[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegrammi. 108



TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 108 del 21 febbraio 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it
 
Sommario di questo numero:
1. Oggi a Viterbo
2. Contro il razzismo, per l'umanita'
3. Contro la guerra, per l'umanita'
4. Contro il femminicidio, per l'umanita'
5. Il comitato che si oppone al mega-aeroporto incontra le forze politiche viterbesi
6. Associazione "Respirare": Condividiamo e sosteniamo l'appello per la candidatura di Antonella Litta a presidente della Provincia di Viterbo
7. "Azione nonviolenta"
8. Segnalazioni librarie
9. Indice dei numeri 1040-1069 (settembre 2005) de "La nonviolenza e' in cammino"
10. La "Carta" del Movimento Nonviolento
11. Per saperne di piu'
 
1. INCONTRI. OGGI A VITERBO
 
Oggi, domenica 21 febbraio 2010, con inizio alle ore 15,30, presso il centro sociale autogestito "Valle Faul" a Viterbo, si svolgera' il tredicesimo incontro di studio del percorso di formazione e informazione nonviolenta.
L'iniziativa e' ovviamente aperta alla partecipazione di tutte le persone interessate.
Il centro sociale autogestito "Valle Faul" si trova in strada Castel d'Asso snc, a Viterbo.
 
2. RIFLESSIONE. CONTRO IL RAZZISMO, PER L'UMANITA'
 
Se non si contrasta il colpo di stato razzista nulla fermera' la barbarie.
Se non si contrasta il colpo di stato razzista nulla impedira' la catastrofe.
Occorre un'insurrezione nonviolenta per i diritti umani di tutti gli esseri umani.
 
3. RIFLESSIONE. CONTRO LA GUERRA, PER L'UMANITA'
 
Se non si contrasta la guerra nulla fermera' la barbarie.
Se non si contrasta la guerra nulla impedira' la catastrofe.
Occorre un'insurrezione nonviolenta per i diritti umani di tutti gli esseri umani.
 
4. RIFLESSIONE. CONTRO IL FEMMINICIDIO, PER L'UMANITA'
 
Se non si contrasta il femminicidio, e il potere patriarcale e maschilista che il femminicidio promuove, nulla fermera' la barbarie.
Se non si contrasta  il femminicidio, e il potere patriarcale e maschilista che il femminicidio promuove, nulla impedira' la catastrofe.
Occorre un'insurrezione nonviolenta per i diritti umani di tutti gli esseri umani.
 
5. INIZIATIVE. IL COMITATO CHE SI OPPONE AL MEGA-AEROPORTO INCONTRA LE FORZE POLITICHE VITERBESI
[Riceviamo e diffondiamo]
 
Una delegazione del Comitato che si oppone al mega-aeroporto, composta dalla portavoce dottoressa Antonella Litta, dal professor Osvaldo Ercoli e dal professor Alessandro Pizzi, ha iniziato una serie di incontri con le forze politiche viterbesi.
Negli incontri il comitato sta verificando come finalmente anche tra i partiti ed i pubblici amministratori e' crescente l'opposizione al mega-aeroporto a Viterbo, essendo ormai a tutti chiaro che esso e' un'opera nociva e distruttiva, insensata ed illegale.
Sull'onda dell'appello di scienziati e cittadini, vi e' ormai un'ampia, crescente convergenza non solo di vari movimenti della societa' civile e di singole illustri personalita' ma anche di forze politiche e soggetti istituzionali che sempre piu' esprimono una netta opposizione al crimine del mega-aeroporto.
Sara' sufficiente ricordare ancora una volta che la realizzazione del mega-aeroporto avrebbe come immediate conseguenze: a) lo scempio dell'area del Bulicame e dei beni ambientali e culturali che vi si trovano; b) la devastazione dell'agricoltura della zona circostante; c) l'impedimento alla valorizzazione terapeutica e sociale delle risorse termali; d) un pesantissimo inquinamento chimico, acustico ed elettromagnetico che sara' di grave nocumento per la salute e la qualita' della vita della popolazione locale (l'area e' peraltro nei pressi di popolosi quartieri della citta'); e) il collasso della rete infrastrutturale dell'Alto Lazio, territorio gia' gravato da pesanti servitu'; f) uno sperpero colossale di soldi pubblici; g) una flagrante violazione di leggi italiane ed europee e dei vincoli di salvaguardia presenti nel territorio.
L'opposizione al mega-aeroporto fuorilegge e' a Viterbo condizione necessaria per la credibilita' di qualunque candidatura e di qualunque programma amministrativo per le prossime elezioni provinciali e regionali.
*
Il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo, in difesa della salute, dell'ambiente, della democrazia, dei diritti di tutti
Viterbo, 20 febbraio 2010
Per informazioni e contatti: e-mail: info at coipiediperterra.org, sito: www.coipiediperterra.org
Per contattare direttamente la portavoce del comitato, la dottoressa Antonella Litta: tel. 3383810091, e-mail: antonella.litta at libero.it
 
6. RIFLESSIONE. ASSOCIAZIONE "RESPIRARE": CONDIVIDIAMO E SOSTENIAMO L'APPELLO PER LA CANDIDATURA DI ANTONELLA LITTA A PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI VITERBO
[Riceviamo e diffondiamo]
 
Condividiamo e sosteniamo la proposta che un ampio arco di forze democratiche e di movimenti della societa' civile candidi la dottoressa Antonella Litta a presidente della Provincia di Viterbo.
Quella della dottoressa Antonella Litta alla presidenza della Provincia di Viterbo e' una candidatura che puo' unire tutte le persone oneste e le forze democratiche che si oppongono al regime golpista berlusconiano; e' una candidatura autorevole e rappresentativa che puo' ricevere l'apprezzamento e il sostegno di innumerevoli cittadini sulla base di una valutazione oggettiva del suo impegno, del suo operato, delle sue qualita'; e' una candidatura in cui possono riconoscersi tutte le persone impegnate in difesa del territorio, dell'ambiente, dei beni culturali e ambientali e delle autentiche vocazioni produttive dell'Alto Lazio, della salute e dei diritti dei cittadini; tutte le persone impegnate nella solidarieta', per la pace, per la legalita', per i diritti umani di tutti gli esseri umani.
L'associazione "Respirare" invita i movimenti della societa' civile e le forza democratiche a riconoscersi in questa proposta ed a sostenerla.
L'associazione "Respirare"
Viterbo, 20 febbraio 2010
L'associazione "Respirare" e' stata promossa a Viterbo da associazioni e movimenti ecopacifisti e nonviolenti, per il diritto alla salute e la difesa dell'ambiente.
*
Breve notizia sulla dottoressa Antonella Litta
La dottoressa Antonella Litta svolge l'attivita' di medico di medicina generale a Nepi. E' specialista in Reumatologia ed ha condotto una intensa attivita' di ricerca scientifica presso l'Universita' di Roma "la Sapienza" e contribuito alla realizzazione di uno tra i primi e piu' importanti studi scientifici italiani sull'interazione tra campi elettromagnetici e sistemi viventi, pubblicato sulla prestigiosa rivista "Clinical and Esperimental Rheumatology", n. 11, pp. 41-47, 1993. E' referente locale dell'Associazione italiana medici per l'ambiente (International Society of Doctors for the Environment - Italia) e per questa associazione e' responsabile e coordinatrice nazionale del gruppo di studio su "Trasporto aereo come fattore d'inquinamento ambientale e danno alla salute". E' referente per l'Ordine dei medici di Viterbo per l'iniziativa congiunta Fnomceo-Isde "Tutela del diritto individuale e collettivo alla salute e ad un ambiente salubre". Gia' responsabile dell'associazione Aires-onlus (Associazione internazionale ricerca e salute) e' stata organizzatrice di numerosi convegni medico-scientifici. Presta attivita' di medico volontario nei paesi africani. E' stata consigliera comunale. E' partecipe e sostenitrice di programmi di solidarieta' locali ed internazionali. Presidente del Comitato "Nepi per la pace", e' impegnata in progetti di educazione alla pace, alla legalita', alla nonviolenza e al rispetto dell'ambiente. E' la portavoce del Comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo, in difesa della salute, dell'ambiente, della democrazia, dei diritti di tutti.
 
7. STRUMENTI. "AZIONE NONVIOLENTA"
 
"Azione nonviolenta" e' la rivista del Movimento Nonviolento, fondata da Aldo Capitini nel 1964, mensile di formazione, informazione e dibattito sulle tematiche della nonviolenza in Italia e nel mondo.
Redazione, direzione, amministrazione: via Spagna 8, 37123 Verona, tel. 0458009803 (da lunedi' a venerdi': ore 9-13 e 15-19), fax: 0458009212, e-mail: an at nonviolenti.org, sito: www.nonviolenti.org
Per abbonarsi ad "Azione nonviolenta" inviare 30 euro sul ccp n. 10250363 intestato ad Azione nonviolenta, via Spagna 8, 37123 Verona.
E' possibile chiedere una copia omaggio, inviando una e-mail all'indirizzo an at nonviolenti.org scrivendo nell'oggetto "copia di 'Azione nonviolenta'".
 
8. SEGNALAZIONI LIBRARIE
 
Riletture
- Svetlana Aleksevic, Incantati dalla morte, Edizioni e/o, Roma 2005, pp. 272.
- Svetlana Aleksevic, Preghiera per Cernobyl, Edizioni e/o, Roma 2002, 2004, pp. 360.
- Svetlana Aleksevic, Ragazzi di zinco, Edizioni e/o, Roma 2003, pp. 320.
- Anna Politkovskaya, Proibito parlare, Mondadori, Milano 2007, pp. XXX + 312.
- Susan Sontag, Davanti al dolore degli altri, Mondadori, Milano 2003, pp. IV + 116.
 
9. MATERIALI. INDICE DEI NUMERI 1040-1069 (SETTEMBRE 2005) DE "LA NONVIOLENZA E' IN CAMMINO"

* Numero 1040 del primo settembre 2005: 1. Il resto; 2. George Lakey: La spada che guarisce: una difesa della nonviolenza attiva (parte seconda e conclusiva); 3. La scelta; 4. Da tradurre: Lia Freitas, A producao de ignorancia na escola; 5. Da tradurre: Maria do Rosario Longo Mortatti, Os sentidos da alfabetizacao; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 27 del primo settembre 2005: 1. Franca D'Agostini: Le donne salveranno il mondo? 2. Margaret Atwood: Io e Orwell. Dopo l'11 settembre; 3. Lea Melandri: La sfida di Giobbe.
* Numero 1041 del 2 settembre 2005: 1. Alcune informazioni logistiche per i partecipanti alla marcia Perugia-Assisi di domenica 11 settembre; 2. Oggi a Bolzano per sostenere il referendum brasiliano per proibire il commercio delle armi; 3. Loris Campetti intervista Maria Bonafede; 4. Umberto Galimberti ricorda Franco Basaglia; 5. Wanda Tommasi: Una necessita'; 6. Hans Magnus Enzensberger: Poesie morali; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 1042 del 3 settembre 2005: 1. Da Bolzano un si' al referendum brasiliano contro le armi; 2. Goffredo Fofi: L'inchiesta sociale in Italia e le sue diramazioni; 3. Giulia D'Agnolo Vallan: Cindy Sheehan on the road; 4. Dino Frisullo: Non "casi" ma persone. L'ultimo intervento sul "Regina Pacis" (2003); 5. Maria Nadotti presenta "Shah in Shah" di Ryszard Kapuscinski; 6. Le litoti di Strambotto; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 1043 del 4 settembre 2005: 1. Una cosa; 2. Rosa Calipari: Non avremo pace senza giustizia; 3. Vincenzo Di Benedetto ricorda Sebastiano Timpanaro; 4. Ferruccio Gambino presenta "Rivoluzione industriale e classe operaia in Inghilterra" di Edward P. Thompson; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 37 del 4 settembre 2005: 1. "Una persona, un voto"; 2. Proposta di lettera da inviare a governanti e parlamentari (2000); 3. Un editoriale; 4. Un editoriale; 5. Un appello urgente a tutte le persone di volonta' buona; 6. Una preghiera a tutte e tutti; 7. Il momento e' adesso; 8. Contro il razzismo, il diritto di voto; 9. Se non ora, quando? 10. Cessi l'apartheid elettorale in Italia; 11. Una legge per la democrazia, subito; 12. A che punto e' la notte? 13. Ballata di quel tempo e quel paese; 14. Ragionevolmente; 15. Irragionevolmente; 16. Le nude cifre.
* Numero 1044 del 5 settembre 2005: 1. Francesco Comina: I missionari bolzanini invitati all'assemblea dell'Onu dei popoli per sostenere il referendum brasiliano contro il commercio delle armi; 2. Manuela Cartosio intervista Mario Maffi; 3. Sara Farolfi intervista Jeremy Rifkin; 4. Stefano Liberti e Giovanni De Mauro colloquiano sul settimanale "Internazionale" e sull'informazione degli altri; 5. Luigi Cortesi ricorda Sebastiano Timpanaro; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 1045 del 6 settembre 2005: 1. Beatriz Pasqualino: La campagna per il disarmo in Brasile ha gia' salvato oltre tremila vite umane; 2. Un referendum per la salvezza dell'umanita'; 3. Da Agliana a Quarrata per la giustizia; 4. Michele Boato, Giannozzo Pucci, Mao Valpiana: Un invito a Firenze e alcune proposte su ecologia e programma di governo; 5. Simone Weil: La corsa; 6. Adriana Cavarero: Una storia di spoliticizzazione; 7. Marco Dotti intervista Juan Gelman; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 1046 del 7 settembre 2005: 1. Vandana Shiva: Civilta' della foresta; 2. Lidia Menapace: Contenuti; 3. Gaetano Arfe' ricorda Aldo Aniasi; 4. Giulio Vittorangeli: 11 settembre di ieri e di oggi; 5. Umberto Galimberti: Smettiamo di crescere; 6. Monica Lanfranco colloquia con Lisa Clark sulle donne e il potere; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 1047 dell'8 settembre 2005: 1. www.referendosim.com.br 2. Vincere la paura per costruire la pace. Appello per la quarta giornata del dialogo cristianoislamico; 3. Tiziano Terzani: C'e' solo una via: la nonviolenza; 4. Margarete Buber-Neumann: Dell'amicizia e del contatto umano; 5. Giorgio Nebbia: Supponiamo che... 6. Il "Cos in rete" di settembre; 7. Riletture: Nadine Gordimer, Un mondo di stranieri; 8. Riletture: Doris Lessing, Il taccuino d'oro; 9. Riletture: Clarice Lispector, La passione secondo G. H.; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 28 dell'8 settembre 2005: 1. Beatriz Cruz: Distruggendo le armi in Brasile si sono gia' salvate migliaia di vite umane; 2. Federica Giardini intervista Francoise Collin; 3. George Kateb: Il pensiero politico di Hannah Arendt.
* Numero 1048 del 9 settembre 2005: 1. Francesco Comina: Una proposta; 2. Peppe Sini: Per padre Pintacuda; 3. Alexandra Poolos: La politica delle donne. In Ruanda; 4. Danilo Zolo: La sindrome; 5. Maria G. Di Rienzo: Riduzione del rischio e fattori protettivi. Piani e tecniche dell'azione sociale; 6. Monica Lanfranco colloquia con Monica Di Sisto sulle donne e il potere; 7. Wolfgang Sachs: Ecologia e sviluppo. Il salmone e la zanzara; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 1049 del 10 settembre 2005: 1. Osvaldo Caffianchi: Tra Perugia e Assisi; 2. Il 23 ottobre in Brasile si' alla vita delle persone, si' al divieto di uccidere, si' all'abolizione del mercato delle armi; 3. Maria G. Di Rienzo: Si'; 4. Giulio Girardi: Si'; 5. Dacia Maraini: Si'; 6. Giovanni Sarubbi: Si'; 7. Tiziana Plebani: Si'; 8. Enrico Peyretti: Cento anni di satyagraha; 9. Augusto Illuminati: Ascoltando Hannah Arendt; 10. Francesco Comina: "La sposa siriana". Un film; 11. Enzo Di Mauro presenta "La vita davanti a se'" di Emile Ajar (Romain Gary); 12. Benito D'Ippolito: Per Sergio Endrigo; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* Numero 1050 dell'11 settembre 2005: 1. Aldo Capitini: La nostra marcia; 2. Disarmare gli assassini. Si', si puo'; 3. Normanna Albertini: Si'; 4. Luciano Benini: Si'; 5. Roberto Del Bianco: Si'; 6. Agnese Ginocchio: Si'; 7. Riccardo Orioles: Si'; 8. Jean-Marie Muller: Terrorismo; 9. Monica Lanfranco colloquia con Maria G. Di Rienzo sulle donne e il potere; 10. Cinque meditazioni di Luca Sassetti; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 38 dell'11 settembre 2005: 1. Starhawk: La stagione degli uragani; 2. L'apartheid. In Italia; 3. Una lettera ad alcuni parlamentari del 6 novembre 1999; 4. Una lettera aperta del 26 febbraio 2000; 5. Una lettera all'Acnur dell'11 agosto 2000; 6. Una lettera al presidente del consiglio dei ministri del 30 agosto 2000; 7. Una lettera al ministro della giustizia del 6 settembre 2000; 8. Roberto Roversi: "E' oggi che dobbiamo contrastare"; 9. Primo Levi: L'ultima epifania; 10. Franco Fortini: Complicita'; 11. Benito D'Ippolito: Cantata del tempo che fu; 12. Primo Levi: Shema'; 13. Giuseppe Ungaretti: In memoria; 14. Benito D'Ippolito: Da una canzone della memoria che svanisce; 15. L'odore del fumo; 16. Trasformare il deserto in oasi; 17. Schiavisti; 18. L'articolo 10 della Costituzione della Repubblica Italiana.
* Numero 1051 del 12 settembre 2005: 1. Assisi, in cammino; 2. Enrico Peyretti: Si', un caldo invito; 3. Aldo Antonelli: Si'; 4. Gaetano Farinelli: Si'; 5. Daniele Lugli: Si'; 6. Lidia Menapace: Si'; 7. Carlo Sansonetti: Si'; 8. Paolo Bertagnolli: Scrivere a giornali e riviste perche' informino sul referendum brasiliano; 9. Maria G. Di Rienzo: Lo strano caso della signorina X (ovvero: dal re/attivismo al pro/attivismo); 10. Monica Lanfranco colloquia con Rosangela Pesenti sulle donne e il potere; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* Numero 1052 del 13 settembre 2005: 1. Il giorno 11 del mese di settembre; 2. Dal dire al fare; 3. Anna Bravo: Si'; 4. Nadia Cervoni: Si'; 5. Angela Dogliotti Marasso: Si'; 6. Giuliano Falco: Si'; 7. Angela Giuffrida: Si'; 8. Giannozzo Pucci: Si'; 9. Claudio Tugnoli: Si'; 10. Michael Moore: Aiutiamo Cindy; 11. Eduardo Galeano: Le guerre mentono; 12. Omero Dellistorti: Per Franca Ongaro Basaglia; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'", numero 1 del 13 settembre 2005: Guliano Pontara: A sostegno del referendum in Brasile.
* Numero 1053 del 14 settembre 2005: 1. "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'"; 2. Marco Baleani: Si'; 3. Arnaldo Casali: Si'; 4. Domenico Jervolino: Si'; 5. Monica Lanfranco: Si'; 6. Sergio Paronetto: Si'; 7. Patrizia Pasini: Si'; 8. Rosangela Pesenti: Si'; 9. Eugenio Scardaccione: Si'; 10. Andrea Trentini: Si'; 11. Antonio Vigilante: Si'; 12. Umberto Galimberti: L'odore del sangue; 13. Maria G. Di Rienzo: Indira Shreshtha e lo "Shri Shakti"; 14. A Narni il 15 settembre; 15. A Firenze con John Friedmann; 16. Letture: Federica Curzi, Vivere la nonviolenza; 17. Riletture: Emilia Ferreiro, Les relations temporelles dans le langage de l'enfant; 18. Riletture: Fioretta Mazzei, La Pira. Cose viste e ascoltate; 19. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 20. Per saperne di piu'.
* Numero 1054 del 15 settembre 2005: 1. Lanfranco Mencaroni: Disarmo; 2. Osvaldo Caffianchi: Dalle parole ai fatti. Si' al referendum brasiliano per vietare il commercio delle armi; 3. Amelia Alberti: Si'; 4. Paolo Bertagnolli: Si'; 5. Norma Bertullacelli: Si'; 6. Giancarla Codrignani: Si'; 7. Fausto Concer: Si'; 8. Doriana Goracci: Si'; 9. Alfonso Navarra: Si'; 10. Nanni Salio: Si'; 11. Brunetto Salvarani: Si'; 12. Giulio Vittorangeli: Si'; 13. Riccardo Troisi: La campagna "Control arms" in Italia; 14. "La violenza non e' una soluzione". Appello per una forza internazionale di intervento civile in Israele e Palestina; 15. Letture: Mark Juergensmeyer, Come Gandhi; 16. Letture: Lorenzo Milani, La parola fa eguali; 17. Letture: Pietro Pastena, Breve storia del pacifismo in Italia; 18. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 19. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 29 del 15 settembre 2005: 1. Le donne brasiliane dicono si' al referendum per proibire il commercio delle armi; 2. Paola Pavese: Si'; 3. Lorella Pica: Si'; 4. Rachel Corbett: Il soldato Ryan. E sua madre; 5. Julia Ward Howe: Proclama del giorno della madre (1870); 6. Anna Pozzi: Odile Sankara; 7. Maria G. Di Rienzo: Domande; 8. Daniela Nobili: L'odio quotidiano; 9. Luisa Muraro: Basterebbe poco; 10. Angela Ales Bello: La posizione di Edith Stein.
* Numero 1055 del 16 settembre 2005: 1. Ariel Ricci: La nostra lotta per il disarmo, la pace e la vita; 2. Anna Maffei: Nel giardino del Gethsemani, in Brasile, il 23 ottobre; 3. Lidia Menapace: Due cose da fare tutte e tutti; 4. Gino Buratti: Si'; 5. Luciano Capitini: Si'; 6. Marco Catarci: Si'; 7. Chiara Cavallaro: Si'; 8. Mario di Marco: Si; 9. Alessandra Mecozzi: Si'; 10. Michele Meomartino: Si'; 11. Ileana Montini: Si'; 12. Enrico Peyretti: Si'; 13. Riccardo Troisi: Si'; 14. Per far si'; 15. Terzo forum "Colombia vive" il 17-18 settembre a Cascina; 16. Omero Dellistorti: La nonviolenza difficile; 17. Letture: AA. VV., Nicola Calipari ucciso dal fuoco amico; 18. Letture: Mario Lopez Martinez (dir.), Enciclopedia de Paz y Conflictos; 19. Letture: Lorenzo Milani: Una lezione alla scuola di Barbiana; 20. Letture: Beatriz Molina Rueda, Francisco A. Munoz (eds.), Manual de Paz y Conflictos; 21. Riletture: Giorgio La Pira, Premesse della politica; 22. Riletture: Christian Mellon, Jacques Semelin, La non-violence; 23. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 24. Per saperne di piu'.
* Numero 1056 del 17 settembre 2005: 1. Maria Eunice Kalil: Dall'altro lato dell'Atlantico; 2. Federica Curzi: Perche' si'; 3. Alvise Alba e Maria Chiara Tropea: Si'; 4. Giacomo Alessandroni: Si'; 5. Augusto Cavadi: Si'; 6. Antonino Drago: Si'; 7. Lorenzo Guadagnucci: Si'; 8. Massimo Guitarrini: Si'; 9. Paolo Predieri: Si'; 10. Piercarlo Racca: Si'; 11. Carlo Schenone: Si'; 12. Ilaria Troncacci: Si'; 13. Lia Cigarini presenta "La civilta' della conversazione" di Benedetta Craveri; 14. Enrico Peyretti: Avvocato dell'avversario, ministro della pace; 15. Maria G. Di Rienzo: Mildred, la pellegrina della pace. E una sua storia; 16. Hannah Arendt: Capriole; 17. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 18. Per saperne di piu'.
* Numero 1057 del 18 settembre 2005: 1. Ettore Masina: Si', con il Brasile nel cuore; 2. Angelo Buccarello: Si', dal Brasile al mondo; 3. Il Forum comunitario di lotta contro la violenza vota si'; 4. Movimento Internazionale della Riconciliazione - Movimento Nonviolento del Piemonte e Valle d'Aosta: Si'; 5. Alessandra Amicone: Si'; 6. Paola Mancinelli: Si'; 7. Vittorio Rapetti: Si'; 8. Claudio Riolo: Si'; 9. Tutti i si' in una pagina web; 10. Alcune anticipazioni di "Mosaico di pace" di settembre; 11. Assia Djebar: Il grido; 12. Luce Fabbri: L'inconcepibile; 13. Emilia Ferreiro: la necessita' dell'indignazione; 14. Rosa Luxemburg: Casa; 15. Fatema Mernissi: New York e Teheran; 16. Enrico Peyretti: La lotta politica puo' essere morale; 17. Riccardo Orioles ricorda padre Ennio Pintacuda; 18. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 19. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 39 del 18 settembre 2005: 1. Enrica Bartesaghi: Si', per il disarmo, contro la violenza; 2. Daniele Lugli: Piu' forte che la bomba; 3. Elizabeth Bauchner: Perche' abbiamo seguito Cindy Sheehan a Crawford; 4. Angelo Cavagna: Cambiamo e salviamo l'Onu; 5. Maria G. Di Rienzo: Candidate in Afghanistan; 6. Giuliana Sgrena: Oggi a Kabul; 7. "Voices of women against fundamentalism in Iran": liberate Roya Tolouie; 8. Lea Melandri: Dietro la maschera di Medea.
* Numero 1058 del 19 settembre 2005: 1. Renato Solmi: Dal Brasile un luminoso segnale; 2. Franco Borghi: Il 23 ottobre, si'; 3. Paolo Bergamaschi: Si'; 4. Gabriele De Veris: Si'; 5. Alessandro Pizzi: Si'; 6. Sosteniamo il si' che salva le vite; 7. Enrico Peyretti: Le armi tradiscono, non difendono; 8. Elisa Lagrasta: Le armi leggere italiane uccidono in tutto il mondo; 9. Simona Beltrami: Eliminare le mine e le munizioni cluster; 10. Lisa Clark: Eliminare tutte le armi nucleari; 11. Alberto L'Abate ricorda Pio Baldelli; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* Numero 1059 del 20 settembre 2005: 1. Domenico Cortese: Si' al disarmo, si' all'umanita'; 2. Vito La Fata: Si'; 3. Beppe Pavan: Si'; 4. Nara Zanoli: Si'; 5. Massimiliano Pilati: Alcuni testi e siti per il disarmo; 6. Ileana Montini: Del patriarcato ancora; 7. Giulio Vittorangeli: Vedere l'orrore; 8. Stefano Galieni intervista Riccardo Petrella; 9. Cosma Orsi intervista Theresa Funicello; 10. Umberto Santino: La memoria e il progetto; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'", numero 2 del 20 settembre 2005: Prefettura del Municipio di San Paolo (Brasile): Cento motivi per rinunciare alle armi.
* Numero 1060 del 21 settembre 2005: 1. Benito D'Ippolito: in memoria di Simon Wiesenthal; 2. Forum comunitario di lotta alla violenza: Perche' quest'arma? Un appello per il si' al referendum; 3. Ariel Ricci: Inviateci le vostre riflessioni; 4. Ermanno Allegri: Carissime e carissimi; 5. Francesco Comina: Sostenere il si'; 6. Umberto Cinalli: Si'; 7. Nicoletta Crocella: Si'; 8. Alessio Di Florio: Si'; 9. Patrizia Farronato: Si'; 10. Carlo Gubitosa: Si'; 11. Fabio Pipinato: Si'; 12. Anna Puglisi e Umberto Santino: Si'; 13. Tomaso Zanda: Si'; 14. Raccolte 15.000 firme a sostegno della riconversione dell'industria bellica in Lombardia; 15. Fabio Corazzina: Le armi uccidono. I cristiani e la scelta del disarmo; 16. Simone Weil: Il crimine di Agamennone; 17. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 18. Per saperne di piu'.
* Numero 1061 del 22 settembre 2005: 1. Aldo Ricci: Proibire il commercio delle armi, si'; 2. Rete Italiana per il disarmo: sosteniamo il referendum brasiliano; 3. Luigi Pirelli: Si'; 4. Anna Bravo: La Shoa' e i Giusti in Italia; 5. Monica Lanfranco colloquia con Lidia Menapace sulle donne e il potere; 6. Ida Dominijanni: La relazione, il crocevia; 7. Khaled Fouad Allam: Islam e laicita'; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 30 del 22 settembre 2005: Paola Mancinelli: Tutt'altrimenti. A partire da Emmanuel Levinas (parte prima).
* Numero 1062 del 23 settembre 2005: 1. Forum comunitario di lotta alla violenza: Morii in una rissa, e non c'entravo. Un appello per il si' al referendum; 2. Paola Del Zoppo: Si'. E una speranza; 3. Beppe Pavan: Si'. Una grande notizia; 4. Rachele Farina: Si'; 5. Luca Salvi: Si'; 6. Giorgio Beretta: Mercanti di morte e banche armate; 7. Maurizio Simoncelli: I conflitti dimenticati; 8. Eman Ahmed intervista Asma Jehangir; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* Numero 1063 del 24 settembre 2005: 1. Carla Cohn: Con tutto il cuore, che vinca il si'; 2. Mauro Furlan: Alcuni dati dell'Unesco e un estratto da un libro sulla violenza a Rio de Janeiro; 3. Pierluca Gaglioppa: Si'; 4. Alcuni riferimenti utili per sostenere il referendum che salva le vite; 5. Donne in nero: Oggi da Washington a Roma contro la guerra; 6. Cena della solidarieta' il 24 settembre ad Attigliano; 7. Gerard Lutte: Lettera dalla strada, settembre 2005; 8. Federica K. Clementi ricorda Simon Wiesenthal; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* Numero 1064 del 25 settembre 2005: 1. Pupa Garribba: Si', un buon inizio; 2. Angelo Cavagna: Si', proibire il commercio delle armi; 3. Ermanno Allegri: Due buone notizie; 4. Un incontro interreligioso per la pace a Fortaleza; 5. Conferenza nazionale dei vescovi del Brasile: Dite si' alla vita; 6. Alberto Castagnola e Riccardo Troisi: Le armi impediscono lo sviluppo umano; 7. Ileana Montini: Laicita' e diritti umani delle donne; 8. Lidia Menapace: Un dibattito; 9. Riletture: Dietrich Bonhoeffer, Resistenza e resa; 10. Riletture: Fatema Mernissi, Islam e democrazia; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 40 del 25 settembre 2005: 1. Pasquale Pugliese: Una lezione dal Brasile: un mondo senza armi e' possibile; 2. Grazie alla campagna per il disarmo diminuiscono gli omicidi in Brasile; 3. Forum comunitario di lotta alla violenza: Mi hanno ammazzato e non potro' votare. Un appello per il si' al referendum; 4. Un nuovo sondaggio: il 72,7% dei brasiliani sostiene il si' al divieto del commercio delle armi; 5. Verita' e giustizia per Nicola Calipari; 6. Tavola sarda della pace: Opporsi alle basi militari e atomiche straniere in italia per opporsi alla guerra infinita; 7. Lia Cigarini: Donne e uomini, anno zero; 8. Alcuni estratti da un'intervista di Guenter Gaus a Hannah Arendt del 1964.
* Numero 1065 del 26 settembre 2005: 1. Edi Rabini: Si', col disarmo sulla via della nonviolenza; 2. Giovanni Benzoni: Si'; 3. Franco Costantini e Jadrana Godinovic: Si'; 4. Alberto Trevisan: Si'; 5. Marco Palombo: Si', e scriviamo a tutti i giornali; 6. Enrico Peyretti: Liberta'; 7. Maria G. Di Rienzo: Dalla porta della cucina; 8. Ivan Illich: Perdita del mondo e della carne; 9. Benedetto Vecchi: Di alcuni temi dell'opera di Zygmunt Bauman; 10. Riletture: Luciana Stegagno Picchio, La letteratura brasiliana; 11. Riletture: Luciana Stegagno Picchio (direttrice), Poesia portoghese e brasiliana; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* Numero 1066 del 27 settembre 2005: 1. Ottavio Raimondo: Il 23 ottobre rispondiamo si'; 2. Fabio Affinito: Liberare il mondo dal pericolo delle armi; 3. Ettore Zerbino: Si'; 4. Alcuni riferimenti utili per sostenere il si' al disarmo; 5. Mohandas Gandhi: La morale; 6. Francesco Comina intervista Arturo Paoli; 7. Monica Lanfranco colloquia con Rossana Piredda sulle donne e il potere; 8. Monica Lanfranco colloquia con Gabriella Trotta sulle donne e il potere; 9. Letture: Elena Pulcini, L'individuo senza passioni; 10. Letture: Elena Pulcini, Il potere di unire; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'", numero 3 del 27 settembre 2005: 1. Benito D'Ippolito: Sette lapidi per dire un si'; 2. Perche' votare si' al referendum; 3. Un appello per il si' al referendum di 56 docenti universitari, ricercatrici e ricercatori sociali brasiliani; 4. Proposta di ordine del giorno da approvare nelle istituzioni italiane a sostegno della Campagna per il disarmo in Brasile.
* Numero 1067 del 28 settembre 2005: 1. Ermanno Allegri intervista Antonio Rangel Bandeira sulla Campagna per il disarmo e il si' al referendum; 2. Breve notizia sul referendum del 23 ottobre; 3. Paolo Coluccia: Si'; 4. Nella Ginatempo: Si'; 5. Ida Dominijanni: Un incontro con Carol Gilligan; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 1068 del 29 settembre 2005: 1. Pierluigi Vito: Se vinceranno i si'; 2. Francesca Molinari: Il valore di una semplice domanda; 3. Paolo Candelari: Si'; 4. Enzo Piffer: Si'; 5. Silvano Tartarini: Si'; 6. Francesco Vignarca: Si'; 7. Nella Ginatempo: Manifesto delle vittime civili; 8. Francesco Comina: Un incontro con Arturo Paoli a Bolzano; 9. "Peace mom" a Washington; 10. Giobbe Santabarbara: Le tre carte; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 31 del 29 settembre 2005: 1. Luisa Zanotelli: Si', una strada nonviolenta verso un mondo migliore; 2. Mirella Sartori: Si'; 3. Antonella Sapio: Scampia; 4. Sessant'anni di Resistenza delle donne; 5. Giuliana Sgrena: I signori delle armi e del cemento. A Kabul; 6. Paola Mancinelli: Tutt'altrimenti. A partire da Emmanuel Levinas (parte seconda e conclusiva); 7. Forum delle donne: Un'occasione perduta.
* Numero 1069 del 30 settembre 2005: 0. Comunicazione di servizio; 1. Dario Bossi: Si'; 2. Alessio Ciacci: Si'; 3. Claudio Giusti: Si'; 4. Adriano Moratto: Si'; 5. Antonio Parisella: Si'; 6. Bruno Segre: Si'; 7. Patricia Lombroso intervista Jimmy Massey; 8. Oreste Benzi: Un appello a lenire ferite e costruire ponti di pace con l'"Operazione Colomba"; 9. Marina Zenobio: Le voci dei desaparecidos nella memoria dei figli; 10. Maurizio Matteuzzi presenta "Montevideo-Stoccolma" di Luisa Di Gaetano; 11. Un corso di accostamento alla nonviolenza a Narni; 12. Dallo statuto dell'associazione "Mani sporche"; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
 
10. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO
 
Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.
Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:
1. l'opposizione integrale alla guerra;
2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;
3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;
4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.
Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.
Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.
 
11. PER SAPERNE DI PIU'
 
Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 108 del 21 febbraio 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it, sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe
 
 
In alternativa e' possibile andare sulla pagina web
http://web.peacelink.it/mailing_admin.html
quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).
 
L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:
http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html
 
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it