[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegrammi. 134



TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 134 del 19 marzo 2010
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it
 
Sommario di questo numero:
1. Con la forza della verita', con la scelta della nonviolenza
2. Giobbe Santabarbara: Una dichiarazione di voto
3. Un incontro di studio a Viterbo
4. Il 21 marzo a Viterbo
5. La graziosa metafora. Ed altre trovate demenziali
6. "Azione nonviolenta"
7. Segnalazioni librarie
8. Indice de "La nonviolenza e' in cammino" novembre 2007
9. La "Carta" del Movimento Nonviolento
10. Per saperne di piu'
 
1. EDITORIALE. CON LA FORZA DELLA VERITA', CON LA SCELTA DELLA NONVIOLENZA
 
Non c'e' bisogno di arzigogoli: la guerra consiste di omicidi, la guerra e' nemica dell'umanita'. Alla guerra, ai suoi strumenti, ai suoi apparati, tu devi opporti sempre. A tutte le uccisioni tu devi opporti sempre.
Con la forza della verita', con la scelta della nonviolenza. Per i diritti umani di tutti gli esseri umani.
*
Non c'e' bisogno di arzigogoli: il razzismo e' un crimine contro l'umanita', il razzismo consiste di scellerati deliri e scellerate persecuzioni. Al razzismo tu devi opporti sempre. A tutte le discriminazioni e le persecuzioni tu devi opporti sempre.
Con la forza della verita', con la scelta della nonviolenza. Per i diritti umani di tutti gli esseri umani.
 
2. EDITORIALE. GIOBBE SANTABARBARA: UNA DICHIARAZIONE DI VOTO
 
Alle imminenti elezioni amministrative, ed in particolare alle elezioni regionali, votero' ancora una volta contro Berlusconi e il berlusconismo; contro il governo dei neofascisti, dei razzisti, dei concorrenti esterni in associazione mafiosa; contro il colpo di stato in corso.
Votero' quindi per la coalizione che al blocco di potere berlusconiano si oppone.
*
Sara' ancora una volta un voto pressoche' unicamente contro.
Sulle questioni decisive condivido poco o nulla delle posizioni politiche delle varie liste che si presentano alle elezioni.
Sara' per l'eta' avanzata che rende poco propensi alle ipocrisie, sara' per le singolari esperienze in cui ho temprato la mia testardaggine, ma sono restato fedele alle idee della mia lontana gioventu': che sono all'incirca quelle di Qohelet, di Lucrezio e di Diderot, della Ginestra di Leopardi, della Prima Internazionale e di Rosa Luxemburg, delle Tre ghinee di Virginia Woolf, di Simone Weil e di Hannah Arendt, di Nelson Mandela e di Vandana Shiva.
Sara' perche' mi e' capitato di incrociare sulle strade della vita Primo Levi e Danilo Dolci, Tomaso Serra e Franco Fortini, Ernesto Balducci ed Alex Langer, Franca Ongaro Basaglia e Luce Fabbri. E ho preso l'abitudine di misurare il mio condurmi sull'esempio loro.
*
Sono contrario alla guerra, e purtroppo anche tutti i partiti della coalizione antiberlusconiana quando sono stati al governo hanno votato anch'essi per la guerra, tutti sono assassini.
Ma naturalmente so anche che le forze democratiche possono tornare al rispetto della Costituzione della Repubblica Italiana e dei diritti umani di tutti gli esseri umani, mentre le forze antidemocratiche saranno assassine sempre.
*
Sono contrario al razzismo, e purtroppo non trovo nella coalizione antiberlusconiana una sola lista limpidamente antirazzista.
Giacche' nessun partito ha condotto una iniziativa politica e parlamentare, quando era al governo, per l'abolizione dei campi di concentramento inaugurati con la legge Turco-Napolitano del primo governo Prodi: e da li' e' iniziato il vertiginoso inabissarsi in un razzismo istituzionale che con il governo Berlusconi e' arrivato al culmine dell'orrore neonazista, all'attuale colpo di stato razzista.
E nessun partito ha fatto una battaglia politica e parlamentare  per il diritto di voto a tutti i residenti, neppure durante il secondo governo Prodi, quando vi erano tutte le condizioni per conseguire agevolmente uno straordinario risultato di civilta': se cinque milioni di migranti residenti in Italia avessero il diritto di voto, anche solo nelle elezioni amministrative, mai si sarebbe arrivati agli orrori razzisti di oggi nel nostro paese, mai il governo avrebbe potuto imporre il suo colpo di stato razzista, schiavista, squadrista.
Ed - ahime' - le liste cosiddette civiche ed autoproclamantisi "dei movimenti", e i loro sovente spregiudicati, spettacolaristi ed irresponsabili patroni, nove volte su dieci sono ancora piu' razzisti e totalitari e barbari dei partiti.
Ma naturalmente so anche che le forze democratiche possono tornare al rispetto della Costituzione della Repubblica Italiana e dei diritti umani di tutti gli esseri umani, mentre le forze antidemocratiche saranno assassine sempre.
*
Per votare per la coalizione antiberlusconiana non ho quindi nessun motivo "pro" per quanto concerne cio' che a mio avviso oggi qui piu' conta; ho solo un motivo "contra", ma e' decisivo: sconfiggere il colpo di stato berlusconiano e il berlusconismo e' indispensabile. Sconfiggere il colpo di stato berlusconiano e il berlusconismo e' l'urgenza delle urgenze. Sconfiggere il colpo di stato berlusconiano e il berlusconismo e'  il compito dell'ora per ogni persona di retto sentire e di volonta' buona.
Votero' pressoche' solo per questo. Contro il colpo di stato berlusconiano e il berlusconismo. Contro il governo stragista e razzista. Per i diritti umani di tutti gli esseri umani.
 
3. INCONTRI. UN INCONTRO DI STUDIO A VITERBO
 
Si e' svolto mercoledi' 17 marzo a Viterbo presso la sede del Centro di ricerca per la pace un incontro di studio.
Sono stati discussi i seguenti temi:
1. Alcune procedure per la formazione ad attivita' di comunicazione nonviolenta;
2. Alcune forme concrete ed efficaci di solidarieta' e cooperazione internazionale dal basso che raggiungano direttamente le persone piu' bisognose di sostegno;
3. Programmazione di un percorso di lettura e commento di testi classici della Weltliteratur in una prospettiva di impegno morale e civile.
 
4. INCONTRI. IL 21 MARZO A VITERBO
 
Domenica 21 marzo 2010, con inizio alle ore 15,30, presso il centro sociale autogestito "Valle Faul" a Viterbo, si svolgera' il diciassettesimo incontro di studio del percorso di formazione e informazione nonviolenta iniziato da alcuni mesi.
Partecipa il responsabile del Centro di ricerca per la pace di Viterbo.
Il centro sociale autogestito "Valle Faul" si trova in strada Castel d'Asso snc, a Viterbo.
L'iniziativa e' ovviamente aperta alla partecipazione di tutte le persone interessate.
 
5. VITERBO. LA GRAZIOSA METAFORA. ED ALTRE TROVATE DEMENZIALI
 
Il candido fracassone
In un intervento a favore del mega-aeroporto nocivo, distruttivo e fuorilegge a Viterbo un prominente candidato della destra eversiva berlusconiana non trova di meglio che evocare i condannati a morte. Graziosa metafora.
E' proprio vero che sovente le parole tradiscono il pensiero.
*
Gli stati generali
Forse ignorando che la convocazione degli stati generali da parte di sua maesta' Luigi XVI porto' incidentalmente alla sua decollazione (scilicet: il taglio della testa dal tronco di sua maesta', che e' - lo diciamo per i piu' piccini - altra cosa dal decollo aereo), ma soprattutto porto' alla grande rivoluzione che (tra orrori che pur non mancarono, certo) affermo' gli immortali principii della liberta', dell'eguaglianza e della fraternita' di tutti gli esseri umani, ebbene, il piu' visibile portabandiera locale della lobby speculativa di estrema destra del mega-aeroporto nocivo, distruttivo e fuorilegge continua a ripetere che a Viterbo occorre convocare degli "stati generali".
Volesse il cielo.
*
Quando anche il sindaco ne dice una giusta
Capita talvolta che anche il sindaco berlusconiano di Viterbo tra tante cose sbagliate ne dica una giusta. E ne ha detta una giusta quando, in una esternazione come al solito sgangherata, omertosa e mistificante, ha constatato en passant che la maggior parte delle forze politiche del centrosinistra viterbese hanno preso posizione contro il mega-aeroporto.
E' vero. Grazie di essersene accorto e di averlo detto ad alta voce.
*
E l'assessore di centrosinistra che imperterrito continua a favoreggiare la lobby speculativa di estrema destra?
L'assessore regionale uscente agli aeroporti, che proprio non lascia nulla di intentato per favoreggiare la lobby speculativa di estrema destra che vuole imporre a Viterbo un mega-aeroporto nocivo, distruttivo e fuorilegge, continua a ripetere come un disco rotto che lui per la realizzazione del mega-aeroporto farebbe di tutto, ma proprio di tutto.
E chi ne dubita? E' proprio per questo che suggeriamo di non votarlo.
*
Che ci sara' mai da festeggiare
Da un altro assessore regionale uscente compare del precedente e' arrivato anche a me (che colpa ho mai commesso per essere bersagliato in tal modo da una propaganda non richiesta?) l'invito a una festa (proprio cosi': una festa) per la sua campagna elettorale.
Beato lui che ci trova qualcosa da festeggiare.
*
Manualetto di logica
Un candidato sostiene che un presidente di giunta i cui assessori commettano reati di corruzione dovrebbe dimettersi. Bravo. Frattanto si candida alle elezioni sostenuto anche da un partito che nel suo simbolo stesso reca il nome di un presidente di giunta che si e' guardato bene dal farlo (anzi: ha brigato come una tigre per essere ricandidato).
Si suggerisce un rapido ripasso di Aristotele.
*
E per oggi basta cosi'. Passiamo a Kafka.
 
6. STRUMENTI. "AZIONE NONVIOLENTA"
 
"Azione nonviolenta" e' la rivista del Movimento Nonviolento, fondata da Aldo Capitini nel 1964, mensile di formazione, informazione e dibattito sulle tematiche della nonviolenza in Italia e nel mondo.
Redazione, direzione, amministrazione: via Spagna 8, 37123 Verona, tel. 0458009803 (da lunedi' a venerdi': ore 9-13 e 15-19), fax: 0458009212, e-mail: an at nonviolenti.org, sito: www.nonviolenti.org
Per abbonarsi ad "Azione nonviolenta" inviare 30 euro sul ccp n. 10250363 intestato ad Azione nonviolenta, via Spagna 8, 37123 Verona.
E' possibile chiedere una copia omaggio, inviando una e-mail all'indirizzo an at nonviolenti.org scrivendo nell'oggetto "copia di 'Azione nonviolenta'".
 
7. SEGNALAZIONI LIBRARIE
 
Letture
- Albert Camus, Mi rivolto, dunque siamo. Scritti politici, Eleuthera, Milano 2008, pp. 120, euro 12.
- Michel Foucault, Gli anormali. Corso al College de France (1974-1975), Feltrinelli, Milano 2000, 2009, pp. 326, euro 12.
- Mohandas Karamchand Gandhi, Le grandi religioni, Newton Compton, Roma 2009, pp. 274, euro 7.
 
8. MATERIALI. INDICE DE "LA NONVIOLENZA E' IN CAMMINO" NOVEMBRE 2007
 
* "Minime", numero 260 del primo novembre 2007: 1. Perche' la nonviolenza e' invincibile; 2. L'ordine dei lavori del XXII congresso del Movimento Nonviolento in corso a Verona; 3. Le commissioni di lavoro congressuali, articolazione e metodo; 4. Commissione "Risposte di movimento alla crisi della politica"; 5. Lino Marfori: Per dirla tutta; 6. Indice de "La nonviolenza e' in cammino" ottobre 2007; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 136 del primo novembre 2007: 1. Medha Patkar: Una lettera aperta alla citta' di Torino; 2. Stefania Cantatore: Superate le 50.000 firme; 3. Eugenia Diponti: Etiopia; 4. Silvia Berruto: Un incontro ad Aosta; 5. Lia Cigarini: Un'altra narrazione del lavoro.
* "Minime", numero 261 del 2 novembre 2007: 1. Peppe Sini: Il fascismo dei maschi, il razzismo degli sfruttatori. Apocalypsis cum figuris; 2. In corso a Verona il XXII congresso del Movimento Nonviolento; 3. Cati Schintu: Aung San Suu Kyi e la via birmana alla pace; 4. Lea Melandri: La costruzione patriarcale della "razza"; 5. Chiara Zamboni: Il razzismo in centimetri sul corpo femminile; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 137 del 2 novembre 2007: 1. Diana Napoli: Un pomeriggio con Maria G. Di Rienzo; 2. Teresa Blasi Pesciotti: Per Maria; 3. Lea Melandri dialoga con Lisetta Carmi; 4. Ida Dominijanni: Da "L'impronta indecidibile"; 5. Libri: "Diotima", L'oscuro materno.
* "Minime", numero 262 del 3 novembre 2007: 1. Don Oreste Benzi; 2. Il pastorello non rispose. O della sicurezza; 3. Norma Bertullacelli: I miei vicini di casa; 4. Luciano Bonfrate: Quando; 5. Si sta svolgendo a Verona il XXII congresso del Movimento Nonviolento; 6. 4 novembre, non festa ma lutto; 7. Hannah Arendt: Liberta' e politica; 8. Aldo Capitini: "A fin di bene"; 9. Danilo Dolci: Avendo conosciuto...; 10. Mohandas Gandhi: Due tipi di forza; 11. Simone Weil: E' anche necessario; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 111 del 3 novembre 2007: 1. Luigi Reitani intervista Ekkehart Krippendorff; 2. Et coetera.
* "Minime", numero 263 del 4 novembre 2007: 1. Movimento Nonviolento: 4 novembre, non festa ma lutto; 2. E tu; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 136 del 4 novembre 2007: Maria G. Di Rienzo: Il nodo in gola. E due passi da fare.
* "Minime", numero 264 del 5 novembre 2007: 1. Mao Valpiana: Un passo in avanti; 2. L'eredita' vivente di Aldo Capitini; 3. Eduardo Galeano: Una guerra truccata; 4. Adolfo Perez Esquivel: Alla Comunita' di Pace di San Jose' de Apartado'; 5. Giulio Vittorangeli: Le parole di Pasolini, oggi; 6. Zofeen Ebrahim: Il fondamentalismo contro le donne; 7. Vandana Shiva: La sopravvivenza; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 44 del 5 novembre 2007: 1. Il congresso nazionale del Movimento Nonviolento per la riduzione del trasporto aereo; 2. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 265 del 6 novembre 2007: 1. Alcuni messaggi di saluto al congresso del Movimento Nonviolento; 2. Giancarla Codrignani: Un messaggio di saluto al congresso del Movimento Nonviolento; 3. Ekkehart Krippendorff: Un messaggio di saluto al congresso del Movimento Nonviolento; 4. Alberto L'Abate: Un messaggio di saluto al congresso del Movimento Nonviolento; 5. Enrico Peyretti: Un messaggio di saluto al congresso del Movimento Nonviolento; 6. Giuliano Pontara: Un messaggio di saluto al congresso del Movimento Nonviolento; 7. Lorenzo Porta: Un messaggio di saluto al congresso del Movimento Nonviolento; 8. Carmelo Sgandurra: Un messaggio di saluto al congresso del Movimento Nonviolento; 9. Peppe Sini: Brevi tre considerazioni; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 112 del 6 novembre 2007: 1. Rocco Altieri: La nonviolenza del forte; 2. Giobbe Santabarbara: Minime due glosse al testo che precede; 3. Et coetera.
* "Minime", numero 266 del 7 novembre 2007: 1. Adriano Paolella e Zelinda Carloni: Riscaldamento globale e controllo sociale (2002) (parte prima); 2. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 3. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 45 del 7 novembre 2007: 1. Ridurre subito il trasporto aereo; 2. Con la forza della legge, della scienza, della democrazia; 3. Un esposto alla Soprintendenza archeologica dell'Etruria Meridionale; 4. Il mega-aeroporto a Viterbo e' un'operazione speculativa nociva e devastante. Pronta la richiesta d'intervento delle competenti magistrature; 5. Il 31 ottobre una giornata d'informazione a Viterbo; 6. Alessandro Pizzi: Dal congresso del Movimento Nonviolento una posizione chiara e forte per l'immediata e drastica riduzione del trasporto aereo; 7. Il 9 novembre un convegno a Roma; 8. Il 4 dicembre un convegno a Viterbo; 9. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 267 dell'8 novembre 2007: 1. La scelta; 2. Adesso; 3. Il 24 novembre manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne; 4. Adriano Paolella e Zelinda Carloni: Riscaldamento globale e controllo sociale (2002) (parte seconda e conclusiva); 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 138 dell'8 novembre 2007: 1. Casa delle donne maltrattate di Milano: Verso la manifestazione del 24 novembre; 2. Angela Azzaro: Non in nome delle donne; 3. Lea Melandri: La violenza e' sessista; 4. Un'intervista ad Antonella Litta sulla mobilitazione per la riduzione del trasporto aereo.
* "Minime", numero 268 del 9 novembre 2007: 1. Peppe Sini: Le leggi di Norimberga; 2. Vicenza; 3. Il 24 novembre a Roma; 4. Piercarlo Racca: Dal congresso di Verona risultati molto positivi; 5. Sandro Canestrini: Un messaggio di saluto al congresso del Movimento Nonviolento; 6. Diego Cipriani: Un messaggio di saluto al congresso del Movimento Nonviolento; 7. "L'Arena": Svoltosi a Verona il congresso del Movimento Nonviolento; 8. Il "Cos in rete" di novembre; 9. Il 15 novembre a Torino; 10. Tiziana Bartolini: L'uomo violento non ha colore; 11. Luigi Malabarba: Uomini; 12. Beppe Pavan: Uomini; 13. Trenta, vent'anni fa; 14. Associazione Pantagruel: Per l'abolizione dell'ergastolo; 15. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 16. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 46 del 9 novembre 2007: 1. Alessandro Pizzi: Relazione al convegno di Roma del 9 novembre 2007; 2. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 269 del 10 novembre 2007: 1. Mao Valpiana ricorda Franz Jaegerstaetter; 2. Peppe Sini: Un messaggio di saluto al convegno di Roma del 9 novembre 2007; 3. Alberto L'Abate: I Corpi civili di pace e la lotta all'emarginazione; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 47 del 10 novembre 2007: 1. Osvaldo Ercoli, Peppe Sini: Appello al mondo della cultura ed a tutti i cittadini viterbesi in difesa del Bulicame; 2. Si e' svolto il 9 novembre a Roma un rilevante convegno; 3. Il 4 dicembre un convegno a Viterbo; 4. Un'intervista ad Antonella Litta sulla mobilitazione per la riduzione del trasporto aereo; 5. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 270 dell'11 novembre 2007: 1. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione conclusiva generale; 2. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione sull'obiezione di coscienza; 3. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione sulla Casa per la pace di Ghilarza; 4. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione a sostegno del movimento No Dal Molin; 5. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione No Tav; 6. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione per la riduzione del trasporto aereo; 7. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione sul rigassificatore; 8. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione sull'uranio impoverito; 9. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione per la nascita senza violenza; 10. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione su vegetarianesimo e animali; 11. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione Fiori di pace; 12. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione su diritti umani; 13. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione conclusiva della Commissione "Corpi civili di pace" (Commissione 1); 14. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione conclusiva della Commissione "Servizio civile" (Commissione 2); 15. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione conclusiva della Commissione "Educazione alla nonviolenza" (Commissione 3); 16. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione conclusiva della Commissione "Economia, ecologia, energia" (Commissione 4); 17. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione conclusiva della commissione "Risposte di movimento alla crisi della politica" (Commissione 5); 18. XXII congresso nazionale del Movimento Nonviolento: Mozione conclusiva della Commissione "Resistenza nonviolenta contro il potere mafioso" (Commissione 6); 19. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 20. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 137 dell'11 novembre 2007: 1. Appello in difesa del Bulicame; 2. Questo appello.
* "Minime", numero 271 del 12 novembre 2007: 1. Della misericordia; 2. Anche da Roma un forte impegno per la riduzione drastica e immediata del trasporto aereo; 3. Movimento internazionale della riconciliazione: "No Dal Molin" a Vicenza con la scelta della nonviolenza; 4. Giulio Vittorangeli: Diritti sociali e solidarieta' internazionale; 5. Giancarla Codrignani: Linguaggi e nonviolenza; 6. Peppe Sini: Minimo un commento al testo che precede; 7. Sergio Paronetto: Cosa sta avvenendo a Verona? 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 48 del 12 novembre 2007: 1. Marinella Correggia: Relazione al convegno di Roma del 9 novembre 2007; 2. Antonella Litta: Relazione al convegno di Roma del 9 novembre 2007; 3. Peppe Sini: Un messaggio di saluto al convegno di Roma del 9 novembre 2007; 4. Da una lettera di Margite all'amico suo Agatocardio; 5. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 272 del 13 novembre 2007: 1. Osvaldo Caffianchi: Assisi alla mensa degli assassini; 2. Un appello ai pendolari viterbesi; 3. Adriano Paolella e Zelinda Carloni: Asserviti alla mobilita' (2002) (parte prima); 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 113 del 13 novembre 2007: Richiesta alle istituzioni di non autorizzare una manifestazione razzista a Viterbo.
* "Minime", numero 273 del 14 novembre 2007: 1. La Viterbo civile e solidale si oppone al razzismo e alla violenza; 2. "Azione nonviolenta" di novembre; 3. Sergio Albesano: Familiarita' e tensione; 4. Adriano Paolella e Zelinda Carloni: Asserviti alla mobilita' (2002) (parte seconda e conclusiva); 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 49 del 14 novembre 2007: 1. Una giornata di informazione; 2. Marinella Correggia: Comitati italiani "con i piedi per terra"; 3. Marinella Correggia: Trasporto aereo, sovvenzionato come un benefattore dell'umanita'; 4. Peppe Sini. Dopo quattro mesi. Ancora una lettera aperta; 5. Anche da Roma un forte impegno per la riduzione drastica e immediata del trasporto aereo; 6. Un appello ai pendolari viterbesi; 7. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 274 del 15 novembre 2007: 1. Ida Dominijanni: L'emergenza rimossa; 2. Stefano Rodota': Un clima pericoloso; 3. Peppe Sini: Un messaggio di saluto al congresso regionale di Legambiente del Lazio; 4. Gabriella Falcicchio: Un convegno a Pienza su "La pedagogia di Aldo Capitini tra profezia e liberazione"; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 139 del 15 novembre 2007: 1. "Usciamo dal silenzio": Non toccate la nostra liberta'; 2. Lea Melandri: L'esperienza del corpo; 3. Delaram Ali: Una lettera aperta; 4. Emily Wax incontra Asma Jahangir; 5. Anna Puglisi e Umberto Santino ricordano Tomoko Takahashi; 6. Benedetto Vecchi intervista Naomi Klein.
* "Minime", numero 275 del 16 novembre 2007: 1. Letizia Bianchi: Per le Madri di Plaza de Mayo; 2. Mao Valpiana: Pestaggi e bombe. Verona esca dalla spirale della violenza; 3. Giampiero Girardi: Franz Jaegerstaetter, martire; 4. A Piacenza il primo dicembre; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 50 del 16 novembre 2007: 1. Un messaggio di saluto al congresso regionale di Legambiente del Lazio; 2. Un appello ai giovani dell'Alto Lazio; 3. Il 4 dicembre un convegno a Viterbo; 4. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 276 del 17 novembre 2007: 0. Una comunicazione di servizio; 1. Dopo sei anni; 2. Una lettera aperta al rettore dell'Universita' degli studi della Tuscia; 3. "Una citta'" intervista Pietro Polito su Piero Gobetti; 4. Marianne Barriaux: La lotta di Dora Akunyili; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 51 del 17 novembre 2007: 1. L'idea; 2. Peppe Sini: Un messaggio di saluto al congresso regionale di Legambiente del Lazio; 3. Indice dei numeri 1-50 di "Coi piedi per terra"; 4. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 277 del 18 novembre 2007: 0. Una comunicazione di servizio; 1. Hannah Arendt: Della dignita'; 2. Una lettera aperta all'assessore all'ambiente della Provincia di Viterbo; 3. Renato Novelli: L'arpa birmana; 4. Antonio Caponi: L'Iraq e' l'inferno in terra; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 138 del 18 novembre 2007: 0. Comunicazione di servizio: centropacevt at gmail.com; 1. Peppe Sini: Nel lago di sangue; 2. Giampiero Girardi: Beatificato l'obiettore contadino che si oppose alla guerra hitleriana; 3. Maria Grazia Campari: Paura/sicurezza. Riflessioni critiche sul diritto securitario.
* "Minime", numero 278 del 19 novembre 2007: 0. Comunicazione di servizio: centropacevt at gmail.com; 1. Aldo Capitini: Dell'inganno; 2. Maria Luisa Boccia e Ida Dominijanni ricordano Giglia Tedesco; 3. Giancarla Codrignani ricorda Giglia Tedesco; 4. Giulia Paola Di Nicola ricorda Giglia Tedesco; 5. Isa Ferraguti ricorda Giglia Tedesco; 6. Pina Nuzzo ricorda Giglia Tedesco; 7. Marisa Rodano ricorda Giglia Tedesco; 8. Mohandas Gandhi: Uno solo; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 52 del 19 novembre 2007: 1. Al congresso regionale di Legambiente a Roma "Ridurre drasticamente il trasporto aereo per difendere la salute e l'ambiente"; 2. Per il potenziamento del trasporto ferroviario a vantaggio di tutti. Contro il devastante mega-aeroporto degli speculatori e degli inquinatori; 3. Una lettera aperta al rettore dell'Universita' degli studi della Tuscia; 4. Una lettera aperta all'assessore all'ambiente della Provincia di Viterbo; 5. Una lettera aperta all'assessore alla cultura del Comune di Viterbo; 6. Verso il convegno del 4 dicembre a Viterbo; 7. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 279 del 20 novembre 2007: 1. Al tempo; 2. Peppe Sini: Una lettera aperta al presidente della Camera di Commercio di Viterbo; 3. Patrizia Caporossi ricorda Giglia Tedesco; 4. Nella Condorelli ricorda Giglia Tedesco; 5. "Il paese delle donne" ricorda Giglia Tedesco; 6. L'Istituto "Alcide Cervi" ricorda Giglia Tedesco; 7. Giulia Rodano ricorda Giglia Tedesco; 8. L'Udi, la Cgil e la Casa internazionale delle donne ricordano Giglia Tedesco; 9. Simone Weil: Ogni cosa; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 114 del 20 novembre 2007: Adriano Paolella e Zelinda Carloni: Il controllo delle risorse (2002) (parte prima).
* "Minime", numero 280 del 21 novembre 2007: 1. Peppe Sini: Un requiem e un appello; 2. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 3. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 115 del 21 novembre 2007: Adriano Paolella e Zelinda Carloni: Il controllo delle risorse (2002) (parte seconda e conclusiva).
* "Minime", numero 281 del 22 novembre 2007: 1. Julia Kristeva: Hannah Arendt, della politica, del perdono e della promessa; 2. Dalle parole del segretario generale dell'Onu un ulteriore sostegno alla lotta per la riduzione del trasporto aereo; 3. Il 23 novembre a Roma; 4. Annamaria Rivera: Razzisti in doppiopetto; 5. Luigi Ferrajoli: Sicurezza; 6. Wanda Tommasi intervista Luca Irigaray; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 140 del 22 novembre 2007: 1. Marinella Correggia: Inquinamento aereo, il parlamento europeo inizia a mettere dei limiti; 2. Marinella Correggia: Contro l'espansione aeroportuale; 3. Marinella Correggia: Piu' aeroporti, piu' effetto serra; 4. Marinella Correggia: Come la Banca Europea per gli Investimenti finanzia il caos climatico; 5. Marinella Correggia: Quei lunghi viaggi che solcano il clima; 6. Marinella Correggia: Politici in volo; 7. Marinella Correggia: Contro i "voli stupidi"; 8. Marinella Correggia: La guerra al clima dei voli low cost; 9. Marinella Correggia: Favorire il non volo.
* "Minime", numero 282 del 23 novembre 2007: 1. Maria G. Di Rienzo: Notizie di novembre; 2. Eve Ensler: Il Giorno-V compie dieci anni; 3. Maha Akeel: Quand'e' che una donna saudita diventa adulta? 4. I viterbesi onesti e informati ringraziano il professor Mercalli; 5. Giovanna Providenti: Per Doris Lessing; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 53 del 23 novembre 2007: 1. Il 23 novembre a Roma; 2. Peppe Sini: Un messaggio di saluto al convegno degli amministratori locali che si tiene a Roma il 23 novembre 2007; 3. Dalle parole del segretario generale dell'Onu un ulteriore sostegno alla lotta per la riduzione del trasporto aereo; 4. Peppe Sini: Una lettera aperta al Presidente della Camera di Commercio di Viterbo; 5. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 283 del 24 novembre 2007: 1. Oggi a Roma; 2. Movimento Nonviolento: Adesione alla manifestazione contro la violenza sulle donne; 3. Un sito; 4. Tre comunicati di controviolenzadonne.org; 5. Rosangela Pesenti: Sulla violenza alle donne 1977-2007; 6. Lea Melandri: La violenza sessista; 7. Salviamo il Bulicame dai nuovi attila; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 54 del 24 novembre 2007: 1. Un comunicato del Ministero dei trasporti; 2. Peppe Sini: A una vecchia conoscenza; 3. Monica Lanfranco: Il cielo non e' un'autostrada; 4. I viterbesi onesti e informati ringraziano il professor Mercalli; 5. Marinella Correggia: Chi troppo vola... (2004); 6. Marinella Correggia: Innovazione frugale (2006); 7. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 284 del 25 novembre 2007: 1. Peppe Sini: Il ritorno di Serse; 2. Ieri, oggi, domani; 3. Il 26 novembre a Pisa; 4. Adriano Moratto: Quattro intense giornate; 5. Raffaello Saffioti: Ripensando il congresso del Movimento Nonviolento dopo il ritorno in Calabria; 6. Tatiana Di Federico intervista Maria Milagros Rivera Garretas; 7. Velio Abati presenta "Asia maggiore" di Franco Fortini; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 139 del 25 novembre 2007: Marco Catarci intervista Goffredo Fofi su Aldo Capitini.
* "Minime", numero 285 del 26 novembre 2007: 1. Peppe Sini: La parola; 2. Marco Catarci intervista Pietro Pinna su Aldo Capitini; 3. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 4. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 55 del 26 novembre 2007: 1. Al convegno degli amministratori locali svoltosi a Roma una incisiva relazione del professor Alessandro Pizzi; 2. Il comitato che si oppone al mega-aeroporto ha incontrato il direttore generale della Asl di Viterbo; 3. Antonella Litta: Intervento al congresso regionale di Legambiente; 4. Salviamo il Bulicame dai nuovi attila; 5. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 286 del 27 novembre 2007: 1. La guerra; 2. Una decisione ministeriale profondamente errata; 3. Peppe Sini: Non passeranno. Impediremo questa scellerata devastazione; 4. Lea Melandri e Angela Azzaro: Che tutta questa energia continui; 5. Tamar Pitch: Il doppio legame che avvolge ogni donna; 6. Ida Dominijanni: Il movente della liberta'; 7. Gloria Germani presenta "L'ospite inquietante" di Umberto Galimberti; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 116 del 27 novembre 2007: 1. Marco Catarci intervista Alberto Granese su Aldo Capitini; 2. Et coetera.
* "Minime", numero 287 del 28 novembre 2007: 1. L'Onu chiede di ridurre dell'80% le emissioni inquinanti che provocano il surriscaldamento del clima. Occorre quindi drasticamente ridurre anche il trasporto aereo; 2. Peppe Sini: Alcune semplici domande al Ministro dei Trasporti il 28 novembre a Viterbo; 3. Marco Catarci intervista Luciano Capitini su Aldo Capitini; 4. Marisa Guarneri: L'8 marzo a novembre; 5. Tiziana Plebani: La casa cura del mondo; 6. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 7. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 56 del 28 novembre 2007: 1. Per il bene comune; 2. Il 4 dicembre a Viterbo un convegno sulle emergenze ambientali e sanitarie nell'Alto Lazio; 3. Alessandro Pizzi: Relazione all'assemblea nazionale degli enti locali svoltasi a Roma il 23 novembre 2007; 4. Una decisione ministeriale profondamente errata; 5. Peppe Sini: Non passeranno. Impediremo questa scellerata devastazione; 6. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 288 del 29 novembre 2007: 1. La stragina; 2. Peppe Sini: Assassini; 3. Enrico Piovesana: Le stragi insabbiate; 4. "Peacereporter": I talebani stanno vincendo la guerra; 5. Enrico Piovesana: La guerra a Farah; 6. Il volo e lo schianto; 7. Marco Catarci intervista Lidia Menapace sulla nonviolenza; 8. Minimo e tristissimo un commento al testo che precede; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 141 del 29 novembre 2007: 1. Casa internazionale delle donne: Per la verita' 2. Lea Melandri: Appropriazioni indebite; 3. Maria Grazia Campari e Alidina Marchettini: Una lettera dopo la manifestazione contro la violenza sulle donne; 4. Udi di Napoli: L'iniziativa delle donne; 5. Marinella Correggia: Clima, sono gli uomini la vera minaccia; 6. Elena Loewenthal presenta "Israele e la Shoah" di idith Zertal e "Una figlia dell'Olocausto" di Bernice Eisenstein; 7. Giovanna Providenti presenta "Madre piccola" di Cristina Ali Farah.
* "Minime", numero 289 del 30 novembre 2007: 1. Pina Nuzzo: 120.000 firme per la proposta di legge "50 e 50 ovunque si decide"; 2. Oggi a Roma; 3. Valeria Ando': Un invito a una presa di parola; 4. Giovanna Providenti ricorda Rosa Balistreri. Con un'intervista a Lucilla Galeazzi; 5. Annamaria Rivera ricorda Frantz Fanon; 6. Elena Loewenthal presenta il "Dizionario del Corano" a cura di Mohammad Ali Amir-Moezzi; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 57 del 30 novembre 2007: 1. Peppe Sini: Con la forza della legalita'; 2. Giulietto Chiesa: Aeroporto di Viterbo, ennesima decisione errata del centrosinistra; 3. La dottoressa Antonella Litta partecipa al convegno nazionale di Arezzo dei "Medici per l'ambiente"; 4. Marinella Correggia: La fungazione degli aeroporti non conosce soste; 5. L'Onu chiede di ridurre dell'80% le emissioni inquinanti che provocano il surriscaldamento del clima. Occorre quindi drasticamente ridurre anche il trasporto aereo; 6. Peppe Sini: Alcune semplici domande al Ministro dei Trasporti il 28 novembre a Viterbo; 7. Il volo e lo schianto; 8. Il 4 dicembre un convegno a Viterbo; 9. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
 
9. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO
 
Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.
Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:
1. l'opposizione integrale alla guerra;
2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;
3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;
4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.
Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.
Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.
 
10. PER SAPERNE DI PIU'
 
Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 134 del 19 marzo 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it, sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe
 
 
In alternativa e' possibile andare sulla pagina web
http://web.peacelink.it/mailing_admin.html
quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).
 
L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:
http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html
 
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it