[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegrammi. 109



TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 109 del 22 febbraio 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it
 
Sommario di questo numero:
1. La guerra e il razzismo nemici dell'umanita'
2. Il "Centro di ricerca per la pace" sostiene la proposta della candidatura di Antonella Litta a presidente della Provincia di Viterbo
3. "Azione nonviolenta"
4. Segnalazioni librarie
5. Indice dei numeri 1070-1100 (ottobre 2005) de "La nonviolenza e' in cammino"
6. La "Carta" del Movimento Nonviolento
7. Per saperne di piu'
 
1. EDITORIALE. LA GUERRA E IL RAZZISMO NEMICI DELL'UMANITA'
 
Poiche' la guerra e il razzismo sono nemici dell'umanita', e' compito dell'umanita' - di tutta l'umanita' e di ogni singola persona - opporsi alla guerra e al razzismo.
 
2. RIFLESSIONE. IL "CENTRO DI RICERCA PER LA PACE" SOSTIENE LA PROPOSTA DELLA CANDIDATURA DI ANTONELLA LITTA A PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI VITERBO
 
La proposta della candidatura della dottoressa Antonella Litta a presidente della Provincia di Viterbo e' in grado di unire un'ampia coalizione della societa' civile e delle forze democratiche che si oppongono al colpo di stato berlusconiano e difendono la legalita' costituzionale, i diritti umani, l'ambiente.
I tempi sono ormai ridottissimi, ed occorre che le forze politiche democratiche locali che ancora oggi affermano di non esser riuscite a trovare l'accordo su una personalita' autorevole e rappresentativa escano dall'ambiguita' e si pronuncino sulla disponibilita' ad essere parte di una coalizione caratterizzata dalle esperienze, riflessioni e lotte di cui la dottoressa Antonella Litta e' rappresentativa.
In particolare tutte le forze politiche democratiche che negli ultimi anni dopo iniziali disastrose incertezze hanno fatto propria l'opposizione al mega-aeroporto (che a Viterbo e' la questione decisiva per tutto cio' che il mega-aeroporto nocivo e distruttivo, insensato e fuorilegge implica in termini di illegalita', disastro ambientale, aggressione alla salute, catastrofico modello di sviluppo, saccheggio da parte dei poteri corrotti e criminali), possono e devono cogliere l'occasione di convergere in una coalizione ampia, plurale nelle identita' e coesa su scelte e valori dei quali la candidata a presidente sarebbe garante.
Avrebbe infatti un rilevante significato morale e civile candidare la dottoressa Litta come voce tanto dei movimenti della societa' civile quanto dell'arco delle forze democratiche che si oppongono al regime berlusconiano: a questa condizione la sua candidatura sarebbe in grado di efficacemente sfidare la destra golpista, razzista, guerrafondaia ed ecocida.
In questa prospettiva di ampio fronte democratico, il "Centro di ricerca per la pace" di Viterbo esprime il suo sostegno alla proposta di candidatura della dottoressa Antonella Litta avanzata da figure e movimenti dell'impegno civile, e chiede a tutte le forze democratiche un tempestivo pronunciamento.
Il Centro di ricerca per la pace di Viterbo
Viterbo, 21 febbraio 2010
*
Breve notizia sulla dottoressa Antonella Litta
La dottoressa Antonella Litta svolge l'attivita' di medico di medicina generale a Nepi. E' specialista in Reumatologia ed ha condotto una intensa attivita' di ricerca scientifica presso l'Universita' di Roma "la Sapienza" e contribuito alla realizzazione di uno tra i primi e piu' importanti studi scientifici italiani sull'interazione tra campi elettromagnetici e sistemi viventi, pubblicato sulla prestigiosa rivista "Clinical and Esperimental Rheumatology", n. 11, pp. 41-47, 1993. E' referente locale dell'Associazione italiana medici per l'ambiente (International Society of Doctors for the Environment - Italia) e per questa associazione e' responsabile e coordinatrice nazionale del gruppo di studio su "Trasporto aereo come fattore d'inquinamento ambientale e danno alla salute". E' referente per l'Ordine dei medici di Viterbo per l'iniziativa congiunta Fnomceo-Isde "Tutela del diritto individuale e collettivo alla salute e ad un ambiente salubre". Gia' responsabile dell'associazione Aires-onlus (Associazione internazionale ricerca e salute) e' stata organizzatrice di numerosi convegni medico-scientifici. Presta attivita' di medico volontario nei paesi africani. E' stata consigliera comunale. E' partecipe e sostenitrice di programmi di solidarieta' locali ed internazionali. Presidente del Comitato "Nepi per la pace", e' impegnata in progetti di educazione alla pace, alla legalita', alla nonviolenza e al rispetto dell'ambiente. E' la portavoce del Comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo, in difesa della salute, dell'ambiente, della democrazia, dei diritti di tutti.
 
3. STRUMENTI. "AZIONE NONVIOLENTA"
 
"Azione nonviolenta" e' la rivista del Movimento Nonviolento, fondata da Aldo Capitini nel 1964, mensile di formazione, informazione e dibattito sulle tematiche della nonviolenza in Italia e nel mondo.
Redazione, direzione, amministrazione: via Spagna 8, 37123 Verona, tel. 0458009803 (da lunedi' a venerdi': ore 9-13 e 15-19), fax: 0458009212, e-mail: an at nonviolenti.org, sito: www.nonviolenti.org
Per abbonarsi ad "Azione nonviolenta" inviare 30 euro sul ccp n. 10250363 intestato ad Azione nonviolenta, via Spagna 8, 37123 Verona.
E' possibile chiedere una copia omaggio, inviando una e-mail all'indirizzo an at nonviolenti.org scrivendo nell'oggetto "copia di 'Azione nonviolenta'".
 
4. SEGNALAZIONI LIBRARIE
 
Ristampe
- J. D. Salinger, Il giovane Holden, Einaudi, Torino 1961, 2010, pp. IV + 250, euro 9,90 (in supplemento al settimanale "Panorama").
*
Riedizioni
- Guglielmo d'Ockham, Il filosofo e la politica. La spada e lo scettro, Bompiani, Milano 2002 e Rcs Milano 1997, 2005, Mondadori, Milano 2010, pp. 870, euro 12,90 (in supplemento a vari periodici Mondadori). Contiene: Octo quaestiones de potestate papae; An princeps pro suo succursu, scilicet guerrae, possit recipere bona ecclesiarum, etiam invito papa; Epistola ad fratres minores.
 
5. MATERIALI. INDICE DEI NUMERI 1070-1100 (OTTOBRE 2005) DE "LA NONVIOLENZA E' IN CAMMINO"

* Numero 1070 del primo ottobre 2005: 1. Andrea Fiorentino: Si' al referendum per proibire il commercio delle armi; 2. Appello dei missionari comboniani del Nordeste del Brasile per il si' al referendum; 3. Angelo Cifatte: Si'; 4. Daniele Gallo: Si'; 5. "Rete Musibrasil": Si'; 6. Giuliana Sgrena presenta "Otto anni e 21 giorni" di Simona Torretta; 7. Enrico Peyretti: Perdono; 8. Giovanni Sarubbi: Verso la quarta giornata del dialogo cristiano-islamico; 9. Un profilo di Giovanni Benzoni; 10. Letture: Mariapaola Fimiani, Vanna Gessa Kurotschka, Elena Pulcini (a cura di), Umano, post-umano; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* Numero 1071 del 2 ottobre 2005: 1. Bruna Peyrot: Etica per la vita: si' al referendum del 23 ottobre; 2. Giorgio Montagnoli: Si'; 3. Ermanno Allegri: Una richiesta di sostegno; 4. Alcuni riferimenti utili per sostenere il referendum per il disarmo; 5. Carmine Curci, Nicola Colasuonno, Renato Sacco: La Campagna "banche armate" scrive a governo e parlamento; 6. Giulio Vittorangeli: Scrivere della Palestina; 7. Dichiarazione conclusiva della conferenza internazionale delle Donne in nero a Gerusalemme; 8. Peppe Sini, Tomas Stockmann: Gaza, e il fascismo europeo; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 41 del 2 ottobre 2005: 1. Proposta di ordine del giorno da approvare nelle istituzioni italiane a sostegno della Campagna per il disarmo in Brasile; 2. Forum comunitario di lotta alla violenza: Dimmi di si' il 23 di ottobre. Un appello per il si' al referendum; 3. A Rovereto il 7 ottobre per il si' al referendum per il disarmo; 4. Luca Salvi: Si', e scriviamo a tuti i giornali; 5. Luciano Bertozzi: Il piazzista; 6. Rosangela Pesenti: Se nessuna donna... 7. Anna Bravo: Nodi; 8. Comitato promotore della quarta giornata ecumenica del dialogo cristianoislamico: Auguri a tutti i musulmani d'Italia per l'inizio del Ramadan; 9. Maria Teresa Carbone intervista Sindiwe Magona.
* Numero 1072 del 3 ottobre 2005: 1. Anna Maria Civico: Con voce di donna: si' al referendum del 23 ottobre; 2. Giuseppe Barbaglio: Si'; 3. Paolo Sabbetta: Si'; 4. Elena Pulcini: Prendersi cura; 5. Franco Montanari: Saffo riemersa dalle acque della memoria; 6. Riccardo Orioles: Solidarieta' a Marco Benanti; 7. Enrico Peyretti presenta "Laicita'" di Armido Rizzi; 8. Alessandro Marescotti: Un opuscolo sul lavoro di Chiara Castellani; 9. Assegnato il "Nobel alternativo" a quattro attivisti per i diritti umani; 10. Politiche globali di sostenibilita', a Torino; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* Numero 1073 del 4 ottobre 2005: 1. Mao Valpiana: Diciamo si' alla vita. E un esperimento e una proposta; 2. Evelina Savini: Sognando insieme il sogno diventa realta': un si' per il Brasile e per il mondo; 3. Marcelo Barros: Disarmare i cuori per disarmare il paese; 4. Paolo Giuntella: Si'; 5. Raffaella Mendolia: Si'; 6. Per sostenere il lavoro informativo di padre Ermanno Allegri e dell'agenzia "Adital"; 7. Alcuni siti utili per informarsi e sostenere il si' al referendum per il disarmo; 8. Giulio Vittorangeli: annus mirabilis, annus horribilis; 9. Alessandro Dal Lago: Quello che l'Europa non riesce a vedere; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'", numero 4 del 4 ottobre 2005: 1. Peppe Sini: Tre proposte; 2. Dieci ragioni per votare si'; 3. In tutto il Brasile iniziative e incontri per il si' al disarmo, si' alla vita, si' all'umanita'; 4. Materiali di lavoro: un ordine del giorno.
* Numero 1074 del 5 ottobre 2005: 1. Donne in nero di Udine: Diciamo si' al referendum brasiliano; 2. Francesco Martone: Si'; 3. Amedeo Tosi: Si'; 4. Fulvio Vassallo Paleologo: Si'; 5. Luca Salvi: Si', un mondo senza armi; 6. Cindy Sheehan: La domanda; 7. Eleonora Cirant intervista Carol Gilligan; 8. Luce Irigaray: Alla ricerca di un'altra etica; 9. Il 7 ottobre a Ferrara; 10. Comincia il 7 ottobre il seminario di Diotima "L'ombra della madre"; 11. Sandro Mezzadra: Profughe. L'ultimo volume di "Genesis"; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* Numero 1075 del 6 ottobre 2005: 1. Il Consiglio Provinciale di Viterbo ha approvato all'unanimita' l'ordine del giorno a sostegno della Campagna per il disarmo in Brasile; 2. Daria Bonfietti: Si'; 3. Elena Buccoliero: Si'; 4. Pierluigi Consorti: Si'; 5. Alfredo Galasso: Si'; 6. Lilli Gruber: Si'; 7. Un altro sondaggio dal Brasile: tre brasiliani su quattro dicono si'; 8. Severino Vardacampi: Sull'utilita' e sul danno dei sondaggi. E ancora un si' con tutti i sentimenti; 9. Rossana Rossanda: Le donne, le guerre; 10. Simonetta Fiori intervista Luisa Muraro; 11. Domenico Jervolino: Un incontro a Lima; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 32 del 6 ottobre 2005: 1. Carla Biavati: Si'; 2. Un ordine del giorno di solidarieta' con la Campagna per il disarmo in Brasile da proporre alle istituzioni italiane; 3. Elena Buccoliero: La disposizione al dialogo; 4. Maria G. Di Rienzo: Qualche notizia d'ottobre; 5. Sherif El Sebaie intervista Elham Agid; 6. Benjamin Dangl intervista Celia Martinez; 7. Maria Antonietta Saracino: Le parole, il dolore. Letteratura sudafricana oggi.
* Numero 1076 del 7 ottobre 2005: 1. Frei Betto: Si' al disarmo, si' alla vita; 2. Maria Cecilia de Souza Minayo: Diciamo si' al referendum. Con un piccolo decalogo; 3. Mauro Brilli: Si'; 4. Pasquale Iannamorelli: Si'; 5. Marcello Vigli: Si'; 6. Ermanno Allegri: Un ringraziamento al Consiglio Provinciale di Viterbo; 7. Nel giorno di Francesco d'Assisi una catena umana per la pace ha unito il Brasile; 8. Elena Pulcini: Eta' globale, Io globale; 9. Raniero La Valle: Un attentato alla Costituzione; 10. Maria G. Di Rienzo: Un'azione mondiale per la giustizia climatica; 11. Augusto Illuminati presenta "Il pensiero islamico contemporaneo" di Massimo Campanini; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* Numero 1077 dell'8 ottobre 2005: 0. Una comunicazione di servizio; 1. Joao Oneres Marchiori: Se vuoi la pace, costruisci la solidarieta'. Si' al referendum, si' al disarmo, si' alla vita; 2. Elena Pulcini: Perche' si'; 3. Gino Barsella: Si'; 4. Vittorio Bellavite: Si'; 5. Alessandro Ercoli: Si'; 6. Monica Frassoni: Si'; 7. Giorgio Giannini: Si'; 8. Stefano Longagnani: Si'; 9. Luigi Manconi: Si'; 10. Claudia Fanti: Il 23 ottobre si' al disarmo, si' alla vita, si' all'umanita'; 11. Maria G. Di Rienzo: Uno sciopero della fame nella prigione di Telmond; 12. Ileana Montini: La politica del patriarcato; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* Numero 1078 del 9 ottobre 2005: 1. Un appello a  proporre a tutte le istituzioni italiane l'approvazione dell'ordine del giorno a sostegno della campagna per il disarmo in Brasile gia' deliberato all'unanimita' dal Consiglio Provinciale di Viterbo; 2. Maria do Rosario: Si' al disarmo, si' alla vita; 3. Luisa Morgantini: Si'; 4. Riccardo Dello Sbarba: Da Bolzano solidali con il referendum brasiliano. Si' al disarmo che salva le vite, si' all'umanita'; 5. Maurizio Simoncelli: Armi leggere, guerre pesanti; 6. Franco Cambi: La nonviolenza: un assoluto antropologico, etico e politico; 7. Ileana Montini: "La violenza nei legami d'amore". Un ciclo di incontri a Brescia; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 42 del 9 ottobre 2005: 1. Fabio Ragaini: Si' alla vita, si' al disarmo; 2. "Azione nonviolenta" di ottobre: "Diga sim a' vida" (Diciamo si' alla vita); 3. Elena Pulcini: La passione per l'altro, fondamento della cura; 4. Werner Wintersteiner: Formare alla pace.
* Numero 1079 del 10 ottobre 2005: 1. Chico Buarque: Si'; 2. Emerson Fittipaldi: Si'; 3. Marieta Severo: Si'; 4. Giovanni Battafarano: Si'; 5. Alex Zanotelli: Si'; 6. Fabrizio Gatti: Una testimonianza dal campo di concentramento di Lampedusa; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 1080 dell'11 ottobre 2005: 1. Osvaldo Ercoli e Peppe Sini: Si', dal Brasile al mondo; 2. Fernanda Abreu: Si'; 3. Andrea Zeccato: Brasile al voto contro la morte; 4. Anna Maria Bruzzone: Si'; 5. "Mani tese": Si'; 6. Pietro M. Toesca: Si'; 7. Un nuovo sondaggio: Fortaleza dice si'; 8. Andrea Trentini:Un incontro a Rovereto per il si' al referendum per il disarmo; 9. "Vita": Il primo referendum in Brasile; 10. Stella Spinelli: Il Brasile si prepara al referendum per abolire le armi da fuoco; 11. Luciano Bonfrate: Week-end a Lampedusa; 12. Il "Cos in rete" di ottobre; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'", numero 5 dell'11 ottobre 2005: 1. Jody Williams: Il buon esempio brasiliano; 2. Paulo Betti: Si'; 3. Wagner Moura: Si'; 4. Marcos Palmeira: Si'; 5. Lazaro Ramos: Si'; 6. Le ragioni del si'. Nei volti di persone assassinate.
* Numero 1081 del 12 ottobre 2005: 1. Margarida Mendonca: Il nostro si' alla pace e alla vita; 2. Giuseppe Burgio: Si'; 3. Nino Lisi: Si'; 4. Fulvio Cesare Manara: Si'; 5. Francesco Pistolato: Si'; 6. "Adital": Anche l'Associazione brasiliana gay, lesbiche e transgender e' impegnata a favore del disarmo, per il si' al referendum; 7. Luciana Sbarbati: La pace e' una forza che libera le coscienze; 8. Enrico Peyretti: Alba; 9. Augusto Cavadi: Come battere la mafia con i principi della pace; 10. Marinella Correggia: Dopo lo tsunami. Resta la lotta gandhiana; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* Numero 1082 del 13 ottobre 2005: 1. Benito D'Ippolito: Incidente a Kabul; 2. Il Consiglio Comunale di Ladispoli approva un ordine del giorno a sostegno della campagna per il disarmo in Brasile in vista del referendum del 23 ottobre; 3. Giuseppe Casarrubea: Si', nel ricordo di Danilo Dolci, di Paulo Freire, di Aldo Capitini; 4. Amalia Sartori: Si'; 5. Roberto Sensi e Antonio Tricarico: Si'; 6. Lorella Pica: Sos Guatemala; 7. Aiutiamo le vittime dei disastri in Asia e in Centroamerica; 8. Enrico Peyretti: Sulla speranza, ascoltando Barbara Spinelli; 9. Un appello e un'iniziativa per i beni comuni e i diritti sociali; 10. Simone Weil: Come oggi; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 33 del 13 ottobre 2005: 1. Camila Magalhaes Lima: Si' alla vita, facciamola finita col commercio delle armi; 2. Manifesto delle donne brasiliane vittime e parenti delle vittime di violenza.
* Numero 1083 del 14 ottobre 2005: 1. Anche il Consiglio Circoscrizionale di Porta nuova a Pescara approva un ordine del giorno a sostegno della campagna per il disarmo in Brasile in vista del referendum del 23 ottobre; 2. Arci servizio civile di Viterbo: Si'; 3. Mariangela Chiolero: Si'; 4. Jole Garuti: Si'; 5. Floriana Lipparini: Si'; 6. Aleandro Longhi: Si'; 7. Walter Mancini: Si'; 8. Enzo Mazzi: Si'; 9. Nadia Neri: Si'; 10. Pierluigi Ontanetti: Si'; 11. Renato Sacco: Si'; 12. Riccardo Dello Sbarba: Bolzano e i suoi missionari solidali con la popolazione brasiliana per il disarmo e il diritto alla vita; 13. Unione donne in Italia: La barbarie; 14. Movimento Nonviolento: Una lettera al tribunale di Breda in Olanda; 15. Maria G. Di Rienzo: Brevi; 16. Mona Mahmoud: Si chiama "Amore", e' la radio delle donne a Baghdad; 17. Katha Pollitt: La "nobile causa" del fondamentalismo patriarcale; 18. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 19. Per saperne di piu'.
* Numero 1084 del 15 ottobre 2005: 1. Appello di donne e uomini insigniti del premio Nobel per la pace: Si' al referendum per il disarmo; 2. Greenpeace: Diciamo si' al disarmo, diciamo si' alla vita; 3. Andrea Cozzo: Si'; 4. Francesco de Notaris: Si'; 5. Cindy Sheehan: Dalla disperazione alla speranza; 6. Enrico Peyretti: Etica e comunicazione; 7. Lea Melandri: I due volti della maschilita'; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* Numero 1085 del 16 ottobre 2005: 1. La Rete italiana per il disarmo incontra il presidente brasiliano Lula oggi a Roma; 2. Giovanni Colombo: mozione al Consiglio Comunale di Milano a sostegno della campagna per il disarmo in Brasile in vista del referendum del 23 ottobre; 3. Flavio Santini: Ventidue consiglieri presentano al Consiglio Comunale di Trento l'ordine del giorno a sostegno della campagna per il disarmo in Brasile in vista del referendum del 23 ottobre; 4. Marco Giubbani: Si'; 5. Oliviero Diliberto: Si'; 6. Antonella Litta: Si'; 7. Enrico Morganti: Si'; 8. La Campagna "Control Arms"; 9. Serge Latouche: La proposta della decrescita, una scelta a sinistra; 10. Salima Ghafari e Mari Nabard: Dare la vita in solitudine e morire; 11. Giulio Vittorangeli: Il passo della morte; 12. Enrico Peyretti: Un commento a una testimonianza di Cindy Sheehan; 13. Iniziative in occasione della quarta giornata ecumenica del dialogo cristiano-islamico; 14. "Servitium" di settembre-ottobre 2005, Curare ed essere curati; 15. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 16. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 43 del 16 ottobre 2005: 1. Desmond Tutu: Si' al referendum brasiliano per il disarmo; 2. Mohandas Gandhi: Mezzi e fini; 3. Tom Engelhardt intervista Cindy Sheehan; 4. Marina Zenobio: La lunga marcia delle agricoltrici; 5. Michael Luongo: Le donne afgane costruiscono i propri consigli; 6. Marina Forti: Rifugiati ambientali; 7. Hannah Arendt: Verita'; 8. Simone Weil: Se uno sconosciuto.
* Numero 1086 del 17 ottobre 2005: 1. Luciano Corradini: Si' al referendum brasiliano; 2. Luciano Dottarelli: Si'; 3. Luciana Marcolini: Si'; 4. Marianella Sclavi: Si'; 5. Rete italiana per il disarmo: Iniziative in corso e in programma; 6. Giuseppe Moscati: Quale aggiunta? In dialogo con Aldo Capitini; 7. Giuliana Sgrena: Iraq, il voto del paese spezzato; 8. Marina Forti: Siccita'; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* Numero 1087 del 18 ottobre 2005: 1. Maria Luigia Casieri, Peppe Sini: A che punto e' la notte. Un appello ancora; 2. Raymundo Damasceno: Si'; 3. Valeria Ando': Si'; 4. Elena Liotta: Si'; 5. Carla Mariani: Si'; 6. Tavola della pace del Friuli Venezia Giulia: Si'; 7. La Rete italiana per il disarmo ha incontrato il presidente brasiliano Lula a Roma il 16 ottobre; 8. Giulio Vittorangeli: Un piatto di spaghetti al pomodoro; 9. Enrico Peyretti: Una lettera al Presidente della Repubblica Italiana; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'", numero 6 del 18 ottobre 2005: 1. Raniero La Valle: Detronizzare le armi, costruire la pace; 2. Mario Lopez Martinez: Il futuro puo' essere oggi; 3. Maria Clara Lucchetti Bingemer: Si'; 4. Odilo Pedro Scherer: Si'; 5. Anche il Consiglio Comunale di Padova approva un ordine del giorno a sostegno della campagna per il disarmo in Brasile in vista del referendum del 23 ottobre; 6. Dall'Angola alla Turchia domenica 16 ottobre in tutto il mondo si sono svolte iniziative pubbliche a sostegno del referendum brasiliano per il disarmo; 7. Un sondaggio a Rio de Janeiro.
* Numero 1088 del 19 ottobre 2005: 1. Gabriele Aquilina e Elena Dall'Acqua: Si'; 2. Antonio Di Pietro: Si'; 3. Donato Perreca: Si'; 4. Patrizia Toia: Si'; 5. Maria G. Di Rienzo: Una lettera da leggere quando hai tempo; 6. Enrico Peyretti: La guerra, antitesi del diritto; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* Numero 1089 del 20 ottobre 2005: 1. Una classe scolastica di Ivrea per il si' al referendum in Brasile; 2. Le chiese cristiane brasiliane pregano per il disarmo e invitano a votare si' al referendum; 3. Franco Barbero: Si'; 4. Francesco Comina: Una sera con Lula; 5. Sergio Paronetto: L'insegnamento di don Milani. A quarant'anni dalla "Lettera ai giudici"; 6. "Libera": Salviamo la legge sui beni confiscati alle mafie; 7. Mao Valpiana: Le due facce del presidente: paladino della pace alla Fao, piazzista d'armi in Cina; 8. Luciano Corradini: Austerity per politici e grand commis; 9. Giovanni Sarubbi: Si avvicina la quarta giornata del dialogo cristiano-islamico per l'incontro ecumenico fra tutte le religioni, fra tutti gli esseri umani; 10. Rosa Luxemburg: E' chiaro; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 34 del 20 ottobre 2005: 1. Dal profondo del cuore; 2. Simone Weil: La virtu' piu' essenziale.
* Numero 1090 del 21 ottobre 2005: 1. Luzia Premoli: Lasciate che decida l'amore; 2. Giobbe Santabarbara: Contesa dei moderni e dei postumi. Un contributo in due note per il si' al referendum per il disarmo; 3. Farid Adly: Si'; 4. Donne per la difesa della societa civile: Si'; 5. Roberta Filippi: Si'; 6. Angelo Gandolfi: Si'; 7. Marie Claude Pace: Si'; 8. Paolo Sales: Si'; 9. Veronika Stirner Brantsch: Si'; 10. Tim Whitmore: Si'; 11. Enzo Ciconte: L'offensiva della 'ndrangheta; 12. Eduardo Galeano: America, i volti e le maschere; 13. Idee e proposte per un'altra Sicilia. Il 21 e 22 ottobre a Palermo; 14. Le manifestazioni del Salone dell'editoria di pace a Venezia; 15. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 16. Per saperne di piu'.
* "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'", numero 7 del 21 ottobre 2005: 1. Hannah Arendt: Se una cosa; 2. Appello delle e dei comandanti, delle e dei dirigenti, delle operatrici e degli operatori di pubblica sicurezza brasiliani per il si' al referendum; 3. Frei Betto: Si'; 4. Valterli Guedes: Si'; 5. Wilson Cesca: Si'; 6. Lazslo Avila: Si'; 7. Anselmo Carvalho Pinto: Si'; 8. Zuenir Ventura: Si'; 9. Marco Maciel: Si'; 10. Ismael Pfeifer: Si'; 11. Paulo Natir : Si'; 12. Eduardo Matarazzo Suplicy: Si'; 13. Valeria Grassi: Si'; 14. Antonio Rangel Bandeira: Si'; 15. Julio Americo: Si'; 16. Maria Lucia Karan: Si'; 17. Diana Myriam Lichtenstein Corso: Si'; 18. Vinicius George: Si'; 19. Pablo Kossa: Si'; 20. Dalmo de Abreu Dallari: Si'; 21. Gustavo Figueiredo: Si'; 22. Andre' Luiz Bogado Cunha: Si'; 23. Luiz Garcia: Si'; 24. Dennis Raduenz: Si'; 25. Simone Weil: Il bello.
* Numero 1091 del 22 ottobre 2005: 1. Si'; 2. Luigi Ciotti: Si' al referendum brasiliano per il disarmo; 3. Un appello di pastore e pastori delle Chiese evangeliche brasiliane: Chi segue Gesu' Cristo dice si' alla vita; 4. Denis Mizne: Si'; 5. Jose' Francisco Barbalho: Si'; 6. Luciano Mendes de Almeida: Si'; 7. Joao Paulo Cechinel Souza: Si'; 8. Fernando Luiz Abrucio: Si'; 9. Renata Vieira Conde: Si'; 10. Luis Fernando Verissimo: Si'; 11. Marcus Pestana: Si'; 12. Francisco Faiad: Si'; 13. Joao Alfredo Telles Melo: Si'; 14. Joao Jaime Marinho: Si'; 15. Carlito Merss: Si'; 16. Irineu Colombo: Si'; 17. Gustavo Cesar de M. Ribeiro: Si'; 18. Clemir Fernandes: Si'; 19. Fernanda Takai: Si'; 20. Ignacio Cano: Si'; 21. Renan Calheiros: Si'; 22. Italo Gurgel: Si'; 23. Moacyr Scliar: Si'; 24. Alexandre Trajano: Si'; 25. Lama Padma Samten: Si'; 26. Jose' Pimentel: Si'; 27. Gustavo Petta: Si'; 28. Eduardo Koaik: Si'; 29. Pablo Sergio: Si'; 30. Paulo Castelo Branco: Si'; 31. Suzana Varjao: Si'; 32. Carlos Costa: Si'; 33. Daniel Dantas: Si'; 34. Gualter George: Si'; 35. Iris Tavares: Si'; 36. Beatriz Cruz: Si'; 37. Charles Borg: Si'; 38. Marcelo Itagiba: Si'; 39. Soninha Francine: Si'; 40. Anche le massaie veronesi dicono si'; 41. Ricciardo Aloisi: Io sono quello; 42. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 43. Per saperne di piu'.
* "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'", numero 8 del 22 ottobre 2005: 1. Flavio Lotti: La via della pace e della nonviolenza; 2. Leonardo Boff: Si'; 3. Gianni Alioti: Si'; 4. Associazione universitaria per la cooperazione allo sviluppo: Si'; 5. "Gruppo Soter": Si'; 6. "Gubbio per la pace": Si'; 7. Arianna Marullo: Si'; 8. Paolo Pinardi: Si'; 9. Matteo Soccio: Si'; 10. Da Brescia a sostegno del referendum brasiliano per la proibizione del commercio delle armi da fuoco; 11. Severino Vardacampi: In timore e tremore.
* Numero 1092 del 23 ottobre 2005: 1. Tu; 2. Stefano Rodota': Si' al referendum brasiliano per il disarmo; 3. Mao Valpiana: Oggi in Brasile; 4. Jose' Gregori: Il 23 ottobre diciamo si'; 5. Negra Li: Si'; 6. Rogerio Flausino: Si'; 7. Sandra de Sa': Si'; 8. Francesco Comina intervista Ermanno Allegri; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 44 del 23 ottobre 2005: Jean-Marie Muller, significato della nonviolenza.
* Numero 1093 del 24 ottobre 2005: 1. In attesa di notizie dal Brasile, alcuni doverosi ringraziamenti; 2. Enrico Peyretti: Difesa senza guerra (parte prima); 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.
* Numero 1094 del 25 ottobre 2005: 1. Alle sorelle e ai fratelli brasiliani; 2. Osvaldo Caffianchi: Paesaggio dopo la battaglia; 3. Francesco Comina: Per un mondo libero dalla violenza; 4. Federica Curzi: Il diritto all'innocenza attiva; 5. Doriana Goracci: A doppio taglio; 6. Massimiliano Pilati: Un mondo senza armi e' possibile; 7. Mao Valpiana: Una brevissima considerazione; 8. Rete italiana per il disarmo: L'impegno continua; 9. Enrico Peyretti: Difesa senza guerra (parte seconda e conclusiva); 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'", numero 9 del 25 ottobre 2005: 1. Giobbe Santabarbara: Due cattive notizie e due buone; 2. Dal sito www.referendosim.com.br un primo commento.
* Numero 1095 del 26 ottobre 2005: 1. Peppe Sini: La vittoria del partito degli assassini e le responsabilita' nostre; 2. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 3. Per saperne di piu'.
* Numero 1096 del 27 ottobre 2005: 1. Maria G. Di Rienzo: Rosa Parks; 2. Ermanno Allegri: Dopo il referendum; 3. Mauro Brilli: Dopo il referendum; 4. Giancarla Codrignani: Dopo il referendum; 5. Enrico Peyretti: Dopo il referendum; 6. Carlo Sansonetti e Lorella Pica: Dopo il referendum; 7. Quarta giornata ecumenica del dialogo cristiano-islamico: vincere la paura per costruire la pace; 8. Abolire i Centri di permanenza temporanea; 9. "Beati i costruttori di pace": Un appello ai veecovi italiani sullo scandalo dei Centri di permanenza temporanea; 10. Un incontro a Viterbo; 11. Movimento Internazionale della Riconciliazione e Movimento Nonviolento del Piemonte e della Val d'Aosta: 4 novembre, non festa ma lutto; 12. Lidia Menapace: La vendetta del patriarcato. In parlamento; 13. Anna Maria Merlo presenta l'ultimo libro di Fethi Benslama; 14. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 15. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 35 del 27 ottobre 2005: 1. Cindy Sheehan: Duemila morti: non uno di piu'; 2. Luigi Onori ricorda Shirley Horn; 3. Lea Melandri: Eros e polemos; 4. Daniela Padoan intervista Ruth Klueger; 5. Valeria Magnani: Olive Schreiner.
* Numero 1097 del 28 ottobre 2005: 1. Aldo Capitini: Teoria della nonviolenza (parte prima); 2. Hannah Arendt: Un integrale amore per la verita'; 3. Simone Weil: Uno spirito di verita' nell'amore; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* "Vittoria al mondo. Si' all'umanita'", numero 10 del 28 ottobre 2005: 1. "Io dico, seguitando"; 2. "Instituto Sou da Paz": Uccidere non e' un diritto; 3. Gina Abbate: Dopo il referendum; 4. Hermann Barbiere: Dopo il referendum; 5. Paolo Coluccia: Dopo il referendum; 6. Carlo Gubitosa: Dopo il referendum; 7. Elena Liotta: Dopo il referendum; 8. Adriano Moratto: Dopo il referendum; 9. Oskar Peterlini: Dopo il referendum; 10. Bruna Peyrot: Dopo il referendum; 11. Edi Rabini: Dopo il referendum; 12. Alessandro Fioroni: Una sconfitta; 13. Maurizio Matteuzzi: Una sconfitta.
* Numero 1098 del 29 ottobre 2005: 1. Aldo Capitini: Teoria della nonviolenza (parte seconda e conclusiva); 2. Letture: Dimitri D'Andrea, Elena Pulcini (a cura di), Filosofie della globalizzazione; 3. Letture: Gruppo "La tenda", Roma come chiesa locale; 4. Letture: Marco Revelli, Carta d'identita'; 5. Letture: Phil Rushton, Riportiamoli a casa; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* Numero 1099 del 30 ottobre 2005: 1. Celeste Zappala e Anne Roesler: Chi avra' il coraggio di guardarci negli occhi? 2. Arturo Paoli: Dopo il referendum; 3. Paolo Bertagnolli: Dopo il referendum; 4. Federico La Sala: Ieri dicevamo; 5. Dario Mencagli: Ieri dicevamo; 6. Emilio Molinari: Ieri dicevamo; 7. Alessandro Portelli ricorda Rosa Parks; 8. Annamaria Rivera: Corpi velati e svelati. Il potere dello sguardo; 9. Donne in cammino, a Roma il 31 ottobre; 10. Maria Luisa Boccia e Grazia Zuffa: Un invito il 5 novembre a Roma; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 45 del 30 ottobre 2005: Elena Liotta: Seguendo la via del proprio smarrimento: il coraggio di osare un mutamento radicale.
* Numero 1100 del 31 ottobre 2005: 1. Dopo il referendum; 2. Emir Sader: Dopo il referendum; 3. Ida Dominijanni colloquia con Luisa Muraro; 4. Brunetto Salvarani: Una lettera alle donne e agli uomini che Dio ama, in occasione della quarta giornata del dialogo ecumenico cristiano-islamico; 5. Irene Alison: Una rosa contro il nazismo; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
 
6. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO
 
Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.
Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:
1. l'opposizione integrale alla guerra;
2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;
3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;
4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.
Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.
Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.
 
7. PER SAPERNE DI PIU'
 
Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 109 del 22 febbraio 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it, sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe
 
 
In alternativa e' possibile andare sulla pagina web
http://web.peacelink.it/mailing_admin.html
quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).
 
L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:
http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html
 
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it