[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegrammi. 101



TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 101 del 14 febbraio 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it
 
Sommario di questo numero:
1. Rivoluzione nonviolenta per la democrazia diretta
2. Oggi a Viterbo
3. Cio' che serve a Viterbo
4. "Azione nonviolenta"
5. Indice dei numeri 827-854 (febbraio 2005) de "La nonviolenza e' in cammino"
6. La "Carta" del Movimento Nonviolento
7. Per saperne di piu'
 
1. MEMORIA. RIVOLUZIONE NONVIOLENTA PER LA DEMOCRAZIA DIRETTA
 
Nella lettera a Danilo Dolci del 24 settembre 1968, Aldo Capitini parla della sua proposta "di presentarci alle elezioni regionali, con una lista di 'rivoluzione nonviolenta per la democrazia diretta', non tanto per essere eletti, quanto per far conoscere la nostra posizione specialmente tra i giovani" (la lettera e' ora pubblicata in Aldo Capitini, Danilo Dolci, Lettere 1952-1968, Carocci, Roma 2008, pp. 270-271). Capitini mori' il 19 ottobre 1968 dopo un'operazione chirurgica.
*
In questi tempi in cui l'Italia e' impegnata in una mostruosa guerra fascista in Afghanistan (guerra del tutto illegale ai sensi della Costituzione della Repubblica Italiana), in cui in Italia e' stato compiuto un abominevole colpo di stato razzista (che ha raggiunto il suo culmine nelle misure razziste, schiaviste e squadriste contenute nella incostituzionale ed antigiuridica legge 94/2009), in cui in Italia sta trionfando la barbarie nazista, almeno io che scrivo queste righe sento l'urgenza di un'insurrezione nonviolenta per i diritti umani di tutti gli esseri umani, sento l'urgenza di un'insurrezione nonviolenta contro la guerra e contro il razzismo, sento l'urgenza di un'insurrezione nonviolenta contro il regime mafioso e nazista, sento l'urgenza di un'insurrezione nonviolenta in difesa della Costituzione della Repubblica Italiana.
Nessun partito politico democratico sembra sentire oggi questa urgenza, poiche' tutti alla guerra e al razzismo si sono prostituiti in questi ultimi vent'anni quando hanno governato questo paese.
Un'insurrezione nonviolenta in difesa della democrazia, della civilta', dell'umanita'. Questo oggi occorre.
 
2. INCONTRI. OGGI A VITERBO
 
Oggi, domenica 14 febbraio 2010, con inizio alle ore 15,30, presso il centro sociale autogestito "Valle Faul" a Viterbo, si svolgera' il dodicesimo incontro di studio del percorso di formazione e informazione nonviolenta.
L'iniziativa e' ovviamente aperta alla partecipazione di tutte le persone interessate.
Il centro sociale autogestito "Valle Faul" si trova in strada Castel d'Asso snc, a Viterbo.
 
3. RIFLESSIONE. CIO' CHE SERVE A VITERBO
[Riceviamo e diffondiamo]
 
Cio' che serve a Viterbo e' la difesa e la valorizzazione dei suoi beni ambientali e culturali e delle sue autentiche vocazioni produttive.
Serve a Viterbo la promozione del termalismo, dell'agricoltura, dell'artigianato, del turismo di qualita'.
Serve a Viterbo un modello di mobilita' centrato sul potenziamento delle ferrovie.
*
Anche per questo il mega-aeroporto fuorilegge e' un crimine ed una follia.
Perche' il mega-aeroporto fuorilegge devasta i beni ambientali e culturali.
Perche' il mega-aeroporto fuorilegge massacra le autentiche vocazioni produttive.
Perche' il mega-aeroporto fuorilegge e' una ennesima servitu' nociva e distruttiva.
Perche' il mega-aeroporto fuorilegge distrugge il termalismo e fa irreversibile scempio dell'area termale del Bulicame.
Perche' il mega-aeroporto fuorilegge danneggia l'agricoltura.
Perche' il mega-aeroporto fuorilegge sottrae e sperpera risorse pubbliche che dovrebbero invece essere destinate alla mobilita' ferroviaria ed a sostenere e promuovere l'economia adeguata e sostenibile.
Perche' il mega-aeroporto fuorilegge lede la salute, la sicurezza, i diritti soggettivi ed i legittimi interessi della popolazione viterbese.
Perche' il mega-aeroporto fuorilegge viola norme italiane ed europee e infrange i vincoli di salvaguardia a difesa del territorio.
*
Chi ama Viterbo si oppone al mega-aeroporto fuorilegge.
Chi ama Viterbo si oppone alla lobby speculativa di estrema destra che vuole distruggere il Bullicame ed avvelenare i viterbesi.
*
Il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo, in difesa della salute, dell'ambiente, della democrazia, dei diritti di tutti
Viterbo, 13 febbraio 2010
Per informazioni e contatti: e-mail: info at coipiediperterra.org, sito: www.coipiediperterra.org
Per contattare direttamente la portavoce del comitato, la dottoressa Antonella Litta: tel. 3383810091, e-mail: antonella.litta at libero.it
 
4. STRUMENTI. "AZIONE NONVIOLENTA"
 
"Azione nonviolenta" e' la rivista del Movimento Nonviolento, fondata da Aldo Capitini nel 1964, mensile di formazione, informazione e dibattito sulle tematiche della nonviolenza in Italia e nel mondo.
Redazione, direzione, amministrazione: via Spagna 8, 37123 Verona, tel. 0458009803 (da lunedi' a venerdi': ore 9-13 e 15-19), fax: 0458009212, e-mail: an at nonviolenti.org, sito: www.nonviolenti.org
Per abbonarsi ad "Azione nonviolenta" inviare 30 euro sul ccp n. 10250363 intestato ad Azione nonviolenta, via Spagna 8, 37123 Verona.
E' possibile chiedere una copia omaggio, inviando una e-mail all'indirizzo an at nonviolenti.org scrivendo nell'oggetto "copia di 'Azione nonviolenta'".
 
5. MATERIALI. INDICE DEI NUMERI 827-854 (FEBBRAIO 2005) DE "LA NONVIOLENZA E' IN CAMMINO"

* Numero 827 del primo febbraio 2005: 1. Per una bibliografia sulla Shoah (parte settima); 2. La Fondazione ex campo Fossoli e il Centro studi "Primo Levi"; 3. Francesco Comina: La coscienza di Josef Mayr-Nusser tra fede e politica; 4. Antonio Camuso: Un ricordo di Giovanni Palatucci; 5. Gadi Luzzatto Voghera: La Shoah: un evento unico? 6. Ileana Montini: Di donne e di nonviolenza; 7. Giulio Vittorangeli: "Milioni di sms"; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 828 del 2 febbraio 2005: 1. Il Comitato per la Foresta dei Giusti; 2. Sergio Paronetto: Mappe della nonviolenza; 3. Per una bibliografia sulla Shoah (parte ottava); 4. Letture: Mariri' Martinengo, Le trovatore II; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* Numero 829 del 3 febbraio 2005: 1. Maria Luigia Casieri: cacao; 2. Brunetto Salvarani: L'esperienza del campo di Fossoli; 3. Per una bibliografia sulla Shoah (parte nona); 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* Numero 830 del 4 febbraio 2005: 1. Per una bibliografia sulla Shoah (parte decima); 2. La legge istitutiva del Giorno della Memoria; 3. Adriana Lotto: La deportazione femminile nella storiografia tedesca; 4. Vandana Shiva: Il dono del cibo; 5. Ida Dominijanni: Iraq, il colore viola; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 831 del 5 febbraio 2005: 1. Giuliana; 2. Daniela Padoan: Donne nel cuore di tenebra; 3. Daniela Coccolo e Sabina Baral: Giovani donne nei tempi bui; 4. Per una bibliografia sulla Shoah (parte undicesima); 5. Enrico Peyretti: Iraq: tacciano le armi e cessi il dominio armato; 6. Ali Rashid: La democrazia: un cammino di liberta' con al centro l'essere umano; 7. Farid Adly: Le elezioni irachene sulla stampa araba; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 832 del 6 febbraio 2005: 1. Benito D'Ippolito: Giuliana; 2. Ada Aharoni: La pace e' una donna e una madre; 3. Per una bibliografia sulla Shoah (parte dodicesima); 4. Monica Lanfranco: Femministe, dove siete? 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 7 del 6 febbraio 2005: 1. Giuliana Sgrena: Florence e gli altri; 2. Giuliana Sgrena: Una donna torturata a Abu Ghraib; 3. Rosangela Pesenti: Pensieri da un anno con troppe guerre; 4. Tiziana Plebani: Corpi di pace, corpi di guerra.
* Numero 833 del 7 febbraio 2005: 1. Luciana Castellina: Giuliana; 2. Unione delle comunita' ed organizzazioni islamiche in Italia: Appello per la liberazione di Giuliana Sgrena; 3. Pubblicata la seconda edizione ampliata de "La forza della nonviolenza. Bibliografia e profilo biografico di Danilo Dolci" di Giuseppe Barone; 4. Per una bibliografia sulla Shoah (parte tredicesima); 5. Richard Pearsall: Lillian Willoughby; 6. Rosangela Pesenti: Il G8 di Genova, un ricordo; 7. Amina Donatella Salina: recuperare la pratica della nonviolenza; 8. Per Fernaldo Di Giammatteo; 9. Una lettera aperta ai vescovi, ai credenti, ai cittadini; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 834 dell'8 febbraio 2005: 1. Lidia Menapace: Giuliana; 2. Simona Pari e Simona Torretta: Per Giuliana; 3. Krishnammal Jagannathan e Vandana Shiva: Un appello; 4. John Pilger: Il paese che il mondo vuole dimenticare; 5. Per una bibliografia sulla Shoah (parte quattordicesima); 6. Patricia Smith Melton: Una tremenda bellezza; 7. Roberto Silvestri: Per Ossie Davis; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 835 del 9 febbraio 2005: 1. Maria G. Di Rienzo: Giuliana; 2. Alcune donne fiorentine: Per Giuliana; 3. Anais Ginori intervista Miguel Benasayag sul rapimento di Florence Aubenas; 4. Per una bibliografia sulla Shoah (parte quindicesima); 5. Un appello da Palermo; 6. Lucia Mielli: Differenze culturali e diritti universali; 7. Ileana Montini: Donne, violenza, salute mentale; 8. Amelia Alberti: L'obeso e il cadavere; 9. Giulio Vittorangeli: L'ambasciatore; 10. Il "Cos in rete" di febbraio; 11. Una legge delega per i macellatori di carne umana; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* Numero 836 del 10 febbraio 2005: 1. Agnese Ginocchio: Giuliana; 2. Ali Rashid: Per Giuliana; 3. Rossana Rossanda: Una vita appesa al caos; 4. Per una bibliografia sulla Shoah (parte sedicesima); 5. Maria G. Di Rienzo: Genere e movimenti; 6. Luisa Muraro: L'ultima vittoria di Romana Guarnieri; 7. Amma: Nel linguaggio del cuore; 8. Un libro per contrastare e prevenire il bullismo nelle scuole; 9. Una bibliografia essenziale di Elena Buccoliero; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 837 dell'11 febbraio 2005: 1. Peppe Sini: Giuliana; 2. Voci per Giuliana; 3. Si potrebbe; 4. Per una bibliografia sulla Shoah (parte diciassettesima); 5. Clotilde Pontecorvo: Alcuni appunti per la didattica della Shoah; 6. Maria G. Di Rienzo: Organizzare gruppi "centrati"; 7. Una lettera al Ministro dell'Interno; 8. No al commercio delle armi. Una giornata di sensibilizzazione; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* Numero 838 del 12 febbraio 2005: 1. Tavola della pace: Il 19 febbraio a Roma per Giuliana; 2. Lidia Menapace: Giuliana, o della nonviolenza; 3. Liliana Rampello e Vita Cosentino: Con Giuliana e Florence; 4. Per una bibliografia sulla Shoah (parte diciottesima); 5. Enrico Peyretti ricorda Vittorio Bachelet; 6. Severino Vardacampi: La memoria delle Foibe; 7. Johan Galtung: Le alternative per un nuovo ordine mondiale; 8. Letture: Jacques Derrida, Perdonare; 9. Letture: Sergio Paronetto, La nonviolenza dei volti; 10. Letture: Marshall B. Rosenberg, Le parole sono finestre (oppure muri); 11. Letture: Filippo Trasatti, Lessico minimo di pedagogia libertaria; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* Numero 839 del 13 febbraio 2005: 1. Giuliana Sgrena: La memoria; 2. Voci per Giuliana e Florence; 3. Il 6 marzo a Bologna assemblea nazionale dei Berretti bianchi; 4. Per una bibliografia sulla Shoah (parte diciannovesima); 5. Luigi Benevelli: I medici e gli psichiatri tedeschi e il nazismo; 6. Il lavoro di Ariane Mnouchkine; 7. Lisa Clark: Una rivoluzione culturale; 8. Lidia Menapace: A partire dal femminismo; 9. Benito D'Ippolito: Per Simone; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 8 del 13 febbraio 2005: 1. Silvia Vegetti Finzi: Un possibile paradigma etico; 2. Sergio Paronetto: Una bibliografia sulla nonviolenza; 3. Letture: Amal Rifa'i, Odelia Ainbinder, con Sylke Tempel, Vogliamo vivere qui tutt'e due; 4. Letture: Giuseppe Barone, La forza della nonviolenza. Bibliografia e profilo biografico di Danilo Dolci; 5. Letture: Francesco Gesualdi, Centro nuovo modello di sviluppo, Sobrieta'.
* Numero 840 del 14 febbraio 2005: 1. Nicoletta Crocella: Giuliana; 2. Voci per Giuliana; 3. Per una bibliografia sulla Shoah (parte ventesima); 4. Giobbe Santabarbara: Cinque note sulle elezioni irachene; 5. Susan George: La prima cosa da fare in Italia; 6. Franco Rotelli ricorda Franca Ongaro Basaglia; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 841 del 15 febbraio 2005: 1. Voci per Giuliana; 2. Per una bibliografia sulla Shoah (parte ventunesima); 3. Uno sciagurato disegno di legge delega; 4. Paolo Scarfi: Osservazioni in tema di riforma dell'ordinamento giudiziario militare; 5. Enrico Peyretti: L'intollerabile; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 842 del 16 febbraio 2005: 1. Raffaella Chiodo: Giuliana; 2. "Azione nonviolenta" di febbraio; 3. Per una bibliografia sulla Shoah (parte ventiduesima); 4. Ileana Montini: Memoria; 5. Angela Giuffrida: Una equazione infondata; 6. Cecilia Zecchinelli: Donne, elezioni, futuro; 7. Franca Bimbi ricorda Franca Ongaro Basaglia; 8. Giulio Vittorangeli: Tra passato e futuro; 9. Letture: Aldo Capitini, Le ragioni della nonviolenza; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 843 del 17 febbraio 2005: 1. Giuliana, o dell'umanita'; 2. In gravi condizioni un volontario dell'Operazione Colomba picchiato a sangue; 3. Jagannathan: Ai benefattori delle vittime dello tsunami; 4. Per una bibliografia sulla Shoah (parte ventitreesima); 5. Lorella Pica: Una lettera dal Guatemala; 6. Maurizio Matteuzzi: Sorella Dorothy; 7. Santina Polimeni e Stefano Carboni: Thich Nhat Hanh a Roma in aprile; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 844 del 18 febbraio 2005: 1. Sergio Paronetto: Giuliana; 2. Voci per Giuliana; 3. Dacia Maraini: Ti aspettiamo, Giuliana; 4. Per una bibliografia sulla Shoah (parte ventiquattresima); 5. Lea Melandri: La misoginia anche a sinistra; 6. Marina Forti intervista Shahla Lahiji; 7. Pax Christi di Verona: Una manifestazione blasfema e necrofila; 8. Letture: Cesare Segre: La letteratura italiana del Novecento; 9. Letture: Chone Shmeruk, Breve storia della letteratura yiddish; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* Numero 845 del 19 febbraio 2005: 1. Giuliana; 2. Per una bibliografia sulla Shoah (parte venticinquesima); 3. Luisa Muraro: Sulla vita umana; 4. Adriana Cavarero: Una politica oltre il potere; 5. Donatella Betti Baggio: Con Amma e Appa; 6. Pedro Casaldaliga: Prospettiva; 7. Rosangela Pesenti: Bertha von Suttner, la rimossa; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 846 del 20 febbraio 2005: 1. Alda Merini: Per Giuliana; 2. Dalla parte delle vittime; 3. Jagannathan: Una lettera aperta al Collector di Nagapattinam; 4. Per una bibliografia sulla Shoah (parte ventiseesima); 5. Rosangela Pesenti: Lisistrata, l'ironica; 6. Luisa Muraro: Il ripensamento femminista; 7. Marco Roncalli ricorda Romana Guarnieri; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 9 del 20 febbraio 2005: 1. Ogni vita umana, ogni umano corpo; 2. Giuliana Sgrena: Torturatori di Ali Baba; 3. Ida Dominijanni: Il buon soldato Graner; 4. Luigi Cancrini: L'allegria dei torturatori; 5. Giuliana Sgrena: Torturate ad Abu Ghraib; 6. Lia Cigarini: Al mondo con amore e con onore; 7. Severino Vardacampi: Alcuni minimi opportuni schiarimenti su resistenza, guerriglia, terrorismo; 8. Paolo Tranchina: Breve storia dei "Fogli di informazione".
* Numero 847 del 21 febbraio 2005: 1. Fatema Mernissi: Giuliana; 2. Alberto L'Abate: Previsione e prevenzione dei conflitti armati: riflessioni a partire dal maremoto nel sud-est asiatico; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.
* Numero 848 del 22 febbraio 2005: 1. Lidia Menapace: Giuliana e il popolo della pace; 2. Lilli Gruber: Per Giuliana; 3. Adriana Zarri: Per Giuliana; 4. Enzo Mazzi: Non sei sola, Giuliana; 5. Mao Valpiana: Il 24 febbraio in corte d'appello a Venezia; 6. Per una bibliografia sulla Shoah (parte ventisettesima); 7. Mohandas Gandhi: Satyagraha, non "resistenza passiva"; 8. Letture: Franco Barbero, Olio per la lampada; 9. Letture: Philippe Breton, Elogio della parola; 10. Letture: Alphonse e Rachel Goettmann, Le malattie dell'anima; 11. Letture: Thierry Pech, Marc-Olivier Padis, Le multinazionali del cuore; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* Numero 849 del 23 febbraio 2005: 1. Voci per Giuliana; 2. Da Verona a Venezia, oggi e domani; 3. Blues del treno della morte; 4. Giulio Vittorangeli: Il senso della fragilita' umana; 5. Per una bibliografia sulla Shoah (parte ventottesima); 6. Ileana Montini: La voglia matta; 7. Rocco Altieri: La nonviolenza dei popoli puo' sconfiggere la guerra; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 850 del 24 febbraio 2005: 1. Giancarla Codrignani: Giuliana; 2. Mao Valpiana: Dal banco degli imputati la nonviolenza contro la guerra; 3. Peppe Sini: Una dichiarazione di solidarieta'; 4. Marta Galli: Bertha von Suttner; 5. Lev Tolstoj: La nostra concezione della vita; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 851 del 25 febbraio 2005: 1. Pier Scolari: Cara Giuliana; 2. Mao Valpiana: Assolti. Una vittoria della nonviolenza, una vittoria di tutti; 3. Per Renzo Imbeni; 4. Rosangela Pesenti: Antigone tra le guerre. Appunti al femminile; 5. Per una bibliografia sulla Shoah (parte ventinovesima); 6. Sherry Glaser: Lacrime; 7. Presto in libreria una nuova opera di Enrico Peyretti; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 852 del 26 febbraio 2005: 1. Voci per Giuliana; 2. Mao Valpiana: Grazie a tutti; 3. Peppe Sini: Da Venezia una vittoria della nonviolenza, una vittoria dell'umanita'; 4. Chiara Cavallaro: "No alla censura preventiva sulla guerra", una campagna da sostenere; 5. Per una bibliografia sulla Shoah (parte trentesima); 6. Ileana Montini: I seguaci di don Giussani; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 853 del 27 febbraio 2005: 1. Giuliana; 2. La strage; 3. La sentenza del Tribunale di Verona confermata dalla Corte d'Appello di Venezia; 4. Tre note su nonviolenza e lotta antimafia; 5. Andrea Cozzo: Elementi per un approccio nonviolento al superamento del sistema mafioso (alcuni appunti e considerazioni da sviluppare); 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 10 del 27 febbraio 2005: 1. Elena Loewenthal: Dare voce ai ricordi, testimoniare la storia; 2. Massimo Ammaniti ricorda Franca Ongaro Basaglia; 3. Giovanni Berlinguer ricorda Franca Ongaro Basaglia; 4. Luigi Cancrini ricorda Franca Ongaro Basaglia; 5. Mario Colucci ricorda Franca Ongaro Basaglia; 6. Paolo Tranchina ricorda Franca Ongaro Basaglia; 7. Marco Bertotto e Gabriele Eminente ricordano Peter Benenson; 8. Edoardo Boncinelli ricorda Aldo Carotenuto; 9. Edi Rabini ricorda Renzo Imbeni; 10. Alessandro Portelli ricorda Agostino Lombardo; 11. Rossana Rossanda ricorda Titina Maselli; 12. Umberto Galimberti ricorda Carlo Tullio-Altan; 13. Suvendrini Kakuchi: La "modestia" che uccide.
* Numero 854 del 28 febbraio 2005: 1. In digiuno per Giuliana; 2. Per una bibliografia sulla Shoah (parte trentunesima); 3. Per una definizione del concetto di nonviolenza; 4. Umberto Santino: Nonviolenza, mafia e antimafia (parte prima); 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
 
6. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO
 
Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.
Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:
1. l'opposizione integrale alla guerra;
2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;
3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;
4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.
Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.
Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.
 
7. PER SAPERNE DI PIU'
 
Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 101 del 14 febbraio 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it, sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe
 
 
In alternativa e' possibile andare sulla pagina web
http://web.peacelink.it/mailing_admin.html
quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).
 
L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:
http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html
 
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it