[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegrammi. 94



TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 94 del 7 febbraio 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it
 
Sommario di questo numero:
1. La carneficina afgana
2. La persecuzione quotidiana
3. Oggi a Viterbo
4. Il comitato contro il mega-aeroporto incontrera' le forze politiche democratiche per chiedere che nei programmi amministrativi sia inserita l'esplicita opposizione al mega-aeroporto fuorilegge
5. "Azione nonviolenta"
6. Segnalazioni librarie
7. Indice dei numeri 629-659 (agosto 2003) de "La nonviolenza e' in cammino"
8. La "Carta" del Movimento Nonviolento
9. Per saperne di piu'
 
1. EDITORIALE. LA CARNEFICINA AFGANA
 
La carneficina afgana.
La guerra terrorista e stragista.
L'Italia corresponsabile dell'infinita mattanza.
E neppure uno straccio di movimento pacifista che denunci, condanni, contrasti questo orrore.
Mi chiedo quanto sia stata pagata questa scellerata complicita' della colluvie di onlus, ong, movimenti e associazioni di corrotti ciarlatani pretesamente pacifisti e finanche autoproclamantisi nonviolenti.
Mi chiedo come sia possibile non provare vergogna di se stessi ed orrore, orrore del proprio essersi prostituiti alla guerra, alla guerra assassina, alla guerra onnicida, alla guerra nemica dell'umanita'.
Mi chiedo se solo io ogni giorno mi sento ferito e macchiato da questo crimine.
Mi chiedo cosa devo fare oltre a dire ogni giorno ovunque mi sia possibile che chi non si oppone alla guerra non si impegna per la pace, che chi non difende le vite umane non e' un antifascista, che chi assiste inerte alle stragi e' colpevole di esse quasi quanto chi le stragi ordina ed esegue.
Occorre opporsi alla guerra. Occorre opporsi alle stragi.
 
2. EDITORIALE. LA PERSECUZIONE QUOTIDIANA
 
Nella brutale escalation del colpo di stato razzista, ogni giorno il governo aggiunge ulteriori feroci ed infami persecuzioni.
Ed ogni giorno aggressioni e pogrom, umiliazioni ed intimidazioni, violenze e violenze e violenze ignobili ed efferate.
E campi di concentramento e deportazioni, schiavitu' e squadrismo, negazione dei piu' basilari diritti umani.
La violenza razzista sta dilagando in Italia e sta devastanzo e distruggendo tutto cio' che incontra, vite umane e civile convivenza, persone ed istituti, corpi e valori.
*
Senza alcuna vergogna si perseguitano innumerevoli innocenti con una violenza razzista inaudita.
C'e' un nome per quanto sta accadendo, e quel nome e': nazismo.
Un governo dai tratti nazisti.
Un colpo di stato dai tratti nazisti.
Un regime dai tratti nazisti.
Come e' possibile non vedere?
Come e' possibile far finta di niente?
*
Solo un'insurrezione nonviolenta puo' salvarci.
Un'insurrezione nonviolenta in difesa della Costituzione della Repubblica Italiana.
Un'insurrezione nonviolenta in difesa della civilta'.
Un'insurrezione nonviolenta in difesa dei diritti umani di tutti gli esseri umani.
 
3. INCONTRI. OGGI A VITERBO
 
Oggi, domenica 7 febbraio 2010, con inizio alle ore 15,30, presso il centro sociale autogestito "Valle Faul" a Viterbo, si svolgera' l'undicesimo incontro di studio del percorso di formazione e informazione nonviolenta iniziato da alcune settimane.
Partecipa il responsabile del Centro di ricerca per la pace di Viterbo.
Il centro sociale autogestito "Valle Faul" si trova in strada Castel d'Asso snc, a Viterbo.
L'iniziativa e' ovviamente aperta alla partecipazione di tutte le persone interessate.
 
4. INIZIATIVE. IL COMITATO CONTRO IL MEGA-AEROPORTO INCONTRERA' LE FORZE POLITICHE DEMOCRATICHE PER CHIEDERE CHE NEI PROGRAMMI AMMINISTRATIVI SIA INSERITA L'ESPLICITA OPPOSIZIONE AL MEGA-AEROPORTO FUORILEGGE
[Riceviamo e diffondiamo]
 
Il comitato contro il mega-aeroporto incontrera' nei prossimi giorni candidati, liste e forze politiche democratiche impegnate nelle imminenti elezioni provinciali di Viterbo e regionali del Lazio per chiedere che nei programmi amministrativi sia inserita l'esplicita opposizione al mega-aeroporto nocivo, distruttivo e fuorilegge.
Gia' in passato varie forze politiche democratiche hanno espresso la loro netta e persuasa opposizione al mega-aeroporto, e gia' alcune di esse (ad esempio l'Italia dei valori) hanno esplicitato che l'opposizione al mega-aeroporto e' punto fondamentale ed irrinunciabile del proprio programma amministrativo per Viterbo e per il Lazio.
Il comitato si ripromette di persuadere tutti i candidati, le liste e le forze politiche democratiche della assoluta necessita' ed urgenza di un impegno esplicito ed energico per impedire che l'area naturalistica, archeologica e termale del Bulicame sia devastata, per impedire che la salute della popolazione viterbese sia gravemente lesa, per impedire che l'agricoltura dell'Alto Lazio sia massacrata, per impedire che le casse del pubblico erario siano saccheggiate, per impedire che fondamentali leggi siano violate. In sintesi: per impedire che questa orgia di crimini sia commessa, e per salvare il territorio, la salute e i diritti dei cittadini dell'Alto Lazio, occorre innanzitutto opporsi al mega-aeroporto nocivo, distruttivo, fuorilegge.
Documenti alla mano, il comitato dimostrera' a tutti gli interlocutori che il mega-aeroporto e' un crimine e una follia, e chiamera' tutte le organizzazioni democratiche e le rappresentanze istituzionali ad assumersi le proprie responsabilita' ed a rispettare le leggi e i diritti della popolazione.
I soggetti che invece persisteranno in una condotta insensata ed illecita, speculativa e distruttiva, avvelenatrice e rapinatrice, sappiano che saranno chiamati a risponderne sia davanti ai cittadini, sia davanti alle competenti magistrature.
*
Il Comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo, in difesa della salute, dell'ambiente, della democrazia, dei diritti di tutti
Viterbo, 6 febbraio 2010
Per informazioni e contatti: e-mail: info at coipiediperterra.org, sito: www.coipiediperterra.org
Per contattare direttamente la portavoce del comitato, la dottoressa Antonella Litta: tel. 3383810091, e-mail: antonella.litta at libero.it
 
5. STRUMENTI. "AZIONE NONVIOLENTA"
 
"Azione nonviolenta" e' la rivista del Movimento Nonviolento, fondata da Aldo Capitini nel 1964, mensile di formazione, informazione e dibattito sulle tematiche della nonviolenza in Italia e nel mondo.
Redazione, direzione, amministrazione: via Spagna 8, 37123 Verona, tel. 0458009803 (da lunedi' a venerdi': ore 9-13 e 15-19), fax: 0458009212, e-mail: an at nonviolenti.org, sito: www.nonviolenti.org
Per abbonarsi ad "Azione nonviolenta" inviare 30 euro sul ccp n. 10250363 intestato ad Azione nonviolenta, via Spagna 8, 37123 Verona.
E' possibile chiedere una copia omaggio, inviando una e-mail all'indirizzo an at nonviolenti.org scrivendo nell'oggetto "copia di 'Azione nonviolenta'".
 
6. SEGNALAZIONI LIBRARIE
 
Letture
- "MicroMega", n. 2/2010, pp. 228, euro 14. Volume monografico su Norberto Bobbio, con interventi del e sul grande filosofo scomparso nel 2004.
*
Riedizioni
- Fioretti di san Francesco. Jacopone da Todi e la poesia religiosa del Duecento, Rcs Rizzoli Libri, Milano 1979-2001, 2010, pp. 618, euro 7,50 (in suplemento al "Corriere della sera".
- Giovanni Jervis, Psicologia della politica, Laterza, Roma-Bari 2002 (col titolo originale: Individualismo e cooperazione. Psicologia della politica), Il sole 24 ore, Milano 2010, pp. VIII + 274, euro 9,90 (in supplemento al quotidiano "Il sole 24 ore).
- Carl Gustav Jung, Tipi psicologici, Bollati Boringhieri, Torino 1977, Mondadori, Milano 2009 (ma 2010), pp. XXIV + 602, euro 12,90 (in supplemento a vari periodici Mondadori).
- Adam Smith, La ricchezza delle nazioni, Utet, Torino 1975, 2005, Istituto Geografico De Agostini - Il sole 24 ore, Novara-Milano 2010, 2 voll. per complessive pp. 1262, euro 12,90 + 12,90 (in supplemento al quotidiano "Il sole 24 ore").
 
7. MATERIALI. INDICE DEI NUMERI 629-659 (AGOSTO 2003) DE "LA NONVIOLENZA E' IN CAMMINO"

* Numero 629 del primo agosto 2003: 1. Antonia Pozzi: confidare; 2. Aldo Capitini: teoria della nonviolenza (parte prima); 3. Ileana Montini: veli; 4. Giovanni Mandorino: il rispetto del corpo dell'uomo morto; 5. Andrea Fedeli: i cadaveri esibiti e la salvezza; 6. Enrico Peyretti: paesaggi; 7. Letture: Pier Cesare Bori, Saverio Marchignoli (a cura di), Per un percorso etico tra culture; 8. Letture: Rita El Khayat, La donna nel mondo arabo; 9. Letture: Miriam Schiro', Un lottatore senz'armi: mio padre Lucio Schiro' D'Agati; 10. Riletture: Aicha Benaissa, Sophie Ponchelet, Nee en France; 11. Riletture: Assia Djebar, Donne d'Algeri nei loro appartamenti; 12. Riletture: Fatima Mernissi, La terrazza proibita; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* Numero 630 del 2 agosto 2003: 1. Maria G. Di Rienzo: i due lupi; 2. Oggi conferenza di presentazione della camminata Assisi-Gubbio; 3. Aldo Capitini: teoria della nonviolenza (parte seconda); 4. Ettore Masina: un appello; 5. Dodicesimo incontro internazionale della rete delle Donne in nero; 6. Riletture: Anna Barsotti, Introduzione a Eduardo; 7. Riletture: Renata Vigano', L'Agnese va a morire; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 631 del 3 agosto 2003: 1. Maria G. Di Rienzo: a Korto, a Gladys, a Martha, alla nostra umanita'; 2. Eduardo Galeano: crimini; 3. Lidia Campagnano: il slenzio devastante del dopoguerra; 4. La poesia delle bambole; 5. Antonio Tabucchi: i volti della guerra; 6. Giancarla Codrignani: la violenza dell'istituzione ecclesiastica; 7. Clarisse di Jesi: Chiara d'Assisi e la nonviolenza; 8. Donne in nero: "Osiamo la pace, disarmiamo il mondo"; 9. Marco Revelli: passare dal pacifismo alla nonviolenza; 10. Luca Salvi: il silenzio sulla tragedia dell'Uganda; 11. Amnesty International: Congo; 12. Associazione nazionale amici di Aldo Capitini: una mobilitazione per l'Africa; 13. Associazione per i popoli minacciati: le donne indigene del Guatemala discriminate e sfruttate; 14. Letture: Marco Vozza, Introduzione a Simmel; 15. Riletture: Nawal al Sa'dawi, Firdaus storia di una donna egiziana; 16. Riletture: Edith Sitwell, Il cantico della rosa; 17. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 18. Per saperne di piu'.
* Numero 632 del 4 agosto 2003: 1. Medici senza frontiere: emergenza Liberia; 2. Dieci parole della nonviolenza; 3. Maria G. Di Rienzo: imparare bene; 4. Enrico Peyretti: in un paese che ci e' caro; 5. Ileana Montini presenta "Berlusconi" di Paul Ginsborg; 6. Ottavio Di Grazia presenta "La guerra e il silenzio di Dio" di Bruno Forte; 7. Augusto Illuminati presenta "Ecoantropologia" di Vittorio Lanternari; 8. Riletture: Bianca Guidetti Serra, Compagne; 9. Riletture: Edoarda Masi, Cento trame di capolavori della letteratura cinese; 10. Riletture: Sheila Rowbotham, Donne, resistenza e rivoluzione; 11. Riletture: Luciana Stegagno Picchio, La letteratura brasiliana; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* Numero 633 del 5 agosto 2003: 1. Lidia Menapace: indignazione; 2. I quaderni di "Azione nonviolenta"; 3. Guenther Anders: tesi sull'eta' atomica; 4. Norberto Bobbio: il volto di un bambino; 5. Paulo Freire: amore e coraggio; 6. Virginia Woolf: due frammenti da "Una stanza tutta per se'"; 7. Maxine Kumin: dopo l'amore; 8. Pier Mattia Tommasino presenta "Istruzioni per un genocidio" di Daniele Scaglione; 9. Riletture: Jose' Antonio Castorina, Emilia Ferreiro, Marta Kohl de Oliveira, Delia Lerner, Piaget-Vigotsky: contribuciones para replantear el debate; 10. Riletture: Emilia Ferreiro, Clotillde Pontecorvo, Nadja Moreira, Isabel Garcia Hidalgo, Cappuccetto rosso impara a scrivere; 11. Riletture: Marina Formisano, Clotilde Pontecorvo, Cristina Zucchermaglio, Guida alla lingua scritta; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* Numero 634 del 6 agosto 2003: 1. Giuliano Pontara: definizione di violenza e nonviolenza nei conflitti sociali (parte prima); 2. Sofia Vanni Rovighi: una certa unita'; 3. Mariagrazia Bonollo: dall'orrore di Hiroshima a un futuro senza armi; 4. Da Assisi a Gubbio in cammino per la nonviolenza; 5. Marcia catalana per la cultura della pace; 6. Il 12 ottobre la marcia Perugia-Assisi "Per un'Europa di pace"; 7. Letture: Satomi Ono, Yoshihiro Ono, La citta' bucata; 8. Riletture: Ernesto De Martino: La fine del mondo; 9. Riletture: Ida Magli: Gli uomini della penitenza; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 635 del 7 agosto 2003: 1. Mel Duncan: necessario un intervento urgente per proteggere la vita dei difensori dei diritti umani in Guatemala; 2. Giuliano Pontara: definizione di violenza e nonviolenza nei conflitti sociali (parte seconda); 3. Giulio Vittorangeli: la condizione delle persone, un fatto politico; 4. Lilia Illuzzi: la campagna "No dumping" si oppone alla violenza; 5. Eduardo Galeano: tre finestre; 6. Enrico Peyretti: un pellegrinaggio ai luoghi di alcuni martiri della resistenza al nazismo; 7. Riletture: Caterina Fischetti, La psicoanalisi infantile; 8. Riletture: Susan Isaacs, La psicologia del bambino dalla nascita ai sei anni, Figli e genitori; 9. Riletture: Maria Montessori, La scoperta del bambino; 10. Riletture: Betty Reardon, Militarismo e sessismo; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* Numero 636 dell'8 agosto 2003: 1. Amelia e Augusta; 2. Eva Racca: dalle origini della nonviolenza alla marcia per la pace; 3. Giorgio Nebbia: la lezione di Hiroshima e Nagasaki; 4. Gennaro Esposito intervista Sergio Piro (1998); 5. Enzo Mazzi: la cultura dei diritti globali; 6. Cristina Beffa: un fascicolo di "Famiglia oggi" monografico sull'educazione alla pace; 7. "Mosaico di pace" di luglio-agosto; 8. Il 13 settembre la marcia da Agliana a Quarrata; 9. Rossella Concu: assemblea nazionale di "Peace brigades international"; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 637 del 9 agosto 2003: 1. Enrico Peyretti presenta "Franz Jaegerstaetter. Un contadino contro Hitler" di Erna Putz; 2. Rossana Rossanda: un morto al giorno; 3. Riccardo Orioles: liberta' d'informazione e lotta alla mafia; 4. Ida Dominijanni: la compassione degradata; 5. Un libro sull'accompagnamento internazionale per proteggere gli attivisti dei diritti umani; 6. Ottavio Di Grazia presenta "Prima che l'amore finisca" di Raniero La Valle; 7. Daniela Padoan presenta "Un mondo di donne" a cura di Luise F. Pusch e Susanne Gretter; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 638 del 10 agosto 2003: 1. A Gubbio; 2. Il "Cos in rete" di agosto; 3. Luisa Morgantini: Daniel Barenboim a Ramallah; 4. Arrigo Quattrocchi: Daniel Barenboim a Ramallah; 5. Emmanuel Levinas: rivelazione; 6. Etty Hillesum: un ardore elementare; 7. Benito D'Ippolito: Franz Jaegerstaetter, nel sessantesimo anniversario della morte; 8. Iris Marion Young: dell'Europa e del mondo; 9. Ida Dominijanni: il colonialismo che non passa; 10. I pensierini di Persicone: 4 novembre; 11. Riletture: Virginia Vacca (a cura di), Vite e detti di santi musulmani; 12. Riletture: Martin Buber, I racconti dei Chassidim; 13. Riletture: Hans Magnus Enzensberger, Colloqui con Marx e Engels; 14. Riletture: Adrienne Rich, Esplorando il relitto; 15. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 16. Per saperne di piu'.
* Numero 639 dell'11 agosto 2003: 1. Il 4 novembre in piazza per la pace; 2. Donne e nonviolenza, tre giorni di formazione a Bucarest; 3. Edith Bruck: le nostre facce affamate; 4. Ada Gobetti: la maturita'; 5. Lavinia Mazzucchetti: col cuore; 6. Anna Salvo: la materialita' del corpo sessuato; 7. Giulio A. Maccacaro: Medicina Democratica, movimento di lotta per la salute (1976); 8. Riletture: Francesca Brezzi, Ricoeur; 9. Riletture: Judith M. Brown, Gandhi; 10. Riletture: Vladimir Jankelevitch, Henri Bergson; 11. Riletture: Italo Mancini, Bonhoeffer; 12. Riletture: Claudio Tugnoli, Girard; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* Numero 640 del 12 agosto 2003: 1. Ogni vittima ha il volto di Abele; 2. Laura Boella: che essa sia; 3. Simona Forti: un nuovo tipo di guerra; 4. Grazia Livi: semplicemente; 5. Costanza Barberis presenta "La rincorsa" di Anna Maria Riviello; 6. Amina Crisma presenta i "Dialoghi" di Confucio; 7. Augusto Illuminati presenta "Congetture di pace. Scritti irenici" di Nicolo' Cusano; 8. Stefano Liberti presenta "Global muslim" di Olivier Roy; 9. Giovanni Miccoli presenta "Hitler e l'Olocausto" di Robert S. Wistrich; 10. Riletture: Fatema Mernissi, Islam e democrazia; 11. Riletture: Henry Corbin, Storia della filosofia islamica; 12. Riletture: Carmela Baffioni, Storia della filosofia islamica; 13. Riletture: Franco Cardini, Noi e l'islam; 14. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 15. Per saperne di piu'.
* Numero 641 del 13 agosto 2003: 1. Un esposto contro la partecipazione italiana alla guerra in corso in Iraq; 2. Dalla parte delle vittime, contro tutte le guerre; 3. Enrico Peyretti: un pellegrinaggio nella memoria dei martiri della resistenza civile e morale al nazismo; 4. Una lettera aperta a monsignor Renato Martino; 5. Relazione conclusiva del corso di educazione alla pace svoltosi presso l'Itis di Gubbio nell'anno scolastico 2002-2003; 6. Un seminario su "Guerra e democrazia" a Marsciano; 7. Maria Luigia Casieri: una sintesi di Emilia Ferreiro, "Es esencial orientar la pratica pedagogica", 1980; 8. Riletture: Giulio Busi, La Qabbalah; 9. Riletture: Giulio Busi e Elena Loewenthal (a cura di), Mistica ebraica; 10. Riletture: Maurice-Ruben Hayoun, I filosofi ebrei nel medioevo; 11. Riletture: Gershom Scholem, Le grandi correnti della mistica ebraica; 12. Riletture: Mauro Zonta, La filosofia ebraica medievale. Storia e testi; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* Numero 642 del 14 agosto 2003: 1. Peppe Sini: contro la guerra, la nonviolenza; 2. Letture: Grazia Livi, Le lettere del mio nome; 3. Letture: Luise F. Pusch, Susanne Gretter (a cura di), Un mondo di donne; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* Numero 643 del 15 agosto 2003: 1. Flavio Marcolini: la scomparsa di Darina Laracy Silone; 2. Giorgio Mariani: la scomparsa di James Welch; 3. "Beati i costruttori di pace": lettera aperta ai soldati ed agli ufficiali delle basi di Vicenza e di Longare; 4. Stephanie Hiller intervista April Hurley; 5. Il 4 novembre contro guerre, eserciti ed armi; 6. Giovanna Boursier: un viaggio nei luoghi della Shoah; 7. Rossana Rossanda: svegliati Europa; 8. Sveva Haertter: obiettori di coscienza in Israele; 9. Alcuni testi scritti durante un incontro di accostamento alla nonviolenza ad Acquapendente; 10. Amnesty International: in Messico dieci anni di intollerabili crimini nei confronti delle donne; 11. Riedizioni: Benny Morris, Vittime; 12. Riletture: Lia Levi, Una bambina e basta; 13. Riletture: Salwa Salem, Con il vento nei capelli; 14. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 15. Per saperne di piu'.
* Numero 644 del 16 agosto 2003: 1. Luciano Bonfrate: da Assisi a Gubbio ricordando Darina Silone; 2. La speranza e la profezia di padre Balducci; 3. Emanuel Anselmi: la Corte penale internazionale e i motivi dell'avversione degli Stati Uniti (parte prima); 4. Jennifer Friedlin: le donne del Kenia accusano l'esercito britannico; 5. Mario Pianta, Federico Silva: alcune recenti pubblicazioni sul "movimento dei movimenti"; 6. Francesca Lazzarato presenta "Memorias de la represion", collana diretta da Elizabeth Jelin; 7. Augusto Illuminati presenta "Cervantes filosofo" di Antonio Gagliardi; 8. Giobbe Santabarbara: di Averroe', di Cervantes e di noi stessi; 9. Riletture: Nadia Fusini, Mariella Gramaglia (a cura di), La poesia femminista; 10. Riletture: Laura di Nola (a cura di), Poesia femminista italiana; 11. Riletture: Francesca Pansa, Marianna Bucchich (a cura di), Poesie d'amore; 12. Riletture: Angela Cattaneo, Silvana Pisa, L'altra mamma; 13. Riletture: Silvia Lagorio, Lella Ravasi, Silvia Vegetti Finzi, Se noi siamo la terra; 14. Riletture: Maria Luisa Boccia, Grazia Zuffa, L'eclissi della madre; 15. Riletture: Luce Irigaray, Speculum; 16. Riletture: Goliarda Sapienza, L'universita' di Rebibbia; 17. Riletture: Wanda Tommasi, I filosofi e le donne; 18. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 19. Per saperne di piu'.
* Numero 645 del 17 agosto 2003: 1. Margherita Pieracci Harwell e Yukari Saito: una lettera a "La repubblica" per ricordare Darina Silone; 2. Severino Vardacampi: Darina e Ignazio; 3. Il  volto di Abele il 4 novembre; 4. Amnesty International: si terra' il 27 agosto l'udienza d'appello per Amina Lawal; 5. Emanuel Anselmi: la Corte penale internazionale e i motivi dell'avversione degli Stati Uniti (parte seconda e conclusiva); 6. Riccardo Orioles: "associazione a delinquere di stampo antimafioso"; 7. Riletture: Domenico Canciani, Maria Ida Gaeta (a cura di), Album Simone Weil; 8. Riletture: Gabriella Fiori, Simone Weil; 9. Riletture: Giancarlo Gaeta, Simone Weil; 10. Riletture: Simone Petrement, La vita di Simone Weil; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* Numero 646 del 18 agosto 2003: 1. Mohandas Gandhi: nella pratica; 2. Maria Luigia Casieri: una sintesi di Emilia Ferreiro, "Jean Piaget: caracterizacion del maestro y su obra", 1980; 3. Jacques Ranciere presenta "Il ritorno del figlio prodigo" e "Umiliati" di Jean-Marie Straub e Daniele Huillet; 4. Cristina Piccino presenta "Umiliati" di Jean-Marie Straub e Daniele Huillet; 5. Giobbe Santabarbara: esacordio per Cuba; 6. Augusto Cavadi: un turismo responsabile e solidale; 7. Ileana Montini: la Cina che ci interroga ancora; 8. Yang Jiang: nuvole; 9. Riletture. Angela Ales Bello, Edith Stein. Invito alla lettura; 10. Riletture. Angela Ales Bello, Edith Stein. La passione per la verita'; 11. Riletture. Angela Ales Bello, Edith Stein. Patrona d'Europa; 12. Riletture. Laura Boella, Annarosa Buttarelli, Per amore di altro; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* Numero 647 del 19 agosto 2003: 1. Etty Hillesum: e sotto i nostri occhi; 2. Silvia Marcuz: tempo di nonviolenza; 3. Per fermare e impedire le guerre sono indispensabili disarmo e smilitarizzazione; 4. Maria G. Di Rienzo: cio' che abbiamo imparato; 5. Enrico Peyretti: Europa; 6. Claudio Ragaini: alcuni operatori di pace del Novecento, secolo di guerre e di speranza; 7. Luigi Cavallaro: Joan Robinson e la piena occupazione; 8. Emiliano Brancaccio: Joan Robinson e una politica economica alternativa; 9. Hannah Arendt: la perdita; 10. Simone Weil: tutta la societa'; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* Numero 648 del 20 agosto 2003: 1. Lidia Menapace: la scelta etica ed ermeneutica della sobrieta'; 2. Un incontro e un appello da Assisi a Gubbio; 3. Rocco Altieri: presentazione di "Quaderni satyagraha" n. 3; 4. Uscire dalla subalternita' al potere militare; 5. Maria G. Di Rienzo: come rispondere a situazioni di conflitto interpersonale in cui vi e' minaccia o presenza di violenza; 6. Maria Luigia Casieri: una sintesi di Emilia Ferreiro, "Lenguaje y conocimiento", 1980; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 649 del 21 agosto 2003: 1. Silvano Tartarini: la via dei corpi civili di pace; 2. Laura Boella: a partire dal cuore; 3. Enrico Euli: rete-reti, ancora un salto?; 4. Pace profonda (una benedizione gaelica tradizionale); 5. Estratto dalla relazione conclusiva del corso di educazione alla pace svoltosi presso il liceo scientifico di Orte nell'anno scolastico 2002-2003; 6. Gli idilli di Margutte: clandestini ed assassini. Dialoghetto; 7. Maria Luigia Casieri: una sintesi di Emilia Ferreiro, "Efectos de la privacion familiar y social en la educacion primaria", 1981; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 650 del 22 agosto 2003: 1. Peppe Sini: due stragi; 2. Francesca Brezzi: liberta'; 3. Norma Bertullacelli: da Genova per il popolo iracheno; 4. Maria Luigia Casieri: una sintesi di Emilia Ferreiro e Juan Carlos Volnovich, "Supuestos cognoscitivos en terapia psicoanalitica de ninos", 1981; 5. Miriam Simos: nella completezza delle differenze; 6. Per la costruzione della Casa per la pace "Domenico Antonio Cardone" a Palmi; 7. Giuseppe Chiofalo: un profilo di Domenico Antonio Cardone; 8. Gli idilli di Margutte: gita a Guantanamo. Parla la guida turistica; 9. Angela Ales Bello: un profilo teologico di Edmund Husserl; 10. Lev Tolstoj: che fare; 11. Riletture: John Dewey, Logica, teoria dell'indagine; 12. Riletture: Agnes Heller, La teoria dei bisogni in Marx; 13. Riletture: Luce Irigaray, Io, tu, noi; 14. Riletture: Petr Kropotkin, Campi, fabbriche, officine; 15. Riletture: Alfred Sohn-Rethel, Lavoro intellettuale e lavoro manuale; 16. Riletture: Rosemary Ruether, Per una teologia della liberazione della donna, del corpo, della natura; 17. Riletture: Amedeo Vigorelli, Piero Martinetti; 18. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 19. Per saperne di piu'.
* Numero 651 del 23 agosto 2003: 0. Comunicazione di servizio; 1. Maria G. Di Rienzo: la stazione e i girasoli; 2. Una lettera aperta al Presidente della Repubblica; 3. "Gubbio per la pace": la nonviolenza sul sentiero di Francesco d'Assisi; 4. Anche a Viterbo e a Riva del Garda la scelta della nonviolenza e della nonmenzogna; 5. Andrea Trentini: la nonviolenza a Riva del Garda; 6. Sosteniamo i pacifisti israeliani e palestinesi; 7. Matan Kaminer: una lettera a Stephen Funk; 8. Giovanni Mandorino: per sostenere Stephen Funk; 9. Giampaolo Calchi Novati: da Hammarskjold a Vieira De Mello; 10. Maria Luigia Casieri: una sintesi di Emilia Ferreiro e Ana Teberosky, "La comprension del sistema de escritura: contrucciones originales del nino e informacion especifica de los adultos", 1981; 11. Riletture: Marguerite Yourcenar, Opere. Romanzi e racconti; 12. Riletture: Marguerite Yourcenar, Opere. Saggi e memorie; 13. Riletture: Marguerite Yourcenar, Ad occhi aperti; 14. Riletture: Josyane Savigneau, Marguerite Yourcenar; 15. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 16. Per saperne di piu'.
* Numero 652 del 24 agosto 2003: 1. Sandro Penna: felice chi e' diverso; 2. Maria G. Di Rienzo: parlare in pubblico; 3. Mariagrazia Bonollo: un vademecum per smontare i falsi miti sulla guerra; 4. Una scuola di studi femministi a Roma; 5. La newsletter "Franz Jaegerstaetter Italia"; 6. Giovanni Mandorino: incubi; 7. Stefano Lucarelli: Joan Robinson, l'eredita' keynesiana e un'altra Europa possibile; 8. Riviste: "Il foglio"; 9. Riviste: "Libertaria"; 10. Riletture: Madame de Stael, Corinna o l'Italia; 11. Riletture: Lorenzo Milani, Alla mamma. Lettere 1943-1967; 12. Riletture: Cesare Cases, Il testimone secondario; 13. Gli idilli di Margutte: dallo statuto dell'associazione "Mani sporche"; 14. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 15. Per saperne di piu'.
* Numero 653 del 25 agosto 2003: 1. Alcune note per una bibliografia essenziale per un accostamento alla nonviolenza (parte prima); 2. Vivian Lamarque: girotondo; 3. Benito D'Ippolito: dalle miniere della storia ansiosi; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* Numero 654 del 26 agosto 2003: 1. Peppe Sini: il 4 settembre a Viterbo la scelta della nonviolenza; 2. Aldo Capitini: l'inizio del nostro programma; 3. La tigre moribonda di Emily Dickinson; 4. Angelo Gandolfi: Baghdad, un laboratorio per la nonviolenza; 5. Lalla Romano: le strade; 6. Giuseppe Campione: i conflitti e la cultura; 7. Maria Luisa Spaziani: l'impossibile scommessa; 8. Luca Salvi: il silenzio sull'Uganda; 9. Elsa Morante: una cosa vista da Edipo ed Antigone; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 655 del 27 agosto 2003: 1. Da Assisi a Gubbio; 2. Alcune note per una bibliografia essenziale per un accostamento alla nonviolenza (parte seconda); 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.
* Numero 656 del 28 agosto 2003: 1. Rete "Ebrei europei per una pace giusta": un appello; 2. Rosa Pia Bonomi: il dio del petrolio; 3. Adriana Zarri ricorda Leandro Rossi; 4. Alcune note per una bibliografia essenziale per un accostamento alla nonviolenza (parte terza); 5. Benito D'Ippolito: un improvvisato saluto agli amici del Centro di educazione alla mondialita' riuniti a Viterbo in questi giorni; 6. Wanda Tommasi: Simone Weil e la sventura; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 657 del 29 agosto 2003: 1. Enrico Peyretti: la logica delle armi; 2. Associazione per i popoli minacciati: una lettera aperta ai ministri degli esteri europei per una globalizzazione umana; 3. Ivaldo Casula: il convegno nazionale del Centro di educazione alla mondialita'; 4. David Bidussa: lo sguardo indietro dell'angelo di Walter Benjamin; 5. L'agenzia "Redattore sociale" presenta dieci libri su temi sociali; 6. Jane Austen: allora; 7. Letture: Marinella Correggia, Manuale pratico di ecologia quotidiana; 8. Letture: Rania Hammad, Palestina nel cuore; 9. Letture: Pat Patfoort, Io voglio, tu non vuoi. Manuale di educazione nonviolenta; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 658 del 30 agosto 2003: 1. Annalisa Frisina: se ascoltiamo seriamente; 2. Stephen Funk: la mia obiezione di coscienza; 3. Da Arusha un appello; 4. Marcella Boccia: una lettera aperta al Dalai Lama; 5. Gianfranco Monaca: la bandiera della pace, dichiarazione permanente di "guerra alla guerra"; 6. Alessandro Rossi: differenza come ricchezza, anche nelle forme organizzative; 7. Luisa Morgantini: Donne in nero, insieme per osare la pace; 8. Due incontri a Montegiove; 9. Enrico Peyretti presenta "Obiezione alla violenza, servizio all'uomo" a cura della Caritas italiana; 10. Gianni Vattimo presenta cinque libri di Antonio Scurati, Irene Bignardi, Giorgio Agamben, Serge Latouche, Antonio Scivoletto; 11. Ottavio Raimondo presenta "Riscoprirsi persone responsabili"; 12. Riletture: Laurana Lajolo, Gramsci. Un uomo sconfitto; 13. Riletture: Marina Paladini Musitelli, Introduzione a Gramsci; 14. Riletture: Mimma Paulesu Quercioli, Gramsci vivo nelle testimonianze dei suoi contemporanei; 15. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 16. Per saperne di piu'.
* Numero 659 del 31 agosto 2003: 1. "Un ponte per": la violenza genera violenza, via i militari dall'Iraq; 2. Alcune note per una bibliografia essenziale per un accostamento alla nonviolenza (parte quarta); 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.
 
8. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO
 
Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.
Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:
1. l'opposizione integrale alla guerra;
2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;
3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;
4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.
Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.
Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.
 
9. PER SAPERNE DI PIU'
 
Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 94 del 7 febbraio 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it, sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe
 
 
In alternativa e' possibile andare sulla pagina web
http://web.peacelink.it/mailing_admin.html
quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).
 
L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:
http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html
 
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it