[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Voci e volti della nonviolenza. 110



==============================
VOCI E VOLTI DELLA NONVIOLENZA
==============================
Supplemento settimanale del martedi' de "La nonviolenza e' in cammino"
Numero 110 del 30 ottobre 2007

In questo numero:
1. Benito D'Ippolito: Franz Jaegerstaetter
2. Et coetera

1. BENITO D'IPPOLITO: FRANZ JAEGERSTAETTER

Se dovessi dire in poche parole i sentimenti che evoca in me la figura, la
vicenda, il messaggio di Franz Jaegerstaetter, direi che di gran lunga
prevalenti sono il dolore e l'angoscia.
L'angoscia per la mia inadeguatezza di fronte al suo appello: perche'
leggendo e rileggendo le sue parole e la ricostruzione della sua vita non
posso non pormi questa ineludibile domanda: ed io cosa sto facendo per
contrastare la guerra in corso, cosa sto facendo per contrastare il fascismo
oggi trionfante, cosa sto facendo per negare la mia complicita' all'orrore
dispiegato? E sento una stretta al cuore. Sento che all'appello di Franz
Jaegerstaetter non ho saputo ancora rispondere. E in mancanza di questo
nulla mi autorizza a dire parole in sua memoria ed elogio.
E il dolore, il dolore immedicabile.
Ma anche intensa, profonda, inestinguibile la gratitudine - e in guisa di
fiammella, flebile e piccina e tuttavia luminosa, fervida la speranza -:
questo contadino di limpido sguardo, chiara parola e ferma postura che seppe
pensare e dire e fare cio' che e' giusto e vero sempre, con la semplicita' e
la nettezza richieste dall'ora, dalla tragica ora, reca viva una speranza,
folgorante un kairos, e' fraterna una voce e una guida: tutta l'umanita'
racchiude e protegge e disvela e salva. Tutta la trae con se' al di la' del
baratro della resa al male. Tutta la convoca ancora al cielo stellato e alla
legge morale.
Tu non uccidere, ci dice ancora Franz Jaegerstaetter, tu non cedere al male:
e questa parola da' luce ai miei giorni; questa parola, nella sua vita e
nella sua morte incarnata, riscatta, risana, redime, resuscita il mondo.

2. ET COETERA

Franz Jaegerstaetter, contadino cattolico, condannato a morte ed ucciso il 9
agosto 1943 per essersi rifiutato di prestare servizio militare
nell'esercito nazista. Scritti di Franz Jaegerstaetter: Scrivo con le mani
legate. Lettere dal carcere e altri scritti, Edizioni Berti, Piacenza 2005.
Opere su Franz Jaegerstaetter: Gordon Zahn, Il testimone solitario. Vita e
morte di Franz Jaegerstaetter, Gribaudi, Torino 1968, poi: Franz
Jaegerstaetter, il testimone solitario, Editoria Universitaria, Venezia
2002; Erna Putz, Franz Jaegerstaetter. Un contadino contro Hitler, Berti
Piacenza, 2000; segnaliamo anche l'articolo di Enrico Peyretti riprodotto
sul n. 637 de "La nonviolenza e' in cammino", articolo che segnalava anche i
seguenti materiali: Alfons Riedl, Josef Schwabeneder (Hg), Franz
Jaegerstaetter - Christlicher Glaube und politisches Gewissen [Fede
cristiana e coscienza politica], Verlag Taur, 1997; videocassetta Franz
Jaegerstaetter: un contadino contro Hitler, (27 minuti, in vhs) prodotta
dall'Associazione Franz Jaegerstaetter, via Endrici 27, 38100 Trento (tel.
0461233777, oppure 810441); il capitolo "Un nemico dello Stato" (pp. 76-86),
in Thomas Merton, Fede e violenza, prefazione di Ernesto Balducci,
Morcelliana, Brescia 1965; una nota di Paolo Giuntella in "Adista", n. 11,
13 febbraio 1993, pp. 9-10. L'associazione "Franz Jaegerstaetter Italia"
pubblica periodicamente una newsletter alla figura di Franz Jaegerstaetter
dedicata (per richieste e contatti: Giampiero Girardi, via del Forte 44/B,
38100 Martignano, tel. 0461829526 o 3474185755, e-mail:
franzitalia at gmail.com, gia.gira at gmail.com).

==============================
VOCI E VOLTI DELLA NONVIOLENZA
==============================
Supplemento settimanale del martedi' de "La nonviolenza e' in cammino"
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100
Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it
Numero 110 del 30 ottobre 2007

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

Per non riceverlo piu':
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web
http://web.peacelink.it/mailing_admin.html
quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su
"subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196
("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing
list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica
alla pagina web:
http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004
possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web:
http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la
redazione e': nbawac at tin.it