[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Telegrammi. 152



TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 152 del 6 aprile 2010
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it
 
Sommario di questo numero:
1. I massacri afgani
2. A Viterbo contro il razzismo
3. Shadi Sadr: Con Shiva Nazar Ahari, per i diritti umani di tutti gli esseri umani
4. Marco Graziotti presenta "La curiosita'" di Plutarco
5. "Azione nonviolenta"
6. Segnalazioni librarie
7. Indice de "La nonviolenza e' in cammino" marzo 2009
8. La "Carta" del Movimento Nonviolento
9. Per saperne di piu'
 
1. EDITORIALE. I MASSACRI AFGANI
 
I massacri afgani. Di cui in Italia non si accorge nessuno.
I massacri afgani. Di cui anche l'Italia e' responsabile.
Cessi la partecipazione italiana alla guerra afgana.
Torni l'Italia al rispetto del diritto internazionale e della sua propria legalita' costituzionale.
Esistesse in Italia un movimento per la pace dovrebbe stare in piazza a protestare mane e sera. Invece c'e' pressoche' solo chi redige questo foglio, che ogni giorno vede il diluvio di sangue ed ogni giorno dice che uccidere e' un crimine.
I massacri afgani.
I massacri afgani.
La guerra assassina.
La guerra nemica dell'umanita'.
 
2. INCONTRI. A VITERBO CONTRO IL RAZZISMO
 
Si e' svolto a Viterbo sabato 3 aprile 2010 presso la sede del "Centro di ricerca per la pace" un incontro di studio contro il razzismo.
Nel corso dell'incontro sono state esaminate le iniziative del governo negli ultimi anni, iniziative che configurano un vero e proprio colpo di stato razzista, schiavista e squadrista. Dal 1998 in Italia sono stati riattivati veri e propri campi di concentramento di funesta memoria; da anni i governi succedutisi praticano una scellerata politica di deportazione di perseguitati, e recentemente il governo ha sottoscritto criminali accordi in forza dei quali vittime innocenti finiscono negli atroci lager libici; con alcune misure contenute nell'incostituzionale legge 94/2009 si sanciscono persecuzioni naziste nei confronti di persone che non hanno commesso nulla di male e che hanno pieno diritto di essere accolte in Italia ai sensi dell'art. 10 della Costituzione della Repubblica Italiana.
E questa politica governativa favoreggia aggressioni e pogrom, una crescita esponenziale di selvagge violenze razziste.
Per contrastare questo orrore il "Centro di ricerca per la pace" ha promosso nei mesi scorsi appelli ed esposti, sollecitando che le misure palesemente incostituzionali in cui si sostanzia la criminale e golpista politica razzista del governo siano al piu' presto abolite.
Nel corso dell'incontro di studio sono state anche illustrate e commentate esperienze storiche ed opere di illustri personalita' (da Primo Levi ad Hannah Arendt, da Nelson Mandela a Vandana Shiva) utili per la coscientizzazione e per l'impegno antirazzista.
 
3. TESTIMONIANZE. SHADI SADR: CON SHIVA NAZAR AHARI, PER I DIRITTI UMANI DI TUTTI GLI ESSERI UMANI
[Ringraziamo Maria G. Di Rienzo (per contatti: sheela59 at libero.it) per averci messo a disposizione nella sua traduzione il testo del discorso inviato da Shadi Sadr, vincitrice dell' “International Women of Courage Award”, alla cerimonia di consegna a cui non e' stata presente]
 
Sono onorata di essere stata scelta come una delle dieci vincitrici del premio “International Women of Courage” e la considero un'altra opportunita', per me e per le altre attiviste per i diritti umani, di portare l'attenzione della comunita' internazionale sugli sforzi compiuti dalle donne iraniane a tutti i livelli. Questo premio mi permette anche di far conoscere pubblicamente il sistematico abuso dei diritti umani in Iran, in special modo la repressione degli attivisti della societa' civile dopo le elezioni presidenziali del 2009.
Proprio per tale ragione, vorrei dedicare il mio premio a Shiva Nazar Ahari, una giovane attivista che e' attualmente detenuta in Iran per il suo lavoro a favore dei diritti delle donne e dei diritti umani. Lo dedico a lei perche' credo che il suo coraggio sia stato eccezionale, e meriti un riconoscimento globale. Shiva, che e' stata un'attivista sin dalla prima giovinezza, ha fondato il “Comitato dei giornalisti per i diritti umani”, un gruppo studentesco universitario che realizza resoconti obiettivi ed importanti sugli abusi dei diritti umani in Iran. Shiva e' stata anche molto attiva nel movimento per i diritti delle donne, e non hai mai cessato per un solo attimo i suoi sforzi a favore dei diritti umani e della democrazia.
Purtroppo, poco dopo le elezioni, Shiva e' stata arrestata e detenuta per mesi in isolamento, nonche' soggetta ad interrogatori estremi. Dopo aver passato cento giorni in prigione e' stata rilasciata dietro una cauzione pari a 200.000 dollari, ma solo per tre brevi mesi. Shiva, che aveva ricominciato le sue attivita' immediatamente dopo il rilascio, e' stata arrestata di nuovo nel dicembre 2009, assieme ad altri membri del “Comitato dei giornalisti per i diritti umani”. Dal giorno del suo nuovo arresto, le autorita' l'hanno messa sotto pesante pressione affinche' confessi il crimine di “aver agito come nemica di dio”, il che prevede la pena di morte per la legge dello stato.
L'hanno tenuta per un lungo periodo in una sorta di gabbia, una cella cosi' piccola che Shiva poteva a stento muovere gli arti. Nonostante la tortura, Shiva non ha mai accettato, neppure oggi, che le sue pacifiche attivita' in promozione dei diritti delle donne e della democrazia vengano descritte come atti di terrorismo, e di conseguenza ha subito ancora piu' abusi.
Shiva, una delle donne piu' coraggiose del mondo, che ha lavorato indefessamente lei stessa per i diritti umani dei prigionieri politici, e' ora chiusa in una minuscola cella, privata persino del possesso di carta e penna e del permesso di incontrare un avvocato, e viene tenuta bendata.
Per essere onesta, poiche' il regime iraniano dichiara che tutti gli attivisti per i diritti umani e gli attivisti della societa' civile sono spie e marionette dell'Occidente, in particolare degli Usa, inizialmente ero preoccupata che la mia dedica del premio a Shiva potesse aumentare la rudezza dei suoi interrogatori, e che le autorita' giudiziarie e di polizia le rendessero la vita peggiore.
Tuttavia, sono poi arrivata alla conclusione che il governo iraniano accusera' comunque tutti gli attivisti di essere spie, nello stesso modo in cui ha accusato me di essermi venduta all'America per aver ricevuto questo riconoscimento (chiamandomi “serva degli Usa”), percio' fa davvero poca differenza.
Giacche' Shiva non e' con noi, e non puo' partecipare alla cerimonia di premiazione, anch'io mi astengo dal parteciparvi, nella speranza che la mia assenza porti l'attenzione della comunita' internazionale sulla sua durissima situazione. Mi permetto di chiedervi di agire nei modi che vi sono disponibili per chiedere la liberazione di Shiva, e degli altri attivisti e giornalisti che si trovano nelle prigioni iraniane.
Grazie,
Shadi Sadr
 
4. LIBRI. MARCO GRAZIOTTI PRESENTA "LA CURIOSITA'" DI PLUTARCO
[Ringraziamo Marco Graziotti (per contatti: xxkaynxx at hotmail.com) per questa recensione.
Marco Graziotti vive e lavora a Viterbo; fa parte della redazione di "Viterbo oltre il muro. Spazio di informazione nonviolenta", un'esperienza nata dagli incontri di formazione nonviolenta che si svolgono settimanalmente a Viterbo]
 
Plutarco, La curiosita', Stampa Alternativa, Viterbo 1997.
*
Plutarco, nato a Cheronea, in Beozia (Grecia), intorno al 46 d.C., storico e filosofo, studio' all'Accademia di Atene. Viaggio' molto in Asia e in Egitto, partecipo' alla vita politica, svolse importanti incarichi pubblici. Durante un soggiorno a Roma gli venne conferita la cittadinanza ed ottenne varie cariche onorifiche. Tornato nella sua citta' natale ebbe anche la carica di sovrintendente all'edilizia pubblica, e successivamente fu nominato sacerdote del santuario di Apollo a Delfi. Mori' intorno al 120 d.C.
Delle numerose opere di Plutarco ci restano le biografie di illustri personaggi dell'antichita' raccolte nelle Vite parallele (un'opera assai influente nella storia della cultura), e molti saggi filosofici, morali e di varia umanita' raccolti nei Moralia.
*
In questo breve saggio Plutarco guida il lettore sviluppando alcune riflessioni sulla curiosita'.
Trasmette il messaggio che la curiosita', quando degenera in invadenza e pettegolezzo, e' una mozione negativa usata dall'individuo per sedare i propri problemi interessandosi di quelli altrui.
Essa e' considerata come una malattia: "La curiosita' e' un intenso desiderio di conoscere le disgrazie altrui, una malattia che non sembra esente da invidia e da malignita'" (p. 8).
Vengono proposte numerose similitudini, il curioso e' paragonato alla gallina che "pur avendo spesso in casa del cibo preparato, rintanata in un angolo, raspa la' dove appariva nel letamaio un chicco d'orzo" (p. 11), sottolineando il fatto che l'impiccione ricerca le magagne altrui senza curarsi delle proprie.
Plutarco invita ad allontanarsi da questo vizio, sottolineando che e' possibile “guarire” con l'esercizio dell'autocontrollo e proponendo di utilizzare la curiosita' in modo piu' piacevole e adeguato, osservando ed analizzando ad esempio la natura che ci circonda: "Quale possibilita' di fuga esiste allora? La conversione, come e' stato detto, e la deviazione della curiosita' con l'attenzione rivolta agli argomenti piu' belli e piacevoli. Indaga con curiosita' sui fenomeni del cielo, della terra, dell'aria e del mare" (p. 14), oppure dedicando l'attenzione alle vicende della storia.
Quest'operetta morale scritta attorno al I secolo d.C. risulta essere di un'attualita' sorprendente: non solo tuttora la societa' e' afflitta da questa “malattia”, ma con lo sviluppo dei mezzi di comunicazione di massa e con la gestione che di essi fanno i poteri dominanti il "gossip" costituisce una delle principali forme attraverso cui l'attenzione dell'opinione pubblica e' distratta dai veri drammatici problemi del nostro tempo e dirottata su squallide e insulse vicende alimentando un continuo, confuso e assordante cianciare che nulla di buono arreca, e che va a vantaggio dei poteri che non vogliono ne' una discussione pubblica sulle questioni pubbliche realmente cruciali ne' la partecipazione democratica di tutti alle decisioni che tutti riguardano.
*
Per approfondire la conoscenza di Plutarco ovviamente in primo luogo e' utile leggere sia le Vite parallele (vi e' una buona edizione italiana a cura di Carlo Carena presso Einaudi, poi anche Mondadori) che i Moralia (una cui edizione italiana parziale - Plutarchi Moralia selecta - a cura di Dario Del Corno e' pubblicata presso Adelphi). Per uno sguardo d'assieme sulla civilta' classica restano di grande utilita' la Storia della letteratura greca di Albin Lesky (Il Saggiatore) e la Storia della letteratura latina di Concetto Marchesi (Principato).
 
5. STRUMENTI. "AZIONE NONVIOLENTA"
 
"Azione nonviolenta" e' la rivista del Movimento Nonviolento, fondata da Aldo Capitini nel 1964, mensile di formazione, informazione e dibattito sulle tematiche della nonviolenza in Italia e nel mondo.
Redazione, direzione, amministrazione: via Spagna 8, 37123 Verona, tel. 0458009803 (da lunedi' a venerdi': ore 9-13 e 15-19), fax: 0458009212, e-mail: an at nonviolenti.org, sito: www.nonviolenti.org
Per abbonarsi ad "Azione nonviolenta" inviare 30 euro sul ccp n. 10250363 intestato ad Azione nonviolenta, via Spagna 8, 37123 Verona.
E' possibile chiedere una copia omaggio, inviando una e-mail all'indirizzo an at nonviolenti.org scrivendo nell'oggetto "copia di 'Azione nonviolenta'".
 
6. SEGNALAZIONI LIBRARIE
 
Riletture
- Philippe Aries, Storia della morte in Occidente dal Medioevo ai giorni nostri, Rizzoli, Milano 1978, pp. 264.
- Philippe Aries, L'uomo e la morte dal medioevo a oggi, Laterza, Roma-Bari 1980, Mondadori, Milano 1992, pp. VIII + 772.
*
Riedizioni
- Verena Kast, L'esperienza del distacco, Red Edizioni, Milano 1996, 2005, pp. 144.
 
7. MATERIALI. INDICE DE "LA NONVIOLENZA E' IN CAMMINO" MARZO 2009
 
* "Minime", numero 746 del primo marzo 2009: 1. Piero Calamandrei: Epigrafi per donne, uomini e citta' della Resistenza; 2. Abolire i campi di concentramento; 3. Opporsi alla legalizzazione dello squadrismo da parte di un governo eversivo; 4. Comunita' cristiane di base: Le ronde estremismo distruttivo; 5. Domitilla Conte: Dalla Chiesa un no alle ronde; 6. Associazione Caritas "Emmaus", Associazione Caritas "don Alceste Grandori", Comitato Nepi per la pace: Accoglienza, solidarieta', rispetto; 7. Antonella Litta: Emergenza al lago di Vico; 8. Una penosa commedia, una grottesca truffa; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 205 del primo marzo 2009: 1. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 2. Peppe Sini: Perche' questa richiesta.
* "Minime", numero 747 del 2 marzo 2009: 1. Hannah Arendt: Nulla di umano; 2. Giorgio Galli: La trappola; 3. Mao Valpiana: Una storia di ordinario razzismo. A Verona; 4. Indice de "La nonviolenza e' in cammino" febbraio 2009; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 161 del 2 marzo 2009: 1. Peppe Sini: Il razzismo e' un crimine contro l'umanita'. Chi lo promuove e' fuorilegge; 2. Furio Colombo: La strategia eversiva della Lega; 3. Dacia Maraini: Con voce di donna; 4. Dijana Pavlovic: Le ronde razziste; 5. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 6. L'incidente; 7. Una lettera aperta ai consiglieri comunali di Viterbo; 8. Una penosa commedia, una grottesca truffa; 9. Nuovamente aggiornato ed ampliato il sito www.coipiediperterra.org; 10. L'associazione "Respirare" contro il nucleare; 11. Luciano Gallino: Uno scandaloso disegno di legge contro il diritto di sciopero; 12. Paola Desai: Clima; 13. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 748 del 3 marzo 2009: 1. Peppe Sini: Fuorilegge non sono i migranti, fuorilegge sono i razzisti golpisti della Lega Nord; 2. Progetto di circolare del Somministro della sanita'; 3. Antonella Litta: Razzismo; 4. Comitato "Madri per Roma citta' aperta": Come rispondere alla violenza e alla cultura delle ronde; 5. Donne in nero di Piacenza: Non in nostro nome; 6. Vittoria Franco: Violenza contro le donne e razzismo; 7. Marisa Guarneri: Invece delle ronde militariste, razziste e maschiliste, sostenere l'azione delle donne dei centri antiviolenza; 8. Tiziana Plebani: Lettera agli uomini lupo e ai re della foresta; 9. Chiara Saraceno: La notte; 10. Fiorenza Sarzanini: Le rappresentanze di carabinieri e poliziotti contrarie alle ronde; 11. Mao Valpiana: Nella mia citta' nessuno e' straniero. Un'iniziativa a Verona; 12. "Peacereporter": Ancora una strage di civili; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 308 del 3 marzo 2009: 1. Giulio Marcon: Un governo razzista; 2. Le persone del clan Antares del gruppo scout Bracciano 1: Una chiacchierata a Viterbo; 3. Rocco Altieri: Una verita' misconosciuta. Presentazione de "Lo stato e la guerra" di Ekkehart Krippendorff.
* "Minime", numero 749 del 4 marzo 2009: 1. I campi, l'umanita'; 2. Immorali e illegali le ronde misogine e razziste, eversivo e criminogeno il governo che avalla e favoreggia lo squadrismo, corrotti e clientelari gli enti locali che le finanzieranno coi soldi di tutti per avere milizie di partito; 3. Peppe Sini: Aprire un secondo fronte contro il razzismo; 4. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 5. Lidia Menapace: La barbarie di un governo eversivo; 6. Milli Virgilio: Decretazione emergenziale e violenza maschile contro la liberta' femminile; 7. Giampaolo Cadalanu intervista Angelo Del Boca; 8. Enrico Piovesana: Mentre i civili continuano a morire come mosche; 9. Una guerra terrorista e stragista; 10. L'8 marzo al centro sociale "Valle Faul"; 11. Una magagna al giorno: l"'interferenza" con i cannoneggiamenti del poligono di Monteromano; 12. Letture: Enrico Peyretti, Il diritto di non uccidere; 13. Riedizioni: Erodoto, Storie; 14. Riedizioni: Thomas Hobbes, Leviatano; 15. Riedizioni: Immanuel Kant, Scritti politici e di filosofia della storia e del diritto; 16. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 17. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 162 del 4 marzo 2009: 1. Peppe Sini: La maschera alle ortiche. La stessa lobby del mega-aeroporto confessa che l'opera e' irrealizzabile; 2. Luca Fazio: Ogm; 3. Luca Manes: Petrolio; 4. Lodovica Cima: Roald Dahl; 5. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 750 del 5 marzo 2009: 1. Il mondo rovesciato rimesso in piedi; 2. Vittorio Agnoletto: I medici e gli infermieri non sono spie; 3. Claudio Fava: Atti di incivilta' giuridica; 4. Orazio La Rocca: La Chiesa denuncia l'apartheid; 5. Cristina Mattiello: Prima che sia troppo tardi; 6. Savino Pezzotta: Difendiamo la vita e la dignita' delle persone; 7. Guido Caldiron intervista Aharon Appelfeld; 8. Monica Ruocco: Cultura palestinese come resistenza umana; 9. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 10. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 239 del 5 marzo 2009: 1. Non ripetere lo stesso errore; 2. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 3. Clara Jourdan: Gesti; 4. Eleana Marullo: Il femminicida e' in salotto; 5. Rosa Villecco Calipari: Il governo ritiri la proposta delle ronde; 6. Ida Dominijanni: Paura delle donne e violenza degli uomini; 7. "Via Dogana" n. 88, marzo 2009; 8. Isabella Bossi Fedrigotti presenta "Chi ha cucinato l'ultima cena?" di Rosalind Miles; 9. Elena Doni presenta "Stupro" di Joanna Bourke.
* "Minime", numero 751 del 6 marzo 2009: 1. E' possibile; 2. Giancarla Codrignani: La domanda; 3. Annamaria Rivera: Femminismo e pluralita'; 4. Giulio Vittorangeli: Per la Giornata internazionale delle donne; 5. Bruno Fini: Le mie ronde; 6. Massimo Guitarrini: La barbarie; 7. Enrico Peyretti: La paura e l'incontro; 8. Daniele Piersanti: Una sola Terra patria comune dell'umanita' intera; 9. Oggi a Viterbo; 10. Il 7 marzo a Viterbo; 11. A Firenze il 28-29 marzo; 12. La newsletter settimanale del Centro studi "Sereno Regis" di Torino; 13. Stella Morra: Memoria e storia della nostra fede; 14. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 15. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 309 del 6 marzo 2009: 1. Rosa Luxemburg: Rimanere umani; 2. Agnese Ginocchio: Noi donne per la pace; 3. Paola Mancinelli: Una mistica di liberazione; 4. Adriana Perrotta Rabissi: Una storia lunga un secolo; 5. Massimo Romano: Gianni Celati.
* "Minime", numero 752 del 7 marzo 2009: 1. Peppe Sini: Secondo fronte e programma costruttivo contro il razzismo; 2. Normanna Albertini: Di quanti otto marzo ci sara' ancora bisogno? 3. Enrica Bartesaghi: Niente da festeggiare; 4. Daniela Binello: Lilly e le altre; 5. Monica Lanfranco: Una mattina in classe, a parlare di stupro; 6. Lidia Menapace: La vendetta del patriarcato; 7. Giuliana Sgrena: 4 marzo 2005. In memoria di Nicola Calipari; 8. Sulla caccia; 9. Una trasmissione televisiva sul servizio civile; 10. Il 14 marzo a Torino; 11. Claudio Toscani presenta "Romanzi brevi e racconti" di Mario Soldati; 12. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 13. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 163 del 7 marzo 2009: 1. Contrastare il razzismo; 2. Monica Frassoni: Il "pacchetto sicurezza" del governo Berlusconi. Una deriva razzista; 3. Nicoletta Crocella: Un cammino in cui la vicinanza di altre sia forza, sostegno ed amore; 4. Maria D'Asaro: Mimose? No, grazie; 5. Elena Gajani Monguzzi: Qualcuno, chiunque voglia; 6. Carla Mariani: Alla luna; 7. Luisa Mondo: Iniziative contro la violenza sulle donne; 8. Elena Pulcini: Combattere l'oppressione della cultura della morte; 9. Giobbe Santabarbara: Alcune brevi considerazioni sulla cosiddetta violenza sessuale, che meglio sarebbe dire violenza maschilista misogina; 10. Una magagna al giorno: l"'interferenza" con i cannoneggiamenti del poligono di Monteromano; 11. Aggiornato ed ampliato il sito www.coipiediperterra.org; 12. Giorgio Ferrari: No al nucleare; 13. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 753 dell'8 marzo 2009: 1. Anna Bravo: Introduzione a "La bella politica" di Marisa Ombra; 2. Giovanna Capelli: Un esecutivo populista, razzista e contro le donne; 3. Lucia Codurelli: Violenza e razzismo; 4. Elena Liotta: 8 marzo, la paura e le alleanze; 5. Helene Paraskeva: Le "ragazze gorilla" e la Medusa; 6. Rosangela Pesenti: Un mondo comune; 7. Antonia Sani: Mimose; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 206 dell'8 marzo 2009: 1. controviolenzadonne.org: Le donne resistono; 2. Letizia Lanza: Le streghe, il rogo; 3. Nadia Neri: Indignazione e amarezza; 4. Barbara Romagnoli: Con una poesia di Gioconda Belli; 5. Fosco Funesti: Da un frammento apocrifo di Autottico Autontimorumeno, scoliasta bizantino. Un volgarizzamento, ovvero una versione; 6. Curzia Ferrari: Ferdinando Camon (2001); 7. Silvia Albertazzi presenta "La stanza degli ospiti" di Helen Garner.
* "Minime", numero 754 del 9 marzo 2009: 1. Nella Ginatempo: Accanimento razzista; 2. Annamaria Rivera: Sessismo e razzismo hanno la stessa matrice; 3. Tiziana Bartolini: Otto marzo nella crisi; 4. Anna Maria Crispino: Risignificare l'otto marzo; 5. Giordana Masotto: Un discorso da mettere sottosopra; 6. Michele Smargiassi: La violenza dei maschi; 7. Marina Forti: Lavoro verde; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 310 del 9 marzo 2009: Alcuni estratti da "Oltre Babele" di Mario Ricca.
* "Minime", numero 755 del 10 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: Una bambina sta nascendo; 2. Floriana Lipparini: Un'ipotesi alternativa di mondo; 3. Gad Lerner: Il catalogo; 4. Giulio Vittorangeli: La cattiva politica che corrompe teste e anime; 5. L'otto marzo al centro sociale "Valle Faul" a Viterbo contro la violenza sessista e razzista; 6. Benito D'Ippolito: Et non inveni; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 311 del 10 marzo 2009: 1. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 2. Enza Panebianco: Del dolore e dell'intelligenza delle donne; 3. Claudia Fusani: Finalmente si processano gli stragisti nazisti impuniti; 4. Alcuni estratti da "Globalizzazione, neorazzismo e scontri culturali" di David Del Pistoia; 5. Elena Mazzini presenta "Gli anni dello sterminio" di Saul Friedlaender.
* "Minime", numero 756 dell'11 marzo 2009: 1. Mao Valpiana: Un gravissimo atto di discriminazione contro i rom a Verona; 2. Una lettera aperta a Verona; 3. Peppe Sini: No al campo di concentramento a Tarquinia, no a tutti i campi di concentramento; 4. Maria G. Di Rienzo: Perche' abbiamo bisogno della storia delle donne; 5. Dorina Bianchi: La salute e' un diritto di tutte le persone; 6. Il saccheggio del pubblico erario per l'appaltificio clientelare. La lobby avvelenatrice dei mega-aeroporti getta la maschera; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 312 dell'11 marzo 2009: 1. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 2. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 3. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 4. Alcuni estratti da "Gli italiani sono bianchi?" a cura di Jennifer Guglielmo e Salvatore Salerno (parte prima).
* "Minime", numero 757 del 12 marzo 2009: 1. Ora; 2. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 3. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 4. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 5. Maria G. Di Rienzo: Baciare rospi; 6. Mao Valpiana: All'alba, a Verona; 7. Sergio Paronetto: Tribalismo padano e religione guerriera. Una riflessione da Verona; 8. Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione ed altre centinaia di associazioni umanitarie: Una lettera aperta ai parlamentari in difesa dei diritti dei bambini; 9. Manuela Granaiola: Nel "decreto sicurezza" norme odiose e disumane; 10. Pippo Magnaguagno: Razziste, liberticide ed incostituzionali le proposte del "pacchetto sicurezza"; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 240 del 12 marzo 2009: Alcuni estratti da "Sul politico" di Chantal Mouffe.
* "Minime", numero 758 del 13 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: Tutti i diritti umani per tutti gli esseri umani; 2. Stefano Rodota': L'aggressione; 3. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 4. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 5. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 6. Umberto Guidoni e Roberto Musacchio: Interrogazione alla Commissione Europea contro la norma del "pacchetto sicurezza" del governo italiano che viola i diritti dei bambini; 7. Luca Kocci: Il precedente; 8. Bruna Peyrot: Un accumulo di rabbia che genera violenza; 9. Mario Reggio: Medici e giuristi contro il "pacchetto sicurezza" che viola i diritti umani; 10. Andrea Carugati intervista Gustavo Zagrebelsky; 11. Blossom Dearie; 12. Bruno Etienne; 13. Daphne Rooke; 14. Milan Rufus; 15. Jacob T. Schwartz; 16. Derek Stanford; 17. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 18. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 313 del 13 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: Seta sulla pelle; 2. Peppe Sini: Il disegno; 3. Carlo Lania: La persecuzione dei malati; 4. Matteo Moder: La persecuzione dei bambini; 5. Alcuni estratti da "Gli italiani sono bianchi?" a cura di Jennifer Guglielmo e Salvatore Salerno (parte seconda e conclusiva).
* "Minime", numero 759 del 14 marzo 2009: 1. Peppe Sini: L'apartheid; 2. Giovanni Franzoni: Progetti di legge governativi privi di un pensiero umano e democratico; 3. Maria G. Di Rienzo: La forza per cambiare il mondo; 4. Vittorio Prodi: Decreto sicurezza, segnale inquietante; 5. Annamaria Rivera: Razzismo di Stato; 6. Gad Lerner: Se romani e non rumeni; 7. Adriana Comaschi: La Regione Emilia-Romagna si oppone alla norma razzista dei "medici-spia"; 8. Maristella Iervasi: Anche il Presidente della Camera dei Deputati si dichiara contrario alle norme razziste che perseguitano malati, genitori e bambini; 9. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 10. Oggi a Perugia; 11. Il 26 marzo a Roma; 12. La newsletter settimanale del Centro studi "Sereno Regis" di Torino; 13. Riedizioni: Giulia Albanese, La marcia su Roma; 14. Riedizioni: Giovanni Calvino, Istituzione della religione cristiana; 15. Riedizioni: Eschilo, Sofocle, Euripide, Tragedie; 16. Riedizioni: Leonardo, Scritti scelti; 17. Riedizioni: John Locke, Saggio sull'intelletto umano; 18. Riedizioni: Margaret MacMillan, Sei mesi che cambiarono il mondo; 19. Riedizioni: Jules Henri Poincare', Scritti di fisica-matematica; 20. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 21. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 164 del 14 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: Sadako; 2. Emanuele Petriglia: La scandalosa verita' sul mega-aeroporto a Viterbo; 3. Il saccheggio del pubblico erario per l'appaltificio clientelare. La lobby avvelenatrice dei mega-aeroporti getta la maschera; 4. Ampliata la sezione in inglese del sito www.coipiediperterra.org; 5. Alcuni estratti da "Compagni di specie" di Donna J. Haraway; 6. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 7. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 8. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 9. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 760 del 15 marzo 2009: 1. Con Giacomo Matteotti e Piero Gobetti; 2. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 3. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 4. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 5. Maria G. Di Rienzo: Una dea nuova; 6. Navid Kermani: Profughi a Lampedusa; 7. Alcuni materiali per una breve rassegna bibliografica per studiare e contrastare il berlusconismo e l'eversione dall'alto oggi in Italia; 8. Giorgio Bocca, Piccolo Cesare; 9. Norberto Bobbio, Contro i nuovi dispotismi; 10. Sandra Bonsanti, Maurizio De Luca, Corrado Stajano (a cura di), Dossier Mandalari; 11. Michele Caccavale, Il grande inganno; 12. Guido Caldiron, La destra plurale; 13. Guido Caldiron, Lessico postfascista; 14. Furio Colombo, Silenzio stampa; 15. Pino Corrias, Massimo Gramellini, Curzio Maltese, 1994 Colpo grosso; 16. Floriano De Angeli (a cura di), Berlusconi 1; 17. Simone Falanca, Alfa e Beta; 18. Saverio Ferrari, Da Salo' ad Arcore; 19. Giuseppe Fiori, Il venditore; 20. Sergio Flamigni, Trame atlantiche; 21. Claudio Fracassi, Michele Gambino, Berlusconi. Una biografia non autorizzata; 22. Paul Ginsborg, Berlusconi; 23. Paul Ginsborg, L'Italia del tempo presente; 24. Peter Gomez, Marco Travaglio, E continuavano a chiamarlo Impunita'; 25. Peter Gomez, Marco Travaglio, La repubblica delle banane; 26. Peter Gomez, Marco Travaglio, Le mille balle blu; 27. Peter Gomez, Marco Travaglio, Regime; 28. Peter Gomez, Marco Travaglio, Se li conosci li eviti; 29. Peter Gomez, Marco Travaglio (a cura di), L'amico degli amici; 30. Mario Guarino, I santuari proibiti; 31. Mario Guarino, L'Italia della vergogna; 32. Gianfranco Mascia, Qualcosa di sinistra. Intervista a Nanni Moretti; 33. Gianfranco Mascia, Vademecum della bugia; 34. Gianfranco Mascia, Filippo Lucarelli, 100 bugie per 100 giorni; 35. Alice Oxman, Sotto Berlusconi; 36. Procura della Repubblica di Palermo. Direzione distrettuale antimafia, L'onore di Dell'Utri; 37. Marco Revelli, Le due destre; 38. Susanna Ripamonti (a cura di), Prescrizione e corruzione. Il processo Sme-Ariosto; 39. Giovanni Ruggeri, Berlusconi. Gli affari del Presidente; 40. Giovanni Ruggeri, Mario Guarino, Berlusconi. Inchiesta sul signor tv; 41. Eugenio Scalfari, Articoli; 42. Leo Sisti, Peter Gomez, L'Intoccabile; 43. Marco Travaglio, Bananas; 44. Marco Travaglio, Berluscomiche; 45. Tribunali di Milano e Napoli, Le mazzette della Fininvest; 46. Sergio Turone, Lettere di Adam Smith al Cavalier Berlusconi; 47. Tutto sulla P2; 48. Elio Veltri, La legge dell'impunita'; 49. Elio Veltri, Marco Travaglio, L'odore dei soldi; 50. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 51. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 207 del 15 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: Kallawaya; 2. Nunzia Valeria Scognamiglio: Daniel Pennac (1998); 3. Paola Capriolo presenta "Friedrich Hoelderlin. Vita, poesia e follia" di Wilhelm Waiblinger; 4. Valentina Parisi presenta "Congedo dai genitori" di Peter Weiss.
* "Minime", numero 761 del 16 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: Sandra; 2. Contro schiavismo, sessismo, razzismo. Una sola lotta; 3. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 4. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 5. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 6. Mariagrazia Gerina: Il mostro in casa; 7. Rahila Gupta: Donne contro il fondamentalismo; 8. Vladimiro Polchi: L'infanzia violata delle "spose bambine"; 9. Enrica Rigo: Anche i rumeni votano; 10. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 11. Silvana Silvestri ricorda Peter Bacso'; 12. Silvana Silvestri ricorda Tullio Pinelli; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 165 del 16 marzo 2009: 1. Fermare i vandali e gli avvelenatori; 2. Alcuni estratti da "La bella zoologia" di Danilo Mainardi; 3. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 762 del 17 marzo 2009: 1. La strage, le stragi; 2. Giulio Vittorangeli: Il 21 marzo in ricordo delle vittime delle mafie; 3. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 4. Alcuni estratti da "Migrazioni italiane" di Patrizia Audenino e Maddalena Tirabassi; 5. Brian Barry; 6. Alfred Rupert Hall; 7. Daniel Nagrin; 8. James Purdy; 9. Donald Westlake; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 314 del 17 marzo 2009: 1. Hannah Arendt: Ma quando scrivo; 2. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 3. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 4. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 5. Stefano Gorla: Charles Schulz.
* "Minime", numero 763 del 18 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: Telefonini; 2. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 3. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 4. Dal Ministero della Cultura Popolare; 5. Rita Ghedini: Aberrazioni razziste; 6. Severino Vardacampi: Cedere un poco e' capitolare del tutto; 7. Alcuni estratti da "La parola e la scrittura" di Louis Lavelle; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 166 del 18 marzo 2009: 1. La lezione dei fatti; 2. Antonella Litta: Proposte di intervento dell'Associazione italiana medici per l'ambiente, sezione di Viterbo, per il risanamento dell'ecosistema del lago di Vico e per la qualita' e salubrita' delle sue acque destinate a consumo umano; 3. Abolire la caccia; 4. Alcuni estratti da "Caccia all'uomo" di Filippo Schillaci; 5. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 764 del 19 marzo 2009: 1. Il 21 marzo a Verona; 2. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 3. Leonardo Tancredi: I medici curano, non perseguitano i loro pazienti; 4. "Azione nonviolenta" di marzo; 5. Un estratto da "Il pensiero politico di Foucault" di Vincenzo Sorrentino; 6. Letture: Vittorio Arrigoni, Gaza. Restiamo umani; 7. Riletture: Tom Stoppard, Rosencrantz e Guildenstern sono morti; 8. Riedizioni. Brunella Dalla Casa, Attentato al duce; 9. Riedizioni: David Hume, Trattato sulla natura umana; 10. Riedizioni: P. D. James, Morte di un medico legale; 11. Riedizioni: P. D. James, Per cause innaturali; 12. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 241 del 19 marzo 2009: 1. Bianca Pomeranzi: A che punto siamo tra Nazioni Unite, femminismo transnazionale e cooperazione. Una lettura dell'agire delle donne nel mondo globalizzato; 2. "Leggendaria" di marzo.
* "Minime", numero 765 del 20 marzo 2009: 1. Per la giornata internazionale contro il razzismo; 2. "U.S. Citizens for Peace and Justice": Il "pacchetto sicurezza" viola i diritti umani; 3. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 4. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 5. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 6. Luca Galassi: Una morte ancora in campo di concentramento, a Roma; 7. Alcuni estratti da "Primo Levi. Una vita per immagini" di Philippe Mesnard; 8. Caterina Amicuccia: La diga; 9. La newsletter settimanale del Centro studi "Sereno Regis" di Torino; 10. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 167 del 20 marzo 2009: 1. In poche semplici parole; 2. Enrico Mezzetti: Aeroporto, il re e' nudo; 3. Alessandra Mangiarotti: La catastrofe degli aeroporti in Italia; 4. Lega per l'abolizione della caccia: Una lettera alla Commissione Ambiente del Senato; 5. Alcuni estratti da "Birdwatching in Europa" di Giuseppe Brillante; 6. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 766 del 21 marzo 2009: 1. Ancora uno sforzo; 2. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 3. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 4. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 5. "Le scimmie verdi", un'opera teatrale antirazzista di Daniele Barbieri e Hamid Barole Abdu; 6. "Agi": Un'agenzia dell'Onu denuncia che l'Italia viola i diritti degli immigrati; 7. Maria Grazia Bruzzone: L'Onu denuncia che l'Italia viola i diritti umani; 8. "Corriere della sera": Per l'Onu Italia razzista verso gli stranieri; 9. Vittorio Longhi: Il rapporto dell'Ilo denuncia che l'Italia viola i diritti umani degli immigrati; 10. "Il messaggero": Secondo l'agenzia dell'Onu l'Italia viola i diritti umani degli immigrati; 11. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 12. Marica Di Pierri: Con Aida Quilcue' in difesa dei diritti umani e della Madre Terra; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 315 del 21 marzo 2009: 1. Adriana Pollice: Castelvolturno; 2. Adriana Pollice intervista Renato Natale; 3. Pasquale Di Palmo: Iosif Brodskij.
* "Minime", numero 767 del 22 marzo 2009: 1. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 2. Tiziana Bartolini intervista Anna Puglisi; 3. Alessandro Leogrande intervista Tommaso Fiore; 4. Tiziana Plebani: Il papa e il cappuccio; 5. Letture: Sergio Auriemma (a cura di), Repertorio. Dizionario normativo della scuola; 6. Riedizioni: Alexis de Tocqueville, La democrazia in America; 7. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 8. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 208 del 22 marzo 2009: Giuseppe Fava: i quattro cavalieri dell'apocalisse mafiosa.
* "Minime", numero 768 del 23 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: L'ultimo tabu'; 2. Cipsi: L'amore salvera' il mondo, non l'odio; 3. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 4. Roberto Carnero: Guido Gozzano; 5. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 6. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 168 del 23 marzo 2009: 1. L'amministrazione comunale di Viterbo intende stravolgere il piano regolatore per realizzare il mega-aeroporto nocivo e distruttivo, illegale e insensato; 2. Marinella Correggia solidale con il comitato di Viterbo che si oppone al mega-aeroporto; 3. Antonella Litta: Ancora una richiesta alla Asl di Viterbo e all'Arpa del Lazio; 4. Umberto Santino: Il Ponte e le mafie. Uno spaccato di capitalismo reale; 5. Peter Bosshard: Dighe in Etiopia; 6. Marina Forti: Dighe sul Mekong; 7. Fulvio Gioanetto: Dighe in Messico; 8. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 9. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 10. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 11. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 769 del 24 marzo 2009: 1. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 2. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 3. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 4. Shazia Z. Rafi: Moderati; 5. Associazione Casa per la pace "D. A. Cardone" e "Comunicare per un mondo nuovo": Un appello da Palmi; 6. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 7. Umberto De Giovannangeli: Soldati; 8. Mario Porqueddu: Acqua; 9. Giulio Vittorangeli: Informatissimi smemorati; 10. Roberto Ciccarelli presenta "Storia dei diritti umani" di Marcello Flores; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 316 del 24 marzo 2009: 1. Contrastare l'apartheid e la schiavitu', riconoscere tutti i diritti umani a tutti gli esseri umani; 2. Mao Valpiana: Nella mia citta' nessuno e' straniero; 3. Stefano Laffi presenta "Uomini e caporali" di Alessandro Leogrande; 4. Lodovica Cima: Gianni Rodari.
* "Minime", numero 770 del 25 marzo 2009: 1. L'apartheid; 2. Zlata Filipovic ed altre ed altri: Bambini; 3. Tommaso Di Francesco: Dieci anni dopo; 4. Miodrag Lekic: Dieci anni dopo; 5. Fabio Mini: Dieci anni dopo; 6. Danilo Zolo: Dieci anni dopo; 7. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 169 del 25 marzo 2009: 1. Predoni allo sbaraglio; 2. L'associazione "Respirare" contro lo stravolgimento del Piano regolatore di Viterbo; 3. Comitato contro l'ampliamento dell'aereoporto di Ampugnano-Siena: Dopo le dimissioni dell'amministratore delegato di "Aeroporto di Siena spa", una diffida; 4. Guido Armellini: Letteratura e educazione interculturale; 5. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 771 del 26 marzo 2009: 1. Opporsi al razzismo, opporsi alla guerra; 2. Giuseppe Amoroso: Giuseppe Bonaviri (1998); 3. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 4. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 5. Per saperne di piu'.
* "Nonviolenza. Femminile plurale", numero 242 del 26 marzo 2009: 1. Oggi a Roma; 2. Alcuni estratti da "Educazione di genere tra storia e storie" a cura di Margarete Durst; 3. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 4. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 5. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord.
* "Minime", numero 772 del 27 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: E ho anche altre ragioni; 2. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 3. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 4. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 5. Patricia Lombroso intervista Jawed Ahmad; 6. Umberto De Giovannangeli intervista Richard Falk; 7. Sebastian Scheiner: Testimonianze sulla guerra a Gaza; 8. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 9. Il Comune confessa: mega-aeroporto impossibile a Viterbo; 10. Marina Montesano presenta "Governare l'alfabeto" di Luisa Miglio e "Scrivere lettere" di Armando Petrucci; 11. Riedizioni. Giuseppe Mazzini, Scritti politici; 12. Riedizioni: Tucidide, La guerra del Peloponneso; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 317 del 27 marzo 2009: 1. Emilio Franzina presenta alcuni recenti studi sull'emigrazione italiana; 2. Alcuni estratti da "Filosofia della bugia" di Andrea Tagliapietra.
* "Minime", numero 773 del 28 marzo 2009: 1. L'Afghanistan, l'Italia; 2. Maria G. Di Rienzo: Mi ricorda qualcosa; 3. Alessandro Portelli: Le Fosse Ardeatine e noi; 4. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 5. Lorenzo Milani: Lettera ai cappellani militari; 6. La newsletter settimanale del Centro studi "Sereno Regis" di Torino; 7. Armando Torno: Una nuova collana di introduzioni ai filosofi; 8. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 9. Per saperne di piu'.
* "Coi piedi per terra", numero 170 del 28 marzo 2009: 1. Un esposto al Ministro per i Beni culturali; 2. Il Comune confessa: mega-aeroporto impossibile a Viterbo; 3. Peppe Sini: Un territorio aggredito; 4. Maria G. Di Rienzo: Favola birmana; 5. Per contattare il comitato che si oppone all'aeroporto di Viterbo.
* "Minime", numero 774 del 29 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: Cosa posso fare? 2. Una proposta di ordine del giorno ai Comuni, le Province e le Regioni fedeli allo stato di diritto e all'umanita'; 3. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 4. Per la messa fuorilegge dell'organizzazione razzista denominata Lega Nord; 5. John Hope Franklin; 6. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 7. Il 28 marzo si e' svolta un'iniziativa a Viterbo per difendere storia e cultura, ambiente e salute, i diritti di tutti i cittadini; 8. Nico Berti presenta "Anarchismo e politica" di Stefano D'Errico; 9. Giampaolo Calchi Novati presenta "Il terrorismo internazionale" a cura di Silvio Beretta; 10. Enrico Pugliese presenta "Il riscatto" di Marcello Villari; 11. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 12. Per saperne di piu'.
* "La domenica della nonviolenza", numero 209 del 29 marzo 2009: 1. Maria G. Di Rienzo: La gonna; 2. Edoardo Boncinelli presenta "Contro la bioetica" di Jonathan Baron; 3. Paola Capriolo presenta "Nel labirinto dell'intelligenza" di Hans Magnus Enzensberger; 4. Fabrizio Coscia presenta "Teoria del tunnel" di Julio Cortazar; 5. Stefano Garzonio presenta "Fra Oriente europeo e Occidente slavo. Russia e Polonia" di Luigi Marinelli; 6. Rino Genovese presenta "Il secolo dei media" di Peppino Ortoleva; 7. Giovanna Pajetta presenta l'"Atlante dell'immigrazione in Italia" di Fabio Amato; 8. Angelo Trento presenta "L'America gringa" di Emilio Franzina; 9. Alberto Ziparo presenta "Archetipi di territorio" di Anna Marson.
* "Minime", numero 775 del 30 marzo 2009: 1. Alcune cose che occorre fare subito contro il razzismo; 2. Gloria Steinem: Se gli uomini avessero le mestruazioni; 3. Marina Mastroluca: Donne "suicidate"; 4. Maria G. Di Rienzo: Un bel tipo; 5. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 6. Eva Cantarella presenta "Quando l'Europa e' diventata cristiana (312-394)" di Paul Veyne; 7. Alessandro Corio presenta "L'invenzione dell'etnia" di Jean-Loup Amselle e Elikia M'Bokolo; 8. Isabella Mattazzi presenta "La crisi della coscienza europea" di Paul Hazard; 9. Marina Montesano presenta "La caduta di Roma e la fine della civilta'" di Bryan Ward-Perkins; 10. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 11. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 318 del 30 marzo 2009: 1. Aldo Capitini: Teoria della nonviolenza (parte prima); 2. Et coetera.
* "Minime", numero 776 del 31 marzo 2009: 1. Peppe Sini: Not with a bang but a whimper; 2. L'Anpi di Viterbo ricorda Biagio Gionfra; 3. Christiana Soccini ricorda Emilio Nessi; 4. Giulio Vittorangeli: Lo sdegno; 5. Maria G. Di Rienzo: La musica delle sfere; 6. Esposto alla Soprintendenza per i Beni Archeologici per l'Etruria meridionale e alla Soprintendenza per i Beni Archeologici per il Lazio; 7. Il 5 per mille al Movimento Nonviolento; 8. Andrea Fabozzi presenta "La bestia" di Raffaele Sardo; 9. Annalia Marinucci presenta "La cricca" di Renato Venditti; 10. Federica Mastropietro presenta "Taglia e cuci" di Marjane Satrapi; 11. Marina Montesano presenta "Il formaggio con le pere" di Massimo Montanari; 12. Benedetto Vecchi presenta "Le forze del lavoro" di Beverly Silver; 13. La "Carta" del Movimento Nonviolento; 14. Per saperne di piu'.
* "Voci e volti della nonviolenza", numero 319 del 31 marzo 2009: 1. Aldo Capitini: Teoria della nonviolenza (parte seconda e conclusiva); 2. Et coetera.
 
8. DOCUMENTI. LA "CARTA" DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO
 
Il Movimento Nonviolento lavora per l'esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, a livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell'apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il movimento persegue lo scopo della creazione di una comunita' mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.
Le fondamentali direttrici d'azione del movimento nonviolento sono:
1. l'opposizione integrale alla guerra;
2. la lotta contro lo sfruttamento economico e le ingiustizie sociali, l'oppressione politica ed ogni forma di autoritarismo, di privilegio e di nazionalismo, le discriminazioni legate alla razza, alla provenienza geografica, al sesso e alla religione;
3. lo sviluppo della vita associata nel rispetto di ogni singola cultura, e la creazione di organismi di democrazia dal basso per la diretta e responsabile gestione da parte di tutti del potere, inteso come servizio comunitario;
4. la salvaguardia dei valori di cultura e dell'ambiente naturale, che sono patrimonio prezioso per il presente e per il futuro, e la cui distruzione e contaminazione sono un'altra delle forme di violenza dell'uomo.
Il movimento opera con il solo metodo nonviolento, che implica il rifiuto dell'uccisione e della lesione fisica, dell'odio e della menzogna, dell'impedimento del dialogo e della liberta' di informazione e di critica.
Gli essenziali strumenti di lotta nonviolenta sono: l'esempio, l'educazione, la persuasione, la propaganda, la protesta, lo sciopero, la noncollaborazione, il boicottaggio, la disobbedienza civile, la formazione di organi di governo paralleli.
 
9. PER SAPERNE DI PIU'
 
Indichiamo il sito del Movimento Nonviolento: www.nonviolenti.org; per contatti: azionenonviolenta at sis.it
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
TELEGRAMMI DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
Numero 152 del 6 aprile 2010
 
Telegrammi della nonviolenza in cammino proposti dal Centro di ricerca per la pace di Viterbo a tutte le persone amiche della nonviolenza
Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail:
nbawac at tin.it, sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:
nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe
 
 
In alternativa e' possibile andare sulla pagina web
http://web.peacelink.it/mailing_admin.html
quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).
 
L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:
http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html
 
Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/
 
L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it