comitato di coordinamento del
Movimento Nonviolento a Verona; 8. "A. rivista anarchica" di marzo; 9. "Il
giornale della natura" n. 139; 10. "La rivista del manifesto" di marzo; 11.
"Quelli che solidarieta'" di marzo-aprile; 12. "Scuolinfanzia"; 13. "Tempi
di fraternita'" di marzo; 14. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 15. Per
saperne di piu'.
* Numero 149 del 14 marzo 2001: 1. Giovanni Scotto, prevenzione, gestione e
soluzione dei conflitti; 2. Vittorio Merlini, continua il digiuno di
Jagannathan; 3. Silvia Vegetti Finzi, un'autobiografia minima; 4. Il corso
di filosofia politica di Adriana Cavarero; 5. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* Numero 150 del 15 marzo 2001: 1. Francuccio Gesualdi, un incontro a Porto
Alegre; 2. Silvia Vegetti Finzi, sette parole; 3. L'Operazione Colomba in
Messico; 4. Marcos, il colore della terra; 5. Dichiarazione di Giorgio
Cortellessa sugli effetti dell'uranio impoverito; 6. Patrizia Morgante, in
ricordo di Oscar Romero; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per
saperne di piu'.
* Numero 151 del 16 marzo 2001: 1. Indice dei numeri 108-135 (febbraio 2001)
de "La nonviolenza e' in cammino"; 2. Emma Baeri, un garage e cinque anni
della nostra storia; 3. Jean Toschi Marazzani Visconti, Cinque storie
impoverite; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* Numero 152 del 17 marzo 2001: 1. La LOC promuove la campagna di
tesseramento 2001; 2. I campi estivi nonviolenti 2001; 3. Luisa Morgantini
chiede l'intervento del Parlamento Europeo per la riapertura
dell'Universita' di Birzeit; 4. Gianni Novelli, fare memoria di monsignor
Romero; 5. L'Associazione Obiettori Nonviolenti scrive a Francesco Rutelli;
6. Una bibliografia americana sul femminismo in Italia e su "Diotima"; 7.
"Girodivite"; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di
piu'.
* Numero 153 del 18 marzo 2001: 1. Alessandro Pizzi, riflessioni di ritorno
dal Congo; 2. Pippo Mancuso, emozioni e sensazioni di ritorno da Butembo; 3.
Licio Lepore, un resoconto dell'iniziativa a Butembo; 4. Rosemary Ruether,
la dimensione comunitaria della personalita'; 5. Massimo Zucchetti, note
critiche a due rapporti; 6. La Rete di Formazione alla Nonviolenza; 7. La
campagna contro le mutilazioni dei genitali femminili; 8. Un libro di
Anna-Vera Sullam Calimani, "I nomi dello sterminio"; 9. Estratti minimi da
alcuni libri di Adriana Cavarero; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento;
11. Per saperne di piu'.
* Numero 154 del 19 marzo 2001: 1. Silvano Tartarini, la nonviolenza in
azione; 2. Lorenzo Milani, la lettera ai giudici; 3. Emily Dickinson, per
fare un prato; 4. La delegazione italiana alla festa kurda del Newroz; 5. La
"Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* Numero 155 del 20 marzo 2001: 1. Luigi Pintor, un mondo senza chiavi; 2.
Due osservazioni di Hannah Arendt; 3. Lanfranco Binni, Armando Gnisci: per i
nostri amici macedoni; 4. Dalla delegazione italiana in Turchia per il
Newroz; 5. Luisa Morgantini, solidarieta' con Noam Kuzar; 6. Rolando
Cecconi, attivita' dell'ambasciata di pace a Belgrado; 7. Giulio
Vittorangeli, un ragazzo palestinese; 8. Il 21 marzo a Roma; 9. Margherita
Ciervo, incontri con rappresentanti del popolo indigeno U'wa in Italia; 10.
Educazione alla pace a Gubbio; 11. Il 26 marzo per il diritto
all'informazione su quanto accade in Palestina e in Israele; 12. Educazione
alla pace a Orte; 13. La Comunita' Papa Giovanni XXIII invita Nadire Mater
in Italia; 14. Vacanze-studio di filosofia per non filosofi; 15. La Giuntina
pubblica la monografia di Friedrich Georg Friedmann su Hannah Arendt; 16.
"Il grandevetro" ricorda Sebastiano Timpanaro; 17. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 18. Per saperne di piu'.
* Numero 156 del 21 marzo 2001: 1. Tiziano Tissino, da Butembo a Genova
passando per Napoli; 2. Wim Wenders, la ragione smarrita; 3. Bruno
Gravagnuolo intervista Luce Irigaray; 4. Angela Dogliotti Marasso, una
bibliografia essenziale sull'educazione ai diritti umani; 5. Tribunale
Clark: da rifare l'indagine Mandelli; 6. Daniele Passanante intervista padre
Jean-Marie Benjamin; 7. Notizie dalla delegazione italiana in Turchia per il
Newroz; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 157 del 22 marzo 2001: 1. Scuola di pace a Fano; 2. Norberto
Bobbio, la filosofia di Aldo Capitini; 3. Angela Dogliotti Marasso: una
bibliografia essenziale sulla storia delle donne; 4. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* Numero 158 del 23 marzo 2001: 1. Tre poesie di Wislawa Szymborska; 2.
Antonino Drago: i luoghi comuni su Gandhi, dieci pregiudizi da sfatare; 3.
Angela Dogliotti Marasso, una bibliografia minima su Gandhi e l'India; 4.
Luce Irigaray, la forza delle parole; 5. Un appello a Ciampi per la grazia a
Silvia Baraldini; 6. Dino Frisullo, prigionieri in Turchia; 7. Paola
Lucchesi: Croazia, la futura pattumiera nucleare d'Europa?; 8.
"L'informazione impoverita" il 23 marzo a Bologna; 9. Il 23 marzo a Gubbio
l'esperienza sudafricana della commissione per la verita' e la
riconciliazione; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne
di piu'.
* Numero 159 del 24 marzo 2001: 1. Christa Wolf, non esiste una pace armata;
2. Peppe Sini, cio' che e' mancato; 3. Tiziano Tissino, invito alla via
crucis Pordenone-Aviano del primo aprile; 4. Noam Chomsky, l'alibi
umanitario; 5. Massimo Zucchetti, osservazioni critiche sul Rapporto
Mandelli; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 160 del 25 marzo 2001: 1. Medici senza frontiere: per
l'accessibilita' dei farmaci contro l'Aids; 2. Intervista a Seyla Benhabib,
la filosofia politica femminista; 3. Donne in nero di Belgrado: fermiamo la
guerra in Macedonia; 4. Associazione per la pace: la guerra non risolve i
problemi, li aggrava; 5. Il 26 marzo educazione alla pace a Orte; 6. La
"Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 161 del 26 marzo 2001: 1. Davide Melodia, cio' che e' mancato nel
1999; 2. Heinz Loquai: due anni dopo, il Kosovo; 3. Luciana Castellina,
mettereste la vostra firma sotto quell'accordo?; 4. Ivone Gebara, teologia a
partire dalle donne; 5. Comitato di coordinamento del Movimento Nonviolento,
una nota sulle prossime elezioni; 6. Nove medici del viterbese in Bolivia;
7. Il 27 marzo la nonviolenza a Firenze; 8. Il 28 marzo a Padova; 9. Il 28
marzo a Verona incontro con Gloria Gazzeri; 10. Il 29 e 30 marzo educazione
alla nonviolenza a Gubbio; 11. Il 30 marzo a Palermo con Albino Bizzotto;
12. Il 30 marzo a Sommacampagna (VR) incontro con Elena Gianini Belotti; 13.
Il 31 marzo a Milano assemblea della Rete contro G8; 14. Il 2 aprile a
Verona "Chi ha paura dell'immigrato?"; 15. Il 6 aprile a Sommacampagna (VR)
per Emergency; 16. Campo di lavoro e formazione "Conosci l'Africa?"; 17.
Novita' della casa editrice La Meridiana; 18. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 19. Per saperne di piu'.
* Numero 162 del 27 marzo 2001: 1. Ingeborg Bachmann, discorso ed epilogo;
2. Ramjee Singh, Gandhi; 3. Alessandro Pagnini, ricordo di Sebastiano
Timpanaro; 4. Giulio Vittorangeli, le fragili basi della democrazia; 5. Due
lettere dal Guatemala; 6. Nuovi dossier di "Chiama l'Africa"; 7. Il 28 marzo
a Milano le teologie della liberazione; 8. Il 31 marzo contro la pena di
morte; 9. E' in edicola "Carta"; 10. Il catalogo 2001 della EMI; 11. La
"Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* Numero 163 del 28 marzo 2001: 1. Aldo Capitini, attraverso due terzi del
secolo; 2. Albino Bizzotto, carissimi fratelli vescovi; 3. Rosa Luxemburg, e
nel buio sorrido alla vita; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per
saperne di piu'.
* Numero 164 del 29 marzo 2001: 1. Iaia Vantaggiato intervista Sylvie
Germain su Etty Hillesum; 2. Giulio Vittorangeli, la solidarieta'
internazionale nell'epoca della globalizzazione (parte prima); 3. Il 2
aprile a Orte; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di
piu'.
* Numero 165 del 30 marzo 2001: 1. Agnes Heller, senza il nostro impegno...;
2. Giulio Vittorangeli, la solidarieta' internazionale nell'epoca della
globalizzazione (parte seconda e ultima); 3. Il 3 aprile a Roma "Chiama
l'Africa"; 4. Un invito per i trent'anni de "Il foglio"; 5. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* Numero 166 del 14 luglio 2001: 1. Dopo tre mesi di silenzio; 2. Indice dei
numeri 136-165 (marzo 2001) de "La nonviolenza e' in cammino"; 3. Norberto
Bobbio, una definizione di "disobbedienza civile"; 4. Annamaria Rivera, un
libro contro il razzismo; 5. "Elementi di economia nonviolenta" di Nanni
Salio; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 167 del 15 luglio 2001: 1. "Azione nonviolenta" di luglio; 2. Da
Torino la proposta di una marcia nonviolenta in ogni citta' "per parlare a
tutti, non solo ai G8"; 3. Miriam Giovenzana, informazione nonviolenta da
Genova; 4. Un appello per la liberta' di stampa nella lotta contro la mafia;
5. Germaine Greer, la dedica de "La donna intera"; 6. Sergio Quinzio, che
cosa non e' la religione; 7. Salman Rushdie, il Gandhi di Attenborough; 8.
Alcuni epistolari pubblicati di Aldo Capitini; 9. Un ampio articolo di
Giuseppina Ciuffreda; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per
saperne di piu'.
* Numero 168 del 16 luglio 2001: 1. Un'opinione di Giobbe Santabarbara; 2.
Tiziano Tissino, a Genova in maniera nonviolenta; 3. Tre antipoesie piu'
una, di Benito D'Ippolito; 4. Movimento Nonviolento: tra la rassegnazione e
la guerra c'e' la nonviolenza; 5. Un appello dell'Associazione Amici di Aldo
Capitini; 6. Margarete Buber-Neumann racconta Milena Jesenska'; 7. Notizia
su Alberto L'Abate scritta da lui medesimo; 8. Campagna di tesseramento alla
Rete italiana di boicottaggio alla Nestle'; 9. Indirizzi e-mail del "Tavolo
delle Campagne" promotore della Rete di Lilliput; 10. Due libri di Arundhati
Roy; 11. Giorgio Boatti ricostruisce le storie dei dodici professori
universitari che rifiutarono il giuramento al fascismo; 12. Il pensiero
liberato dalle donne, due libri introduttivi; 13. Una utile monografia su
Franco Basaglia; 14. E' uscito il numero 7 di "Gaia"; 15. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 16. Per saperne di piu'.
* Numero 169 del 17 luglio 2001: 1. Peppe Sini, la scelta della nonviolenza;
2. Susan George, contro la violenza; 3. Enrico Euli, alcune nozioni
sull'azione diretta nonviolenta dalla A alla Z; 4. Appello della Tavola
della Pace ai governi del G8; 5. Un'intervista ad Alessandro Zanotelli; 6.
Vandana Shiva, riconciliarsi con la diversita'; 7. I pensierini di Pedalino:
come l'Orco ti soggioga; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per
saperne di piu'.
* Numero 170 del 18 luglio 2001: 1. Peppe Sini, Genova per me e' Rosanna
Benzi; 2. Per studiare la globalizzazione: dall'Abbe' Pierre a Daniele
Barbieri; 3. Alessandro Marescotti, a Genova una informazione alternativa
nonviolenta; 4. Manifesto delle associazioni cattoliche ai leaders del G8;
5. Hildegard Goss-Mayr, l'aspetto piu' incoraggiante della nostra
esperienza; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 171 del 19 luglio 2001: 1. Peppe Sini, una politica rivoluzionaria
nonviolenta; 2. Per studiare la globalizzazione: da Pietro Barcellona a
Murray Bookchin; 3. Il "Comitato per la difesa della Costituzione" di
Viterbo sul G8; 4. Su Peacelink informazione nonviolenta in diretta da
Genova; 5. Lori Wallach, Michelle Sforza: vi sono altri modelli; 6. Il
bimestrale di riflessione e informazione nonviolenta "Qualevita"; 7. La
"Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 172 del 20 luglio 2001: 1. I pensierini di Pedalino: siamo gia'
maggioranza; 2. Severino Vardacampi, le vittime di un vertice che non si
doveva fare; 3. Per studiare la globalizzazione: da Lamberto Borghi a Helder
Camara; 4. Lidia Menapace: non con i militari, non con chi li imita; 5.
Peppe Sini, una lettera aperta al Ministro dell'Interno; 6. Due poesie di
Gioconda Belli; 7. Sommari di recenti fascicoli di "Azione nonviolenta"; 8.
La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 173 del 21 luglio 2001: 1. Cessate il fuoco! 2. Peppe Sini, chi
semina denti di drago; 3. Quattro regole di condotta obbligatorie per
l'azione diretta nonviolenta; 4. "A. Rivista anarchica": la violenza non fa
parte del nostro DNA ne' del nostro orizzonte; 5. Volantino della Rete di
Lilliput per Genova; 6. Giobbe Santabarbara, cosa e' l'amico della
nonviolenza; 7. Davide Melodia, i rischi della nonviolenza; 8. Per studiare
la globalizzazione: da Jane Campion a Cornelius Castoriadis; 9. Augusto
Cavadi: "equilibri nuovi, eticamente piu' validi, ma sostenibili"; 10. Laura
Boella ricorda Etty Hillesum; 11. Maria Zambrano, scrivere all'amico; 12.
Nuove antipoesie di Benito D'Ippolito; 13. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* Numero 174 del 22 luglio 2001: 1. Una legge per formare e addestrare le
forze dell'ordine alla nonviolenza; 2. Peppe Sini, sul dovere e la
necessita' per tutti di scegliere la nonviolenza; 3. Olivier Turquet,
riconoscere all'essere umano una posizione centrale; 4. Davide Melodia,
rivoluzione nonviolenta; 5. Cristina Campo, La Tigre Assenza; 6. Giulio
Vittorangeli: Guatemala, nunca mas; 7. Per studiare la globalizzazione: da
Giovanni Catti a Luigi Ciotti; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9.
Per saperne di piu'.
* Numero 175 del 23 luglio 2001: 1. Lars von Toerne, il sindacato di polizia
tedesco propone di formare tutti gli agenti al non uso delle armi; 2.
Giovanni Scotto, due considerazioni a margine della proposta di formare gli
operatori delle forze dell'ordine alla nonviolenza; 3. Una lettera aperta ai
parlamentari democratici; 4. Severino Vardacampi, gli squadroni della morte
e l'eversione dall'alto; 5. Maria Montessori, il fondamento della dignita';
6. Fabrizio De Andre', canzone del maggio; 7. Pierluigi Ontanetti, hanno
cercato di uccidere la democrazia; 8. Proposte di lettura: Franco Fedeli,
Polizia e democrazia; 9. Proposte di lettura: Luigi Ferrajoli, Diritto e
ragione; 10. Proposte di lettura: Salvatore Palidda, Polizia postmoderna;
11. Presentazione della Campagna per la riforma della Banca mondiale; 12.
Per studiare la globalizzazione: da Diego Cipriani a Tim Costello; 13. Un
volume di "Limes" su "I popoli di Seattle"; 14. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 15. Per saperne di piu'.
* Numero 176 del 24 luglio 2001: 1. Mao Valpiana, le profonde ferite di
Genova si curano con la nonviolenza; 2. Fabio Lucchesi, prima riflessione
lillipuziana su Genova; 3. Jacopo Fo, a Genova qualcosa di mostruoso; 4.
Maria Luisa Spaziani, chiusa; 5. Per studiare la globalizzazione: da Paolo
Crepet a Narayan Desai; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per
saperne di piu'.
* Numero 177 del 25 luglio 2001: 1. Un atto dovuto: che il Ministro
dell'Interno si dimetta; 2. Lettera aperta al Presidente della Repubblica;
3. Pasquale Pugliese: dopo la trappola di Genova, che fare? 4. Benito
D'Ippolito: borbottando tra se', parlando fra noi; 5. Peacelink raccoglie
testimonianze sui fatti di Genova; 6. Testimonianze di donne da Genova; 7.
Pax Christi, prima valutazione delle manifestazioni di Genova; 8. Renate
Siebert, lottare contro i poteri criminali con le armi della democrazia; 9.
Naomi Klein, questo movimento di resistenza; 10. Giovanni Reale, Socrate e
la rivoluzione della nonviolenza; 11. Per studiare la globalizzazione: da
Miguel D'Escoto a Rene' Dumont; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento;
13. Per saperne di piu'.
* Numero 178 del 26 luglio 2001: 1. Achille Occhetto, un progetto di legge
per formare e addestrare le forze dell'ordine alla nonviolenza; 2. Angela
Dogliotti Marasso, dopo Genova; 3. Oreste Benzi, dopo Genova non cadiamo
nella logica della guerra; 4. Paolo Barnard, l'errore strategico del Genoa
Social Forum; 5. Giuseppe Bracaloni, considerazioni sui fatti di Genova; 6.
Peppe Sini, la nonviolenza nei centri sociali; 7. Christa Wolf, se smettiamo
di sperare ; 8. Christina G. Rossetti, de profundis; 9. Per studiare la
globalizzazione: da Henri Dunant a Hans Magnus Enzensberger; 10. La
globalizzazione dal basso di Mario Pianta; 11. Desmond Tutu racconta
l'esperienza della Commissione per la verita' e la riconciliazione
sudafricana; 12. Un libro di Wolfgang Sofsky da leggere e discutere a fondo;
13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* Numero 179 del 27 luglio 2001: 1. Una lettera al Ministro dell'Interno
giusto un anno fa; 2. Nanni Salio: la trappola della violenza; 3. Claudio
Castelli: i diritti non si possono sospendere; 4. Nando dalla Chiesa:
sangue, sangue dappertutto; 5. Giovanni Moro: Genova, ogni trionfalismo e'
fuori luogo; 6. Beati i costruttori di pace: Genova, una nuova strategia
della tensione? 7. Una riflessione di Rosi Braidotti; 8. Hannah Arendt:
potere e segretezza; 9. Per studiare la globalizzazione: da Maria Cristina
Ercolessi a Luigi Ferrajoli; 10. Il ritorno del Criticone, elogio
dell'anarchia; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di
piu'.
* Numero 180 del 28 luglio 2001: 1. Appello per una campagna di
sensibilizzazione per sostenere la proposta della formazione e addestramento
delle forze dell'ordine alla nonviolenza; 2. La testimonianza da Genova di
Daniele Aronne; 3. Susan George, sconvolta da quanto e' accaduto; 4. Sui
fatti di Genova una meditazione di Giulio Vittorangeli; 5. Una riflessione
dopo i fatti di Genova di Zenone Sovilla; 6. Sergio Paronetto, bisogna
fermare lo "scudo spaziale"; 7. Jorge Luis Borges recensisce l'"Enciclopedia
del pacifismo" di Aldous Huxley; 8. Norberto Bobbio, fascismo e
antifascismo; 9. Per studiare la globalizzazione: da Franco Ferrarotti a
Goffredo Fofi; 10. Enrico Deaglio, "Diario" lancia un appello a chi era a
Genova; 11. "A. Rivista anarchica" dell'estate 2001; 12. "Carta" di questa
settimana; 13. "Critica liberale"; 14. Il mensile "Il foglio"; 15. "Segno";
16. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 17. Per saperne di piu'.
* Numero 181 del 29 luglio 2001: 1. In una riga; 2. Ancora una lettera di un
anno fa, a vari parlamentari; 3. Un intervento di Giovanni Scotto di un anno
fa sulla proposta di formare le forze dell'ordine alla nonviolenza; 4.
Francesco Comina, la violenza torna a dividere la destra e la sinistra; 5.
Una lettera a Vittorio Agnoletto del presidente dell'Agesci, Edoardo
Patriarca; 6. Pasquale Pugliese risponde a sette domande di Enrico Ferrari;
7. Tonino Bello, una incontenibile speranza; 8. Simone Weil, il sentimento
della miseria umana; 9. Per studiare la globalizzazione: da Raoul Follereau
a Michel Foucault; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne
di piu'.
* Numero 182 del 30 luglio 2001: 1. Peppe Sini, per invigilare se stessi; 2.
Maurizio  Meloni, considerazioni lillipuziane dopo Genova; 3. Una lettera
aperta a Vittorio Agnoletto di Marco Revelli; 4. Françoise Thebaud, per
mostrare la complessita' dei processi sociali; 5. Giulio Vittorangeli, le
contraddizioni della solidarieta' internazionale; 6. Per studiare la
globalizzazione: da Ernst Fraenkel a Johan Galtung; 7. Alcuni recenti
interventi di Pierre Bourdieu; 8. In edizione economica il libro di Brecher
e Costello "contro il capitale globale"; 9. L'appassionato rigore di Claudio
Magris; 10. La relazione di Giovanni Russo Spena su Peppino Impastato; 11.
Una introduzione a Unamuno; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13.
Per saperne di piu'.
* Numero 183 del 31 luglio 2001: 1. Crescono le adesioni alla proposta di
una legge per formare e addestrare le forze dell'ordine alla conoscenza e
all'uso della nonviolenza; 2. Francesco Comina, un laboratorio per la
gestione nonviolenta dei conflitti; 3. Giobbe Santabarbara, per la
chiarezza; 4. Jacopo Fo, mai piu' Genova; 5. Francesco Lo Cascio, Giuseppe
Ficara, Angelo Ribaudo: la nonviolenza e i fatti di Genova; 6. Dopo Genova,
un volantino della Rete di Lilliput di Reggio Emilia; 7. Dopo Genova, un
volantino della Rete di Lilliput di Pordenone; 8. Ettore Zerbino, la
societa' civile dopo Genova; 9. Per il risarcimento delle vittime; 10. La
"Newsletter di Misteri d'Italia" interamente dedicata ai fatti di Genova;
11. Per studiare la globalizzazione: da Michele Gambino a Marianella Garcia;
12. Simone de Beauvoir, dire la verita'; 13. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* Numero 184 del primo agosto 2001: 1. Senatori, deputati ed
europarlamentari per una legge che preveda la formazione alla nonviolenza
delle forze dell'ordine; 2. Maria Chiara Tropea, testimonianza da Genova; 3.
Enrico Euli, lettera aperta al Genoa Social Forum; 4. Franco Mori, la citta'
separata; 5. Olivier Turquet, i violenti non possono; 6. Alessandro Rossi,
una conferenza sulla gestione civile delle crisi e la prevenzione dei
conflitti nell'Unione Europea; 7. Per studiare la globalizzazione: da
Federico Garcia Lorca a Bronislaw Geremek; 8. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 185 del 2 agosto 2001: 1. Enrico Peyretti: nonviolenza attiva e
positiva; 2. Davide Melodia, educare le forze dell'ordine alla nonviolenza;
3. Sergio Paronetto, la scelta della nonviolenza; 4. Michele Nardelli:
l'utopia concreta, ossimoro nonviolento; 5. L'agenda della quarta assemblea
dell'ONU dei popoli; 6. Per studiare la globalizzazione: da Valentino
Gerratana a Paul Ginsborg; 7. Maria Teresa Gavazza, per non dimenticare la
Shoah e la Resistenza; 8. Oltre il Novecento di Marco Revelli; 9. "Cir
notizie"; 10. "Il giornale della natura"; 11. Su "Il grandevetro" un inserto
speciale su David Lazzaretti; 12. "La rivista del manifesto"; 13. "Le monde
diplomatique"; 14. "L'incontro"; 15. "Mani tese"; 16. "Messaggero
cappuccino"; 17. Su "Nigrizia" di luglio-agosto un dossier sulla musica
africana oggi; 18. "Rocca"; 19. "Solidarieta'"; 20. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 21. Per saperne di piu'.
* Numero 186 del 3 agosto 2001: 1. Nino Mairena, il piccolo sogno di un uomo
che e' stanco; 2. Luciano Capitini: la mediazione sociale, una pratica
prettamente nonviolenta; 3. Francesco Comina, come una lettera di monsignor
Romero dall'aldila' dopo i fatti di Genova; 4. Andrea Cozzo, conoscere la
nonviolenza; 5. Luisa Morgantini, una presenza internazionale in Palestina
subito; 6. Il 5-6 agosto ad Aviano nell'anniversario della bomba di
Hiroshima; 7. Il 14 ottobre 2001 la marcia Perugia-Assisi; 8. Peppe Sini, ci
addolora il fatto...; 9. Franco Fortini, quando; 10. Grazia Honegger Fresco,
la meraviglia e la fiducia; 11. Una scorciatoia di Umberto Saba racconta
Sergio Solmi; 12. Per studiare la globalizzazione: da Carlo Ginzburg a Lush
Gjergji; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* Numero 187 del 4 agosto 2001: 1. Enrico Peyretti, dopo la tragedia di
Genova; 2. Daniele Lugli: la festa, una meditazione prima di Genova; 3.
Davide Melodia, contro la violenza; 4. Mary Kaldor, la chiave; 5. Farid Adly
presenta l'associazione culturale "Mediterraneo"; 6. Peppe Sini: Satchmo; 7.
Indice dei numeri 166-183 (luglio 2001) de "La nonviolenza e' in cammino";
8. Per studiare la globalizzazione: da Ada Gobetti a Erving Goffman; 9. La
"Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* Numero 188 del 5 agosto 2001: 1. Maria Chiara Tropea, lettera aperta alle
forze dell'ordine; 2. Luciano Capitini: campagne di lotta, manifestazioni e
comportamento nonviolento; 3. Giulio Vittorangeli, i medici del Cinquecento;
4. Franca Ongaro Basaglia, la miseria ha tante facce...; 5. Per studiare la
globalizzazione: da Emma Goldman a Mariella Gramaglia; 6. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 189 del 6 agosto 2001: 1. Hiroshima, 6 agosto 1945; 2. Peppe Sini:
a un anno da quel 24 settembre, riprendere il cammino; 3. Ettore Masina: la
speranza, dopo i fatti di Genova; 4. Vittorio Sereni ricorda Umberto Saba;
5. Aneadon Mathar M'Bow: un solo aereo da bombardamento...; 6. Nino Mairena,
venendo da molto lontano; 7. Nadine Gordimer, la verita'; 8. Bob Dylan,
soffia nel vento; 9. Per studiare la globalizzazione: da Antonio Gramsci a
Francesco Guccini; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne
di piu'.
* Numero 190 del 7 agosto 2001: 1. Note preliminari per una proposta di
legge; 2. Fernanda Pivano, gli studenti hanno cominciato a pensare...; 3.
Per studiare la globalizzazione: da Daniel Guerin a Peter Handke; 4. La
"Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* Numero 191 dell'8 agosto 2001: 1. Davide Melodia, la forza e il rispetto;
2. Luisa Muraro, che cos'e' capitato a Genova? 3. Tavolo delle Campagne: la
Rete di Lilliput e il GSF dopo Genova; 4. Antonio Bruno, sulle giornate di
Genova; 5. Dino Frisullo, nasce il "Genoa Legal Forum"; 6. Per studiare la
globalizzazione: da Donna Haraway a Eric J. Hobsbawm; 7. Pat Patfoort, il
contenuto dell'addestramento alla nonviolenza; 8. Ernesto Balducci,
Pierluigi Onorato: che cosa ci ha insegnato la Resistenza; 9. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* Numero 192 del 9 agosto 2001: 1. Eugenio Morlini, la forza della
nonviolenza; 2. Giovanni Scotto, un paio di osservazioni preliminari per una
proposta di legge; 3. Judith M. Brown, epilogo di "Gandhi. Prigioniero della
speranza"; 4. Per studiare la globalizzazione: da Grazia Honegger Fresco a
Ivan Illich; 5. Alcuni libri recenti per la lotta contro la mafia; 6. La
"Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 193 del 10 agosto 2001: 1. Severino Vardacampi, movimento sindacale
e tecniche della nonviolenza (alcuni appunti per aprire una
ricerca-dibattito); 2. Una giovane nonviolenta quacchera americana arrestata
a Genova; 3. Davide Melodia, solidale con Susanna Thomas; 4. Una pagina di
Raissa Maritain; 5. Per studiare la globalizzazione: da Peppino Impastato ad
Hans Jonas; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 194 dell'11 agosto 2001: 1. Peppe Sini, le urgenze che ci stringono
alla gola; 2. Per sostenere e diffondere la proposta della formazione e
addestramento delle forze dell'ordine alla nonviolenza; 3. Dino Frisullo,
profughi kurdi deportati dall'Italia con la benedizione del console turco;
4. Davide Melodia risponde a Eugenio Morlini; 5. Franco Mori, l'azione
diretta nonviolenta a piazza Portello a Genova; 6. Dopo Genova un
ragionamento proposto da "Nonluoghi"; 7. Giulio Vittorangeli, la
persecuzione del popolo rom; 8. Mohandas Gandhi, una polizia nonviolenta; 9.
Una pagina di Rosa Rossi; 10. Giustino Alibecchi, saperla lunga; 11. Per
studiare la globalizzazione: da Mary "Mother" Jones a Mirella Karpati; 12.
La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* Numero 195 del 12 agosto 2001: 1. Pasquale Pugliese: fare un passo avanti,
dal generico allo specifico; 2. Peppe Sini, lettera aperta al sindaco di
Napoli; 3. Franco Fortini, per Serantini; 4. Armanda Guiducci, la durata
interiore del sentimento d'amore; 5. Giustino Alibecchi, confusioni; 6. Un
campo di formazione alla nonviolenza a Giugnola; 7. I testi diffusi e
utilizzati nel "corso di educazione alla pace" tenutosi a Orte; 8. Per
studiare la globalizzazione: da Mathieu Kassovitz a Joseph Ki-Zerbo; 9.
Platone tra oralita' e scrittura; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento;
11. Per saperne di piu'.
* Numero 196 del 13 agosto 2001: 1. Giobbe Santabarbara, uscire dalla
marginalita' (con tre dottori di Salamanca); 2. Francesco Gesualdi, il
liberismo e' contro il lavoro e l'ambiente; 3. George Orwell, riflessioni su
Gandhi; 4. Armanda Guiducci presenta le "Tre ghinee" di Virginia Woolf; 5.
Giustino Alibecchi, come il padrone sceglie e decide i portavoce
dell'opposizione; 6. Per studiare la globalizzazione: da Melanie Klein a
Stanley Kubrick; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di
piu'.
* Numero 197 del 14 agosto 2001: 1. Maria Teresa Gavazza: noi e "loro", a
Genova; 2. Lanfranco Mencaroni: la nonviolenza, unica via per cambiare il
mondo; 3. Antonio Vigilante: il bianco e il nero; 4. Per conoscere il popolo
rom: alcuni appunti frettolosi per una bibliografia essenziale; 5. Annarita
Buttafuoco: la morte, la memoria, la storia; 6. Carla Lonzi: la base di ogni
bellicosita'; 7. Per studiare la globalizzazione: da Thomas Kuhn a Yves
Lacoste; 8. La "Catena di Sanlibero" di Riccardo Orioles; 9. I pensierini di
Pedalino: come usano i generali; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento;
11. Per saperne di piu'.
* Numero 198 del 15 agosto 2001: 1. Stefano Barazza, un sit-in davanti alla
base Usaf di Aviano il 5-6 agosto; 2. Per contribuire alle spese legali e
processuali del Genoa Social Forum; 3. Benito D'Ippolito, primo frammento di
una cantata degli alpini morti in terra kossovara; 4. Nanni Salio, l'azione
nonviolenta; 5. Lanfranco Mencaroni propone e commenta un intervento di Enzo
Bianchi ; 6. Alba Rosa Martinez, m'innamorai; 7. Giovanni Scotto, una presa
di posizione politica ed etica; 8. Alcuni libri sulla carriera di un
presidente; 9. Per studiare la globalizzazione: da Ronald D. Laing ad
Alexander Langer; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne
di piu'.
* Numero 199 del 16 agosto 2001: 1. Giovanni Scotto, gli studi sulla pace
oggi in Italia; 2. Maria Luigia Casieri, costruire la pace cominciando dal
bambino; 3. Lanfranco Mencaroni propone un articolo di Igor Man e due
meditazioni di Aldo Capitini; 4. Gene Sharp, sommario dei fattori che
determinano l'esito delle lotte nonviolente; 5. Gloria Gazzeri presenta "Il
regno di Dio e' in voi" di Lev Tolstoj; 6. Giovanna Spendel presenta Marina
Cvetaeva; 7. "Azione nonviolenta" di agosto; 8. Per studiare la
globalizzazione: da Vittorio Lanternari a Ursula K. Le Guin; 9. La "Carta"
del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* Numero 200 del 17 agosto 2001: 1. Enrico Peyretti, "arma in mano, meno
umano"; 2. Giovanni Scotto, peace constituencies e alleanze per la pace
(parte prima); 3. Edoarda Masi, conoscere la morte; 4. Tzvetan Todorov
ricorda Roman Jakobson; 5. Per studiare la globalizzazione: da Mike Leigh a
Carlo Levi; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 201 del 18 agosto 2001: 1. Prima bozza per la proposta di legge per
la formazione delle forze dell'ordine alla nonviolenza (parte prima); 2.
Davide Melodia, firme per l'educazione alla nonviolenza delle forze
dell'ordine; 3. Il testo della lettera da inviare al Presidente della
Repubblica a sostegno della proposta di formare e addestrare le forze
dell'ordine alla nonviolenza; 4. Carla Ravaioli, nuovi orizzonti dopo
Genova; 5. Dino Frisullo, sequestrati dalla polizia turca per due giorni due
cooperanti italiani; 6. La testimonianza di Simona Forconi; 7. Per studiare
la globalizzazione: da Lia Levi a Emmanuel Levinas; 8. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 202 del 19 agosto 2001: 1. Azione di pace per l'Africa: "nous
voulons la paix"; 2. Davide Melodia, pensieri intorno alla vicenda genovese
di Susan Thomas; 3. Prima bozza per la proposta di legge per la formazione
delle forze dell'ordine alla nonviolenza (parte seconda); 4. Marguerite
Yourcenar ricorda Virginia Woolf; 5. Per studiare la globalizzazione: da
Claude Levi-Strauss a Flavio Lotti; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento;
7. Per saperne di piu'.
* Numero 203 del 20 agosto 2001: 1. Alberto L'Abate, per la formazione alla
nonviolenza; 2. Luciano Benini: dopo Genova, la nonviolenza; 3. Silvano
Tartarini: manifestare da nonviolenti; 4. Prima bozza per la proposta di
legge per la formazione delle forze dell'ordine alla nonviolenza (parte
terza e ultima); 5. Annette Wieviorka ricorda Zofia Kossak-Szczucka; 6. Per
studiare la globalizzazione: da Karl Loewith a Mario Luzi; 7. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 204 del 21 agosto 2001: 1. Lanfranco Mencaroni, presenza di Aldo
Capitini; 2. Enrico Peyretti, proposta al movimento di Porto Alegre sul modo
di manifestare; 3. Giovanni Scotto, peace constituencies e alleanze per la
pace: esperienze in Bosnia-Erzegovina (parte seconda); 4. Marcella Delle
Donne, per la critica del senso comune; 5. Per studiare la globalizzazione:
da Gadi Luzzatto Voghera a Mario Alighiero Manacorda; 6. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 205 del 22 agosto 2001: 1. Enrico Peyretti, per la formazione delle
forze dell'ordine alla nonviolenza; 2. Davide Melodia, una proposta: tema
sulla nonviolenza; 3. Luciano Capitini, la nonviolenza nel movimento dei
Verdi; 4. Giovanni Scotto, peace constituencies e alleanze per la pace:
esperienze in Bosnia-Erzegovina (parte terza); 5. Lanfranco Mencaroni
presenta l'Associazione Amici di Aldo Capitini; 6. Una riflessione di
Mariella Gramaglia, nel 1980; 7. Per studiare la globalizzazione: da Paola
Manacorda a Edmondo Marcucci; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9.
Per saperne di piu'.
* Numero 206 del 23 agosto 2001: 1. Peppe Sini, una lettera per la
formazione delle forze dell'ordine alla nonviolenza; 2. Edi Rabini, la
convivenza e la responsabilita'; 3. Giovanni Mazzetti, di chi e' figlio il
popolo di Seattle?; 4. Giovanni Scotto, peace constituencies e alleanze per
la pace: esperienze in Bosnia-Erzegovina (parte quarta); 5. Mirella Mancioli
Billi: la voce di Virginia Woolf...; 6. Per studiare la globalizzazione: da
Herbert Marcuse a Edoardo Martinelli; 7. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 207 del 24 agosto 2001: 1. Due versi di Amelia Rosselli; 2. Peppe
Sini, ancora una lettera per la formazione delle forze dell'ordine alla
nonviolenza; 3. Olivier Turquet, ovviamente aderisco; 4. Giovanni Scotto,
peace constituencies e alleanze per la pace: esperienze in Bosnia-Erzegovina
(bibliografia); 5. Per una cultura antimafia: Renate Siebert; 6. Elia
Montanaro, incontriamoci a Zonca; 7. Un corso promosso da Movimondo e
Transfair Italia; 8. L'associazione Namaste; 9. Per studiare la
globalizzazione: da Piero Martinetti a Predrag Matvejevic; 10. La "Carta"
del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 208 del 25 agosto 2001: 1. Enrico Peyretti, caro amico poliziotto;
2. Francesco Comina: Elisabeth, Anna e tutti noi; 3. Maria Luigia Casieri,
la pace e la scuola di Babbo Natale; 4. Per una cultura della pace: Giuliano
Pontara; 5. Simone de Beauvoir: il fatto e' che...; 6. Riaperto il centro di
detenzione "Serraino Vulpitta" a Trapani, una struttura incostituzionale
gia' teatro di una strage; 7. Per studiare la globalizzazione: da Marcel
Mauss a Lavinia Mazzucchetti; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9.
Per saperne di piu'.
* Numero 209 del 26 agosto 2001: 1. Nuove prestigiose adesioni alla proposta
di formazione delle forze dell'ordine alla nonviolenza: gli illustri
filosofi Domenico Jervolino e Giuliano Pontara; 2. Per una cultura della
pace: Jean Marie Muller; 3. Davide Melodia, il quaccherismo in sintesi; 4.
Maria Luigia Casieri, "sul diretto Capranica-Viterbo"; 5. Delegazione
italiana in Turchia sulle orme dei torturati e degli scomparsi; 6. Convegno
nazionale di "Cem Mondialita'" a La Quercia (VT): programma e laboratori; 7.
Per studiare la globalizzazione: da Mary McCarthy a David Meghnagi; 8. La
"Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 210 del 27 agosto 2001: 1. Salvatore Baiocchi, una prima
riflessione su formazione delle forze dell'ordine e nonviolenza; 2. Peppe
Sini, una lettera a Salvatore Baiocchi per approfondire la riflessione; 3.
Carlo Schenone, considerazioni sulla nonviolenza dopo Genova; 4. Un appello
delle donne per un "Teatro di pace per pratiche di pace" a Napoli; 5.
Convegno su "I cristiani e l'economia"; 6. Per studiare la globalizzazione:
da Alberto Melandri a Giovanni Melodia; 7. La "Carta" del Movimento
Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 211 del 28 agosto 2001: 1. Suor Patrizia Pasini: educazione alla
nonviolenza attiva; 2. Giovanni Scotto, altri spunti sulla formazione alla
nonviolenza del personale delle forze dell'ordine; 3. Maria Chiara Tropea,
un buon punto di partenza; 4. Carlo Schenone, il futuro dei gruppi di
affinita' per l'azione diretta nonviolenta; 5. Diana Dimonte: vuoi cambiare
il mondo? Incomincia da una tazzina di caffe'; 6. Domenico Jervolino, per
una filosofia della liberazione dal punto di vista cosmopolitico (parte
prima); 7. Per studiare la globalizzazione: da Maurizio Meloni a Khalida
Messaoudi; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 212 del 29 agosto 2001: 1. Il sostegno di Renzo Imbeni,
vicepresidente del Parlamento europeo, alla proposta di legge per formare le
forze dell'ordine alla conoscenza e all'uso della nonviolenza; 2. Antonino
Caponnetto, fate sentire la vostra voce; 3. Davide Melodia, se...; 4. Maria
Luigia Casieri, cosa c'entra la pace con la scrittura: in dieci argomenti;
5. Dino Frisullo, con il popolo kurdo in piazza per la pace il primo
settembre ad Ankara e a Colonia; 6. Domenico Jervolino, per una filosofia
della liberazione dal punto di vista cosmopolitico (parte seconda); 7.
L'indice di Jean-Marie Muller, Le principe de non-violence, un libro
fondamentale inedito in Italia; 8. "Sguardi oltre il confine":
globalizzazione, turismo e turismo responsabile; 9. Per studiare la
globalizzazione: da Carlos Mesters a Massimo Mila; 10. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 213 del 30 agosto 2001: 1. Un uomo libero; 2. Maria Luigia Casieri,
distrazione; 3. Pier Cesare Bori, convincimenti fondamentali; 4. Davide
Melodia, la forza degli argomenti; 5. Jean-Marie Muller, la premessa di "Le
principe de non-violence"; 6. Vittorio Agnoletto, la lotta contro l'Aids e
quella contro di me; 7. Norberto Bobbio, tollerare l'intollerante? 8. Una
bibliografia delle opere di Domenico Jervolino; 9. Per studiare la
globalizzazione: da Lorenzo Milani a Danilo Montaldi; 10. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 214 del 31 agosto 2001: 1. Verso la presentazione della proposta di
legge per la formazione delle forze dell'ordine alla nonviolenza; 2. Saffo,
"A me pare uguale agli dei"; 3. Gerard Lutte, di ritorno dal Guatemala; 4.
Un appello delle ONG italiane in Palestina; 5. Una intervista a Mutlu
Civiroglu; 6. Domenico Jervolino, solidale con Vittorio Agnoletto; 7.
Antonino Drago, Nato e difesa popolare nonviolenta a Napoli; 8. Per studiare
la globalizzazione: da Maria Montessori a Ileana Montini; 9. La "Carta" del
Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.

3. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO
Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale
e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale
e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae
alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo
scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il
libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.
Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:
1. l'opposizione integrale alla guerra;
2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali,
l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di
nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza
geografica, al sesso e alla religione;
3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e
la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e
responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio
comunitario;
4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono
patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e
contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.
Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto
dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna,
dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.
Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione,
la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la
noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione
di organi di governo paralleli.

4. PER SAPERNE DI PIU'
* Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per
contatti: azionenonviolenta at sis.it
* Indichiamo il sito del MIR (Movimento Internazionale della
Riconciliazione), l'altra maggior esperienza nonviolenta presente in Italia:
www.peacelink.it/users/mir; per contatti: mir at peacelink.it,
luciano.benini at tin.it, sudest at iol.it, paolocand at libero.it
* Indichiamo inoltre almeno il sito della rete telematica pacifista
Peacelink, un punto di riferimento fondamentale per quanti sono impegnati
per la pace, i diritti umani, la nonviolenza: www.peacelink.it; per
contatti: info at peacelink.it

LA NONVIOLENZA E' IN CAMMINO

Foglio quotidiano di approfondimento proposto dal Centro di ricerca per la
pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100
Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it

Numero 1236 del 16 marzo 2006

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

Per non riceverlo piu':
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web
http://web.peacelink.it/mailing_admin.html
quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su
"subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196
("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing
list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica
alla pagina web:
http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004
possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web:
http://lists.peacelink.it/nonviolenza/maillist.html

L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la
redazione e': nbawac at tin.it