[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Coi piedi per terra. 425



 

===================

COI PIEDI PER TERRA

===================

Supplemento de "La nonviolenza e' in cammino"

Numero 425 del 24 novembre 2010

 

In questo numero:

1. Contro la mafia. Una breve rassegna di alcuni lavori di Umberto Santino (parte quinta. Un minimo aggiornamento al 2010)

2. Per contattare il comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo

 

1. MATERIALI. CONTRO LA MAFIA. UNA BREVE RASSEGNA DI ALCUNI LAVORI DI UMBERTO SANTINO (PARTE QUINTA. UN MINIMO AGGIORNAMENTO AL 2010)

[Intento di queste brevi note bibliografiche e' segnalare a quanti vogliono impegnarsi contro i poteri criminali l'imprescindibile strumentazione teorica e pratica che l'opera di Umberto Santino mette a disposizione, ed invitarli a leggere e discutere i libri che questa bibliografia elenca. Scrivevamo nel '98: "Questa pubblicazione e' semplicemente una proposta di avvicinamento ad una delle opere di ricerca e di riflessione piu' impegnate e rilevanti che il movimento antimafia abbia prodotto ed abbia a disposizione... Questa rassegna consiste di una mera, seppur articolata, presentazione di alcuni lavori di Umberto Santino, nella forma della scheda informativa, ed - in qualche caso - della recensione breve. L'ordine in cui sono presentati i testi esaminati e' all'incirca quello cronologico con riferimento alla data di pubblicazione dei volumi e degli opuscoli considerati, ma si tenga conto che sovente essi consistono dei risultati di ricerche svolte lungo piu' anni, e che talvolta si tratta di relazioni e materiali gia' presentati e pubblicati prima altrove...".

Umberto Santino ha fondato e dirige il Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato" di Palermo. Da decenni e' uno dei militanti democratici piu' impegnati contro la mafia ed i suoi complici. E' uno dei massimi studiosi a livello internazionale di questioni concernenti i poteri criminali, i mercati illegali, i rapporti tra economia, politica e criminalita'. Tra le opere di Umberto Santino: (a cura di), L'antimafia difficile, Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato", Palermo 1989; Giorgio Chinnici, Umberto Santino, La violenza programmata. Omicidi e guerre di mafia a Palermo dagli anni '60 ad oggi, Franco Angeli, Milano 1989; Umberto Santino, Giovanni La Fiura, L'impresa mafiosa. Dall'Italia agli Stati Uniti, Franco Angeli, Milano 1990; Giorgio Chinnici, Umberto Santino, Giovanni La Fiura, Ugo Adragna, Gabbie vuote. Processi per omicidio a Palermo dal 1983 al maxiprocesso, Franco Angeli, Milano 1992 (seconda edizione); Umberto Santino e Giovanni La Fiura, Dietro la droga. Economie di sopravvivenza, imprese criminali, azioni di guerra, progetti di sviluppo, Edizioni Gruppo Abele, Torino 1993; La borghesia mafiosa, Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato", Palermo 1994; La mafia come soggetto politico, Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato", Palermo 1994; Casa Europa. Contro le mafie, per l'ambiente, per lo sviluppo, Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato", Palermo 1994; La mafia interpretata. Dilemmi, stereotipi, paradigmi, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 1995; Sicilia 102. Caduti nella lotta contro la mafia e per la democrazia dal 1893 al 1994, Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato", Palermo 1995; La democrazia bloccata. La strage di Portella della Ginestra e l'emarginazione delle sinistre, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 1997; Oltre la legalita'. Appunti per un programma di lavoro in terra di mafie, Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato", Palermo 1997; L'alleanza e il compromesso. Mafia e politica dai tempi di Lima e Andreotti ai giorni nostri, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 1997; Storia del movimento antimafia, Editori Riuniti, Roma 2000; La cosa e il nome. Materiali per lo studio dei fenomeni premafiosi, Rubbettino, Soveria Mannelli 2000; Dalla mafia alle mafie, Rubbettino, Soveria Mannelli 2006; Mafie e globalizzazione, Di Girolamo Editore, Trapani 2007; (a cura di), Chi ha ucciso Peppino Impastato, Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato", Palermo 2008; Breve storia della mafia e dell'antimafia, Di Girolamo Editore, Trapani 2008. Su Umberto Santino cfr. la bibliografia ragionata "Contro la mafia. Una breve rassegna di alcuni lavori di Umberto Santino" apparsa su "La nonviolenza e' in cammino" nei nn. 931-934 (e' il testo che abbiamo riprodotto nei giorni scorsi come parti I-IV di questa rassegna).

Il Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato" (Centro Siciliano di Documentazione "Giuseppe Impastato", via Villa Sperlinga 15, 90144 Palermo, tel. 0916259789, e-mail: csdgi at tin.it, sito: www.centroimpastato.it) e' un centro di ricerca e di promozione di iniziative tra i piu' accreditati in campo internazionale, particolarmente specializzato su mafia e poteri criminali. Operante dal 1977, e' stato successivamente intitolato a Giuseppe Impastato, militante della nuova sinistra assassinato dalla mafia nel 1978. Invitiamo caldamente i nostri lettori a visitare il sito del Centro Impastato, una vera miniera di documentazione e di risorse, e uno strumento di lavoro fondamentale]

 

18. Dalla mafia alle mafie, 2006

Umberto Santino, Dalla mafia alle mafie. Scienze sociali e crimine organizzato, Rubbettino, Soveria Mannelli 2006, pp. XII + 338, euro 22. Un'opera di straordinaria rilevanza del maggior studioso dei poteri criminali e punto di riferimento fondamentale del movimento antimafia. Sviluppando considerevolmente il suo precedente La mafia interpretata, del 1995, in questo volume Umberto Santino offre ad un tempo sia una panoramica critica della riflessione delle scienze umane sul fenomeno mafioso, sia per cosi' dire una summa della sua proposta ermeneutica ed operativa (quel "paradigma della complessita'" che ci sembra l'acquisto teorico cruciale del movimento antimafia dell'ultimo mezzo secolo, e lo strumento fondamentale suo per un agire consapevole e adeguato). Le parti su sociologia, storiografia, criminologia ed economia sono di grande precisione ed acutezza, quelle su psicologia, psicoanalisi e teologia piu' cursorie (anche perche' la scelta dei testi di riferimento e' piu' ristretta e talora meno perspicua, e non si tiene conto di altre opere specifiche e contestuali di gran lunga piu' interessanti di quelle prese in considerazione - talche' queste parti del libro potranno essere notevolmente approfondite e ampliate in una prossima edizione. (Se dinanzi a un libro di tanto merito e' lecita una puntuale perplessita' su un punto che potra' sembrar marginale: la riflessione e l'azione della nonviolenza contro la mafia non e' riducibile ne' alla sola opera ed eredita' grande di Danilo Dolci - che pure e' in questo ambito, e non solo, la decisiva figura di riferimento -, ne' tantomeno alla tradizione che fa specifico riferimento alla figura di Lanza del Vasto; due esperienze peraltro assai distanti tra loro, la seconda delle quali temiamo possa aver anche dato luogo a qualche possibile e non lieve equivoco e fraintendimento). Con una simpatetica presentazione di Paolo Jedlowski e Renate Siebert. Un libro la cui lettura e' indispensabile.

*

19. Mafie e globalizzazione. 2007

Umberto Santino, Mafie e globalizzazione, D G editore, Trapani 2007, pp. 244, euro 18. Una raccolta di saggi redatti tra 1992 e 2005 che "affrontano temi come il proliferare di fenomeni criminali di tipo mafioso e il ruolo dei processi di globalizzazione nel favorire e diffondere tali fenomeni". Una lettura indispensabile, che si affianca alle altre imprescindibili monografie dello stesso autore.

*

20. Breve storia della mafia e dell'antimafia, 2008

Umberto Santino, Breve storia della mafia e dell'antimafia, Di Girolamo Editore, Trapani 2008, pp. 208, euro 9,90. Non e' l'"editio minor" di piu' ponderosi lavori dell'autore (che del potere mafioso e' il massimo studioso, e del movimento antimafia la persona le cui analisi e le cui proposte ed iniziative chi redige questo foglio piu' apprezza), ma uno strumento ulteriore, un agile ma rigoroso testo di grande valore ed utilita', un libro prezioso che bene sarebbe avesse diffusione non solo tra i militanti del movimento antimafia, ma nelle scuole, e per la formazione dei pubblici amministratori, degli operatori delle forze dell'ordine e della magistratura, e di chi lavora nei mass-media.

*

21. Storia del movimento antimafia. Dalla lotta di classe all'impegno civile, 2000, nuova edizione 2009

Umberto Santino, Storia del movimento antimafia. Dalla lotta di classe all'impegno civile, Editori Riuniti, Roma 2000, 2009, pp. 488, euro 25. "Questa nuova edizione, aggiornata e integrata, si propone soprattutto di promuovere una riflessione, in primo luogo nell'ambito di un movimento che deve crescere, diffondersi e radicarsi, ma anche in un ambito piu' ampio, quello della societa' civile piu' o meno organizzata e quello ancora piu' esteso dei lettori che desiderano conoscere la storia remota e attuale delle lotte contro uno dei fenomeni piu' preoccupanti della societa' contemporanea e impegnarsi per la costruzione di alternative efficacie  praticabili" (dall'Introduzione alla nuova edizione, p. 14). Un'opera fondamentale.

*

22. Una ragionevole proposta per pacificare la citta' di Palermo, 1985, seconda edizione riveduta e integrata 2006

Umberto Santino, Una ragionevole proposta per pacificare la citta' di Palermo (di Anonimo del XX secolo), Qualecultura, Vibo Valentia-Napoli 1985, Di Girolamo editore, Trapani 2006, pp. 128, euro 12. Finalmente ripubblicato, ed arricchito di materiali ulteriori in cui la sua stessa vicenda si specchia e reduplica, questo aguzzo libello tra Swift e Voltaire, Borges e Sheckley. Come e' noto Umberto Santino (che nella prima edizione figurava solo come "Anonimo del XX secolo") e' il maggiore studioso del potere mafioso e uno dei principali animatori del movimento antimafia. Qui usa gli strumenti linguistici e retorici propri della tradizione libellistica e satirica, sardonica e sulfurea, ma insieme li plasma e li forgia a una scelta e un'indagine nitida e densa, apocalittica in senso forte e pieno: scilicet, definitivamente disvelativa. Qui, leopardianamente, riso e pieta' ancora una volta si mescolano, e fin dalle prime righe il tono e' quello dell'appello alla lotta intransigente, della rivendicazione energica e orgogliosa dell'umana dignita', della definizione ovvero costruzione di una barricata, e del posto da assumere e tenere in essa: si apre infatti il libro con queste ferme parole di dedica: "All'uomo franco, semplice, coraggioso che fu Rocco Chinnici", e in queste poche sobrie e rocciose parole il suo programma - e il nostro - e' gia' integralmente enunciato.

*

23. Anna Puglisi e Umberto Santino (a cura di), L'agenda dell'antimafia, 2008, euro 10.

*

24. Anna Puglisi e Umberto Santino (a cura di), L'agenda dell'antimafia. Le donne tra mafie e antimafia, subalternita' e liberazione, 2009, euro 10.

*

25. Alcune ulteriori rilevanti curatele

25.1. Giuseppe Impastato, Lunga e' la notte, 2002, quarta edizione riveduta e integrata 2008

Giuseppe Impastato, Lunga e' la notte. Poesie, scritti, documenti, Centro siciliano di documentazione Giuseppe Impastato, Palermo 2002, 2008, pp. 232, euro 10. E' la quarta edizione ampliata della raccolta degli scritti di Giuseppe Impastato a cura di Umberto Santino. Che vivamente raccomandiamo (suggerendo anche, per una futura edizione, di includervi una sezione bibliografica ragionata che ampli la bibliografia di p. 32 includendo oltre i libri anche gli articoli ed i saggi sparsi che siano di valore e utilita').

*

25.2. Chi ha ucciso Peppino Impastato, 2008

Umberto Santino (a cura di), Chi ha ucciso Peppino Impastato. Le sentenze di condanna dei mandanti del delitto Vito Palazzolo e Gaetano Badalamenti, Centro siciliano di documentazione Giuseppe Impastato, Palermo 2008, pp. 400, euro 20. Con un'introduzione del curatore, ed una ottima cronologia, le sentenze del 5 marzo 2001 e dell'11 aprile 2002. Una lettura utilissima.

*

26. Alcuni ulteriori saggi e interviste 2005-2010

Nel sito del Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato" (www.centroimpastato.it) sono disponibili molti scritti di Umberto Santino: saggi, articoli, interviste, progetti di ricerca, relazioni, comunicati stampa, prevalentemente finora non raccolti in volume. Di seguito riportiamo un elenco dei principali scritti degli ultimi anni ivi consultabili, alcuni dei quali nel corso del tempo abbiamo riprodotto anche su questo foglio. Sebbene alcuni testi siano anche di notevole estensione, abbiamo rinunciato a darne qui una sintesi, preferendo rinviare al testo integrale essendo disponibile in rete.

*

26.1. Alcuni articoli e saggi di Umberto Santino (giugno 2005-2010):

- Mafie e Mediterraneo. Relazione al Forum sociale del Mediterraneo di Barcellona. 16 giugno 2005

- Scienze sociali, mafia e crimine organizzato, tra stereotipi e paradigmi. Per la nuova serie della rivista "Dei delitti e delle pene". Marzo 2006

- Sulla cattura di Provenzano. 12 aprile 2006

- Le elezioni regionali siciliane: una sfida per il cambiamento possibile. Per "Narcomafie"

- Sul risultato delle elezioni regionali. Per "Carta", 9 giugno 2006

- Francesca Serio

- Note a margine

- Alcuni punti per una strategia antimafia

- Per una storia dell'impunita'. Introduzione alla nuova edizione del volume: Peppino Impastato. anatomia di un depistaggio, Editori Riuniti, Roma 2006

- La lotta per la casa a Palermo

- Appunti a proposito di liberta' di informazione in terra di mafia

- Mafia e camorra, Palermo e Napoli

- Contromafie e Libera

- Sapere Palermo: la citta' reale e le buone intenzioni

- Una proposta del Centro Impastato: un "Memoriale-Laboratorio" della lotta alla mafia

- I pregiudicati nell'Antimafia

- Sciascia, ovvero: la religione del garantismo

- Il '77 a Palermo

- La mafia illustrata e l'antimafia assistita

- Razzismo, mafia e calcio violento

- Il Centro Impastato e Libera

- Teppisti, collusi e buone intenzioni

- Cento alberi per Peppino. Lettera aperta a chi ha spiantato un albero dedicato a Peppino Impastato

- I cento chiodi di Olmi e le verita' del procuratore Grasso

- Portella della Ginestra, 60 anni dopo

- Intervento all'incontro con il Presidente della Repubblica

- Il Mezzogiorno tra dominio criminale e progetto di liberazione

- Cuffaro e dintorni. Ovvero: appunti per una fenomenologia dell'indecenza

- L'ombrello di Altan: metafora di un futuro inevitabile?

- Dopo la disfatta

- Il '68 in Sicilia, 40 anni dopo...

- Intervista su mafia e politica

- Il Ponte e le mafie: uno spaccato di capitalismo reale

- La trattativa Mafia-Stato: una storia che si ripete

- Il governo e la lotta alle mafie

- Processo Dell'Utri e dintorni

- Sullo sgombero del Laboratorio Zeta

- Sul delitto Fragala'

- Sentenza per Dell'Utri: una mezza verita'

- Un futuro per il festino

*

26.2. Alcune interviste a Umberto Santino:

- Pentiti, fase politica e lotta contro la mafia: Antonio Pioletti, direttore di "Citta' d'utopia", intervista Umberto Santino ("Citta' d'utopia", n. 20-21, dicembre 1996)

- Paolo Moiola intervista Umberto Santino, presidente del Centro Impastato di Palermo ("Amanecer" n. 4, 1997)

- Il fallimento del proibizionismo. Tiziana Lo Porto intervista Umberto Santino ("L'inchiesta", n. 33, 25 febbraio - 10 marzo 1998)

- Mafia, antimafia e il voto del 13 maggio 2001. Massimo Oriti del giornale "L'Ora" di Palermo intervista Umberto Santino ("L'Ora", 1 giugno 2001)

- Giovanni Burgio: Intervista a Umberto Santino sui trent'anni del Centro (Pubblicato su "Centonove" del 13 luglio 2007)

- Mafia e borghesia mafiosa: un legame sempre vivo. Alessandra Ziniti intervista Umberto Santino ("la Repubblica Palermo", 24 marzo 2010)

*

26.3. Una relazione di Anna Puglisi e Umberto Santino:

- Appunti sulla ricerca su "Donne e mafia" (Relazione di A. Puglisi e U. Santino al seminario del 10 dicembre 1996 presso il Dipartimento di scienze sociali dell'Università di Pisa. Pubblicato in A. Puglisi, Donne, mafia, antimafia, Centro Impastato, Palermo 1998; Di Girolamo, Trapani 2005)

*

26.4. Alcuni recenti comunicati stampa del Centro Impastato (luglio 2005-2010):

Anno 2005

- 27/7 La controriforma della giustizia

Anno 2006

- 28/2 Liberta' di ricerca

- 9/10 Per Politkovskaja

- 5/12 Commissione antimafia

Anno 2007

- 11/6 Intimidazione a Casa Memoria

- 12/6 Ancora intimidazioni a Casa Memoria

- 13/6 Sugli ultimi avvenimenti a Cinisi

- 5/7 Beni confiscati

- 7/7 Un centro antimafia nella casa di Badalamenti

- 7/9 Solidarieta' al Centro Padre Nostro e a Lirio Abbate

- 28/10 Senzacasa

Anno 2009

- 7/5 Fondi regionali

Anno 2010

- 6/5 Sui contributi della Regione siciliana

- 11/5 Indagini delitto Impastato

- 21/5 23 maggio 2010

- 12/9 Il papa a Palermo

- 26/10 Saviano sfugge al confronto

*

27. Alia

27.1. Alcuni ulteriori volumi:

- Umberto Santino, I giorni della peste. Il festino di Santa Rosalia tra mito e spettacolo, Edizioni Grifo, Palermo 1999, Di Girolamo, Trapani 2006, pp. 182, euro 15

- Umberto Santino, il '68 e il '77 a Palermo, Csd "Appunti", Palermo 2008, pp. 56, euro 3

- Umberto Santino, L'altra Sicilia, Di Girolamo, Trapani 2010, pp. 167, euro 9,90

- Umberto Santino, Le colombe sulla Rocca. Microstorie dall'interno della Sicilia, Di Girolamo, Trapani 2010, euro 15

- Anna Puglisi e Umberto Santino (a cura di), L'agenda dell'antimafia 2011

*

27.2. Un'ulteriore intervista:

- Paolo Arena e Marco Graziotti intervistano Umberto Santino, in "Coi piedi per terra", numero 391 del 21 ottobre 2010

*

27.3. Ulteriori saggi:

- Vari ulteriori saggi e interventi di Umberto Santino sono apparsi sia in diversi volumi collettanei, sia come prefazione a libri altrui, sia dispersi in riviste e giornali o altre effimere pubblicazioni. Sarebbe cosa utile recuperarli e metterli a disposizione di un piu' ampio pubblico, come sarebbe opportuno che venisse finalmente pubblicata una adeguata bibliografia integrale e ragionata degli scritti di e su Umberto Santino.

 

2. RIFERIMENTI. PER CONTATTARE IL COMITATO CHE SI OPPONE AL MEGA-AEROPORTO DI VITERBO E S'IMPEGNA PER LA RIDUZIONE DEL TRASPORTO AEREO

 

Per informazioni e contatti: Comitato che si oppone al mega-aeroporto di Viterbo e s'impegna per la riduzione del trasporto aereo, in difesa della salute, dell'ambiente, della democrazia, dei diritti di tutti: e-mail: info at coipiediperterra.org , sito: www.coipiediperterra.org

Per contattare direttamente la portavoce del comitato, la dottoressa Antonella Litta: tel. 3383810091, e-mail: antonella.litta at gmail.com

Per ricevere questo notiziario: nbawac at tin.it

 

===================

COI PIEDI PER TERRA

===================

Supplemento de "La nonviolenza e' in cammino"

Direttore responsabile: Peppe Sini. Redazione: strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: nbawac at tin.it

Numero 425 del 24 novembre 2010

 

Per ricevere questo foglio e' sufficiente cliccare su:

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=subscribe

 

Per non riceverlo piu':

nonviolenza-request at peacelink.it?subject=unsubscribe

In alternativa e' possibile andare sulla pagina web

http://web.peacelink.it/mailing_admin.html

quindi scegliere la lista "nonviolenza" nel menu' a tendina e cliccare su "subscribe" (ed ovviamente "unsubscribe" per la disiscrizione).

 

L'informativa ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") relativa alla mailing list che diffonde questo notiziario e' disponibile nella rete telematica alla pagina web:

http://italy.peacelink.org/peacelink/indices/index_2074.html

 

Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004 possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

L'unico indirizzo di posta elettronica utilizzabile per contattare la redazione e': nbawac at tin.it