[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegrammi. 128



TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 128 del 13 marzo 2010
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it
 
Sommario di questo numero:
1. La pace, la solidarieta'
2. "Azione nonviolenta" di marzo 2010
3. Vandana Shiva: Nove principi alla base della democrazia dell'acqua
4. Associazione "Respirare": L'interrogazione parlamentare dell'on. Scilipoti conferma la gravita' della situazione delle acque del lago di Vico e richiede interventi urgenti
5. I soliti imbroglioni
6. Segnalazioni librarie
7. Indice de "La nonviolenza e' in cammino" maggio 2007
8. La "Carta" del Movimento Nonviolento
9. Per saperne di piu'
 
1. EDITORIALE. LA PACE, LA SOLIDARIETA'
 
La pace, la solidarieta', sono appropriate agli esseri umani.
La guerra, il razzismo, dell'umanita' sono la negazione.
 
2. STRUMENTI. "AZIONE NONVIOLENTA" DI MARZO 2010
[Riceviamo e diffondiamo]
 
E' uscito il numero di marzo 2010 di "Azione nonviolenta", rivista del Movimento Nonviolento, fondata da Aldo Capitini nel 1964, mensile di formazione, informazione e dibattito sulle tematiche della nonviolenza in Italia e nel mondo.
In questo numero: Compresenza plurietnica, identita' e convivenza, di Daniele Lugli; Adieu, Rosarno, mon amour..., di Jean-Pierre Piessou; Primo marzo antimafia, dalla Locride a Reggio Emilia, di Pasquale Pugliese; Sgombero di immigrati a Palermo, la polizia picchia il nonviolento, a cura della redazione; Assolta in tribunale per aver denunciato la discarica della tangentopoli pugliese, di Etta Ragusa; La crisi del servizio civile e l’esclusione dei nonviolenti, due lettere aperte a Giovanardi e Napolitano; Rinunciare all’antropocentrismo per rispettare i diritti degli animali, di Bassiano Moro.
Le rubriche: Economia. La rivoluzione delle lampadine fa risparmiare denaro e ambiente, a cura di Paolo Macina; Educazione. Una riforma che ridimensiona la scuola pubblica (e costa poco), a cura di Pasquale Pugliese; Osservatorio internazionale. Le campagne dell’Internazionale dei resistenti alla guerra, a cura di Caterina Bianciardi e Ilaria Nannetti; Per esempio. Vive sotto minaccia di morte per i diritti umani in Colombia, a cura di Maria G. Di Rienzo; Cinema. Viaggiare dentro lo schermo attraverso i film sul viaggio, a cura di Enrico Pompeo; Granello di senape. Verita' senza violenza per religioni disarmate, a cura di Enrico Peyretti; Musica. Spartiti sopravvissuti ai forni crematori, a cura di Paolo Predieri; Libri. Vi spiego i mali della civilta' moderna. Hind Swaraj, il manifesto di Gandhi, a cura di Sergio Albesano; Lettere. Lo straniero che entra nel bar di provincia; Le battutacce da bar del premier di provincia, a cura della redazione.
In copertina: Accettare ed offrire...
In seconda: La nostra piccola economia, di Piercarlo Racca.
In terza di copertina: Materiale disponibile.
In ultima: L’ultima di Biani,  Cristo sgomberato ad Eboli.
Redazione, direzione, amministrazione: via Spagna 8, 37123 Verona, tel. 0458009803 (da lunedi' a venerdi': ore 9-13 e 15-19), fax: 0458009212, e-mail:
an at nonviolenti.org , sito: ww.nonviolenti.org
Per abbonarsi ad "Azione nonviolenta" inviare 30 euro sul ccp n. 10250363 intestato ad Azione nonviolenta, via Spagna 8, 37123 Verona. E' possibile chiedere una copia omaggio, inviando una e-mail all'indirizzo
an at nonviolenti.org scrivendo nell'oggetto "copia di 'Azione nonviolenta'".
 
3. MAESTRE. VANDANA SHIVA: NOVE PRINCIPI ALLA BASE DELLA DEMOCRAZIA DELL'ACQUA
[Riproponiamo il seguente testo estratto da Vandana Shiva, Le guerre dell'acqua, Feltrinelli, Milano 2003, 2004, pp. 49-50.
Vandana Shiva, scienziata e filosofa indiana, direttrice di importanti istituti di ricerca e docente nelle istituzioni universitarie delle Nazioni Unite, impegnata non solo come studiosa ma anche come militante nella difesa dell'ambiente e delle culture native, e' oggi tra i principali punti di riferimento dei movimenti ecologisti, femministi, di liberazione dei popoli, di opposizione a modelli di sviluppo oppressivi e distruttivi, e di denuncia di operazioni e programmi scientifico-industriali dagli esiti pericolosissimi. Tra le opere di Vandana Shiva: Sopravvivere allo sviluppo, Isedi, Torino 1990; Monocolture della mente, Bollati Boringhieri, Torino 1995; Biopirateria, Cuen, Napoli 1999, 2001; Vacche sacre e mucche pazze, DeriveApprodi, Roma 2001; Terra madre, Utet, Torino 2002 (edizione riveduta di Sopravvivere allo sviluppo); Il mondo sotto brevetto, Feltrinelli, Milano 2002. Le guerre dell'acqua, Feltrinelli, Milano 2003; Le nuove guerre della globalizzazione, Utet, Torino 2005; Il bene comune della Terra, Feltrinelli, Milano 2006; India spezzata, Il Saggiatore, Milano 2008]

1. L'acqua e' un dono della natura
Noi riceviamo l'acqua gratuitamente dalla natura. E' nostro dovere nei confronti della natura usare questo dono secondo le nostre esigenze di sostentamento, mantenerlo pulito e in quantita' adeguata. Le deviazioni che creano regioni aride o allagate violano il principio della democrazia ecologica.
*
2. L'acqua e' essenziale alla vita
L'acqua e' la fonte della vita per tutte  le specie. Tutte le specie e tutti gli ecosistemi hanno diritto alla loro quota di acqua sul pianeta.
*
3. La vita e' interconnessa mediante l'acqua
L'acqua connette tutti gli esseri umani e ogni parte del pianeta attraverso il suo ciclo. Noi tutti abbiamo il dovere di assicurare che le nostre azioni non provochino danni ad altre specie e ad altre persone.
*
4. L'acqua dev'essere gratuita per le esigenze di sostentamento
Poiche' la natura ci concede l'uso gratuito dell'acqua, comprarla e venderla per ricavarne profitto viola il nostro insito diritto al dono della natura e sottrae ai poveri i loro diritti umani.
*
5. L'acqua e' limitata ed e' soggetta a esaurimento
L'acqua e' limitata e puo' esaurirsi se usata in maniera non sostenibile. Nell'uso non sostenibile rientra il prelevarne dall'ecosistema piu' di quanto la natura possa rifonderne (non sostenibilita' ecologica) e il consumarne piu' della propria legittima quota, dati i diritti degli altri a una giusta parte (non sostenibilita' sociale).
*
6. L'acqua dev'essere conservata
Ognuno ha il dovere di conservare l'acqua e usarla in maniera sostenibile, entro limiti ecologici ed equi.
*
7. L'acqua e' un bene comune
L'acqua non e' un'invenzione umana. Non puo' essere confinata e non ha confini. E' per natura un bene comune. Non puo' essere posseduta come proprieta' privata e venduta come merce.
*
8. Nessuno ha il diritto di distruggerla
Nessuno ha il diritto di impiegare in eccesso, abusare, sprecare o inquinare i sistemi di circolazione dell'acqua. I permessi di inquinamento commerciabili violano il principio dell'uso equo e sostenibile.
*
9. L'acqua non e' sostituibile
L'acqua e' intrinsecamente diversa da altre risorse e prodotti. Non puo' essere trattata come una merce.
 
4. RIFLESSIONE. ASSOCIAZIONE "RESPIRARE": L'INTERROGAZIONE PARLAMENTARE DELL'ON. SCILIPOTI CONFERMA LA GRAVITA' DELLA SITUAZIONE DELLE ACQUE DEL LAGO DI VICO E RICHIEDE INTERVENTI URGENTI
[Riceviamo e diffondiamo]
 
L'interrogazione parlamentare presentata ai ministri di Ambiente e Sanita' il 10 marzo 2010 dall'on. Domenico Scilipoti, parlamentare dell'Idv, conferma la gravita' della situazione delle acque del lago di Vico e richiede interventi urgenti.
Ancora una volta una voce istituzionale si aggiunge all'iniziativa promossa dall'Associazione italiana medici per l'ambiente (Isde-Italia) di informazione, documentazione, sensibilizzazione e richiesta di intervento da parte delle istituzioni variamente competenti.
E' diritto e dovere di tutte le persone di volonta' buona impegnarsi in difesa dell'acqua, fondamentale bene comune.
E' dovere di tutte le istituzioni democratiche garantire la conservazione dell'acqua, la sua salubrita', il diritto umano all'accesso all'acqua, la gestione pubblica, democratica, equa e adeguata dei servizi idrici.
*
L'associazione "Respirare"
Viterbo, 12 marzo 2010
L'associazione "Respirare" e' stata promossa a Viterbo da associazioni e movimenti ecopacifisti e nonviolenti, per il diritto alla salute e la difesa dell'ambiente.
 
5. VITERBO. I SOLITI IMBROGLIONI
 
Certa gente resiste piu' sott'acqua senza respirare che ad astenersi dal proferir menzogne.
Cosi' da piu' parti i soliti compari della lobby speculativa del mega-aeroporto fuorilegge, e gli insipienti ed irresponsabili complici loro, sono tornati ad eruttare falsita' e scempiaggini: promettendo migliaia di posti di lavoro, promettendo ricchezza per tutti, promettendo i tetti e le strade lastricati d'oro e il sole anche di notte. E probabilmente troveranno ancora qualche ingenuo disposto a lasciarsi abbindolare, e qualche tapino disposto a lasciarsi ricattare, umiliare, derubare, asservire. Non c'e' niente di nuovo sotto il sole, ricordava sconsolato Qohelet.
*
Ripristiniamo allora ancora una volta la semplice e chiara verita' effettuale.
1. La realizzazione di un mega-aeroporto nell'area termale del Bulicame devastera' irreversibilmente una delle aree piu' preziose di Viterbo: il mega-aeroporto massacrera' i fondamentali beni archeologici, naturalistici e terapeutici che li' si trovano; impedira' lo sviluppo del termalismo (che e' invece la vera vocazione di quella zona); devastera' l'agricoltura di qualita'; provochera' un danno enorme all'economia locale. Altro che ricchezza per tutti: sara' peggio delle cavallette.
2. La realizzazione di un mega-aeroporto a ridosso di popolosi quartieri della citta' costituira' un danno catastrofico per la salute e per la sicurezza della popolazione: l'inquinamento prodotto dal mega-aeroporto avvelenera' la vita di migliaia e migliaia di viterbesi (basta guardare la situazione di Ciampino per rendersi conto di quale enorme nocivita' un aeroporto scarichi sulla popolazione che vive nelle vicinanze), ed inoltre deprezzera' le proprieta' e gli esercizi, impoverira' la citta', fara' collassare le infrastrutture. Altro che l'Eldorado, sara' una eliotiana terra desolata.
3. La realizzazione di un mega-aeroporto a Viterbo implichera' un sperpero immenso di soldi pubblici, che finiranno nelle fauci di affaristi senza scrupoli, di vandali devastatori ed avvelenatori: i soldi pubblici che verranno rapinati dagli speculatori saranno ipso facto rubati alla popolazione e sottratti ad opere pubbliche veramente necessarie (come il potenziamento delle ferrovie, lo sviluppo del termalismo, il sostegno all'agricoltura...). Altro che il paese di Bengodi, altro che il giardino dell'Eden, sara' un danno e una beffa di proporzioni ciclopiche.
4. La realizzazione del mega-aeroporto sic stantibus rebus viola fondamentali norme in vigore e costituisce quindi palesemente un crimine: ed e' veramente bizzarro e paradossale che certa gente propagandi impunemente la commissione di un crimine. In uno stato di diritto, in un paese civile, in un ordinamento giuridico democratico, tanto chi commette illeciti, quanto chi istiga a commettere illeciti, quanto chi favoreggia la commissione di illeciti, deve essere perseguito ai sensi di legge (e la stupidita' non e' una giustificazione, poiche' la legge non ammette ignoranza). Altro che sofismi da azzeccagarbugli, occorre il rispetto della legge.
5. Realizzare nuovi mega-aeroporti (particolarmente in un paese come l'Italia in cui di aeroporti ve ne sono troppi) e' infine un delitto contro l'umanita': poiche' l'incremento del trasporto aereo e' tra le cause che provocano il disastro climatico, la principale emergenza globale che sta mettendo in pericolo la biosfera e la civilta' umana. Altro che ciance e mistificazioni, occorre che ogni persona onesta e ragionevole, ed ogni istituzione rispettosa delle leggi e del pubblico bene, si opponga al mega-aeroporto nocivo, distruttivo e fuorilegge.
 
6. SEGNALAZIONI LIBRARIE
 
Riletture
- Stefano Rodota' (a cura di), Questioni di bioetica, Laterza, Roma-Bari 1993, 1997, pp. X + 452.
- Stefano Rodota', Tecnologie e diritti, Il Mulino, Bologna 1995, pp. 420.
- Stefano Rodota', Tecnopolitica, Laterza, Roma-Bari 1997, pp. IV + 188.
- Stefano Rodota', La vita e le regole, Feltrinelli, Milano 2006, 2009, pp. 302.
 
7. MATERIALI. INDICE DE "LA NONVIOLENZA E' IN CAMMINO" MAGGIO 2007
 
* "Minime", numero 76 del primo maggio 2007: 1. Forum sociale antimafia "Felicia e Peppino Impastato": Programma delle iniziative a Cinisi dal 6 al 9 maggio 2007; 2. Brenda Gazzar: La liberta' e' femmina; 3. Minimo e banale un parere sulla strage al Virginia Tech; 4. Maria Grazia Giannichedda: Il prezzo della follia lasciata a se stessa; 5. Giacomo Alessandroni: Fuoco amico; 6. Una legge elettorale che apra vie di liberta'; 7. Una carovana contro la guerra, per il disarmo e la pace; 8. Peppe Sini: Un appello con molti contenuti condivisibili ed una anacronistica omissione; 9. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 10. "La porta di Jaffa"; 11. Giovanni Mandorino: Perche' abbonarsi ai "Quaderni satyagraha"; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 59 del primo maggio 2007: 1. Patrizia Caporossi: Il dono della liberta' femminile; 2. Et coetera.
* "Minime", numero 77 del 2 maggio 2007: 1. No alla guerra; 2. Luce Irigaray: Segolene Royal e le altre. Torna la passione per la politica; 3. Normanna Albertini: Donne che resistono; 4. Enzo Collotti: Perche' e' viva la Resistenza; 5. Nella Ginatempo: Dal giornale dei paradossi; 6. Severino Vardacampi: Nel paese di Barbablu'; 7. Tiziana Plebani: L'abitare delle donne e la geografia di genere; 8. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 9. Il 3 maggio a Roma; 10. Letture: AA. VV., Se vuoi la pace educa alla pace; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 78 del 3 maggio 2007: 1. Maso Notarianni: Cosa aspettiamo? 2. Non piu' dimidiata e cieca; 3. Federica Giardini: La forza e la grazia. Di una certa femminilizzazione della forza; 4. Mario Tronti: Antonio Gramsci; 5. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 6. Letture: Ernesto Ferrero, Primo Levi; 7. Letture: Roberto Saviano, Gomorra; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 100 del 3 maggio 2007: 1. Valeria Ando': Donne e nonviolenza: si dice in molti modi; 2. Maria G. Di Rienzo: Femminista nonviolenta; 3. Paola Mancinelli: Il grembo come potenza kenotica.
* "Minime", numero 79 del 4 maggio 2007: 1. Virginia Del Re: Nonviolenza femminile plurale; 2. Michela De Santis: Storia di Salome'; 3. Anna Maria Crispino: Chi vince nel corpo a corpo tra maschi? 4. Tiziana Plebani: Gli ulivi di Sparta e i conti in sospeso con la storia; 5. Liliana Moro: Le donne sono nonviolente? 6. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 7. Riedizioni: Antonio Gramsci, Le opere; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 80 del 5 maggio 2007: 1. "Azione nonviolenta" di maggio 2007; 2. Augusto Cavadi: In lunghe catene difficili da spezzare; 3. Maddalena Micotti: La mia storia e la nonviolenza; 4. Barbara Romagnoli: Genova 2001. Una riflessione sulla nonviolenza a partire da se'; 5. Lorella Pica: Notizie di Vilma; 6. Mario Tiberi ricorda Federico Caffe'; 7. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 8. Di Annibale Scarpone un fiero motto; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 81 del 6 maggio 2007: 1. Gerard Lutte: Per Maurizio Bruziches; 2. Un'intervista a Maria G. Di Rienzo; 3. Angela Giuffrida: Affettivita' e ragione; 4. Il 10 maggio a Roma; 5. Le donne del sindacato pensionati Cgil aderiscono alla proposta di legge "50 e 50 ovunque si decide"; 6. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 7. Verso l'assemblea nazionale della Rete Lilliput; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 110 del 6 maggio 2007: 1. Rosangela Pesenti: Quale rapporto tra donne e nonviolenza? 2. Elena Pulcini: La violenza senza emozioni. Donne e nonviolenza.
* "Minime", numero 82 del 7 maggio 2007: 1. Maria G. Di Rienzo: In morte di Doaa; 2. Chiara Cavallaro: I modelli immaginari, la nonviolenza e le donne; 3. Angela Giuffrida: Femminicidio; 4. Susanna Camusso: 50 e 50. Genere, rappresentanza, sinistra; 5. Rossana Rossanda: Gramsci; 6. Severino Vardacampi: Frettolosa una postilla; 7. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 83 dell'8 maggio 2007: 1. La cosa piu' urgente; 2. Enrico Piovesana: Non vedo, non sento, non parlo; 3. Rete Lilliput: Al fianco delle cooperative della Locride minacciate dalla 'ndrangheta; 4. Il 9 maggio a Firenze; 5. Nicoletta Buonapace: Perche' 50 e 50? 6. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 7. Carlo Pagetti: Alice Munro. Straniamento e quotidianita' in perfetto equilibrio; 8. Letture: Tzvetan Todorov, Lo spirito dell'illuminismo; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 60 dell'8 maggio 2007: 1. Martin Luther King: Pellegrinaggio alla nonviolenza; 2. Et coetera.
* "Minime", numero 84 del 9 maggio 2007: 1. La guerra afgana, il nostro Vietnam; 2. A Palermo il 10 maggio; 3. A Messina il 12 maggio; 4. Women of Zimbabwe Arise: Per chi pregate? 5. "Usciamo dal silenzio" aderisce alla campagna e alla proposta di legge "50 e 50 ovunque si decide"; 6. Campi estivi per avvicinarsi alla nonviolenza; 7. Il "Cos in rete" di maggio 2007; 8. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 9. Silvia Calamandrei presenta "Il delitto Rosselli" di Mimmo Franzinelli; 10. Luisa Muraro presenta "Middlemarch" di George Eliot; 11. Letture: Vittorio Feltri e Renato Brunetta (a cura di), Il berlusconismo; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 85 del 10 maggio 2007: 1. Oggi a Palermo; 2. Oggi a Ferrara; 3. Maria G. Di Rienzo: Una porta nell'oceano. All'ascolto di Joan Slonczewski; 4. Pina Nuzzo e Milena Carone: A tutte le donne interessate; 5. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 6. Letture: Danilo Dolci, Una rivoluzione nonviolenta; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 101 del 10 maggio 2007: 1. Maria G. Di Rienzo: La violenza dei fondamentalismi; 2. Elisabetta Donini: La rete delle Donne in nero: tra capacita' e limiti, tra locale e globale.
* "Minime", numero 86 dell'11 maggio 2007: 1. Danilo Dolci: Dell'etica professionale; 2. Enrico Piovesana: Altri 21 civili uccisi in un bombardamento Nato; 3. Maso Notarianni: Fare qualcosa; 4. Si e' svolta la "Settimana della nonviolenza" in Iraq; 5. A Messina il 12 maggio la nonviolenza delle donne; 6. Assemblea annuale del Centro studi difesa civile; 7. In ottobre un convegno a Pienza su "La pedagogia di Aldo Capitini tra profezia e liberazione"; 8. Il Centro femminista separatista aderisce alla proposta di legge "50 e 50 ovunque si decide"; 9. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 10. Benedetto Vecchi presenta "La ricchezza della rete" di Yochai Benkler; 11. Letture: Gustavo Zagrebelsky, Lo Stato e la Chiesa; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 87 del 12 maggio 2007: 1. Oggi a Messina; 2. Pablo Stancanelli: Quelle silenziose, implacabili "pazze" della Plaza de Mayo; 3. Hebe de Bonafini: I trent'anni delle Madri di Plaza de Mayo; 4. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 5. Un estratto dalla relazione conclusiva del corso di educazione alla pace svoltosi al liceo scientifico di Orte nell'anno scolastico 2006-2007; 6. Zina Borgini presenta "I quattro libri delle piccole donne" di Louisa May Alcott; 7. Renata Dionigi presenta "Francesca Cabrini. Tra la terra e il cielo" di Lucetta Scaraffia; 8. Laura Modini presenta "Nelle immagini l'anima" di Antonia Pozzi; 9. Liliana Rampello presenta "La mano che non mordi" di Ornela Vorpsi; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 88 del 13 maggio 2007: 1. Gerard Lutte: Una lettera alle persone amiche; 2. Ilaria Ciriaci: Solidarieta' alle cooperative della Locride colpite da attentati mafiosi; 3. Adopt Srebrenica; 4. Oggi a Tuscania; 5. Il 17 maggio a Roma; 6. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 7. Indice de "La nonviolenza e' in cammino" aprile 2007; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 111 del 13 maggio 2007: 1. Nadia Neri: Le donne, la nonviolenza. L'esempio di Etty Hillesum; 2. Maria G. Di Rienzo: Per cosa mio figlio va a morire? Il linguaggio semplice delle madri statunitensi.
* "Minime", numero 89 del 14 maggio 2007: 1. Pina Nuzzo: Due incontri a Roma per la campagna "50 e 50 ovunque si decide"; 2. Paolo Candelari: Relazione all'assemblea annuale del Mir; 3. Fraterna un'obiezione al testo che precede; 4. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 5. Maria Teresa Carbone intervista Sandra Cisneros; 6. Letture: Fabio Levi, In viaggio con Alex; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 90 del 15 maggio 2007: 1. Il 17 maggio a Firenze; 2. Monica Lanfranco: Non di sola carne. Uomini in crisi tra violenza maschilista e presa di coscienza; 3. Liliana Boranga: le donne, la violenza; 4. Helene Paraskeva': Coltivare la nonviolenza; 5. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 61 del 15 maggio 2007: 1. Sandra Endrizzi: La pace che viene da sud. Donne ed economie che cambiano la vita; 2. Et coetera.
* "Minime", numero 91 del 16 maggio 2007: 1. Riportiamoli a casa; 2. Ricciardo Aloisi: L'escalation (tre stasimi); 3. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 4. Bruna Peyrot: Ricordare il 25 aprile a Belo Horizonte; 5. Elena Buia intervista Francesca Brezzi su Etty Hillesum; 6. Rino Genovese presenta "Marxismo e nuova sinistra" di Herbert Marcuse; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 92 del 17 maggio 2007: 1. Una scelta democratica ed antifascista; 2. Marisa Rodano: Adesione alla campagna "50 e 50 ovunqe si decide"; 3. Fulvio Cesare Manara: Pubblicato il sesto volume dei "Papers" di Martin Luther King; 4. Elena Buia intervista Cristiana Dobner su Etty Hillesum; 5. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 6. Benedetto Vecchi presenta "Modus vivendi" di Zygmunt Bauman; 7. Letture: Pietro Pertici (a cura di), La nonviolenza attiva in marcia; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 102 del 17 maggio 2007: 1. Giovanna Providenti: Disarmare il mondo; 2. Giancarla Codrignani: Donne, diplomazie, nonviolenza.
* "Minime", numero 93 del 18 maggio 2007: 1. Oggi a Roma; 2. Oggi e domani a Palermo; 3. Luca Martinelli intervista Lorenzo Barbera su Danilo Dolci; 4. Elena Buia intervista Lucetta Scaraffia su Etty Hillesum; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 94 del 19 maggio 2007: 1. No alla guerra; 2. Maso Notarianni: Spese di distruzione; 3. Oggi a Pescara; 4. Oggi a Pordenone; 5. Maura Cossutta: Adesione alla campagna "50 e 50 ovunque si decide"; 6. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 7. Lauren Wilcox intervista Alice Walker; 8. Guglielmo Epifani ricorda Federico Caffe'; 9. Maria Agostinelli presenta le "Lettere" di Etty Hillesum; 10. Un training di formazione alla nonviolenza a Firenze; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 95 del 20 maggio 2007: 1. De te fabula narratur; 2. Amy DePaul intervista Yanar Mohammed; 3. Benedetto Vecchi intervista Saskia Sassen; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 112 del 20 maggio 2007: 1. Alcuni recenti interventi di Umberto Santino; 2. Umberto Santino: Un Memoriale-laboratorio della lotta alla mafia; 3. Umberto Santino: Mafia e camorra, Palermo e Napoli; 4. Umberto Santino: La citta' reale e le buone intenzioni; 5. Umberto Santino: Sulla Commissione parlamentare antimafia; 6. Umberto Santino: Di chiodi e di libri; 7. Umberto Santino: Portella della ginestra, sessanta anni dopo.
* "Minime", numero 96 del 21 maggio 2007: 1. Non altro che questo; 2. Oggi a Verona; 3. Il 23 maggio a Lucca; 4. Tiziana Bartolini: La politica come diritto; 5. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 6. Giuliano Battiston intervista Edouard Glissant; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 97 del 22 maggio 2007: 1. La legge fondamentale; 2. E' in corso la carovana contro la guerra, per la pace e il disarmo; 3. Medea Benjamin: L'ambasciata; 4. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 5. Una breve notizia biografica di Etty Hillesum; 6. Elena Buia presenta "Pagine mistiche" di Etty Hillesum; 7. Tullia Fabiani presenta "Un'estrema compassione" di Nadia Neri; 8. "Leggendaria" n. 62; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 62 del 22 maggio 2007: 1. Maria G. Di Rienzo: Difendiamo chi difende i diritti umani delle donne in Iran; 2. Et coetera.
* "Minime", numero 98 del 23 maggio 2007: 1. Opporsi alla guerra; 2. Con l'altra America fermiamo le guerre di Bush. Un appello; 3. Due osservazioni critiche all'appello che precede; 4. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 5. Umberto Santino: Appunti a proposito di liberta' di informazione in terra di mafia; 6. Letture: AA. VV. Nicaraguita, la utopia de la ternura; 7. Riedizioni: Euripide, Le tragedie; 8. Riedizioni: Rosa Luxemburg, La rivoluzione russa; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 99 del 24 maggio 2007: 1. Peppe Sini: Di una tragedia e di una farsa ancora; 2. Alessandro Zanotelli: Una lettera al presidente del Consiglio dei ministri; 3. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 4. Massimo Serafini intervista Lea Melandri; 5. Massimo Raffaeli presenta 'Fiori nei cannoni" di Amoreno Martellini; 6. Riedizioni: Jose' Carlos Mariategui, Sette saggi d'interpretazione della realta' peruviana; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 103 del 24 maggio 2007: 1. Giovanna Providenti: Un contributo alla storia dell'antimilitarismo in Italia; 2. Maria G. Di Rienzo: Il seme della terra. All'ascolto di Octavia Butler; 3. Enza Panebianco: La famiglia non mi piace; 4. Maria Teresa Carbone intervista Monique Truong.
* "Minime", numero 100 del 25 maggio 2007: 1. Non un giorno all'anno; 2. Guido Viale: Rifiuti, che fare; 3. Giobbe Santabarbara: Del servo encomio e del codardo oltraggio (un discorsetto tra noi del tressette al centro anziani); 4. Normanna Albertini intervista Raffaello Zini; 5. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 6. Letture: Giorgio Amico, Wifredo Lam; 7. Riletture: Marcello Flores, 1956; 8. Riedizioni: La favola antica. Esopo e Fedro; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 101 del 26 maggio 2007: 1. Aut aut; 2. Un appello per Rahmatullah Hanefi; 3. Maria G. Di Rienzo: La stanchezza di Archiloco; 4. Umberto Santino: La lotta per la casa a Palermo; 5. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 6. Un convegno al Cnr sulla ricerca sociale in Italia; 7. Enrico Pugliese: La ricerca sociale in italia; 8. Fabrizia Ramondino: L'inchiesta alla luce della predestinazione; 9. Letture. Giuseppe Mogavero, I muri ricordano; 10. Riedizioni: Amiri Baraka (LeRoi Jones), Il popolo del blues; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 102 del 27 maggio 2007: 1. Come in uno specchio; 2. Maria G. Di Rienzo: Per Haleh Esfandiari; 3. Shaul Bakhash: Haleh Esfandiari, mia moglie; 4. Ancora agli arresti domiciliari Aung San Suu Kyi; 5. Gianfranco Benincasa intervista Fabio Levi su Alexander Langer; 6. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 7. Miguel Mellino presenta "Wars of position" di Timothy Brennan; 8. Riedizioni: Guy Debord, La societa' dello spettacolo; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 113 del 27 maggio 2007: 1. Alcuni ulteriori recenti interventi di Umberto Santino; 2. Umberto Santino: I pregiudicati nell'Antimafia; 3. Umberto Santino: Una pagina di storia reale che puo' darci qualche indicazione per l'oggi; 4. Umberto Santino: Teppisti, collusi e buone intenzioni.
* "Minime", numero 103 del 28 maggio 2007: 1. Opporsi; 2. Ziya Us Salam intervista Asra Nomani; 3. Prosegue la carovana contro la guerra, per la pace e il disarmo; 4. Campi estivi per avvicinarsi alla nonviolenza; 5. Lidia Campagnano: Un evento; 6. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 7. Mario Pezzella presenta "Dostoevskij e la filosofia" di Sergio Givone; 8. Letture. Jean-Paul Sartre, Visita a Cuba; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Minime", numero 104 del 29 maggio 2007: 1. La guerra continua; 2. Solidarieta' per Malalai Joya; 3. Una lettera di solidarieta' con Malalai Joya da inviare alle autorita' afgane; 4. "Human Rights Watch" per Malalai Joya; 5. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 6. Augusto Cavadi: Un'idea di societa'; 7. Pina Nuzzo: Ripartiamo dalla cittadinanza duale e dalla democrazia paritaria; 8. Letture. Martin Suhr, Jean-Paul Sartre tra "esistenza" e "impegno"; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 63 del 29 maggio 2007: 1. Martin Luther King: Io ho un sogno; 2. Martin Luther King: Sono stato sulla cima della montagna; 3. Et coetera.
* "Minime", numero 105 del 30 maggio 2007: 1. Un nesso; 2. Giovanna Boursier ricorda Vania de Gila Kochanowski; 3. Programma del convegno su "La pedagogia di Aldo Capitini tra profezia e liberazione", Pienza, 5-7 ottobre 2007; 4. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 5. Guido Franzinetti presenta la "Storia del Gulag" di Oleg Chlevnjuk; 6. Letture: Adys Cupull, Froilan Gonzalez, Marti' nel Che; 7. Letture: Guido Viale, Vita e morte dell'automobile; 8. Riletture: Ashley Montagu, Il buon selvaggio; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 104 del 30 maggio 2007, edizione straordinaria: 1. Cindy Sheehan: Una lettera; 2. Nostra sorella Cindy; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento.
* "Minime", numero 106 del 31 maggio 2007: 1. All'osteria de la sora Nocenza; 2. "Anche tu col naso all'aria?". Un volantino genovese; 3. Margherita Bebi: Per il sessantaduesimo compleanno di Aung San Suu Kyi; 4. Augusto Cavadi: Lotta alla mafia, solitudine e solidarieta'; 5. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 6. Roberta Ascarelli presenta "Diari e lettere" di Arthur Schnitzler; 7. Letture: Ossip K. Flechtheim, Hans-Martin Lohmann, Karl Marx. Introduzione al suo pensiero; 8. Riedizioni: Giommaria Monti, Falcone e Borsellino; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 105 del 31 maggio 2007: 1. "50 e 50 ovunque si decide"; 2. Il 2 giugno a Roma inizia la raccolta delle firme; 3. Per costituire un centro di raccolta delle firme; 4. Un promemoria per i Centri di raccolta delle firme; 5. Il testo della proposta di legge; 6. Per sostenere l'iniziativa.
 
8. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO
 
Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.
Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:
1. l'opposizione integrale alla guerra;
2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;
3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;
4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.
Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.
Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.
 
9. PER SAPERNE DI PIU'
 
Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 128 del 13 marzo 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it, sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe
 
 
In alternativa e' possibile andare sulla pagina web
http://web.peacelink.it/mailing_admin.html
quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).
 
L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:
http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html
 
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it